PDA

Visualizza versione completa : a proposito di sicurezza stradale...


ottobre_rosso
18-08-2007, 19.29.25
per far ridere e riflettere un pò...video (http://it.youtube.com/watch?v=zuqtclvD2vg)

TyDany
21-08-2007, 17.25.37
Simpatica questa :) ... cmq i media dovrebbero finirla con le "mode", di colpo succedono un sacco di incidenti mortali con ubriachi al volante, possibile che fino a poco tempo fa non ce n'erano? Mi sembra come la "moda" dei pitbull assassini, ecc ecc... imparassero a fare vera informazione saremmo tutti più contenti... ed invece la notiziona nei tg è la Arcuri che è singol, oh se vuole io son disponibile :D, o la panzana di Rossi e la Canalis nudi ad alghero... bah :rolleyes:

ottobre_rosso
22-08-2007, 07.42.23
Simpatica questa :) ... cmq i media dovrebbero finirla con le "mode", di colpo succedono un sacco di incidenti mortali con ubriachi al volante, possibile che fino a poco tempo fa non ce n'erano? Mi sembra come la "moda" dei pitbull assassini, ecc ecc... imparassero a fare vera informazione saremmo tutti più contenti... ed invece la notiziona nei tg è la Arcuri che è singol, oh se vuole io son disponibile :D, o la panzana di Rossi e la Canalis nudi ad alghero... bah :rolleyes:

dunque... sul fatto che i tg insistano tutt'ad un tratto sulla questione degli incidenti causati da ubriachezza hai ragione, cosi' come il fatto che diano ampio spazio a http://www.simonerossi.it/faccine/tette.gif e http://www.simonerossi.it/faccine/culetto.gif (e qui' Studio Aperto meriterebbe l'Oscar), tuttavia penso che ci sia questo accanimento perche' non si e' ancora riusciti a debellare questo fenomeno. Ora io non ho in mano alcuna dato statistico in merito, comunque mi sembra che negli ultimi mesi ci sia siato un aumento di questi incidenti, e la cosa che piu' mi fa' rabbia e' il fatto che a rimetterci e' sempre l'altra persona, quasi mai l'ubriaco o lo strafatto, e che sebbene siano state inasprite le pene le persone continuano a mettersi al volante brille.

Altra osservazione: e' triste notare che con una trentina di visite a questo post sia intervenuto solo tu'.

ciao

Perusar
22-08-2007, 08.18.38
dunque... sul fatto che i tg insistano tutt'ad un tratto sulla questione degli incidenti causati da ubriachezza hai ragione, cosi' come il fatto che diano ampio spazio a http://www.simonerossi.it/faccine/tette.gif e http://www.simonerossi.it/faccine/culetto.gif (e qui' Studio Aperto meriterebbe l'Oscar), tuttavia penso che ci sia questo accanimento perche' non si e' ancora riusciti a debellare questo fenomeno. Ora io non ho in mano alcuna dato statistico in merito, comunque mi sembra che negli ultimi mesi ci sia siato un aumento di questi incidenti, e la cosa che piu' mi fa' rabbia e' il fatto che a rimetterci e' sempre l'altra persona, quasi mai l'ubriaco o lo strafatto, e che sebbene siano state inasprite le pene le persone continuano a mettersi al volante brille.

Altra osservazione: e' triste notare che con una trentina di visite a questo post sia intervenuto solo tu'.

ciao

Studio aperto rulez: terrificante :x:

Ad ogni modo non ho ben capito in che cosa consista l'insaprimento delle pene visto che sia che tu sia fatto/ubriaco, sia che tu abbia avuto un infarto o semplicemente non abbia visto bene l'accusa rimane sempre omicidio colposo :fool: , quindi praticamente non rischi nulla :wall:

ottobre_rosso
22-08-2007, 09.02.52
Studio aperto rulez: terrificante :x:

Ad ogni modo non ho ben capito in che cosa consista l'insaprimento delle pene visto che sia che tu sia fatto/ubriaco, sia che tu abbia avuto un'infarto o semplicemente non abbia visto bene l'accusa rimane sempre omicidio colposo :fool: , quindi praticamente non rischi nulla :wall:

non sono un esperto in materia, ma ricordo che le pene siano piu' severe. Poi, essendo in Italia, dove i personaggi che contano sono "solo chiacchere e distintivo", come direbbe
http://www.pctuner.info/up/results/_200708/20070822090005_chiacchiere_distintivo.jpg

sappiamo bene che "tra il dire e il fare c'e' di mezzo il mare". Basta vedere il tizio che, ubriaco marcio, ha investito, trascinato per 30mt sul cofano, e ucciso una 16enne, fuori da una discoteca nella zona di Pinerolo, che e' gia' fuori.
Questa e' la giustizia italiana.

n@ndo
22-08-2007, 09.31.39
una cosa di buono c'è in questo innasprimento della pena.
che finalmente l'alcol è equiparato alla droga,per la sicurezza di se stessi e degli altri.
;)

TyDany
22-08-2007, 17.30.32
Secondo me più che inasprirle, le pene, bisogerebbe farle rispettare... puoi anche minacciare la pena di morte per chi guida ubriaco... serve a poco se tanto poi dopo due giorni sono di nuovo in macchina e gli si restituisce pure la patente...

skizzo
22-08-2007, 17.55.37
Secondo me più che inasprirle, le pene, bisogerebbe farle rispettare... puoi anche minacciare la pena di morte per chi guida ubriaco... serve a poco se tanto poi dopo due giorni sono di nuovo in macchina e gli si restituisce pure la patente...

In effetti l'unica cosa che serve è un controllo più puntuale e CONTINUO.
Sia per la guida in stato di ebrezza, sia per le altre infrazioni...
(se poi smettono di fermare TUTTI i motociclisti per partito preso... :) )

Perusar
23-08-2007, 08.23.03
Secondo me più che inasprirle, le pene, bisogerebbe farle rispettare... puoi anche minacciare la pena di morte per chi guida ubriaco... serve a poco se tanto poi dopo due giorni sono di nuovo in macchina e gli si restituisce pure la patente...

In effetti l'unica cosa che serve è un controllo più puntuale e CONTINUO.
Sia per la guida in stato di ebrezza, sia per le altre infrazioni...
(se poi smettono di fermare TUTTI i motociclisti per partito preso... :) )

Vi devo quotare entrambi... con un però: i controlli servono eccome, ma risultano inutili se, una volta infranta una legge, la pena è inconsistente. E' come quando la polizia ferma qualcuno, tipo l'omicida della settimana scorsa, dice al giudice che è una persona pericolosa, poi questo se ne frega e decide che può tornare tranquillamente in libertà (ad ammazzare qualcuno) :fool:, oppure come equiparare la guida da ubriachi all'errore umano :fool: :fool: . Nando ha detto che l'alcool è stato equiparato alla droga: bene, ma ribadisco che se l'accusa rimane quella non c'è nulla da fare perchè l'ubriaco/drogato che ha ucciso qualcuno tornerà presto a guidare :rolleyes:

n@ndo
23-08-2007, 11.37.53
giusto.
quando ero piccolo mi è stato inculcato nella mente l'importanza di una vita onesta,anche sè povera.
perchè una fedina penale immacolata è per un uomo la cosa che da dignità,che ti permette di lavorare(altrimenti non trovi neanche a fare lo spazzino),di essere credibile.
ora tutto questo è cambiato e noi lo accettiamo.di esempi c'è nè sono e tanti anche,quindi la colpa di chi è veramente?