PDA

Visualizza versione completa : rimborso sistema operativo


rosalinda
04-07-2007, 10.22.31
non tutti preferiscono il prodotto di casa Microsoft che normalmente si trova pre-installato su tutti i pc 'griffati' e no...
sappiate che potete ottenere un rimborso pari a € 90 se poi trovate anche Works la somma complessiva è di € 140 (per non utilizzare le licenze)
non so' quanti rivenditori conoscono tale procedura, considerate che fanno orecchio da mercante per quanto riguarda la garanzia di 2 anni, di cui loro sono responsabili e hanno il dovere per tale periodo di sostituirvi il prodotto non conforme, non dovete sbattervi presso le assistenze come è consuetudine...
Troverete il modulo sul sito dell'ADUC, eventualmente io l'ho scaricato in formato pdf (63kb) e posso inviarlo a chi me ne fa richiesta...
a voi riflettere...è una bella cifra che si puo' destinare ad altro... :)

Sbavi
04-07-2007, 10.26.26
La notizia è vecchia, ed il procedimento macchinoso.

Mi chiedo: esiste un limite di tempo per effettuare tale richiesta? Cioè, io ho acquistato note+OS 2 anni fa, ma senza aver mai registrato il sistema operativo..

PS
Rosalinda, quando fai una segnalazione devi mettere un link alla fonte. Grazie :)

rosalinda
04-07-2007, 10.36.56
basta cercare su google ADUC...
il procedimento lo fanno diventare macchinoso i rivenditori, basta presentarsi preventivamente con il modulo e sono tenuti immediatamente a tale operazione, il limite di tempo chiaramente è ''prima dell'acquisto''...
questo modulo l'ho scaricato tempo fa' se mi dai il tempo di trovare il link, vi rendo indipendenti con piacere

Semi.genius
04-07-2007, 10.37.45
La notizia è vecchia, ed il procedimento macchinoso.

Mi chiedo: esiste un limite di tempo per effettuare tale richiesta? Cioè, io ho acquistato note+OS 2 anni fa, ma senza aver mai registrato il sistema operativo..

PS
Rosalinda, quando fai una segnalazione devi mettere un link alla fonte. Grazie :)

Non c'è limite di tempo..basta che non accetti la licenza al momento dell'acquisto. Negli OEM, prima di poter utilizzare il PC, compare una bella schermata con EULA che non va accettata (previo modifica clausola come fanno ormai tutti i produttori)...

Sbavi
04-07-2007, 10.39.07
basta cercare su google ADUC...
il procedimento lo fanno diventare macchinoso i rivenditori, basta presentarsi preventivamente con il modulo e sono tenuti immediatamente a tale operazione, il limite di tempo chiaramente è ''prima dell'acquisto''...
questo modulo l'ho scaricato tempo fa' se mi dai il tempo di trovare il link, vi rendo indipendenti con piacere

Eh grazie!

Quindi se vado a comprare un PC presentando sto modulo bello e compilato, mi detraggono la somma???

rosalinda
04-07-2007, 10.52.32
se si ha la pazienza di farlo capire al rivenditore ''si''...
purtroppo molti desistono, e li comprendo...
personalmente uso sistemi microsoft da sempre per tanti motivi, ma se mi dovesse capitare un conoscente che non lo vuole, stai certo che la pazienza io c'è l'ho, senza litigi e senza minacce e' una legge approvata, magari il rivenditore si informa con il suo legale, magari ritorniamo un'altro giorno, ma stai certo che è cosi

rosalinda
04-07-2007, 10.56.07
per il momento vi posto questo link
http://www.adoc.org/index/it/download/scarica-documenti.html
troverete moduli interessanti..sto continuando la ricerca...

Sbavi
04-07-2007, 10.56.15
Beh, sarà così nel piccolo rivenditore di paese.

Se vai in una grande catena dovrebbero già essere pronti a tale ipotesi..
Si potrebbe provare :devil:

rosalinda
04-07-2007, 11.02.00
vi posto questo sito, che è il piu' completo per quando riguarda le problematiche quotidiane in tutti i settori, troverete tutti i tipi di moduli....
http://www.moduli.it/index.php

Sbavi
04-07-2007, 11.03.28
Grazie! (Y)

rosalinda
04-07-2007, 11.03.51
vi allego il modulo.... :)
e vi raccomando di non litigare, solo se ve la sentite.....

Sbavi
04-07-2007, 11.06.07
(Y)

Aspettiamo adesso il parere dei nostri legali ;)

rosalinda
04-07-2007, 11.07.08
Beh, sarà così nel piccolo rivenditore di paese.

Se vai in una grande catena dovrebbero già essere pronti a tale ipotesi..
Si potrebbe provare :devil:

per esperienza personale, trovo piu' disponibilità nei piccoli rivenditori, per tante ragioni, nelle catene non parli con il titolare ma con un addetto del settore che se anche chiama il responsabile di ''settore'' se ne lava le mani dicendoti...''cosa?'' non posso prendermi questa responsabilità....

rosalinda
04-07-2007, 11.30.12
(Y)

Aspettiamo adesso il parere dei nostri legali ;)

do' per scontato che ci aggiornerai in merito a quanto da me postato...
magari nei tempi necessari, basta fare una ricerca sulla legge.... ;)

protter
04-07-2007, 14.05.12
un annetto fa ricordo di aver intravisto, in un grosso centro commerciale, cliente e commesso che stavano compilando il modulo (ovviamente non so con che esito).

in effetti, se funzionasse, un pc entry level "verrebbe via" davvero con un tozzo di pane...

rosalinda
04-07-2007, 14.20.16
un annetto fa ricordo di aver intravisto, in un grosso centro commerciale, cliente e commesso che stavano compilando il modulo (ovviamente non so che esito).

in effetti, se funzionasse, un pc entry level "verrebbe via" davvero con un tozzo di pane...

colpito è affondato...centrato il punto (senza aiuti statali)
neanche molto entry-level, oggi con questi ci puoi lavorare con c.a.d....

AvvAlessandra
04-07-2007, 17.31.18
Vediamo..

Ho letto il contratto di licenza con l'utente finale per sw Microsoft, e le premesse, in effetti riportano "INSTALLANDO, DUPLICANDO O ALTRIMENTI UTILIZZANDO IL SOFTWARE, L’UTENTE ACCETTA DI ESSERE VINCOLATO DALLE CONDIZIONI DEL PRESENTE CONTRATTO. QUALORA L’UTENTE NON ACCETTI LE CONDIZIONI DEL PRESENTE CONTRATTO, ALLORA NON POTRÀ INSTALLARE, DUPLICARE O UTILIZZARE IL SOFTWARE E, SE APPLICABILE, POTRÀ RESTITUIRLO PRESSO IL LUOGO DI ACQUISTO. IN TALE IPOTESI, QUALORA AL MOMENTO DELL’ACQUISTO IL RIVENDITORE ABBIA EMESSO FATTURA, L’UTENTE POTRÀ OTTENERE IL RIMBORSO DEL PREZZO. DIVERSAMENTE L’UTENTE POTRÀ OTTENERE LA SOSTITUZIONE DEL SOFTWARE CON ALTRO PRODOTTO DI PARI PREZZO O UN BUONO PER IL FUTURO ACQUISTO DI UN ALTRO PRODOTTO DI PARI PREZZO".


Essendovi una specifica clausola nella licenza d'uso del SW Microsoft, intanto credo che sia + che legittimo per il consumatore esercitare il diritto di rimborso nel caso in cui non si accettino le condizioni ivi contenute.
E come si fa a non accettarle?
Prendendo atto del fatto che nella totalità dei casi il SO è già preinstallato, immagino che l'unica alternativa sia quella di rispondere "no" alla specifica domanda di accettazione delle condizioni di licenza del SO all'atto della prima accensione del pc.
Mi chiedo però: rimane traccia di questa mancata accettazione? Altrimenti, essendo appunto il SO già installato, non vedo come si possa dimostrare la volontà di non volerne fare uso.

Ho letto che l'Aduc aveva denunciato all'Antitrust un possibile abuso di posizione dominante, nel mercato dei notebook, della Microsoft e dei principali produttori di hardware del settore, prendendo spunto dal fatto che e' praticamente impossibile l'acquisto di un notebook, o comunque di un pc, senza che vi sia pre-installato un s.o. Microsoft.
L'Autorita' Garante, nel luglio 2006, ha ritenuto che non vi fosse tale abuso da parte di Microsoft, ma tutt'al + quanto segnalato dall'Aduc poteva riferirsi alle imprese produttrici di hardware che pre-installano Windows nei computer. Inoltre, sempre secondo l'Autorita' garante, sul mercato vi sarebbero sempre + imprese che offrono prodotti che non installano tale sistema operativo, e che ad ogni bun conto i consumatori possono sempre rifiutare l'installazione di Windows e ricevere un rimborso.
Quindi, anche il Garante dà atto della legittimità della richiesta di rimborso.


Ciò detto, penso che le richieste stragiudiziali mediante diffida di pagamento non abbiano particolari esiti.
Una eventuale tutela giudiziale, attesa poi l'esiguità della somma di cui si richiede il rimborso (€ 140), sarebbe di competenza del G. di Pace...in relazione al quale la sottoscritta è mooooolto scettica ;) (oltre al fatto che cmq i soli "costi" per l'instaurazione del giudizio, vanificherebbero l'eventuale accoglimento della domanda di rimborso!)
:)

Sbavi
04-07-2007, 17.34.21
Aspettiamo adesso il parere dei nostri legali ;)


Eccolo! :cool:

rosalinda
04-07-2007, 19.19.52
letto...ottimamente argomentato...nulla di nuovo all'orizzonte, come ha precisato il legale, i costi vanificano tutto...
rimane la formattazione completa,
e una pulita all'interno del pc per togliere ogni impronta lasciata dai tecnici di questi produttori, un po' di lisoform...
cosi' nessuna traccia in ogni senso (eros ramazzotti/ ho sbagliato topic....)