PDA

Visualizza versione completa : [Linux] GRUB non fa partire Windows


juggler
05-09-2007, 19.55.22
Ciao a tutti, sul mio portatile con 1 HD da 20 GB, avevo Windows XP Professional SP2 (su 15 GB) e Kubuntu 7.04 (su 5 GB); dal momento che volevo togliere Kubuntu, sono andato su Windows e attraverso il programma Partition Magic ho dapprima eliminato la partizione Kubuntu e quella di swap e poi, ho riallargato la partizione Win in modo tale da rioccupare di nuovo l'intero HD.

L'operazione, come tutte le volte che ho disinstallato delle distribuzioni sul mio HD, è apparentemente riuscita ma, al riavvio del sistema il boot loader GRUB non trovando Kubuntu (error 22), non mi fa partire neanche Windows; LILO nella medesima situazione pur non trovando Linux, cmq fa partire win; è un comportamento francamente odioso e frustrante quello di GRUB.

Come faccio ora a ripulire l'MBR? (Kubuntu m'ha installato GRUB nell'MBR e non nella partizione root: in fase d'installazione non mi fa scegliere dove metterlo). Come faccio a cacciare GRUB? Da boot ho inserito il disco d'installazione di Win XP con la speranza che mi apparisse la console di ripristino o qualcosa del genere ma, mi appare l'avviso che il disco non è bootabile...
Possibile che l'unica soluzione (peraltro "artigianale") potrebbe essere quella d'installare un'altra distro, con LILO come boot loader, e scegliere d'installare LILO nell'MBR in modo tale da riscriverlo e dunque cancellare in tal modo GRUB dall'MBR?.

Grazie in anticipo a tutti, ciao!




P.S: Con questa cattiva esperienza, la famiglia delle (X)-(K)ubuntu, non le considero affatto "out-of-the-box"; a me piace avere un sistema "bello e pronto", sono pigrotto e mi scoccio di scaricare plugin, codec e quant'altro; e poi il boot loader te lo installa dove vuole lui, ad ognuno la propria filosofia... a questo punto sarebbero meglio a scelta la Mandriva, la OpenSUSE oppure la Freespire o magari qualche ottima distro XFCE-based.
GRUB deve morire!

UG0_BOSS
05-09-2007, 21.08.13
Povero GRUB, è un ottimo loader :p

Il problema è che le configurazioni di GRUB risiedono sull'hard disk, e cancellando la partizione linux hai cancellato anche la configurazione. Dove installare il boot-loader adesso non lo chiede più per facilitare l'installazione, ma mi pare che nelle vecchie versioni dell'installatore la scelta ci fosse.

Comunque, per risolvere tutto basta dare il comando
# fixmbr
Per "ripulire" il MBR e
# fixboot
per ripristinare il boot loader di windows.

TheCe
06-09-2007, 11.38.21
Faccio una piccola aggiunta. Controlla che la partizione su cui è installato Windows sia marcata come di "boot". Altrimenti i passi giustamente suggeriti da Hugo Boss protrebbero apparentemente non funzionare

P.S: ... e poi il boot loader te lo installa dove vuole lui ...
Assolutamente no! Io uso Kubuntu e per comodità mia il bootloader (Grub) l'ho installato su un floppy

Ciao

juggler
06-09-2007, 12.45.37
Ciao; allora: ho dapprima invocato la finestra di DOS tramite il comando cmd, poi ho digitato il comando fdisk ma mi dice che non è riconosciuto, poi mi sn ricordato che sui sistemi win nt/xp/2000 non funziona.

Sempre tramite shell DOS ho digitato alternativamente fixmbr, fix mbr, fdisk /mbr, fixbot ed altre varianti ma niente di niente.

Poi ho scaricato MBRWizard segnalato sulla versione internazionale di Wikipedia; lanciando l'eseguibile di tale programma ho, purtroppo effettuato il wiping dell'MBR, per cui poi nel riavvio del sistema mi dice sempre e comunque di inserire un CD di boot, dunque win m'è stato cancellato o cmq l'MBR non esistendo più non lo carica più.

Ho provato in fase di boot di metterci un disco d'installazione di una distribuzione Linux, funziona correttamente ma, il mio scopo era quello di riuscire ad entrare nella parizione win ma, dalla partizione linux non viene assolutamente visto windows.

Allora ho fatto ripartire il sistema tenendo inserito il CD d'installazione di Windows, ho impostato opportunamente il BIOS in modo tale che il boot potesse avvenire in maniera giusta con la speranza che potesse apparire la tanto agognata consolle di ripristino ma, riprova e riprova mi dà sempre lo stesso errore, ovvero le seguenti diciture:

Boot CD-ROM: No Emulation Booting
INITIALIZING BOOT CD-ROM TOSHIBA DVD-

Ho provato e riprovato a pigiare ripetutamente i tasti F8,F9,F5 ecc con la speranza che win si avviasse in modalità provvisoria e ho premuto anche i tasti R e C ma niente di niente.

Insomma, ora come posso fare a rendere come "tabula rasa" l'HD e reinstallarci di nuovo win XP?
Devo per forza utilizzare una qualche distro Linux che cancella l'HD come "Dban"?

Oppure devo semplicemente portare il computer in assistenza con la speranza che me lo fanno loro?

TheCe
06-09-2007, 12.54.40
Strano ... la procedura è quella ...

- da BIOS fai in modo che il PC faccia il boot da CD
- infili il CD di installazione di WinXP nel drive e avvii il PC
- arrivi alla console di ripristino e impartisci i comandi fixmbr e fixboot

a questo punto riavviado il PC dovresti veder riapparire Windows installato



PS: il CD di Windows è un CD di installazione "regolare"? Ossia ... ehm ... è già stata fatta un'installazione con quel CD?

UG0_BOSS
06-09-2007, 13.05.31
Sempre tramite shell DOS ho digitato alternativamente fixmbr, fix mbr, fdisk /mbr, fixbot ed altre varianti ma niente di niente.
Quei comandi li devi dare dalla console del CD di ripristino di windows, non dalla console virtuale di windows.

Ho provato in fase di boot di metterci un disco d'installazione di una distribuzione Linux, funziona correttamente ma, il mio scopo era quello di riuscire ad entrare nella parizione win ma, dalla partizione linux non viene assolutamente visto windows.
Eventualmente puoi, dal liveCD di kubuntu, dare i seguenti comandi per installare GRUB su un floppy:
$ sudo mke2fs /dev/fd0
(formatta il floppy in ext2 file system)
$ sudo mount -t ext2 /dev/fd0 /mnt
(monta il floppy)
$ sudo grub-install --root-directory=/mnt fd0
(installa GRUB sul floppy)
$ sudo umount /mnt
(smonta il floppy)
Una volta completata la procedura puoi modificare il file menu.lst del floppy aggiungendo la voce:

title Micorosft Windows XP
rootnoverify (hd0,0)
makeactive
chainloader +1
boot

oppure dando i comandi elencati qua sopra dalla console GRUB.

juggler
06-09-2007, 17.12.55
sì ho provato a farlo partire da boot il cd-rom; ho per bene impostato il BIOS, ma mi dà sempre l'errore che vi ho scritto eppure è lo stesso CD-ROM che ho utilizzato per l'installazione di windows....

cippico
06-09-2007, 18.46.38
lo scarichi e ti fa un floppy di avvio...
fai il boot con quel floppy e parte il prg...potrai anche scegliere il linguaggio italiano...
e' semplice da usare...gli darai indicazioni su dove si trova il s.o e lui dovrebbe essere in gradodi farlo partire...

una volta partito(speriamo)potrai riavviare il pc con il floppy e dire al prg di ripristinare il boot originale...e tornera' di nuovo il boot di xp...

e' piu' facile farlo che spiegarlo...credimi...

facci sapere...

la formattazione deve essere sempre l'ultima estrema soluzione...

ciaooo

juggler
06-09-2007, 18.50.53
Grazie, proverò; ciao