PDA

Visualizza versione completa : Microsoft compra voti per Ooxml!


Robbi
04-09-2007, 08.29.59
<p align="center"><img hspace="0" src="http://kopalniawiedzy.pl/m/foto/1175770742_967665.gif" align="baseline" border="0"></p><p align="justify">Microsoft ha cercato di comprare il voto di approvazione del proprio formato di file Ooxml come standard Iso.</p><p align="justify">Una delle votazioni si è svolta recentemente in Svezia presso il Sis, organo che rappresenta il Paese scandinavo nell’Iso e, subito dopo l’esito favorevole a Microsoft, è scoppiato lo scandalo.</p><p align="justify">Vari blogger presenti alla votazione hanno infatti riferito della comparsa di almeno venti rappresentanti di aziende partner di Microsoft, presenti con l’unico scopo di votare a favore di Ooxml.</p><p align="justify">Ieri Microsoft ha ammesso che un dipendente della propria filiale svedese ha offerto soldi in cambio del voto a favore.</p><p align="justify">Microsoft ha dichiarato anche che il voto non è stato condizionato dall’iniziativa e che l’azienda è contraria a questo tipo di azioni, ma il tutto ha un tasso di credibilità davvero basso.</p><p align="justify">L’unico requisito necessario per avere diritto di voto nel Sis è pagare una quota di ammissione, di poco superiore ai duemila euro. E la prima cosa che ha suscitato sospetti è stato proprio un consistente numero di iscrizioni alla vigilia del voto da parte di aziende partner di Microsoft.</p><p align="justify"><br /><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.computerworld.com/action/article.do?command=viewArticleBasic&articleId=9033701" target="_blank"> <li>Maggiori Info</li> </a><br /><br />

rondix
04-09-2007, 09.02.24
Se e' proprio cosi' la faccenda oltre ad essere scorretti (Microsoft) come capita alcune volte sono anche poco furbi ......... :grrr: Ne so' tante su Microsoft ma questa cosi' mi lascia molto perplesso :mm:

UG0_BOSS
04-09-2007, 10.52.54
Se e' proprio cosi' la faccenda oltre ad essere scorretti (Microsoft) come capita alcune volte sono anche poco furbi ......... :grrr: Ne so' tante su Microsoft ma questa cosi' mi lascia molto perplesso :mm:

La faccenda è così, ma non li definirei "poco furbi"... diciamo che la definizione "scorretti" è adatta.

OOXML è un nuovo formato aperto introdotto dalla Microsoft quando non ce n'era proprio bisogno: ormai tutti i più famosi word processor (eccetto Microsoft Office Word, ovviamente) utilizzano lo standard ODF, perchè non lo potrebbe utilizzare anche la Microsoft?

Poi (citando da questa petizione (http://www.noooxml.org/petition-it)):


Non esistono implementazioni della specifica OOXML: Microsoft Office 2007 produce una versione particolare di OOXML, differente da quella descritta nella specifica OOXML;
Mancano delle informazioni nel documento di specifica, ad esempio su come utilizzare autoSpaceLikeWord95 o useWord97LineBreakRules;
Piu' del 10% degli esempi citati nella proposta di standard non sono documenti XML validi;
Non c'e' alcuna garanzia che si possa scrivere un software che implementi la specifica OOXML completamente o in parte senza essere perseguibili per infrazione di brevetto o senza dover pagare licenze di brevetto alla Microsoft;
Questa proposta di standard e' in conflitto con altri standard ISO, come ISO 8601 (Rappresentazione di date e orari), ISO 639 (Codici per la rappresentazione di Nomi e Lingue) e ISO/IEC 10118-3 (Hash crittografici);
C'e' un bug nel formato del foglio di calcolo che rende impossibile inserire date antecedenti il 1900: tale bug e' presente tanto nella specifica OOXML quanto in software come Microsoft Excel 2000, XP, 2003 e 2007.



Insomma, non è che sia un formato risolutivo e comprare i voti per farlo passare come standard ISO non mi sembra un gesto onesto.

Davide71
04-09-2007, 10.54.24
E' una qualita' saper "ungere" bene gli enti preposti a certe decisioni critiche, in questo gli italiani non sono secondi a nessuno. ;) :D

byezzz

ps= in Svezia si sono offesi xche', han sborsato solo 2000 euro a testa, se gli schioccavano un 20 mila euro a testa, chissa'........... :D

gsmet
04-09-2007, 18.32.05
Insomma, non è che sia un formato risolutivo e comprare i voti per farlo passare come standard ISO non mi sembra un gesto onesto.

Io immaingo che quel che volesse dire è che è veramente stupido, far iscrivere 20 aziende il giorno prima, per farsi votare.

E' ovvio che la cosa salterebbe fuori immediatamente perchè il movimento si noterebbe eccome, visto che poi quelle stesse aziende il giorno dopo avrebbero votato.

Cmq si, il formato OOXML ha alcuni bachi nella specifica scritta e sinceramente non ho capito perchè non sia tornata al mittente per eseguire le correzioni.

Ho come l'impressione che una volta iniziato il processo di standarizzazione bisogna aspettare fino alla fine, anche se ci sono grosse evidenze? Potrebbe essere.

Teodosio
04-09-2007, 20.04.54
OOXML è un nuovo formato aperto introdotto dalla Microsoft quando non ce n'era proprio bisogno: ormai tutti i più famosi word processor (eccetto Microsoft Office Word, ovviamente) utilizzano lo standard ODF, perchè non lo potrebbe utilizzare anche la Microsoft?
Per un motivo molto semplice: che OOXML NON sarà aperto, come ci suggerisce la tua citazione. O meglio, sarà come l'RTF: la specifica è aperta, ma poi i vari Word non la implementano, perché inseriscono nei file RTF che creano pezzi di codice proprietario, rendendo a volte difficile la lettura su altri programmi.
È ovvio che non aveva senso fare un altro standard aperto. la Mircosoft ha interesse invece a farne uno chiuso, in modo da limitare l'interoperabilità, quindi la concorrenza.
Come disse un saggio: "eh, mi devo installare Office per leggere i file word..."
Così è la vita!

RNicoletto
05-09-2007, 10.25.04
Stra-quoto UGO_BOSS! :grrr: