PDA

Visualizza versione completa : In arrivo sentenza U.E.


Robbi
17-09-2007, 08.56.24
<p align="center"><img class="" alt="" src="http://www.calshop.biz/diario/wp-content/uploads/2006/10/microsoft.jpg" /></p><p align="justify">Il caso che vede da anni opposte Commissione Europea e Microsoft sta per giungere alla sua puntata finale: senza ulteriori appelli, senza ulteriori rinvii. La vicenda ha coinvolto praticamente tutto il mondo dell'ICT il quale negli anni in un modo o nell'altro ha dato il proprio parere ed ha seguito l'annosa vicenda con una certa partecipazione.</p><p align="justify">I toni dei titoli dei principali media, sono abbastanza drammatici. &nbsp;Gli analisti, in un caso o nell'altro, non prevedono scossoni per il titolo Microsoft: la borsa dovrebbe aver ampiamente digerito l'eventualit&agrave; della condanna negli anni passati e pesano di pi&ugrave; i risultati di breve termine che non l'andamento di lungo periodo.</p><p align="justify">Non si pu&ograve; mai dire, insomma, ma la sensazione &egrave; quella di una decisione che potrebbe avere pi&ugrave; ripercussioni sulle strategie aziendali che non sull'andamento del valore azionario del titolo. Una cosa &egrave; certa: non solo&nbsp;le centinaia di milioni di dollari gi&agrave; versati da Microsoft come penale; la sentenza &egrave; destinata a cambiare innanzitutto i rapporti tra i grandi gruppi USA e l'Unione Europea.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.news.com/An anxious wait for EU court ruling on Microsoft/2100-1014_3-6208064.html?tag=item" target="_blank">Maggiori Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

Sfigato
17-09-2007, 10.12.48
dalla pagina di libero affari di stamattina

http://canali.libero.it/affaritaliani/upload/Bi/0000/BillGates_ap.jpg

Microsoft/ L'Ue respinge il ricorso di Gates: resta la multa di 497mln per abuso di posizione dominante
Lunedí 17.09.2007 09:31
Bruxelles non cambia idea: Microsoft è colpevole di aver abusato della sua posizione dominante sul mercato e per questo dovrà pagare una multa salatissima da 497 milioni di euro. La Corte europea di Prima istanza ha infatti confermato la maggior parte della decisioni dell'Antitrust Ue, respingendo il ricorso presentato dal colosso Usa contro la decisione della Commissione europea del 2004.

Il tribunale ha accolto solo alcuni elementi del ricorso di Microsoft, ma nella sostanza la decisione di tre anni della Commissione viene nel complesso confermata.

La contestazione fatta dalla Commissione alla società di Bill Gates nel 2004 riguardava in particolare la vendita di Windows insieme con Media Player, mossa ritenuta in grado di danneggiare gli altri produttori di software.

Il tribunale europeo ha invece annullato (parzialmente) la decisione, in merito alla nomina di un comitato di esperti indipendenti incaricati di sorvegliare il rispetto della decisione.

Bruxelles plaude la sentenza del tribunale di primo grado su Microsoft. "La commissione Europea - come si legge infatti un primo comunicato - accoglie favorevolmente la sentenza" che conferma le multe inflitte dall'esecutivo di Bruxelles.

Varvara
17-09-2007, 10.33.51
Mah, io onetamente noncapisco...
Il fatto che si ritenga un abuso di posizione dominante la vendita di applicazioni assieme ad un sistema operativo equivale a dire che un sistema operativo non deve fare niente!
Con Windows non c'è solo media player, ma molto altro: calcolatrice, wordpad, strumenti per le immagini, ecc.
Insomma, io preferisco avere un sistema operativo che mi metta in condizioni di fare qualcosa senza dover per ogni esigenza andare a cercare un sw apposta.

Questo ovviamente non vale solo per windows: esistono migliaia di distribuzioni di linux che contengono diversi pacchetti software e nessuno li denuncia...

harman
17-09-2007, 10.37.51
Questo ovviamente non vale solo per windows: esistono migliaia di distribuzioni di linux che contengono diversi pacchetti software e nessuno li denuncia...

Proprio perchè sono migliaia non può parlarsi di posizione dominante ;)

cameyo
17-09-2007, 11.35.59
Io pensavo che il problema non fosse la presenza di Internet Explorer (Media Player etc.), ma la mancata possibilità di disinstallarlo...

Forse mi sbaglio.

ciao

franky
17-09-2007, 14.04.28
Aggiornamento in diretta:

http://www.repubblica.it/2006/09/sezioni/scienza_e_tecnologia/microsoft4/sentenza-microsoft/sentenza-microsoft.html

spiccioli, spiccioli

:devil:

Varvara
17-09-2007, 17.01.53
Proprio perchè sono migliaia non può parlarsi di posizione dominante
__________________

Quindi il torto di Microsoft è vendere troppo?
Secondo me, se si giudica che una cosa è illegale, lo deve essere anche se nessuno ti considera.

Ruskie
17-09-2007, 17.59.08
Mah, io onetamente noncapisco...
Il fatto che si ritenga un abuso di posizione dominante la vendita di applicazioni assieme ad un sistema operativo equivale a dire che un sistema operativo non deve fare niente!
Con Windows non c'è solo media player, ma molto altro: calcolatrice, wordpad, strumenti per le immagini, ecc.
Insomma, io preferisco avere un sistema operativo che mi metta in condizioni di fare qualcosa senza dover per ogni esigenza andare a cercare un sw apposta.

Questo ovviamente non vale solo per windows: esistono migliaia di distribuzioni di linux che contengono diversi pacchetti software e nessuno li denuncia...
Lol... No no, non è affatto così.
1. Un sistema operativo deve gestire LA MACCHINA (non "il tuo tempo di operatore", diciamo così), vale a dire che deve metterti in grado di gestire la macchina a livello elementare... Come dire, deve metterti in grado di codificare in 0 e 1 quello che a livello hardware è un segnale elettromagnetico. La sto dicendo molto spannometrica, ma più o meno questo è quello che fa il sistema operativo. Addirittura, si potrebbe anche non parlare di driver delle periferiche, che già sono software scritto "sopra" al sistema operativo. Va da se, quindi, che Media Player non fa parte del sistema operativo.
Da Wikipedia:
"In informatica, un sistema operativo (abbreviato in SO, o all'inglese OS, operating system) è il programma responsabile del diretto controllo e gestione dell'hardware che costituisce un computer e delle operazioni di base. Si occupa dei processi che vengono eseguiti e della gestione degli accessi degli utenti. Compito del sistema operativo è inoltre quello di virtualizzare le risorse hardware e software nei confronti dei programmi applicativi."

2. Linux ha migliaia di applicazioni, ma non è "in vendita".
3. Tra queste migliaia di applicazioni per ogni cosa che vuoi fare, di applicazioni ce ne sono due o tre. Per farti un esempio, è come se io ti dessi Windows gratis, con preinstallato Media Player (che produco io peraltro), WinAmp, iTunes, Media Player Alternative e... beh, mettine tu altri 7 o 8 a caso. ;) Come converrai, non è proprio la stessa situazione, se io ti do il mio prodotto e anche TUTTI GLI ALTRI concorrenti... ;)
4. Quello che preferisci tu è comprensibile, ma non è detto che sia legale. Nei fatti, quanto tu dici era ingiusto per le aziende concorrenti di Microsoft.

Gigi75
17-09-2007, 18.26.36
mah, io continuo a non capire.

Non si può imporre ad un imprenditore le caratteristiche del suo prodotto.

Io che sono libero di vendere decido di vendere un oggetto+accessori (un'auto + aria condizionata, autoradio e sedili riscaldabili).
Se poi, non perchè io ho fatto qualcosa direttamente contro i concorrenti, io sono così bravo che tutti vogliono me e nessuno vuole gli altri, conquisto meritatamente la mia fetta di mercato, dominante.

Ma fin qui non vedo cosa ci sia di assurdo.
Se un giorno, per assurdo, BMW venderà il 90% di auto anche grazie ai mille accessori dei suoi prodotti, sarebbe assurdo multarla.

Evidentemente, spero per amore della giustizia, la questione non sta in questi termini.

Evidentemente si incolpa MS di aver utilizzato la posizione dominante per compiere direttamente atti finalizzati a rendere più difficile gli affari dei concorrenti. Ed intendo direttamente. Per fare un esempio ha sfruttato la posizione dominante nella distribuzione per far si che i distributori rendessero più difficile la vita degli altri.

Non si può pensare che siccome io vendo un prodotto con un accessorio e ledo chi fa solo quell'accessorio, allora sono costretto a non venderlo.

Ok allora da domani MS non fa più sistemi operativi, chiamiamoli in un altro modo.
Da domani farà SISTEMI OPERATIVI COMPLESSI.

Io spero di non aver capito, perchè se ho capito, A PRESCINDERE DAL VANTAGGIO PER I CONSUMATORI, allora la giustizia mi pare molto molto lontana.

n@ndo
17-09-2007, 19.39.28
credo che per "posizione dominante" si intenda che windows (il SO più venduto al mondo) si trovi a dettar legge.
es:un file prodotto da un SO linux,mac riscontra dei problemi ad essere usato sù windows (per la maggior parte degli utilizzatori di windows).
è questo porta gli altri SO ad usare codici windows per essere compatibili appunto con windows.

n@ndo
17-09-2007, 19.47.39
infatti la difesa di windows è centrata sui diritti d'autore del media player che non è un SO ma un applicativo.ciò che si chiede in fin dei conti è liberare i codici sorgenti del MP di modo che siano utilizzati da altro SO.
questo non lo hanno fatto è sono stati multati.

Robbi
18-09-2007, 08.29.57
Vari articoli sull'argomento
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/09_Settembre/17/microsoft_appello_ue.shtml

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/09_Settembre/17/software_libero.shtml

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/09_Settembre/17/Microsoft_reazion.shtml

http://mediacenter.corriere.it/MediaCenter/action/player?uuid=02f3906c-650b-11dc-af31-0003ba99c53b

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/09_Settembre/18/Monti_DiVico_intervista.shtml

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/09_Settembre/18/Gates_rodota.shtml

zen67
18-09-2007, 11.39.21
chissa dove finiranno i dindi di quella multa.....

Darja
19-09-2007, 10.46.10
Commento Microsoft (http://www.microsoft.com/italy/stampa/comunicati_stampa/set07/1709_statement.mspx)