PDA

Visualizza versione completa : Google citata da azienda cinese


Robbi
14-07-2007, 05.18.56
<p style="MARGIN-LEFT: 7.5pt; LINE-HEIGHT: 125%" align="center"><span style="FONT-SIZE: 10pt; COLOR: black; LINE-HEIGHT: 125%; FONT-FAMILY: Arial"><img hspace="0" src="http://blogosfere.it/images/logo-Google-thumb.gif" align="baseline" border="0"></span></p><p style="MARGIN-LEFT: 7.5pt; LINE-HEIGHT: 125%" align="justify"><span style="FONT-SIZE: 10pt; COLOR: black; LINE-HEIGHT: 125%; FONT-FAMILY: Arial">Un'azienda cinese vuole portare in tribunale Google Cina sostenendo che il motore di ricerca americano ha un nome troppo simile al suo.<p></span></p><p style="MARGIN-LEFT: 7.5pt; LINE-HEIGHT: 125%" align="justify"><span style="FONT-SIZE: 10pt; COLOR: black; LINE-HEIGHT: 125%; FONT-FAMILY: Arial">Un portavoce della Guge di Pechino ha detto che la somiglianza di nomi ha portato grossi disagi all'azienda, continuamente tempestata di telefonate da parte di persone che cercano di contattare il motore di ricerca.<p></span></p><p style="MARGIN-LEFT: 7.5pt; LINE-HEIGHT: 125%" align="justify"><span style="FONT-SIZE: 10pt; COLOR: black; LINE-HEIGHT: 125%; FONT-FAMILY: Arial">&quot;Vogliamo solo che Google cambi il suo nome commerciale&quot; sostiene<span style="mso-spacerun:yes">_ </span>L’Azienda &quot;Abbiamo già fatto le nostre richieste a Google ... vediamo cosa succede in tribunale&quot;.<p></span></p><p><br /><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.reuters.com/article/companyNewsAndPR/idUSPEK11144620070713" target="_blank"> <li>Altre Info</li> </a><br /><br />

rondix
14-07-2007, 08.25.55
Da Guge a Google, anche se si possono assomigliare nella pronuncia ne corre. Anzi, come ritorno d'immagine possono dire "Guge, si Guge, come Google !!!" :devil:

bellatrix
14-07-2007, 09.15.47
Perchè, tu sai come si pronuncia in cinese? :)

Semi.genius
14-07-2007, 09.27.45
in effetti..dovrebeb pronunciarci: Cucle

e Guge: Cuce

boh, provo a far dopo simulare la voce :D

Max_ita
14-07-2007, 18.09.38
Quanti soldi buttati al vento... non credo che l'azienda cinese la spunterà.

Davide71
15-07-2007, 12.12.24
I cinesi devono morire e basta ;) , cosa osano chiedere, come si permettono di chiedere certe cose, quando sono i primi nel mondo a sfruttare marchi di ogni genere per farne copie su copie senza nessuna autorizzazione, siamo al massimo dell'ipocrisia.

byezzz

bellatrix
15-07-2007, 12.15.55
I cinesi devono morire e basta ;) , cosa osano chiedere, come si permettono di chiedere certe cose, quando sono i primi nel mondo a sfruttare marchi di ogni genere per farne copie su copie senza nessuna autorizzazione, siamo al massimo dell'ipocrisia.byezzz

Tipico pensiero superficiale occidentale.

tstoracing
15-07-2007, 12.40.47
ma quale tipico pensiero, noi italiani saremmo ipocriti a non dire che i cinesi hanno strarotto i ........ !!!!

discomania
15-07-2007, 15.35.14
Se non mollano questi cinesi, sarà "Google" a portare in tribunale "Guge". Ma per favore.....che cambiassero nome loro....

Arthur85
15-07-2007, 18.02.25
Tipico pensiero superficiale occidentale.


Quoto al 100%


L'occidente si nasconde dietro "i diritti umani" che in Cina, oggettivamente, mancano per mascherare il proprio timore prettamente commerciale...in Italia invece di cercare di migliorare la qualità (cosa che però alcuni fanno) si "lotta" per le denominazioni DOP DOC DOCP (e chi più ne ha più ne metta): dico io ...è giusto tutelarsi dal "falso parmigiano", ma l'unica forma vera di tutela è farne uno più buono di quello cinese...credo a questo punto di essere in OT:)

Ciao

bellatrix
15-07-2007, 18.58.35
ma quale tipico pensiero, noi italiani saremmo ipocriti a non dire che i cinesi hanno strarotto i ........ !!!!

L'occidente ha fatto costruire TUTTO per cinquant'anni in Cina, dai giocattoli all'industriale.
Solo ora che i cinesi vendono direttamente al privato e non più all'industria, ci stiamo accorgendo del nostro errore, spaventando il mercato.

Tutta qui la superficialità del pensiero.

infinitopiuuno
15-07-2007, 21.05.09
Sarà un pensiero superficiale ma in tutto il mondo industrializzato si perdono milioni di posti di lavoro a causa dell'iniqua competizione cinese.

Prima erano soli tessili ma ora è praticamente tutto il comparto industriale non dimenticando gli indiani....si sa ormai che lo stato non può mantenere tutti e i cittadini non vogliono lavorare solo in nome della patria...cmq tutte le opinioni si devono rispettare.


Tornando in Ot, vedremo cosa succede in tribunale considerando che gli utenti cinesi, seppur controllati metodologicamente, sono tantini ed hanno le loro ragioni.

bellatrix
15-07-2007, 21.08.40
Sarà un pensiero superficiale ma in tutto il mondo industrializzato si perdono milioni di posti di lavoro a causa dell'iniqua competizione cinese.

Va bene, Infinitopiuuno. Va bene.

RNicoletto
16-07-2007, 09.30.25
Va bene, Infinitopiuuno. Va bene.
Dai, facciamo 50 e 50.

50% della colpa all'Occidente in cui imprenditori ed industriali fanno a gara per far produrre in paesi come la Cina (e chissenefrega se si lasciano a casa lavoratori occidentali) ed in cui gli Stati sembrano incapaci di ripristinare la legalità sotto l'aspetto della competizione di mercato.

50% della colpa alla Cina che se ne sbatte allegramente di leggi internazionali su ambiente, lavoro, diritti umani, ecc...

;)

bricci_mn
16-07-2007, 12.03.34
I cinesi devono morire e basta ;) , cosa osano chiedere, come si permettono di chiedere certe cose, quando sono i primi nel mondo a sfruttare marchi di ogni genere per farne copie su copie senza nessuna autorizzazione, siamo al massimo dell'ipocrisia.

byezzz

Mi piacerebbe capire una cosa, leggendo 'ste ovvietà.
Perché l'antiamericanismo è sanzionato e finisci a Guantanamo in 4 picosecondi, mentre ai cinesi ci si può permettere di dire delle infamità?

La faccina non conta, la cattiveria e il razzismo sono una brutta bestia.

Fammi una cortesia, butta via tutti gli elettrodomestici che hai in casa, perché fatti dai maledetti cinesi, e strappati via i vestiti e butta via le scarpe che indossi, perché probabilemnte sono infettate dal Pericolo Giallo.

Lo sai, Davide, che c'è una pianta selvatica con proprietà curative che cresce lungo le mulattiere tra Emilia, Toscana e Umbria di cui una bella e sicuramente pulita e ordinata ditta americana ha messo sotto copyright il patrimonio genetico, dicendo poi che è di sua proprietà?

Però è vero, il loro fiore all'occhiello è la sana esportazione di democrazia e questo lo possono fare...

bricci_mn
16-07-2007, 12.48.43
Ah, aggiungo anche una notizia sentita alla radio circa una settimana fa sulla recente sentenza della non punibilità e legittimità di creazione dei vari Parmesan da parte di ditte Olandesi, Tedesche, Inglesi e Australiane...

Sbaglio o sono tutti alti, biondi, belli e parlano lingue del ceppo germanico? :)

Davide71
16-07-2007, 13.05.13
Quoto al 100%


L'occidente si nasconde dietro "i diritti umani" che in Cina, oggettivamente, mancano per mascherare il proprio timore prettamente commerciale...in Italia invece di cercare di migliorare la qualità (cosa che però alcuni fanno) si "lotta" per le denominazioni DOP DOC DOCP (e chi più ne ha più ne metta): dico io ...è giusto tutelarsi dal "falso parmigiano", ma l'unica forma vera di tutela è farne uno più buono di quello cinese...credo a questo punto di essere in OT:)

Ciao

Il problema e' che non ce ne uno migliore, e le persone pur di risparmiare farebbero di tutto.

byezzz

Davide71
16-07-2007, 13.11.12
Mi piacerebbe capire una cosa, leggendo 'ste ovvietà.
Perché l'antiamericanismo è sanzionato e finisci a Guantanamo in 4 picosecondi, mentre ai cinesi ci si può permettere di dire delle infamità?

La faccina non conta, la cattiveria e il razzismo sono una brutta bestia.

Fammi una cortesia, butta via tutti gli elettrodomestici che hai in casa, perché fatti dai maledetti cinesi, e strappati via i vestiti e butta via le scarpe che indossi, perché probabilemnte sono infettate dal Pericolo Giallo.

Lo sai, Davide, che c'è una pianta selvatica con proprietà curative che cresce lungo le mulattiere tra Emilia, Toscana e Umbria di cui una bella e sicuramente pulita e ordinata ditta americana ha messo sotto copyright il patrimonio genetico, dicendo poi che è di sua proprietà?

Però è vero, il loro fiore all'occhiello è la sana esportazione di democrazia e questo lo possono fare...

La faccina conta leggiti le netiquette, l'ho messa per ovvie ragioni, non sono razzista (o poco tollerante), ma oggi non esserlo e' sempre piu' difficoltoso, sembra quasi che i nostri governi ed i media vogliano metterci uno contro l'altro quando tutti vogliamo vivere in maniera dignitosa.

byezzz

bricci_mn
16-07-2007, 14.23.29
La faccina conta leggiti le netiquette,

La Netiquette la conosco da un pezzo.

l'ho messa per ovvie ragioni, non sono razzista (o poco tollerante), ma oggi non esserlo e' sempre piu' difficoltoso, sembra quasi che i nostri governi ed i media vogliano metterci uno contro l'altro quando tutti vogliamo vivere in maniera dignitosa. byezzz

Ma dai... La tua risposta è un ossimoro. Tutti vogliamo vivere in maniera dignitosa... E' un nostro diritto/dovere... Tranne che per i maledetti cinesi che copiano i nostri prodotti... Tutti gli "occidentali" che lucrano sulla pratica disponibilità di una spaventosa forza lavoro che sono però così bravi a difendere quando fa comodo... Bla bla bla...
I media sono espressione diretta e dipendente dei governi nella stragrande maggiornaza dei casi, quindi è ovvio che fanno ciò che più serve per assecondare le esigenze di Stato...

Scusami,è un mio limite culturale, ma non riesco a trovare un punto d'incontro serio e sereno con quanto affermi.

Comunque rispetto la tua idea, ma non la condivido per niente.

Davide71
16-07-2007, 20.54.22
Scusami,è un mio limite culturale, ma non riesco a trovare un punto d'incontro serio e sereno con quanto affermi.

Comunque rispetto la tua idea, ma non la condivido per niente.

Se non riesci a trovarlo mi spiace per te, ma sarai mica cinese? (giusto il tuo avatar potrebbe...........).

La verita' come al solito sta nel mezzo, da una mia "battuta" infelice, evinci che sono razzista e mi bolli in una qualche maniera, i miei post solitamente sono sarcastici, visto che in questo mondo pazzo ormai non ci rimane che ironizzare su tutto, anche su questioni molto serie.

byezzz

bricci_mn
17-07-2007, 23.11.57
Se non riesci a trovarlo mi spiace per te, ma sarai mica cinese? (giusto il tuo avatar potrebbe...........).

La verita' come al solito sta nel mezzo, da una mia "battuta" infelice, evinci che sono razzista e mi bolli in una qualche maniera, i miei post solitamente sono sarcastici, visto che in questo mondo pazzo ormai non ci rimane che ironizzare su tutto, anche su questioni molto serie.

byezzz

Apprezzo molto il sarcasmo. :)
Come apprezzo il riconoscere la battuta infelice e purtroppo lesiva nei confronti di una cultura. :anger:

Dai, avevo un po' di scazzo anch'io ieri e m'hai irritato. :inkaz: :argue:

Amici? (B)

infinitopiuuno
18-07-2007, 11.14.57
Anche perchè i termini sono ingannevoli.

Cina significa quella "Cina" che fra una decina d'anni costruirà postazioni lunari o la cina del nord con i bambini che portano i quintali di mattoni scottanti sulla schiena? E la cina contadina?

Occidente significa multinazionali o paesi della UE e gli USA? Solo consumismo o anche culture moderne, avanzate: culture delle pari opportunità, attente alle esigenze dei diversamente abili OPPPURE solo grandi imprenditori che spostano la produzione nei paesi dell'Est?

E comunque i consumatori devono sempre sapere da dove vengono i prodotti e le merci anche per le componenti-auto Fiat, imho.

Arthur85
18-07-2007, 12.28.00
Anche perchè i termini sono ingannevoli.

Cina significa quella "Cina" che fra una decina d'anni costruirà postazioni lunari o la cina del nord con i bambini che portano i quintali di mattoni scottanti sulla schiena? E la cina contadina?

Occidente significa multinazionali o paesi della UE e gli USA? Solo consumismo o anche culture moderne, avanzate: culture delle pari opportunità, attente alle esigenze dei diversamente abili OPPPURE solo grandi imprenditori che spostano la produzione nei paesi dell'Est?

Il problema è che le "varie realtà" di cui parli fanno parte di uno stesso insieme e sono analizzabili sono congiuntamente, comunque hai ragione nel dire (parafrasando...correggimi se sbaglio) che è sbagliato "far di tutta l'erba un fascio"

E comunque i consumatori devono sempre sapere da dove vengono i prodotti e le merci anche per le componenti-auto Fiat, imho.

Concordo, anche se spesso ai consumatori non gli interessa (purtroppo)...colgo l'occasione (anche se vado un po' OT) per far notare una piccola cosa: qualche giorno fa c'è stata la grande manifestazione per la presentazione della nuova 500 e non si è sentito altro che "come è bello poter comprare un'auto italiana al 100%"..."dobbiamo esser fieri dell'italianità della 500"..."rappresenta un'orgoglio nazione"...ecc...(ne sono state dette veramente tante di questo tipo...) Bhè...io però mi son posto un problema: come prima cosa ho "giustificato" il prezzo del tutto esagerato con la creazione di un prodotto di nicchia (stile mini) e poi mi son chiesto..."ma con che faccia di bronzo parliamo di italianità della 500 quando questa viene costruita in Polonia?"

bhè...tutto questo preambolo per dire una cosa: tra 10 anni quando la "Polonia" di turno farà il suo modello economico per sfondare sui mercati europei ci sarà sempre qualcuno che dirà "e bhè, ma non è sicura...ecc..." e questo non necessariamente perchè l'auto non è sicura...

In conclusione: concordo nel dire che quella cinese è concorrenza sleale, ma sleale per le nostre regole, a mio parere la realtà cinese non deve essere vista come "un nemico" da inibire, ma come una ragione per far meglio (non solo qualitativamente, ma anche da un punto di vista concorrenziale...ma si sà...quando si tocca il portafoglio agli italiani "classisti" si scende in piazza)

Ciao

Davide71
19-07-2007, 10.00.18
Apprezzo molto il sarcasmo. :)
Come apprezzo il riconoscere la battuta infelice e purtroppo lesiva nei confronti di una cultura. :anger:

Dai, avevo un po' di scazzo anch'io ieri e m'hai irritato. :inkaz: :argue:

Amici? (B)

Se sei donna posso capire, "mestruazioni"?! :devil: :D

Se sei etero, mah, trovo strana la tua inc@zz@tura, visto che in Italia i cinesi andrebbero presi a calci nel sedere come molti extracomunitari, ospiti nel nostro "Bel Paese". (doppio senso).

byezzz

Davide71
19-07-2007, 10.11.27
In conclusione: concordo nel dire che quella cinese è concorrenza sleale, ma sleale per le nostre regole, a mio parere la realtà cinese non deve essere vista come "un nemico" da inibire, ma come una ragione per far meglio (non solo qualitativamente, ma anche da un punto di vista concorrenziale...ma si sà...quando si tocca il portafoglio agli italiani "classisti" si scende in piazza)

Ciao

Significa che gli impreditori italiani devono imparare a usar meglio le risorse umane italiane attraverso leggi criminali come la "Biagi", a livello qualitativo siamo gia' meglio, lo siamo sempre stati, quando parli di portafoglio spero che tu parli di quello degli imprenditori (o presunti tali), visto che sono loro che sfruttano le civilta' piu' povere della terra per i loro sporchi introiti. :anger: :grrr:

byezzz

Arthur85
19-07-2007, 14.03.55
Significa che gli impreditori italiani devono imparare a usar meglio le risorse umane italiane attraverso leggi criminali come la "Biagi", a livello qualitativo siamo gia' meglio, lo siamo sempre stati, quando parli di portafoglio spero che tu parli di quello degli imprenditori (o presunti tali), visto che sono loro che sfruttano le civilta' piu' povere della terra per i loro sporchi introiti. :anger: :grrr:

byezzz


Volevo solo dire che noi "occidentali" abbiamo la coda di paglia: fin quando "l'economicità" di un paese è asservita ai nostri profitti non battiamo ciglio e spacciamo un prodotto come la 500 per italiano!

Per quanto riguarda il giudizio qualitativo da te esposto, di fatto mi trovi d'accordo, ma la mia riflessione non si basa su categorie aprioristiche: in altri termini "è sterile ed idiota dire: siamo meglio noi perchè siamo meglio...", cioè cercare di dimostrare la tesi con la tesi stessa, e questo semplicemente perchè le "ipotesi" necessarie per la dimostrazione sono di fatto inutilizzabili perchè tra noi e la Cina, intercorre un abisso culturale a causa del quale nè noi nè loro, teoricamente, potremmo dire "siamo meglio noi..."

E' una questione di cultura! Guarda il Giappone...in Italia i dipendenti pubblici timbrano alle 8:00, vanno a fare colazione e la spesa e bene che vada iniziano a lavorare alle 10:00...in giappone un conducente del treno, qualche mese fa, ha fatto un ritarno di 3 minuti e si è, per questo motivo, tolto la vita...E' una questione culturare, ed è ipocrita da parte nostra criticare senza specificare che NOI ci siamo per anni basati e arricchiti sui "problemi" che ora stiamo criticando solo perchè rappresentano un pericolo.


Per la faccenda della legge Biagi, mi trovi d'accordo: E' necessaria la flessibilità, anzi è fondamentale e per questo forme di lavoro "precarie" sono necessarie, MA il costo del lavoro precario dovrebbe essere, secondo me, superiore rispetto a quell'altro, in modo tale che questo tipo di contratti vengano usati SOLO quanto esiste la necessità. Colgo l'occasione per un'altro spunto di riflessione: perchè è nata la legge Biagi? A causa "di quei cattivoni" degli imprenditori? bhè la risposta è "parzialmente si"...gli impreditori sicuramente ci sguazzano, MA una significativa fetta di colpa è dell'eccessiva sindacalizzazione del lavoro ordinario. Non fraintendermi: i Sindacati sono una delle principarli conquiste del secondo dopo guerra, ma per come si sono sviluppati in Italia, rappresentano, oltre che un punto di riferimento irrinunciabile, anche (a causa di determinati loro atteggiamenti) un'ostacolo alla crescita economica...es. Alitalia: Il segretario generale della Cisl ha attaccato il governo per il modo in cui la gara è finita (governo che colpe ne ha di sicuro), ma chi cavolo vorrebbe comprare una società che anche "grazie" al potere sindacale (guarda i guadagni individuali) è antieconomica rispetto a qualsiasi altra società di aereotrasporti?

Per quanto riguarda "il portafoglio" a dire il vero mi riferivo agli "italiani" in generale..."le liberalizzazioni" (che per come sono state fatte sono delle semibuffonate) hanno prodotto scioperi di massa e questo perchè? perchè semplicemente si intaccava il portafoglio delle "classi"

Ciao

Girolamo
25-07-2007, 10.57.32
Purtroppo è una triste e radicata tendenza quella di fare di tutta l'erba un fascio, e in tal caso non solo nei riguardi della Cina, ma anche degli imprenditori italiani: spesso ci si dimentica che la stragrande maggioranza degli imprenditori in Italia sono PICCOLI o MEDI imprenditori che dalla produzione estera di merci a basso costo non hanno tratto alcun vantaggio e per i quali la concorrenza cinese è un problema insormontabile: la qualità è quella che è, con la svogliatezza degli italiani d'oggi, i costi della mano d'opera sono elevati, ma comunque bassi e mai sufficienti (può sembrare una contraddizione ma sono solo due punti di vista) e la gestione pure è quella che è...visti i tempi che corrono...
Comunque, per quanto riguarda i nomi dei due motori di ricerca, in caso siano effettivamente molto simili, e dannosa tale somiglianza, a mio parere il primo che si è "battezzato" ha diritto a mantenere il proprio nome immutato.

Davide71
25-07-2007, 13.16.41
E' una questione culturare, ed è ipocrita da parte nostra criticare senza specificare che NOI ci siamo per anni basati e arricchiti sui "problemi" che ora stiamo criticando solo perchè rappresentano un pericolo.


E' molto piu' ipocrata il governo cinese che oltre a beccarsi dei soldi dalle aziende italiane che vogliono "sfruttare" la manodopera del loro paese, paese in cui l'operaio e' sfruttato come uno schiavo o quasi. Il governo cinese dovrebbe impedire un tale sfruttamento, delle proprie risorse umane, invece di intascarsi soldi a sbaffo, insomma la solita corruzione che c'e' qui, c'e' laggiu' pero' con piu' ampi margini di guadagno, visto che e' un paese dittatoriale, come lo era l'ex URSS.

byezzz