PDA

Visualizza versione completa : Più controlli per Wikipedia


Robbi
22-09-2007, 10.13.00
<p align="center"><img class="" alt="" src="http://images.gxware.org/upload/gallery/wikipedia-logo.png" /></p><p align="justify">La popolare Enciclopedia online&nbsp; per sopperire ad un crescente problema di credibilita&rsquo;&nbsp; sar&agrave; sottoposta a un sistema di controlli pi&ugrave; rigidi.</p><p align="justify"><br />La rivoluzione preannunciata non e&rsquo; di poco conto:&nbsp; i comuni utenti perderanno la possibilit&agrave; di aggiungere e modificare in tempo reale l&rsquo;informazione presente in rete, cio&rsquo; significa in un certo senso &ldquo;snaturare&rdquo; il suo stesso fine, ovvero la libera e in un certo senso &ldquo;anarchica" &nbsp;possibilita&rsquo; di avere informazioni e contributi da parte di&nbsp;lettori appassionati</p><p align="justify">L&rsquo;idea di fondo &egrave;&nbsp;di &nbsp; consentire solo ad un numero ridotto e qualificato di redattori&nbsp; la possibilit&agrave; di aggiungere e modificare le voci dell&rsquo;enciclopedia, per assurgere a tale titolo si dovranno inserire almeno 30 modifiche ritenute &laquo;affidabili&raquo; nel giro di 30 giorni.</p><p align="justify">Anche altri potranno continuare a dare il loro contributo, ma ci&ograve;&rsquo; che verra&rsquo; pubblicato, sara&rsquo; sottoposto al vaglio degli editori per la verifica della veridicit&agrave; e dell&rsquo;imparzialit&agrave;.</p><p align="justify">Vediamo gli aspetti negativi: il timore &egrave;&nbsp; che i &laquo;redattori fidati&raquo; che si presume saranno poco pi&ugrave; di duemila;&nbsp; molto pochi rispetto ad una utenza pressoche&rsquo;&nbsp; sconfinata, con milioni di pagine visitate ogni giorno,&nbsp; allungheranno giocoforza i tempi&nbsp;di pubblicazione nelle informazioni.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=3119&ID_sezione=38&sezione=News" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

niconico
22-09-2007, 19.50.35
Peccato, però qualcosa dovevano fare, magari meno drastica

n@ndo
22-09-2007, 20.16.54
un vero peccato,non ci resta che guardare altrove.ormai è bruciata.

m.paolo
22-09-2007, 23.05.31
Io sono inceve contento che le informazioni siano più controllate. Mi è capitato infatti in passato di trovarmi difronte a molti tentativi di distorsione delle informazioni.

UG0_BOSS
23-09-2007, 11.28.52
Mi spiace dirlo, ma una wikipedia chiusa non è più una wikipedia :o

Semi.genius
23-09-2007, 11.36.01
Io sono d'accordo..alcuni articoli poi erano pieni di insulti o scritte incomprensibili... spesso la troppo libertà equivale a distruzione :p

UG0_BOSS
23-09-2007, 11.49.38
Io sono d'accordo..alcuni articoli poi erano pieni di insulti o scritte incomprensibili... spesso la troppo libertà equivale a distruzione :p

Bisogna valutare anche il tipo di ricerca che facciamo... nel capo degli argomenti scientifici è una fonte inesauribile di informazioni e fino ad oggi non ho ancora trovato articoli con errori grossolani.

Certo, se poi devo informarmi sulla vita di un politico come Berlusconi (uno a caso :p ) non vado a leggermela su wikipedia dove ogni minuto qualcuno fa modifiche...

Siddhartha
23-09-2007, 21.44.55
Era ora che si facesse qualcosa a riguardo

niconico
23-09-2007, 23.28.16
Certo, se poi devo informarmi sulla vita di un politico come Berlusconi (uno a caso :p ) non vado a leggermela su wikipedia dove ogni minuto qualcuno fa modifiche...
Beh però quelle pagine "scottanti" sono costantemente sotto controllo e protette, forse 1-2 anni fa era abbastanza ridicolo andare a vedere notizie su Prodi o Berlusconi o sul Comunismo :D con delle edit war lollosissime, ma adesso non più :D

RNicoletto
24-09-2007, 09.33.50
Bisogna valutare anche il tipo di ricerca che facciamo... nel capo degli argomenti scientifici è una fonte inesauribile di informazioni e fino ad oggi non ho ancora trovato articoli con errori grossolani.

Certo, se poi devo informarmi sulla vita di un politico come Berlusconi (uno a caso :p ) non vado a leggermela su wikipedia dove ogni minuto qualcuno fa modifiche...Quoto! (Y)

Wikipedia la uso proprio per la ricerca di termini in ambito scientifico/tecnologico e mi sono sempre trovato bene. .)

protter
24-09-2007, 11.38.19
è un peccato, ma era inevitabile.
la democrazia dell'informazione prevede la preventiva soppressione degli idioti.

bricci_mn
25-09-2007, 15.06.42
è un peccato, ma era inevitabile.
la democrazia dell'informazione prevede la preventiva soppressione degli idioti.

Ti prego di lasciarmi il permesso di usare questa frase! :)

Tornando IT, sono ben contento che Wikipedia non sia anarchica come in passato.
Democrazia NON è un sinonomo di anarchia e lassismo. E di notizie scritte da cani e stub di lungo corso, ultimemente, se ne trovavano un po' troppi... :x: