PDA

Visualizza versione completa : L'artico e' ormai navigabile


Robbi
16-09-2007, 12.37.56
<p align="center"><strong><img class="" alt="" src="http://www.estense.com/public_html/photos/00010997-constrain-240x300.jpeg" /></strong></p><p align="justify"><strong>News Atipica!</strong></p><p align="justify">Il passaggio di Nord-Ovest, la via marittima artica a lungo sognata che lega l'Atlantico al Pacifico, &egrave; diventata ora interamente navigabile con il ritiro progressivo della banchisa. Lo ha riferito l'Agenzia spaziale europea (Esa) sulla base di immagini satellitari.</p><p align="justify">Lo scioglimento della calotta polare ha raggiunto un livello senza precedenti da quando sono cominciati i monitoraggi via satellite, 30 anni fa, ha precisato l'Esa.</p><p align="justify">Secondo alcune previsioni, la calotta glaciale artica, molto sensibile ai cambiamenti climatici, potrebbe scomparire del tutto entro il 2040, ha detto l'Esa.</p><p align="justify">&nbsp;</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2007/09_Settembre/15/passaggio_nord_ovest.shtml" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

cippico
16-09-2007, 19.29.12
purtroppo i guai saranno terribili con il passare del tempo...e ne pagheremo le conseguenze... :wall:

ciaooo :inkaz:

gsmet
16-09-2007, 21.24.39
Rimango della mia idea che sia tutta una grossa montatura per "far strizzare le palle ai polli".

Michael Crichton docet.

rondix
16-09-2007, 21.39.46
La situazione e' preoccupante, comunque non e' solo l'uomo a produrre questi effetti: http://wwwuser.oat.ts.astro.it/messerotti/SCST2004_Trieste/HTML_Ita/SCST2004_Clima_Ita.htm
Mi preoccupa molto, personalmente parlando, l'inquinamento atmosferico, la desertificazione e la scomparsa ogni anno di migliaia di Km/q di verde dovuti ad incendi per la quasi totalita' dolosi.
Brutto segno questo comunque, vuol dire che ancor prima del previsto ci sara' un' innalzamento dei mari talmente importante da costringere specie animali e persone a migrare verso zone piu' sicure e consone e conseguente scomparsa di specie animali dovute a sconfinamenti di specie piu' aggressive e migrazioni di massa. (E tanto altro ancora)
Tutte cose gia' successe in passato, Es: i Vichinghi migrarono verso Est verso un paese che venne chiamato Groenlandia (Terra verde) ............ e in sostanza in quel periodo medioevale.....: http://it.wikipedia.org/wiki/Periodo_caldo_medioevale

RNicoletto
17-09-2007, 11.23.24
Vabbé, vorrà dire che tra un po' per andare a bere un caffè in Piazza San Marco a Venezia ci vorrà la muta da sub. :p