PDA

Visualizza versione completa : Bar Sport - Milanesi al comando


Pagine : 1 2 3 4 5 6 [7] 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

Silence
28-10-2007, 23.54.46
ma come dice Andreotti "a pensar male si sbaglia ma certe volte si azzecca".


Perchè è vivo?

Astro
29-10-2007, 09.26.54
Biglietto per lo stadio: 80 Euro, con MasterCard.

http://img154.imageshack.us/img154/82/piantinastadiotq9.jpg


Kit da stadio della tua squadra del cuore: 100 Euro, con MasterCard.

http://www.tifoshop.com/scheda/immagini/051206napoliBaby.jpg


Veder sconfiggere la Juve dalla tua squadra del cuore nello stesso modo con cui la Juve ha vinto per anni, non ha prezzo.

http://img81.imageshack.us/img81/7281/071027domizziesultanza2uy5.jpg


Ci sono cose che non si possono comprare. Per tutto il resto c'é MasterCard.


http://www.capitaleyes.co.nz/images/Mastercard.jpg

infinitopiuuno
29-10-2007, 09.38.22
...direi che posso tornare a non vederlo...meno male che ho solo gli anticipi e i posticipi nel mio abbonamento sky.



E' vero che su Sky si possono vedere i pornazzi???? :mm: Hai le occhiaie??? :anger:


Per quanto riguarda Ambrosini...non ho nemmeno visto la partita :inn:

infinitopiuuno
29-10-2007, 09.39.20
Perchè è vivo?


Vivo e veg....beh...sta più o meno come la Montalcini:D:D

Silence
29-10-2007, 10.37.54
Vivo e veg....beh...sta più o meno come la Montalcini:D:D


:D :D :D




Non mi pare si vedano pornazzi su sky...cioè se paghi si! :D







E comunque non ho delle borse qualsiasi sotto gli occhi...solo Samsonite! :o

Astro
29-10-2007, 10.48.51
Non è bastata la notte a consumare il sapore di una gioia troppo grande. Stamattina il caffè che la mia gentile consorte mi ha servito aveva un sapore diverso, nonostante la miscela fosse la stessa, quella di tutti gli altri giorni. In effetti il palato conservava ancora il gusto della dolce serata trascorsa davanti al maxischermo (42", Hd Ready, Hdmi, Ambilights, Dolby Digital Surround etc, etc.), il cui spettacolo sembrava parcheggiato direttamente in sala, avvolto dai “suoni” e delle emozioni sprigionate in grida dalla bramosia dei tifosi. Stamane, il desiderio irrefrenabile è stato quello di vestirmi e correre all’edicola per comprare tutti e tre i quotidiani “sportivi”. Due sembrano esserlo per davvero, Gazzetta e Corriere. Uno invece no, manco a dirlo indovinate voi qual è? E’ Tuttosport.
Il titolo a caratteri cubitali ci sta tutto: “BERGONZI-JUVE 3-1”. Trovo simpatico pure l’occhiello che recita: ”Due rigori inesistenti piegano i bianconeri a Napoli: l’Inter ride!”. Poi, la testata continua sotto in rilievo con: “Scandalo al San Paolo … l’arbitro si inventa due massime punizioni che Domizzi trasforma per l’irregolare risultato finale”. Irregolare? Mi vien da ridere e da gioire ancor di più al pensiero delle innumerevoli “irregolarità” del trascorso bianconero, ma per molte d’esse Giancarlo Padovan, direttore responsabile del quotidiano, era ancora in fasce o giocava con i tappi di bottiglie nell’aia davanti casa. Quell’espressione, falsa, è semplicemente un’istigazione, mio caro “Direttoncino”! Passo alla lettura dell’editoriale dell’irascibile Padovan che scrive, con penna al vetriolo intrisa di cianuro:
“…A Napoli è finita 3-1, anche se le persone serie, leali e sportive (tra le quali non annovero il tartufesco Reja, del quale, in passato, avevo apprezzato ben altra tempra) dovrebbero considerare la partita finita 1-1 … Francamente non riesco a capire cronisti ed opinionisti televisivi (soprattutto i secondi in verità), che hanno lodato la prova del Napoli, assegnandogli il merito della vittoria. Se, infatti, Bergonzi non fosse stato più decisivo di Reja, come avrebbero potuto vincere gli azzurri tirando una sola volta in porta? Mi chiedo, poi, dove risieda la qualità del gioco di una squadra che in oltre novanta minuti ha segnato un gol (e nessuno glielo tocca) e realizzato due calci di rigore frutto di altrettante allucinazioni… “.
Premesso che gli errori arbitrali ci sono stati, macroscopici agli occhi tutti, della quale verità persino il più “patuto” dei napoletani non si sottrae, c’è da dire che non c’è stato vulnus alla sportività da parte di Bergonzi. Errori pacchiani sì, ma così come se ne sono commessi tanti (e non solo in buona fede!) da quando è nato il calcio in Italia a questa parte. Solo che se capita alla Juventus (o magari alle altre grandi) si grida allo scandalo.
A parte il fatto che Tuttosport, anche nelle funzioni di “organo di stampa” della Juve, dovrebbe essere almeno un po’ più equilibrato nei giudizi sulle persone serie come Reja, ma il punto è un altro. Il “Direttoncino” che sprizza veleno da ogni suo foro, sembra un colabrodo, dal quale esce un fiume d’inchiostro privo di oggettività, contrasta sia con l’evidenza di quasi tutti i cronisti, che hanno affermato la netta superiorità di gioco del Napoli che poco ha concesso alla Juve, sia con i dettagli riportati nelle pagine del suo stesso giornale. Dettaglio non da poco è che facendo la somma delle valutazioni individuali della pagella stilata dallo stesso giornale (pag. 2) si assegna agli azzurri il valore di 68 contro il 65,5 affibbiato alla Juve stessa. Sulla Gazzetta Sportiva - così si chiama l’edizione domenicale - ovviamente lo scarto a nostro favore è leggermente maggiore, vinciamo, infatti, per 68,5 – 63,5. Sul Corriere dello Sport, invece, lo scarto è più netto perchè i bianconeri risultano quasi surclassati 72 – 63,5.
Come si può notare, più ci si allontana da Torino più il cielo si fa azzurro, vien quasi da pensare che il grigiore dei cieli del calcio, da Torino a Milano, è determinato esclusivamente dalla qualità del piombo presente nella stampa, dalle numerose rotative, lassù presenti, poco ecologiche e dalle stilografiche non a norma che trasudano amene oscurità. Anche lì ci sarebbe bisogno sicuramente degli eco-incentivi per la rottamazione, per un calcio pulito. Buona domenica a tutti!

Astro
29-10-2007, 17.23.54
VERGOGNOSO, DUE TURNI DI STOP A ZALAYETA


L'attaccante del Napoli Marcelo Zalayeta è stato squalificato per due turni "per essere [...] palla al piede, entrato in velocità, tallonato dal calciatore Le Grottaglie, nell’area di rigore juventina ove, giunto all’altezza del dischetto, veniva affrontato dal portiere avversario in uscita. Il calciatore napoletano, ad una distanza di un metro circa dal Buffon, toccava
con il piede sinistro il pallone, deviandone in avanti la traiettoria e, contestualmente, effettuava un “tuffo con rotazione”, ricadendo a terra, di schiena, oltre il corpo del portiere avversario, gettatosi trasversalmente al suolo, dal quale non veniva in alcun modo toccato. L’Arbitro, da una posizione non ottimale, sanzionava con l’assegnazione di un calcio di rigore l’intervento del portiere, che veniva ammonito. E’ di tutta evidenza che la caduta dello Zalayeta non sia stata determinata dall’azione di alcun calciatore avversario, nè da parte di Le Grottaglie, affiancatosi allo Zalayeta senza incidere in alcun modo sul suo procedere, né tanto meno da parte del Buffon, “sorvolato” dall’avversario senza alcun contatto fisico. E’ parimenti evidente che l’erronea assegnazione del calcio di rigore sia scaturita dalla condotta dello Zalayeta che, disinteressandosi della diversa direzione impressa al pallone, proseguiva senza alcuna esitazione o deviazione, effettuando, con gesto innaturale, una plateale “caduta in avanti”, compatibile soltanto con l’intento di trarre in inganno il Direttore di gara. Ed è palese che lo Zalayeta, con il comportamento tenuto dopo il fischio arbitrale, nulla fece, in
violazione di elementari principi di lealtà e probità sportiva, per evitare l’assegnazione di un calcio di rigore che, più di ogni altro, sapeva essere ingiusto, sgombrando in tal modo il campo da ogni residuale ipotesi alternativa rispetto ad una simulazione che aveva conseguito l’effetto voluto."

E' dunque servito l'impegno di tutti i principali organi di informazione che hanno gridato allo scandalo auspicando una sanzione nei confronti di Zalayeta o di Lavezzi. E' stata invocata la prova tv nei confronti dell'attaccante uruguaiano che invece di rovinare addosso all'ex compagno Gianluigi Buffon, lo ha saltato salvaguardando l'incolumità sua e dell'avversario. Con questa decisione si vuole forse legittimare che Zalayeta avrebbe dovuto impattare su Buffon con eventuali danni fisici a lui e all'avversario? La dinamica dell'intervento del portiere della Juventus mostra che egli è uscito in un primo tempo a piedi uniti, con il chiaro intento di contrastare ed ostacolare l'avversario irregolarmente. Solo in un secondo momento il portiere si ritrae, quando Zalayeta ha già cercato di evitare l'avversario.




JUVENTINI: NON PIANGETE TROPPO, POTREBBE FARVI MALE!

Downloader
29-10-2007, 17.32.29
VERGOGNOSO, DUE TURNI DI STOP A ZALAYETA


L'attaccante del Napoli Marcelo Zalayeta è stato squalificato per due turni "per essere [...] palla al piede, entrato in velocità, tallonato dal calciatore Le Grottaglie, nell’area di rigore juventina ove, giunto all’altezza del dischetto, veniva affrontato dal portiere avversario in uscita. Il calciatore napoletano, ad una distanza di un metro circa dal Buffon, toccava
con il piede sinistro il pallone, deviandone in avanti la traiettoria e, contestualmente, effettuava un “tuffo con rotazione”, ricadendo a terra, di schiena, oltre il corpo del portiere avversario, gettatosi trasversalmente al suolo, dal quale non veniva in alcun modo toccato. L’Arbitro, da una posizione non ottimale, sanzionava con l’assegnazione di un calcio di rigore l’intervento del portiere, che veniva ammonito. E’ di tutta evidenza che la caduta dello Zalayeta non sia stata determinata dall’azione di alcun calciatore avversario, nè da parte di Le Grottaglie, affiancatosi allo Zalayeta senza incidere in alcun modo sul suo procedere, né tanto meno da parte del Buffon, “sorvolato” dall’avversario senza alcun contatto fisico. E’ parimenti evidente che l’erronea assegnazione del calcio di rigore sia scaturita dalla condotta dello Zalayeta che, disinteressandosi della diversa direzione impressa al pallone, proseguiva senza alcuna esitazione o deviazione, effettuando, con gesto innaturale, una plateale “caduta in avanti”, compatibile soltanto con l’intento di trarre in inganno il Direttore di gara. Ed è palese che lo Zalayeta, con il comportamento tenuto dopo il fischio arbitrale, nulla fece, in
violazione di elementari principi di lealtà e probità sportiva, per evitare l’assegnazione di un calcio di rigore che, più di ogni altro, sapeva essere ingiusto, sgombrando in tal modo il campo da ogni residuale ipotesi alternativa rispetto ad una simulazione che aveva conseguito l’effetto voluto."

E' dunque servito l'impegno di tutti i principali organi di informazione che hanno gridato allo scandalo auspicando una sanzione nei confronti di Zalayeta o di Lavezzi. E' stata invocata la prova tv nei confronti dell'attaccante uruguaiano che invece di rovinare addosso all'ex compagno Gianluigi Buffon, lo ha saltato salvaguardando l'incolumità sua e dell'avversario. Con questa decisione si vuole forse legittimare che Zalayeta avrebbe dovuto impattare su Buffon con eventuali danni fisici a lui e all'avversario? La dinamica dell'intervento del portiere della Juventus mostra che egli è uscito in un primo tempo a piedi uniti, con il chiaro intento di contrastare ed ostacolare l'avversario irregolarmente. Solo in un secondo momento il portiere si ritrae, quando Zalayeta ha già cercato di evitare l'avversario.




JUVENTINI: NON PIANGETE TROPPO, POTREBBE FARVI MALE!


:D :D :D :D


Cose dell'altro mondo proprio!

Downloader
29-10-2007, 17.33.38
VERGOGNOSO, DUE TURNI DI STOP A ZALAYETA


L'attaccante del Napoli Marcelo Zalayeta è stato squalificato per due turni "per essere [...] palla al piede, entrato in velocità, tallonato dal calciatore Le Grottaglie, nell’area di rigore juventina ove, giunto all’altezza del dischetto, veniva affrontato dal portiere avversario in uscita. Il calciatore napoletano, ad una distanza di un metro circa dal Buffon, toccava
con il piede sinistro il pallone, deviandone in avanti la traiettoria e, contestualmente, effettuava un “tuffo con rotazione”, ricadendo a terra, di schiena, oltre il corpo del portiere avversario, gettatosi trasversalmente al suolo, dal quale non veniva in alcun modo toccato. L’Arbitro, da una posizione non ottimale, sanzionava con l’assegnazione di un calcio di rigore l’intervento del portiere, che veniva ammonito. E’ di tutta evidenza che la caduta dello Zalayeta non sia stata determinata dall’azione di alcun calciatore avversario, nè da parte di Le Grottaglie, affiancatosi allo Zalayeta senza incidere in alcun modo sul suo procedere, né tanto meno da parte del Buffon, “sorvolato” dall’avversario senza alcun contatto fisico. E’ parimenti evidente che l’erronea assegnazione del calcio di rigore sia scaturita dalla condotta dello Zalayeta che, disinteressandosi della diversa direzione impressa al pallone, proseguiva senza alcuna esitazione o deviazione, effettuando, con gesto innaturale, una plateale “caduta in avanti”, compatibile soltanto con l’intento di trarre in inganno il Direttore di gara. Ed è palese che lo Zalayeta, con il comportamento tenuto dopo il fischio arbitrale, nulla fece, in
violazione di elementari principi di lealtà e probità sportiva, per evitare l’assegnazione di un calcio di rigore che, più di ogni altro, sapeva essere ingiusto, sgombrando in tal modo il campo da ogni residuale ipotesi alternativa rispetto ad una simulazione che aveva conseguito l’effetto voluto."

E' dunque servito l'impegno di tutti i principali organi di informazione che hanno gridato allo scandalo auspicando una sanzione nei confronti di Zalayeta o di Lavezzi. E' stata invocata la prova tv nei confronti dell'attaccante uruguaiano che invece di rovinare addosso all'ex compagno Gianluigi Buffon, lo ha saltato salvaguardando l'incolumità sua e dell'avversario. Con questa decisione si vuole forse legittimare che Zalayeta avrebbe dovuto impattare su Buffon con eventuali danni fisici a lui e all'avversario? La dinamica dell'intervento del portiere della Juventus mostra che egli è uscito in un primo tempo a piedi uniti, con il chiaro intento di contrastare ed ostacolare l'avversario irregolarmente. Solo in un secondo momento il portiere si ritrae, quando Zalayeta ha già cercato di evitare l'avversario.




JUVENTINI: NON PIANGETE TROPPO, POTREBBE FARVI MALE!


:D :D :D :D


Cose dell'altro mondo proprio!


p.s. gli è andata anche bene a quella che una volta consideravo una persona seria.

Astro
29-10-2007, 17.59.38
Certo... Persona seria...
Come l'anno scorso che ha segnato un NON-gol al Bologna dopo aver controllato il pallone con le mani....

Certo... allora era una brava persona....


Ma va va...

Gigi75
29-10-2007, 18.22.07
pure vergognoso :D

senza ritegno.. :rolleyes:

Downloader
29-10-2007, 18.41.23
Certo... Persona seria...
Come l'anno scorso che ha segnato un NON-gol al Bologna dopo aver controllato il pallone con le mani....

Certo... allora era una brava persona....


Ma va va...

Sta di fatto che te difendi un tuffatore.
Se l'episodio fosse accaduto a parti inverse che avresti detto??


Ma poi scusa, se il contatto non c'è stato e lui si è buttato a terra per non prendere Gigi (ci credo poco) perchè è stato fischiato un rigore??

Downloader
29-10-2007, 18.43.50
pure vergognoso :D

senza ritegno.. :rolleyes:

Gigi, bannali tutti!!! :D :D :D

NightMan
29-10-2007, 19.51.40
Vergognosa la squalifica di due turni a Zalayeta. Chi lo dice che era simulazione? Se non saltava, Buffon gli spezzava le gambe :o

La juve ruba ancora :o

Dav82
29-10-2007, 19.53.18
Salto per salvare le gambe != Tuffo per rubare un rigore


:o

Gigi75
29-10-2007, 19.56.17
Grandissimo Zalayeta un vero simuletano, e meno male che non doveva gioiere se segnava :D

:lol:

NightMan
29-10-2007, 19.56.31
Salto per salvare le gambe != Tuffo per rubare un rigore


:o


Infatti. Zalayeta salta per salvare le gambe.... lo diceva pure Ranieri ieri sera in tv ma in qualche modo bisogna "compensare" la juventus eh? Vergogna, vergogna, vergogna!

TyDany
29-10-2007, 20.04.40
Visto che ultimamente va di moda lo faccio anch'io... vergogna :o

Per cosa? :mm: ... boh, tanto ogni argomento è buono :D

P.S. Secondo me l'arbitro non centra nulla, la Juve ha perso perchè non aveva le Bridgestone :o

P.P.S. La Juve dovrebbe prendere esempio da Rossi, chieda il monoarbitro :o

:lol:

P.P.P.S. Com'è caduto in basso, oramai lo si piglia per il chiulo quasi peggio di Biaggi :(:D

P.P.P.P.S. Senza dimenticare che pare che un dirigente bianconero abbia passato ad uno del Napoli dei documenti importantissimi su come sono realizzate le divise juventine e sulle strategie di gioco della Juve, quindi la FIA... err... la FIGC pare aprirà un inchiesta con possibili penalizzazioni del Napoli nel campionato costr... coppa italia :D

biologist1972
29-10-2007, 20.05.08
se esistesse una vera giustizia sportiva, dovrebbero far ripetere la partita in campo neutro..... :o

:inn:

NightMan
29-10-2007, 20.09.41
se esistesse una vera giustizia sportiva, dovrebbero far ripetere la partita in campo neutro..... :o

:inn:

Dovrebbero far ripetere migliaia di partite della juve allora :o

biologist1972
29-10-2007, 20.13.40
Dovrebbero far ripetere migliaia di partite della juve allora :o

bah secondo me questi risultati artificiosi.....alterano il campionato.....infatti nelle zone alte della classifica ci sono squadrette che in contesti normali sarebbero molto più attratte dalla forza di gravità... :devil:

Astro
30-10-2007, 09.16.35
Quello che mi fa ridere di voi è la mancanza totale di obbiettività. Ma vabbé, avete dei grandi maestri, come Padovan.


Qui nessuno mette in dubbio che i rigori non c'erano, ma da qui a dire che è giusto squalificare per 2 turni Zalayeta è davvero troppo.

Non penso che sia davvero necessario farzi spezzare le gambe per dimostrare che non si vuole simulare, ma forse con persone che hanno il prosciutto davanti agli occhi (e forse anche altre cose), lo si deve fare per forza. La prossima volta un Zalayeta qualsiasi, invece di salvaguardare la sua salute e quella del portiere avversario, continua la sua corsa e si fsfrantuma contro l'avversario. Ovviamente anche quello non è rigore, non sia mai. Però almeno non è simulazione. :o

Riguardo la squalifica, c'è da aggiungere una piccolissima cosa che la rende ancora più inesatta: Legrottaglie strattona e tira la maglia di Zalayeta, elemento che cozza in modo lampante in particolare con questo estratto della motivazione:

"..E’ di tutta evidenza che la caduta dello Zalayeta non sia stata determinata dall’azione di alcun calciatore avversario, nè da parte di Le Grottaglie, affiancatosi allo Zalayeta senza incidere in alcun modo sul suo procedere, né tanto meno da parte del Buffon, “sorvolato” dall’avversario senza alcun contatto fisico."

Ma vabbé voi siete quelli giusti, quelli sapienti, quelli che sanno e che possono giudicare.

Ma allora spiegatemi una cosa: i due rigori fischiati erano ingiusti (vero!), ma quello subito da Lavezzi ancor prima dei due rigori fischiati, ma non dato?


Purtroppo il problema è che voi non sapete perdere, sapete solo piangere come fate da un anno a questa parte. Eppure dovreste sapere cosa significa perdere con decisioni arbitrali: avete visto molte squadre che avete battuto farlo.

Astro
30-10-2007, 09.17.07
Un regalo fatto col cuore a tutti i tifosi Juventini:

http://ecommerce.edentist.it/images/thumbs/ADXP604.jpg

Astro
30-10-2007, 09.20.59
APPROFONDIMENTO N.11
"Se dopo un gioco pericoloso, c'è un contatto fisico con l'avversario, il colpevole dovrà essere punito con un calcio di punizione diretto?"




Dopo gli errori di Bergonzi fatti sabato, oggi probabilmente è arrivato l'errore del Giudice Sportivo Giampaolo Tosel. Siamo andati a rileggerci le regole del Calcio ed abbiamo trovato qualcosa d'interessante, che forse Tosel non ricorda.

L'edizione del Regolamento del 1996 ha apportato, tra le altre, la seguente modifica: ha aumentato a 10 i falli punibili con un calcio di punizione diretto e li ha suddivisi in due parti. La prima parte comprende 6 falli punibili anche se commessi con semplice negligenza, imprudenza o con vigoria sproporzionata.

Essi sono: a) dare o tentare di dare un calcio ad un avversario; b) fare uno sgambetto ad un avversario; c) saltare su un avversario; d) caricare un avversario; e) colpire o tentare di colpire un avversario; f) spingere un avversario.

In tutti e sei questi punti, il soggetto o il "bersaglio" preso di mira, è l'avversario.
Il primo punto della casistica della regola 12, afferma che nella negligenza è previsto "l'affrontare un avversario"; nella imprudenza è previsto il "contrastare un avversario" e nella vigoria sproporzionata è detto "contrasto tra avversari".
Conseguentemente, non è stata tolta qualsiasi intenzionalità, perché l'intenzionalità di contrastare l'avversario è necessaria, adesso come prima, e se poi per negligenza, imprudenza o per vigoria sproporzionata c'è un contatto fisico, questo rientrerà nei primi 6 falli della regola 12, non essendo, in questi, più necessaria la volontarietà.
Ecco due punti che trovano conferma e nello stesso tempo confermano l'interpretazione sopra esposta: 1) il cosiddetto "giuoco pericoloso" (punto 1 della 2a parte della regola 12); 2) l'impedire la progressione di un avversario (punto 3 della 2a parte della regola 12). Essi sono fra i 5 falli punibili con un calcio di punizione indiretto.
E' da tenere presente, che non tutti i testé citati 5 falli, sono stati modificati a causa dello stravolgimento della prima parte della regola 12. Solo nel terzo punto è stato aggiunto e sottolineato: "senza contatto fisico".. Nel primo punto nulla è stato modificato; la cornice del giuoco pericoloso è la stessa di prima.

Il perché, alla luce dell'interpretazione esposta, è chiaro: nel terzo punto si ha di mira l'avversario, c'è la volontà o la volontarietà di contrastarlo, di affrontarlo e dunque se c'è il contatto fisico si ricade in uno dei 6 falli previsti dalla prima parte della regola 12 (punti 28 e 29 della casistica), mentre nel primo punto non si ha di mira l'avversario, non c'è alcuna volontà di contrastarlo, c'è solo la volontà di giocare il pallone.

Esempi tipici sono il calciatore che alza troppo il piede per colpire il pallone ovvero abbassa la testa. Nella dinamica, il giuoco pericoloso, potrà pure essere seguito da un contatto fisico ma questo non vuole assolutamente dire che dovrà essere punito con un calcio di punizione diretto; altrimenti si potrebbe arrivare a risultati privi d'ogni buon senso.

Esempio: se due avversari per colpire il pallone alzano entrambi il piede in modo pericoloso, supponendo che si trovino nell'area di rigore, che il pallone sia in possesso della difesa e che ci sia un contatto fisico, l'arbitro dovrebbe accordare un calcio di rigore. Oppure, altro esempio: il portiere, nel parare il pallone, alza il piede in modo pericoloso e c'è un contatto fisico con un avversario, l'arbitro dovrebbe concedere il calcio di rigore. Quest'ultima parte trova conferma nei punti 21 e 22 della casistica (punti 25 e 26 della Guida Pratica 2000, ndr). Nel punto 21 si dice: ". . .compiuti senza intenzionalità.. . . .gamba tesa e sollevata dal terreno di giuoco in contrasto con l'avversario..". Al punto 22 più che la risposta è interessante la domanda: "Il portiere, nel parare il pallone, solleva un ginocchio o tende una gamba verso un altro calciatore a lui vicino, senza intenzione di colpirlo. Dovrà essere punito? Si. Dovrà essere punito per gioco pericoloso.".
La logica conclusione è che il giuoco pericoloso, non è stato intaccato dalla modifica del 1996 e di conseguenza nella fattispecie (giuoco pericoloso) l'intenzionalità ha la sua rilevanza ed è ammesso il contatto fisico. Tale intenzionalità, comprende la volontà di giocare il pallone e nello stesso tempo il disinteresse per l'avversario, dunque, si evince chiaramente, che qui il contatto fisico è un fatto successivo e ininfluente.
Infine non bisogna mai dimenticare la "ratio" che ha indotto a togliere la volontarietà per i primi 6 falli. Si è voluto punire il gioco "duro", cioè colui il quale affrontava un avversario in possesso di palla e pur volendo toccare o magari toccando la palla, commetteva per imprudenza, negligenza o vigoria sproporzionata uno dei 6 falli sopra descritti.
Nel gioco pericoloso non c'è tutto questo, non c'è l'affrontare un avversario in possesso di palla, il gioco pericoloso, a mio avviso, appartiene ad una fattispecie diversa, pur ammettendo che in alcuni casi particolari, il confine potrebbe risultare incerto.




Lucio Polacco
Vice Responsabile Settore Tecnico AIA


Fonte: http://www.aia-figc.it/giuocodelcalcio/rubrica/approfondimento11.htm

Dav82
30-10-2007, 09.22.38
Bla bla bla bla :o

infinitopiuuno
30-10-2007, 11.06.11
Secondo me Astro...stai esagerando. L'anno scorso eravate in B ed ora in A ed avete battuto la Juve (meritatamente, dicono al di là dei rigori).

Insomma c'è da gioirne per mesi....invece ti stai lamentando per Zala...come uno della juventus :devil:


Ci sono sempre state le ingiuste compensazioni e sempre ci saranno.


Pensa al Milan che ha Dida fra i pali e un sorriso ti nascerà spontaneo :inn:

Silence
30-10-2007, 11.14.50
Vergognosa la squalifica di zalayeta...

Vergognoso, ma comune a tutti i furbi, è il modo di fare che inganna l'arbritro.
"Mi tuffo per salvaguardare l'incolumità mia e del portiere", ok, ma perchè poi non dici che non ti ha toccato e ti prendi zitto zitto un rigore.

Ovvio che non è solo zalayeta, ci mancherebbe pure.

Altro fatto, volete un calcio sereno, inutile parlare di moviole in campo e prova tv, bisogna mettere 4 guardalinee e due arbitri.

Ma soprattutto, cosa più importante, abolire la regola del tutto cretina, che permette a trasmissioni sportive idiote di continuare a lavorare, cioè...lasciate che gli arbitri possano rilasciare dichiarazioni e interviste. Lasciate che possano spiegarsi, che possano giustificarsi...la moviola non potrà mai spiegare un affaticamento muscolare, un annebbiamento della vista, che sono e restano possibilità di facile frequenza, perchè siamo tutti (si anche gli arbitri), comuni esseri umani!

Gigi75
30-10-2007, 11.40.04
Quello che mi fa ridere di voi è la mancanza totale di obbiettività.

clic (http://www.areazelig.it/) :o

Sbavi
30-10-2007, 11.45.13
Ma fatemi capire. Zalayeta si è tuffato per non fare male al portiere avversario? Mi riesce difficile da credere..mica siamo ai campetti dell'oratorio.

Sbavi
30-10-2007, 11.50.06
No perchè quando gioco con amici, evitiamo tassativamente di scommettere anche una bibita di 60 cents per non trasformare il campo in un mattatoio :D

Non oso pensare al tasso agonistico che ha una partita di serie A :D

biologist1972
30-10-2007, 12.07.07
ma perché infierire contro il povero calciatore partenopeo? sarà inciampato a causa di qualche filo sotto traccia.....è evidente..... :devil:

Gigi75
30-10-2007, 12.34.23
secondo me è entrato il massaggiatore del napoli con una boccetta di ottimo e viscido olio motore..voglio la prova tv!! :o

Dav82
30-10-2007, 13.51.20
Ma fatemi capire. Zalayeta si è tuffato per non fare male al portiere avversario? Mi riesce difficile da credere..mica siamo ai campetti dell'oratorio.

Ma mi pare ovvio Ste :D
Non voleva fare la bua a Buffon :D

Poi il video con la "trattenuta" di Legrottaglie come giustificazione... LOOOOOL :lol:

biologist1972
30-10-2007, 13.56.24
secondo me è entrato il massaggiatore del napoli con una boccetta di ottimo e viscido olio motore..voglio la prova tv!! :o
:lol:

Astro
30-10-2007, 14.14.20
Ragazzi non dico nulla sull'episodio in sé; ma alle polemicvhe e alla decisione politica che ne è scaturita dopo.


E tutto questo dopo lo sberleffo della falsa squalifica del 2° anello di SanSiro.




Io, nonostante per me la partita più sentita è contro la Juve, non ho né esultato né festeggiato durante e dopo la partita. Quindi non vedo perché pensiate stia difendendo Zalayeta o il Napoli.


Ho espresso il mio disappunto verso un mondo (calcistico) governato male. Ora, chi la pensa come me bene, chi no avrà le sue ragioni.


Per me discorso chiuso....


































































































































3 - 1

zen67
30-10-2007, 14.29.14
:lol:

zen67
30-10-2007, 14.30.02
astro ma per che squadra tieni.......:mm:


:lol: :lol: :devil:

NightMan
30-10-2007, 14.37.05
Ieri sera la storica trasmissione partenopea "Number Two" ha dimostrato, con delle immagini della lega calcio ma inedite perchè fatte da un'altra angolazione e "stranamente" non mostrate da nessuna altra tv nazionale, come Zalayeta, prima di saltare, venga veementemente strattonato e tirato per la maglia da Legrottaglie. Questo dovrebbe azzerare ogni polemica e far star zitti gli incompetenti di calcio :o
Ad ogni modo, contenti voi per Zalayeta ma ora mi aspetto una squalifica a settimana per gente come Inzaghi, Nedved, etc... :o

NightMan
30-10-2007, 21.04.38
Come Volevasi Dimostrare...

Tolte le due giornate di squalifica a Zalayeta.

NAPOLI, 30 ottobre 2007 - La Corte di Giustizia federale ha annullato la squalifica di due giornate a Marcelo Zalayeta inflitta in prima istanza dal giudice sportivo per simulazione in occasione del secondo rigore concesso al Napoli contro la Juventus sabato.
In mattinata la società aveva presentato un ricorso d'urgenza in virtù di nuove immagini tv acquisite. "C'era un fallo gravissimo di Legrottaglie che abbiamo potuto visionare ieri sera grazie a delle immagini di alcune televisioni napoletane. L'intervento di Buffon è scoordinato - ha spiegato il d.g. azzurro Marino - e Zalayeta non fa altro che saltarlo cavallerescamente, rialzandosi subito dopo senza fare sceneggiate". Il fattore fondamentale che ha causato la caduta, secondo Marino, è però stato il fallo di Legrottaglie, quindi "il rigore c'era, per fallo di Legrottaglie e non di Buffon".
PRECEDENTE - Ieri sera Marino era intervenuto a Canale 34, affermando, secondo quanto riportato da "Napoli Magazine", di non volersi appellare contro la squalifica perché il giudice sportivo aveva fatto riferimento alla mancata lealtà sportiva di Zalayeta, che non era andato dall'arbitro per dire che non c'era il rigore. "Un riferimento che apre un pericoloso precedente - aveva aggiunto Marino - perché dalla prossima partita tutti potranno far presente le mancate segnalazioni dei giocatori".
IL FILMATO - Canale 34 ha mostrato delle immagini, sfuggite ai più, in cui si nota che effettivamente Legrottaglie ha trattenuto per la maglia Zalayeta prima del "salto" per scavalcare Buffon: "Queste immagini cambiano molte cose - ha aggiunto Marino -. Moralmente Zalayeta non è punibile ed il Napoli ha meritato la vittoria per almeno 2 gol regolari ad 1". Infine una battuta sugli acquisti azzeccati: "Come ho fatto? Questione di fortuna...".

http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Squadre/Napoli/Primo_Piano/2007/10_Ottobre/30/zalayeta_3010.shtml

Le immagini erano troppo evidenti e solo un giudice in malafede (o manovrato dalle tv) poteva decidere per la squalifica del giocatore. Rimane lo scandalo che queste immagini erano a disposizione di tutte le televisioni e nessuna le ha utilizzate, preferendo sbattere il mostro Zalayeta in prima pagina con l'etichetta di tuffatore. Mediaset in particolare è stata vergognosa... non ho sentito un solo commento pacato e rispettoso verso il Napoli, che poco c'entrava nelle decisioni quasi-sbagliate dell'arbitro, ma solo fango e commenti di cattivo gusto...
VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

NightMan
30-10-2007, 21.18.21
Il testo della sentenza:

La Corte di Giustizia Federale ha cosi` annullato la sentenza emessa in prima istanza dal Giudice Sportivo, questo il comunicato emesso dalla Corte:
Premesso che non e` consentito agli organi della Giustizia Sportiva sindacare nel merito le valutazioni di carattere tecnico del direttore di gara; ritenuto, altresi`, che pur apprezzabili considerazioni di carattere etico-sportivo sui comportamenti tenuti dai calciatori successivamente ad eventi come quello in questione non possono rilevare ai fini della valutazione circa la sussistenza o meno del comportamento simulatorio dei calciatori stessi; tutto cio` posto, anche alla luce di ulteriori filmati acquisiti agli atti con l’assenso della Procura Federale e visionati in contraddittorio, emerge che:

vi e` stata una trattenuta del calciatore Legrottaglie ai danni del calciatore Zalayeta che potrebbe aver inciso sulla stabilita` del calciatore stesso; non puo` escludersi che vi sia stato un ulteriore contatto tra il ginocchio sinistro di Legrottaglie ed il piede destro dello Zalayeta; la dinamica dell’azione ed in particolare la posizione assunta dal portiere rispetto alla traiettoria di corsa dello Zalayeta era tale da impedire a quest’ultimo la prosecuzione della corsa se non scavalcando ovvero impattando con il medesimo portiere; non puo` escludersi, altresi`, che sull’innaturale trascinamento della gamba destra da parte del calciatore Zalayeta abbiano inciso la trattenuta e il contatto suddetti.

Ritenuto, quindi, che, alla stregua del complessivo dispiegarsi dell’azione, non risulta integrata la fattispecie della “evidente simulazione” richiesta dall’an. 35.1.3 C.G.S. e che, pertanto, il reclamo merita accoglimento come da conforme richiesta delle parti. Per questi motivi la Corte di Giustizia Federale, in accoglimento del reclamo come sopra proposto dalla S-S-C- Napoli S.p.A. di Napoli, annulla la decisione impugnata

ANNULLATA LA VERGOGNA! RIGORE NETTO! :o

infinitopiuuno
31-10-2007, 09.50.22
(S)(S)

biologist1972
31-10-2007, 12.14.50
(S) (S) (S)

Sbavi
31-10-2007, 12.34.16
Quindi alla luce degli ultimi risvolti, Zalageta è stato tirato giù dal difensore juventino.

Ma non dicevate l'altro ieri che il negretto, saltando, aveva risparmiato la vita di Buffon?

OHI-LA-LA quante versioni dei fatti! :D

Spengete la tv, figliuoli. Vi risparmiate il canone ed una buona dose di neuroni :)

n@ndo
31-10-2007, 18.13.14
ma no!!! e che l'hanno presa da un angolazione sbagliata :o

Astro
31-10-2007, 21.23.08
Buon primo tempo tra Fiorentina - Napoli.

Primo quarto d'ora nell'impronta della Fiorentina che sulla fascia destra e con rapidi scambi mette in difficoltà il Napoli, che a poco a poco viene fuori e produce le 2 occasioni più ghiotte di tutta lapartita: spreca Sosa con uno stop da dimenticare e miracolo di Frey su tiro ravvicinato di Lavezzi.

Giusto il pareggio.



Ragazzi, la Fiorentina dimostra di essere la squadra che produce il miglior calcio in Italia, seconsa forse solo alla Roma.

Dav82
31-10-2007, 22.16.41
Buahahaha, il Milan vince 5-0 :lol: :lol:

Poi magari perde tre volte di fila per 1-0 :fiufiu:

NightMan
01-11-2007, 00.18.47
Peccato. Bella partita ma persa. Sosa almeno una delle 3 superoccasioni che ha avuto poteva metterla dentro e sarebbe stato un pareggio meritatissimo. Riguardo al gol annullato, io ritengo fosse valido perchè quando due giocatori saltano insieme ad una distanza così ravvicinata è quasi inevitabile che i due entrino in contatto in qualche modo. Inoltre Dainelli non sembra per niente "affondato" da Sosa quindi non ci vedo fallo. Vabbè, arbitro da, arbitro toglie :)

ps: dimenticavo... Grandissimo Adrian Mutu. Un giocatore per il quale, fossi in De Laurentiis, farei pazzie (Y)

NightMan
01-11-2007, 00.27.34
Quindi alla luce degli ultimi risvolti, Zalageta è stato tirato giù dal difensore juventino.

Ma non dicevate l'altro ieri che il negretto, saltando, aveva risparmiato la vita di Buffon?

OHI-LA-LA quante versioni dei fatti! :D

Spengete la tv, figliuoli. Vi risparmiate il canone ed una buona dose di neuroni :)

Sei poco attento! Dovresti utilizzare più neuroni quando leggi :p
L'ultima versione è quella definitiva perchè sottoscritta dal giudice sportivo :o.

;)

Astro
01-11-2007, 10.11.18
Peccato. Bella partita ma persa. Sosa almeno una delle 3 superoccasioni che ha avuto poteva metterla dentro e sarebbe stato un pareggio meritatissimo. Riguardo al gol annullato, io ritengo fosse valido perchè quando due giocatori saltano insieme ad una distanza così ravvicinata è quasi inevitabile che i due entrino in contatto in qualche modo. Inoltre Dainelli non sembra per niente "affondato" da Sosa quindi non ci vedo fallo. Vabbè, arbitro da, arbitro toglie :)

ps: dimenticavo... Grandissimo Adrian Mutu. Un giocatore per il quale, fossi in De Laurentiis, farei pazzie (Y)


Secondo tempo non esaltante per il gioco ma ricco di emozioni.

Sosa scandaloso sciupa almeno 3 palle-gol a porta vuota e ne infila una, di testa, ma annullato dall'arbitro. Ci sono dubbi ma si può accettare benissimo la decisione.

Ho visto un Napoli brutto stasera, non ha praticamente mai costruito gioco con palla a terra, molta confusionaria in campo, come la Fiorentina del secondo tempo, e ha messo in campo giocatori che hanno giocato ben al di sotto delle loro capacità.

Bogliacino ha giocato al 5% delle sue possibilità. Ci vuole continuità. Da recuperare.
Sosa ormai è cotto. Utile alla causa se la partita si mette male e ci vuole una torre. Salvatore da ultima spiaggia.


Ultima cosa: Reja, se ogni volta che c'é Sosa in campo bisogna giocare palla lunga, beh... preferisco giocare un uomo in meno.

Downloader
01-11-2007, 11.06.12
ps: dimenticavo... Grandissimo Adrian Mutu.

E che quel volpone di Secco ha dato via così, come fosse uno qualunque...

NightMan
01-11-2007, 12.35.36
Secondo tempo non esaltante per il gioco ma ricco di emozioni.

Sosa scandaloso sciupa almeno 3 palle-gol a porta vuota e ne infila una, di testa, ma annullato dall'arbitro. Ci sono dubbi ma si può accettare benissimo la decisione.

Ho visto un Napoli brutto stasera, non ha praticamente mai costruito gioco con palla a terra, molta confusionaria in campo, come la Fiorentina del secondo tempo, e ha messo in campo giocatori che hanno giocato ben al di sotto delle loro capacità.

Bogliacino ha giocato al 5% delle sue possibilità. Ci vuole continuità. Da recuperare.
Sosa ormai è cotto. Utile alla causa se la partita si mette male e ci vuole una torre. Salvatore da ultima spiaggia.


Ultima cosa: Reja, se ogni volta che c'é Sosa in campo bisogna giocare palla lunga, beh... preferisco giocare un uomo in meno.


Ià, non esageriamo... io non ho visto tutta sta differenza tra le due squadre. La differenza l'ha fatta solo Mutu che ha concesso a Vieri di segnare e stava per fare un altro Golazo lui. Sosa s'è mangiato 3 gol facili facili (i piedi non li sa usare) e quando l'ha segnato (regolare di testa) glielo hanno annullato.

ps: voglio applaudire anche Prandelli, l'allenatore della Fiorentina che ho speso grandi parole per il Napoli. Ha detto che la Fiorentina è stata fortunata, che il gol di Sosa era regolare e che il pareggio era il risultato più giusto. Lo stimo da sempre per come fa giocare le squadre. Secondo me, dopo Capello e insieme a Spalletti e Lippi è uno dei più grandi allenatori oggi in Italia. :act: :act: :act:

Astro
01-11-2007, 13.03.02
Non ho detto che il Napoli ha dimostrato grandi differenze... ;)

zen67
02-11-2007, 13.47.02
Fernando Alonso ha rotto il contratto con la McLaren. Lo ha annunciato ufficialmente un rappresentante del suo entourage alla radio spagnola. Un rapporto, quello tra l'ex iridato e la scuderia anglo-tedesca, durato appena un anno e interrotto consensualmente al termine di una settimana di intense trattative.

Il suo manager Luis Garcia Abad ha precisato che Alonso, sotto contratto con la McLaren fino al 2009, ha deciso liberamente di andarsene e non dovra' pagare alcuna indennita'. ''A seguito di un incontro tra Fernando Alonso e la McLaren - si legge in un comunicato - si e' giunti a un accordo nel migliore interesse di ambo le parti per la risoluzione del rapporto''.

L'addio di Alonso era ormai scontato dopo una stagione molto tormentata, culminata con la spy-story e la penalizzazione della McLaren, vicenda nella quale Alonso e' risultato fra l'altro uno dei testimoni chiavi per l'incriminazione del team di Ron Dennis. Il due volte campione del mondo 2005 e 2006, ma alla guida della Renault, nel corso della stagione non aveva nascosto la sua irritazione nei confronti del suo team, perche' sentiva che Dennis gli preferiva Lewis Hamilton. L'immagine simbolo di un rapporto ormai logorato era stato l'arrivo di Interlagos, che ha incoronato Kimi Raikkonen campione del mondo, con Alonso terzo che dopo aver tagliato il traguardo ha applaudito le Ferrari del finlandese e Felipe Massa.

exion
02-11-2007, 14.28.33
Massa tester e prima guida in una "consociata", Alonso seconda guida sulle Rosse :o

zen67
02-11-2007, 14.31.46
Massa tester e prima guida in una "consociata", Alonso seconda guida sulle Rosse :o


fatti o dicerie...???? :eek:

exion
02-11-2007, 14.44.43
fatti o dicerie...???? :eek:

Dicerie fattose.... :o

E' fantacorse, perché se così fosse la Ferrari non avrebbe rinnovato a Massa fino al 2010.

Io penso che andrà alla Red Bull al posto di Coulthard. Forse con Ross Brawn DT. Il che lascia aperta l'ipotesi Ferrari per il 2009/2010.

Tanto in Ferrari sanno che, tolto Alonso e fermo restando che Hamilton ha sì fatto un eccellente campionato ma che dovrà confermarsi l'anno prossimi, i favoriti sono loro. Non hanno bisogno per adesso di Alonso in rosso.

zen67
02-11-2007, 15.58.54
penso sarebbe di difficile digeribilità anche per il popolo di ferraristi.....:o

infinitopiuuno
05-11-2007, 11.05.39
Che partitona ieri la Juve!!! :jump:

Grande Inter...la champion se la divide con il Barca!!! :jump:

Bella Atalanta:p

gardy77
05-11-2007, 11.48.23
Partita sentitissima ieri sera ma sono contento che sia andata così...per la Juve un pareggio può andare bene visto che cmq con i giocatori che ci ritroviamo è già stato tanto quello che hanno fatto..però è da sottolineare la grande prova di orgoglio e carattere cose che mettono in ogni partita!! ;)

exion
05-11-2007, 11.58.04
penso sarebbe di difficile digeribilità anche per il popolo di ferraristi.....:o


Cosaaa? Raikkonnen/Alonso in coppia sulle rosse? :p
Sbaveremmo tutti per una cosa del genere.... :p :inn:

Ai tempi si diceva la stessa cosa di Schumacher, che in rosso i tifosi non ce lo volevano perché era un tedesco alla Benetton ed era il cocco di Briatore.......

Gigi75
05-11-2007, 12.46.29
Cosaaa? Raikkonnen/Alonso in coppia sulle rosse? :p
Sbaveremmo tutti per una cosa del genere.... :p :inn:

Ai tempi si diceva la stessa cosa di Schumacher, che in rosso i tifosi non ce lo volevano perché era un tedesco alla Benetton ed era il cocco di Briatore.......

quoto

io ce lo vorrei eccome :)

zen67
05-11-2007, 12.49.09
dovrebbe vincere un mondiale in rosso perche mi sia simpatico....:o

Gigi75
05-11-2007, 12.55.04
ADESSO BASTA
04/11/2007 10.33.00
Siena-Milan, Palermo-Milan, Milan-Catania, Milan-Empoli e Milan-Torino: sono cinque su undici le partite di campionato in cui il Milan è stato nettamente e chiaramente danneggiato da errori arbitrali


MILANO - C'era una volta l'Adiconsum...ovvero l'indagine di una associazione di consumatori, che potete consultare qui, che a metà ottobre aveva individuato nel Milan la squadra più danneggiata, cinque punti in meno, dagli errori arbitrali. Purtroppo l'indagine è già roba vecchia, deve essere aggiornata, e sempre con una squadra sola al comando: il Milan. L'erosione non si è fermata a cinque punti, è andata avanti, errore dopo errore. Adesso siamo almeno a quota otto, senza contare che con il gol del vantaggio sull'Empoli nel primo tempo la gara sarebbe molto probabilmente cambiata, e senza dimenticare che anche Lazio-Milan stava prendendo una piega poco corretta per i colori rossoneri a livello arbitrale.

L'elenco degli episodi in cui la polarità dell'errore è sempre stata la stessa, negativa per il Milan e positiva per l'avversario, è ormai consistente. E siamo solo ai primi di novembre.

SIENA-MILAN 1-1
Sullo 0-0 viene convalidato il gol di Maccarone, partito in evidente posizione di fuorigioco.

PALERMO-MILAN 2-1
Sull'1-0 per il Milan, Amauri controlla il pallone con il braccio prima di servire Diana per il gol del pareggio.
Non solo: la punizione di Miccoli che dà la vittoria al Palermo, viene accordata per un fallo INESISTENTE di Pirlo sullo stesso Diana.

MILAN-CATANIA 1-1
Sull'1-0 per il Catania, viene annullato un gol segnato in posizione regolare da Inzaghi per un presunto fallo di mano di Kaladze che aveva invece, e nettamente, il braccio attaccato al petto.
Sull'1-0 per il Catania viene accordato un calcio di rigore al Milan per fallo di mano di Edusei che era già stato ammonito in precedenza e che non viene ammonito per la seconda volta.
Sull'1-1, viene annullato misteriosamente un gol di Inzaghi per un fallo INESISTENTE di Favalli.

LAZIO-MILAN 1-5
Sullo 0-0, viene prima assegnato e poi negato, trasformato in un calcio d'angolo, un calcio di rigore a favore del Milan.

MILAN-EMPOLI 0-1
Sullo 0-0, a inizio gara, "parata" di Piccolo su tiro di Seedorf.
Sempre sullo 0-0, Inzaghi viene spintonato da Raggi in area di rigore.

MILAN-TORINO 0-0
Ambrosini colpisce la palla di testa, Natali non interviene sul pallone ma urta fallosamente lo stesso Ambrosini in area. "Secondo l'arbitro" non è calcio di rigore.

Sarà, come si dice, o come si diceva, in questi casi, che nel corso di un campionato torti e favori si equilibrano. Ma, al Milan, come sempre, non interessano i favori, ma decisioni eque. Anche se, nello specifico, le cronache non hanno ancora registrato in undici giornate un solo episodio arbitrale in qualche modo favorevole alla squadra rossonera. Resta comunque fuori discussione che in prima pagina debbano esserci solo decisioni giuste e decisioni sbagliate. Il Milan ieri sera contro il Torino ha attaccato, costruito e sfiorato ripetutamente il gol, ma se un suo giocatore subisce fallo in area è giusto che venga accordato. Ed è sbagliato non accordarlo. Nel gioco del calcio è ammessa anche la vittoria per 1-0 su calcio di rigore, con gli indubbi influssi sulla classifica, se il fallo è netto e se viene valutato con la dovuta competenza e la giusta serenità.
http://www.acmilan.com/NewsDetail.aspx?idNews=55562

Hanno perfettamente ragione (Y)

zen67
05-11-2007, 13.01.54
a berlusca gli frizza il sederino...:devil:

Gigi75
05-11-2007, 13.03.12
e ci credo..sarebbero più o meno in vetta :rolleyes:

infinitopiuuno
07-11-2007, 09.52.03
Non ho scai...il Milan ha perso ancora?:(


:devil: :devil: :devil:

ottobre_rosso
07-11-2007, 10.14.00
Non ho scai...il Milan ha perso ancora?:(


:devil: :devil: :devil:

pensa che abbiamo fatto tre goal col minimo sforzo... :devil:

Astro
09-11-2007, 00.40.44
La Fia accusa la Renault
"Ha spiato la McLaren"




Non si capisce più nulla...

Astro
09-11-2007, 00.43.02
Cmq, tra max 2 anni, ma penso ne basterà uno solo, ci sarà un clamoroso avvicendamento sulle panchine italiane:


Donadoni siede sulla panchina del Milan e Ancelotti prenderà il suo posto come CT della Nazionale.



Astro ha parlato. :o

ottobre_rosso
09-11-2007, 09.44.20
La Fia accusa la Renault
"Ha spiato la McLaren"




Non si capisce più nulla...

mi pare che la questione fosse stata sollevata dalla McLaren, dopo essere stata denunciata dalla Ferrari :mm:

zen67
09-11-2007, 10.24.58
Grande Fiore 6 a non so quanto (e contro non so chi...) :rolleyes:

in realtà il calcio non mi è mai interessato, ma ho notato che il bimbo grazie al marito della babysitter già a 2 anni a volte grida vai viole forza fiore....:eek:

ora penso dovrò andar contro i miei principi ed iniziare a capir qualcosa di sto pseudo gioco altrimenti quando il pargolo comincerà a chiedere lumi sul tal giocatore o tipo di gioco/azione dovrò essere in grado di spiegare.........

naturalmente non finiro mai di elogiargli le qualità e la bellezza del basket...:o

Dav82
10-11-2007, 23.29.00
Godo leggermente :o

biologist1972
11-11-2007, 15.34.04
notevole il Palermo...... :mm:

NightMan
11-11-2007, 17.25.30
notevole il Palermo...... :mm:

Direi che ha un mazzo discreto :p

Dav82
11-11-2007, 17.27.43
44' Il fallo su Reginaldo (di Zanetti) che ha provocato il rigore farà discutere molto, non era nettissimo

Il primo tempo. Primo tempo segnato dal presunto fallo di Zanetti su Reginaldo, quello che ha provocato il rigore poi trasformato da Gasbarroni e che ora segna l'incontro. L'abbiamo rivisto molte volte al rallenty: il fallo è assai dubbio, per non dire di più...




49' Gol Iaquinta: annullato!!! Per fallo in attacco

Gol annullato per un fallo in attacco perlomeno molto dubbio.

fisiologohifi
11-11-2007, 17.32.16
che strano....la juve subisce due rigori (inesistenti) a napoli...uno a parma...ed un gol (regolare ) annullato sempre a parma.....Penso che sia ora di rivalutare Moggi..... :grrr:

NightMan
11-11-2007, 17.32.30
44' Il fallo su Reginaldo (di Zanetti) che ha provocato il rigore farà discutere molto, non era nettissimo

Il primo tempo. Primo tempo segnato dal presunto fallo di Zanetti su Reginaldo, quello che ha provocato il rigore poi trasformato da Gasbarroni e che ora segna l'incontro. L'abbiamo rivisto molte volte al rallenty: il fallo è assai dubbio, per non dire di più...




49' Gol Iaquinta: annullato!!! Per fallo in attacco

Gol annullato per un fallo in attacco perlomeno molto dubbio.

Ho visto anche io e mi spiace che la Juve quest'anno debba solo piangere per episodi contro. Come gira la ruota... Cmq, direi che il fallo su Reginaldo si può dare ma anche no mentre il gol di Iaquinta è regolarissimo.
Ad ogni modo Parma notevole e pareggio giustissimo.

NightMan
11-11-2007, 17.39.56
che strano....la juve subisce due rigori (inesistenti) a napoli...uno a parma...ed un gol (regolare ) annullato sempre a parma.....Penso che sia ora di rivalutare Moggi..... :grrr:

C'è da riequilibrare una storia di 100 anni di ruberie :lol:

Gigi75
11-11-2007, 17.43.30
44' Il fallo su Reginaldo (di Zanetti) che ha provocato il rigore farà discutere molto, non era nettissimo

Il primo tempo. Primo tempo segnato dal presunto fallo di Zanetti su Reginaldo, quello che ha provocato il rigore poi trasformato da Gasbarroni e che ora segna l'incontro. L'abbiamo rivisto molte volte al rallenty: il fallo è assai dubbio, per non dire di più...




49' Gol Iaquinta: annullato!!! Per fallo in attacco

Gol annullato per un fallo in attacco perlomeno molto dubbio.


un altro mezzo scandalo oggi..ma ormai non servono parole..si guardano le partite per vedere bei gesti atletici e basta..

per il resto rimaniamo inerti.. con una dirigenza che sarebbe capace di aprirsi le chiappe con un crik pur di compiacere la banda degli onesti

Gigi75
11-11-2007, 17.44.22
Penso che sia ora di rivalutare Moggi..... :grrr:

non l'ho mai svalutato infatti. Forza grande Lucianone :)

Gigi75
11-11-2007, 17.52.03
il titolo dice tutto: Parma vs Juventus: disallowed goal for no reason

http://www.d1g.com/video/show/?id=1522412

Dav82
11-11-2007, 17.57.52
Servirebbe qualche replay... ma almeno visto così, non mi pare di vedere niente di che :o
A parte il gol... annullato.

Gigi75
11-11-2007, 18.22.24
Prendo spunto dall'amarezza che purtroppo il calcio mi fa provare per dirvi che forse non sapete che a Bari esiste una seconda squadra di calcio, più anziana dell'A.S. Bari

Il Liberty Bari, di cui mi parlava sempre mio nonno (pronunciato rigorosamente "libertì"), risale ai primi anni del 1900 e ultimamente è stata ripresa con qualche ambizione e qualche soldo. AL momento milita in eccellenza

La comunicazione e lo stile della Major League Soccer (il massimo campionato di calcio americano) iniziano a fare adepti anche in Italia. La prima società di calcio italiana ad aver mutuato dalla MLS elementi di comunicazione e grafica è stata la F.B.C. Liberty, piccolo club (ma con una grande storia sportiva iniziata nel 1909) dell'Eccellenza pugliese, che ha lanciato in città un'immagine "fresca" dallo stile stelle e strisce. Il claim ("Sin dalla nascita sulla tua pelle") è stato studiato dalla Trecentosessantunogradi di Bari (agenzia di comunicazione e adv), che sta curando il progetto di comunicazione della società barese. Quest'ultima, tra l'altro, gioca allo stadio della Vittoria, sul cui frontespizio campeggia l'immagine coordinata del club (in questo caso un elemento di corporate identity tipica delle società della Premiership inglese). Attenzione è stata data anche al restyling del marchio: un unicorno al centro di uno scudo con base cormatica rossa e binomio bianco-blù (come il disegno delle maglie). "Adesso, il passo successivo, dopo aver fatto rumore in città", sottolinea Gigi Frisini, direttore tecnico del Liberty, "è catturare l'attenzione degli sponsor. Di una cosa siamo certi: abbiamo una immagine che si sognerebbero molti football club sia di A che di B". www.sporteconomy.it

Giovano nel vecchio stadio di Bari, l'abbonamento costa 50€..l'allenatore è una vecchia gloria del bari degli anni 80 (angelo terracenere). Io mi sa che mi faccio l'abbonamento e vado a godermi un po' di sano sport di periferia.
Non ce la faccio più a vedere la banda degli onesti e i loro prostituti..

http://www.libertybari.it/entity/logo.jpg

http://www.libertybari.it

Gigi75
12-11-2007, 19.27.07
19:02 Verso stop alle partite domenica

Domenica stop alle partite di calcio. E' questa l'indicazione emersa dal vertice in corso in Federcalcio secondo quanto anticipato dal presidente dell' Assoallenatori Renzo Ulivieri. "E' probabile che non si giochi domenica" le uniche parole di Ulivieri. A fermarsi quindi, dovrebbe essere la serie B e tutti gli altri campionati inferiori, dato che la serie A avrebbe comunque salato un turno a causa dell'impegno della nazionale contro la Scozia nelle qualificazioni per Euro 2008 in programma sabato a Glasgow

Se mi fanno saltare la prima partita del Liberty domenica prossima mi incazzo!! :mad:

Astro
12-11-2007, 19.33.56
19:02 Verso stop alle partite domenica

Domenica stop alle partite di calcio. E' questa l'indicazione emersa dal vertice in corso in Federcalcio secondo quanto anticipato dal presidente dell' Assoallenatori Renzo Ulivieri. "E' probabile che non si giochi domenica" le uniche parole di Ulivieri. A fermarsi quindi, dovrebbe essere la serie B e tutti gli altri campionati inferiori, dato che la serie A avrebbe comunque salato un turno a causa dell'impegno della nazionale contro la Scozia nelle qualificazioni per Euro 2008 in programma sabato a Glasgow

Se mi fanno saltare la prima partita del Liberty domenica prossima mi incazzo!! :mad:


Posso solo affermare che queste decisioni non servono a nulla.


Si aggira l'ostacolo e si fa capire alle persone (?) che possono fare quello che vogliono. Tanto al massimo si blocca il campionato per un paio di partite e poi tutto è uguale a prima.

Si DEVE giocare e fare in modo che non sono gli scalmanati a vincerla.


Vogliono sfondare la rete per entrare in campo per non far disputare le partite? E allora le forze dell'ordine, in quanto tali, sono autorizzate a utilizzare manganelli e pistole per far tornare l'ordine.


E poi prendere ad uno ad uno tutti coloro che sono responsabili (TUTTI, a prescindere di quello che ha fato di più e quello che ha fatto di meno) e portarli a fare i lavori forzati. FORSE solo così qualcuno impara a non uscire fuori dai ranghi...

Gigi75
12-11-2007, 19.38.14
Posso solo affermare che queste decisioni non servono a nulla.



già, sono d'accordo!

Gigi75
12-11-2007, 20.13.50
notizia confermata..ma solo per b e c..

posso vedermi il libertì.. e fa pure rima :D

Gigi75
13-11-2007, 17.28.55
Contando solo le cose serie, e non tenendo conto delle ammonizioni che fioccano..

LA LISTA DELLE INGIUSTIZIE

1 ª giornata: JUVENTUS- LIVORNO 5- 1 ( Gava di Conegliano).
26’ pt: rigore concesso alla Juve e realizzato da Iaquinta per fallo inesistente di Grandoni sullo stesso Iaquinta.

3ª giornata: JUVENTUS-UDINESE 0-1 (Farina di Novi Ligure).
18’ pt: rigore non concesso alla Juve per fallo di Coda su Chiellini;
8’ st: altro rigore non concesso alla Juve per fallo di Handanovic su Nocerino.

4ª giornata: ROMA-JUVENTUS 2-2 (Morganti di Ascoli Piceno).
30’ pt: segna Totti per la Roma, ma il gol è da annullare per suo precedente fuorigioco.

5ª giornata: JUVENTUS-REGGINA 4-0 (Celi di Campobasso).
30’ pt: gol annullato a Trezeguet per fuorigioco inesistente.

7ª giornata: FIORENTINA-JUVENTUS 1-1 (Rizzoli di Bologna).
23’ pt: segna Iaquinta, ma il gol è da annullare per fuorigioco attivo di Trezeguet;
47’ st: rigore non concesso alla Fiorentina per fallo in area di Legrottaglie su Vieri.

9ª giornata: NAPOLI-JUVENTUS 3-1 (Bergonzi di Genova).
15’ st: rigore inesistente concesso al Napoli e realizzato da Domizzi per fallo di Chiellini su Lavezzi;
29’ st: altro rigore inesistente dato al Napoli per fallo di Buffon su Zalayeta (segna ancora Domizzi).

11ª giornata: JUVENTUS-INTER 1-1 (Rocchi di Firenze).
5’ pt: rigore non concesso alla Juve per fallo in area di Cordoba su Del Piero.

12ª giornata: PARMA-JUVENTUS 2-2 (Gava di Conegliano).
49’ st: gol di Iaquinta incomprensibilmente annullato dall’arbitro.



CLASSIIFICA “VIRTUALCLASS””
(prime dieci posizioni)
17 squadre su 20 (85%) con punti diversi dalla classifica reale. (a cura dell’Osservatorio sugli errori arbitrali)

JUVENTUS 31 (+9)

INTER 26 (+1)

*ROMA 25 (+3)

*FIORENTINA 24 (+1)

MILAN 21 (+7)

*REGGINA 19 (+10)

ATALANTA 17 (-1)

*PALERMO 17 (-1)

SAMPDORIA 16 (-1)

UDINESE 15 (-7)

nota: * 1 gara in meno

Sbavi
13-11-2007, 17.33.59
Cavolo! Si sono ribaltati i ruoli! Gli Giuventini che espongono classifiche virtuali sulla base degli errori arbitrali :eek:


Ho nostalgia :(

JUVENTINI LADRONI!! :D

Gigi75
13-11-2007, 17.35.57
Cavolo! Si sono ribaltati i ruoli! Gli Giuventini che espongono classifiche virtuali sulla base degli errori arbitrali :eek:


Ho nostalgia :(

JUVENTINI LADRONI!! :D

è la prova di ciò che sosteneva Moggi.. :(

cmq la classifica non è mia. ma dell'osservatorio sugli errori arbitrali

http://www.adiconsum.it/index.php?pagina=notizia&idarticolo=339&categoria=10

Sbavi
13-11-2007, 17.37.13
A proposito, ma che fine ha fatto Lucky Luciano?

All'Ucciardone con 41bis? :mm:

Astro
13-11-2007, 17.38.58
Macché... spopola in Radio e TV facendo la Big Star (alla Capone, per intenderci) ed ora è appena uscito un suol libro...


Ed ha annunciato che a breve torna nel calcio, ma non nella Juve...

Gigi75
13-11-2007, 17.41.30
Ed ha annunciato che a breve torna nel calcio, ma non nella Juve...

:(:(:( davvero??

e dove?
ovvio che non nella Juve..dopo la guerra di famiglia che c'è stata :(

Sbavi
13-11-2007, 17.44.08
Ehhhhh! Gigetto lo rimpiange :D

Gigi75
13-11-2007, 17.44.35
sempre :o

Gigi75
13-11-2007, 17.49.01
Ed anche il bravissimo Giraudo!

..a proposito..

Giraudo al contrattacco dal pm
MARINA SALVETTI
TORINO. Si è presentato spontaneamente nel palazzo di Giustizia di Torino per rispondere alle domande del procuratore aggiunto Bruno Tinti e per spiegare la sua verità sulla gestione economica della Juventus ai tempi della Triade. Antonio
Giraudo, l’ex amministratore delegato del club raggiunto da un avviso di garanzia nell’ambito dell’inchiesta sul doping amministrativo, ha preferito il confronto diretto per discolparsi dalle accuse di falso in bilancio: accompagnato dagli avvocati Andrea e Michele
Galasso, è rimasto negli uffici della Procura per più di cinque ore nelle quali ha illustrato punto dopo punto le compravendite e le intermediazioni finite nel mirino degli inquirenti. « Giraudo ha risposto a ogni domanda chiarendo nei dettagli i ruoli e le competenze all’interno della società, i meccanismi del sistema calcio e, in particolare, del mercato » sottolineano i suoi legali.
La Procura di Torino, che ha emesso avvisi di garanzia anche nei confronti dell’ex dg Luciano Moggi e dell’ex vice presidente Roberto
Bettega, ha iniziato l’indagine dopo gli accertamenti della Guardia di Finanza su tutte le squadre di serie A e procede per i reati di false comunicazioni sociali e uso di fatture per operazioni inesistenti. Uno degli aspetti da chiarire sono le plusvalenze realizzate sulla compravendita di calciatori: non a caso ieri Tinti si è soffermato sulla cessione di Zinedine
Zidane al Real Madrid per 150 miliardi di lire. « Tutte le nostre operazioni hanno prodotto vantaggi patrimoniale per la società bianconera » si è difeso Giraudo. Un modo anche per discolparsi dalla famosa denuncia che l’attuale dirigenza della Juventus ha sporto contro ignoti* per danni patrimoniali.


*che merde! :grrr:

Dav82
13-11-2007, 17.53.25
CLASSIIFICA “VIRTUALCLASS””
(prime dieci posizioni)
17 squadre su 20 (85%) con punti diversi dalla classifica reale. (a cura dell’Osservatorio sugli errori arbitrali)

JUVENTUS 31 (+9)

INTER 26 (+1)

*ROMA 25 (+3)

*FIORENTINA 24 (+1)

MILAN 21 (+7)

*REGGINA 19 (+10)

ATALANTA 17 (-1)

*PALERMO 17 (-1)

SAMPDORIA 16 (-1)

UDINESE 15 (-7)

nota: * 1 gara in meno



E diciamolo! :o

Siamo in testa al campionato! :o

Robbi
13-11-2007, 17.55.26
LOL :D come no!
dai non posso vedere Gigi cosi' intristito :(
LUCIANONE tornaaaaaaaaaaa :x:
arrubaci 6/7 partite :D

Gigi75
13-11-2007, 17.59.06
LOL :D come no!
Beh oh.. sta su tutti i siti, mica l'ho fatta io.. :crying:

dai non posso vedere Gigi cosi' intristito :(
LUCIANONE tornaaaaaaaaaaa :x:
arrubaci 6/7 partite :D


Del risultato mi interessa relativamente.. ma pensare cosa hanno fatto alla juve per i loro schifosi giochi di potere societario..
Magari Robbi magari..:( purtroppo non sarà più come prima.. con le serpi in grembo..

http://www.indicius.it/torpore/torpore_images/bankitalia_2.jpg

Guerra a 360° http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/persone/marella-agnelli/marella-agnelli/marella-agnelli.html

Robbi
13-11-2007, 18.04.03
Pensa Gigi pure galliani dice che gli hanno rubato 5 partite :(
chi sarebbe primo??

Che tristezza...
CAMPIONATO FALSATO!! :anger:


:D