PDA

Visualizza versione completa : Vista meglio di Linux e Mac OS X?


Pagine : [1] 2

Robbi
27-06-2007, 08.05.33
<p align="center"><img hspace="0" src="http://blog.neminis.org/wp-content/uploads/2006/08/apple_vs_windows_vs_linux.jpg" align="baseline" border="0"></p><p align="justify">Da sempre i sostenitori di Linux e Mac OS X hanno fatto delle vulnerabilità di Windows la loro arma principale, stando almeno al numero di bug riscontrati. </p><p align="justify">Oggi però i tempi sono cambiati e di sicuro l'attenzione posta nei confronti della sicurezza è notevolmente cresciuta. Il risultato? Una netta ripresa di Windows nei confronti degli altri due sistemi operativi più famosi.</p><p align="justify">Ma c'è chi si spinge oltre. Se infatti ci atteniamo a quanto comunicato dai report Microsoft, Windows Vista, nei suoi primi sei mesi di vita, ha lasciato scoperte solamente dodici vulnerabilità. Questo numero sarebbe un grande successo perché sensibilmente minore di quello dei sistemi operativi considerati sinora i più robusti.</p><p align="justify">Il confronto è stato fatto anche con Red Hat Enterprise Linux 4 Workstation, che ha riscontrato 129 vulnerabilità di cui una cinquantina considerate di livello grave.</p><p align="justify">Chiaramente le critiche non sono mancate ed i più scettici non hanno rilevato termini di miglioramenti rispetto al passato. Secondo alcuni già il solo conteggio dei bug di sistema non può essere paragonabile fra i vari sistemi operativi, viste le realtà completamente differenti di sviluppo e correzione dei bug. E’ noto infatti che Microsoft cerchi il più possibile di proteggere il proprio codice e che il dettaglio degli aggiornamenti e del service pack arriva fino ad un certo punto. Qualcuno fa anche notare che i vari sistemi operativi offrono differenti soluzioni e software inclusi nel pacchetto di base, per cui non è possibile confrontare le vulnerabilità a livello di numero globale.</p><p align="justify">Aspettiamo quindi la fine dell’anno per avere un quadro più completo del livello di security offerto da Vista e per confermare o smentire queste dichiarazioni. Di oggettivo c'è che Windows Vista è la bandiera di un trend migliorativo, che vede i prodotti Microsoft acquisire consensi sempre maggiori, anche in ambito sicurezza. </p><br /><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://blogs.csoonline.com/windows_vista_6_month_vulnerability_report" target="_blank"> <li>Altre Info</li> </a><br /><br />

BrQt
27-06-2007, 09.37.20
C'è da dire indubbiamente che se Windows (qualunque versione essa sia) si è creato così tanta infamia attorno a se, lo deve sicuramente alla sua sicurezza, fattore che il mondo *Unix, quindi sia dalle varie distribuzioni Linux che l'SO di Cupertino, non ha mai trascurato.
Basti pensare che non appena installato windows XP PRO Sp2 gli aggiornamenti richiesti equivalevano a n.92 per un totale di quasi 300 mb ... compressi ... cioè il sistema operativo nuovo ???? Oo''

Installi il mac os x 10.4.8 e hai questi aggiornamenti: Airport Extreme, ITUnes Java e interfaccia X11...
più il 10.4.9 se lo vuoi fare a tua discrezione o il 10.4.10 che è l'lultima release prima di Leopard, sempre a tua discrezione.
fatti o no sti aggiornamenti il sistema rimane bello stabile, velocissimo anche su makkine come il G4 700mhz con 512 di RAM e hdd da 40gb.

tempo di accensione 22 secondi su un ibook da 1,8ghz e spegnimento in 10 secondi netti.

windows capita che manco si spegne molte volte... sta li a pensare ...

ma potrei andare avanti per ore a scrivere le differenze sostanziali tra i due...

windows vista su 10 macchine su cui l'ho testato e provato installando OFFICE 2007 e tutta la suite grafica di Adobe completa più altro minisoftware vario, più si usa più si rallenta ...

meditate gente, meditate... poi i lameronzoli usano i diversi ambienti per solo gusto grafico ignari di ciò che si nasconde dietro i vari desktop

... :D

BrQt
27-06-2007, 10.28.04
http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=5440 questo è un'altro dei tanti :D auhuhauha :D meditate gente meditate :D

bricci_mn
27-06-2007, 10.30.53
Sono d'accordo con BrQt, anche se devo dire che se il trend effettivamente migliorativo di Microsoft si mantiene su buoni livelli, credo che ci si potrà avvantaggiare dell'aumentata sicurezza, e questo è un bene. Al di là dei gusti personali su Vista o XP o 2000 o 2003... Tanto si sa che gli *nix sono meglio: hanno 35 anni di storia sulle spalle e un approccio client/server che non ha storia sotto Windows ed è assolutamente non paragonabile...
Quello che non mi spiego è la cattiva abitudine di avere instaurato la giostra dei service pack da centinaia di mega che fanno da tappi alle falle, senza che quasi vengano migliorate effettivamente le funzioni del sistema operativo, fatta eccezione per il caso del SP2 con l'aggiunta del firewall ( :mm: firewall?!?!).
Con altri SO ogni (vero) aggiornamento è una sorpresa e una scoperta! :jump:
Spesso sono upgrade e non update. Coi loro pregi e difetti, ma sempre innovazione e correzione viaggiano di pari passo, IMHO.
O mi sbaglio e oggi mi sono svegliato in una dimensione parallela? :x:

BrQt
27-06-2007, 10.47.01
Sono d'accordo con BrQt, anche se devo dire che se il trend effettivamente migliorativo di Microsoft si mantiene su buoni livelli, credo che ci si potrà avvantaggiare dell'aumentata sicurezza, e questo è un bene. Al di là dei gusti personali su Vista o XP o 2000 o 2003... Tanto si sa che gli *nix sono meglio: hanno 35 anni di storia sulle spalle e un approccio client/server che non ha storia sotto Windows ed è assolutamente non paragonabile...
Quello che non mi spiego è la cattiva abitudine di avere instaurato la giostra dei service pack da centinaia di mega che fanno da tappi alle falle, senza che quasi vengano migliorate effettivamente le funzioni del sistema operativo, fatta eccezione per il caso del SP2 con l'aggiunta del firewall ( :mm: firewall?!?!).
Con altri SO ogni (vero) aggiornamento è una sorpresa e una scoperta! :jump:
Spesso sono upgrade e non update. Coi loro pregi e difetti, ma sempre innovazione e correzione viaggiano di pari passo, IMHO.
O mi sbaglio e oggi mi sono svegliato in una dimensione parallela? :x:


...volevo precisare che non sono come i tanti che sparlano di windows e lo usano in makkine con 4 sistemi opertaivi installati, ma da vecchio utilizzatore e system builder microsoft certificato, ho abbandonato windows da diversi anni... unico mio utilizzo di Redmond è per assistenza ai poveri malcapitati che comprano 1500 euro di PC con WINDOWS Installato che ne costa 400 !!!
Mac OS X Tiger ORIGINALE COMPLETO 129,00 NUOVO e non su eBay :)

da 1 anno ho comprato una mela, ancora bella e fresca come un tempo!!!!

Cristian75
27-06-2007, 11.50.09
beh quaoto in pieno.

basta pensare che debian Unstable e DECISAMENTE piu stabile di Windows.

Windows = beta ? alpha ?

dai con il servicepack 3 winxp sarà maturo... ASD

MEDITATE GENTE MEDITATE...


cristian@debian:~$ uptime
11:58:33 up 22 days, 17:34 <---- Debian :)

bricci_mn
27-06-2007, 12.00.03
Mac OS X Tiger ORIGINALE COMPLETO 129,00 NUOVO e non su eBay :)

da 1 anno ho comprato una mela, ancora bella e fresca come un tempo!!!!

Come ti invidio.
Ho alcuni Mac d'antan a casa, ma ancora non ho potuto impossessarmi della vera ammiraglia dei Mostri d'Alluminio, che bramo da tanto tempo...
In effetti il costo del sistema operativo di Steve Jobs è onesto.
Anche se continuo a sostenere che i SO dovrebbero essere gratuiti. (Y)

gsmet
27-06-2007, 13.09.15
con WINDOWS Installato che ne costa 400 !!!

Apprezzo sempre molto la disinformazione :D, soprattuto quando arriva da un System Builder certificato :P

Windows preinstallato a secondao della versione non supera i 190 euro.

Se prendi la businness costa tanto quanto Mac Os X.

Se prendi la home premium (+ che sufficiente per tutto) costa max 100 se vogliono defraudarti.

Apprezzo sempre molto la disinformazione.

Addirittura, se il sistema è costruito usando XP Embedded, costa 90$ la licenza, anche se questo potrebbe interessare meno persone.


Per il resto non mi esprimo: l'analisi è stata fatta da un dipendente Microsoft, prendendo in considerazione i primi X mesi di vita pubblica di un OS e esaminando solo le falle. Da una parte è OVVIO che Windows risulti il più "sicuro", i dati sono manipolati in modo che risultasse così. Dall'altra esistono degli studi per cui in base al risultato voluto, una ricerca andra sempre come desiderato, quindi anche per questo Windows è ancora il più sicuro se il dipendente che fa la ricerca è di Microsoft.

Allora, prlandoci chiaro. Le falle, il loro numero e il tempo medio di correzione, idicano + o - niente. Soprattutto non indicano assolutamente la sicurezza dell'OS che nel 99% dei casi dipende esclusivamente dall'amministratore del sistema.

La sicurezza non dipende dall'infrastruttura NT, *nix o così via. Ne dal sistema di gestione utenti di default, ne da qualsiasi cosa di default che sia lasciata alla scelta dell'OS e/o della casa produttrice dell'OS.

Per una bella valutazione sulla sicurezza bisognerebbe prima preparare i vari OS in modo che tutti vengano settati sullo stesso livello, poi andrebbero svolti i test comparativi equivalenti.

Poi ogni OS avrebbe delle vulnerabilità sepcifiche, per esempio Windows ha vulnerabilità da Trojan, Malware ecc ecc che non sarebbero neppure testabili negli altri OS, quindi non rientrano in una valutazione di sicurezza comparata. Perchè allora, se li facessimo rientrare dovremmo anche dividere i valori ottenuti per la base di installato, al che otterremmo che Windows non solo è più sicuro degli altri os, qualsiasi essi siano, ma sarebbe avanti anni luce.

Il che è falso.

Purtroppo però, molte persone confodono la sicurezza intrinseca dell'OS con quella estrinseca.
Le falle riscontrate, i tempi medi di correzione e le falle rimaste ancora insolute fanno parte della sicurezza intrinseca di un sistema ed hanno un valore alquanto basso nella sicurezza finale del sistema stesso.

Tutto il software di terze parti, le personalizzazioni e le impostazioni invece fanno parte della sicurezza estrinseca, cioè tutto quello che viene "imposto" al sistema. Una sicurezza che dipende relativamente dal sistema stesso e molto da chi lo configura e soprattuto PER CHI lo configura.

Quando leggerò una recensione di sicurezza o un post sulla sicurezza che faccia riferimento a questi aspetti penso che l'Apocalisse sarà dietro l'angolo :P (questo post non conta, perchè il mio è un post da osservatore e non da tecnico).

BrQt
27-06-2007, 13.33.48
Apprezzo sempre molto la disinformazione :D, soprattuto quando arriva da un System Builder certificato :P

Windows preinstallato a secondao della versione non supera i 190 euro.

Se prendi la businness costa tanto quanto Mac Os X.

Se prendi la home premium (+ che sufficiente per tutto) costa max 100 se vogliono defraudarti.

Apprezzo sempre molto la disinformazione.

Addirittura, se il sistema è costruito usando XP Embedded, costa 90$ la licenza, anche se questo potrebbe interessare meno persone.


Per il resto non mi esprimo: l'analisi è stata fatta da un dipendente Microsoft, prendendo in considerazione i primi X mesi di vita pubblica di un OS e esaminando solo le falle. Da una parte è OVVIO che Windows risulti il più "sicuro", i dati sono manipolati in modo che risultasse così. Dall'altra esistono degli studi per cui in base al risultato voluto, una ricerca andra sempre come desiderato, quindi anche per questo Windows è ancora il più sicuro se il dipendente che fa la ricerca è di Microsoft.

Allora, prlandoci chiaro. Le falle, il loro numero e il tempo medio di correzione, idicano + o - niente. Soprattutto non indicano assolutamente la sicurezza dell'OS che nel 99% dei casi dipende esclusivamente dall'amministratore del sistema.

La sicurezza non dipende dall'infrastruttura NT, *nix o così via. Ne dal sistema di gestione utenti di default, ne da qualsiasi cosa di default che sia lasciata alla scelta dell'OS e/o della casa produttrice dell'OS.

Per una bella valutazione sulla sicurezza bisognerebbe prima preparare i vari OS in modo che tutti vengano settati sullo stesso livello, poi andrebbero svolti i test comparativi equivalenti.

Poi ogni OS avrebbe delle vulnerabilità sepcifiche, per esempio Windows ha vulnerabilità da Trojan, Malware ecc ecc che non sarebbero neppure testabili negli altri OS, quindi non rientrano in una valutazione di sicurezza comparata. Perchè allora, se li facessimo rientrare dovremmo anche dividere i valori ottenuti per la base di installato, al che otterremmo che Windows non solo è più sicuro degli altri os, qualsiasi essi siano, ma sarebbe avanti anni luce.

Il che è falso.

Purtroppo però, molte persone confodono la sicurezza intrinseca dell'OS con quella estrinseca.
Le falle riscontrate, i tempi medi di correzione e le falle rimaste ancora insolute fanno parte della sicurezza intrinseca di un sistema ed hanno un valore alquanto basso nella sicurezza finale del sistema stesso.

Tutto il software di terze parti, le personalizzazioni e le impostazioni invece fanno parte della sicurezza estrinseca, cioè tutto quello che viene "imposto" al sistema. Una sicurezza che dipende relativamente dal sistema stesso e molto da chi lo configura e soprattuto PER CHI lo configura.

Quando leggerò una recensione di sicurezza o un post sulla sicurezza che faccia riferimento a questi aspetti penso che l'Apocalisse sarà dietro l'angolo :P (questo post non conta, perchè il mio è un post da osservatore e non da tecnico).

io ?? mai stato dipendente Microsoft... SONO un SYSTEM BUILDER sai che significa ??? che assemblo vendo e assisto PC malati da Redmondite auhuhaauh zio cannella ma ti rendi conto di quello che dici ??? hai menzionato falle quali trojan e malmware di windows come falle dell'OS, ma degli altri ? di cosa mi hai parlato ?
di disinformazione... ullallà ma perkè accontentarsi di una HOME PREMIUM a 90 euro che non ha NULLA per certi versi quando con 30 euro (PARLO DI TRENTA EURO e non 899 di Vista Ultimate senza tutto quello che doveva essere e che non è stato per via dei tempi di rilascio e qui ti rimando a diversi thread e news sparse per il web che ce ne sono a MILIARDI) posso avere un sistema COMPLETISSIMO, STABILISSIMO, senza rotture di p+++e nel dover installare AVG e spybot e norton e cazzilli vari ... :jump: che noia ... e poi ogni giorno controllare gli aggiornamenti di sicurezza i bulletin gli spy ecc ecc ...

114.000 i VIRUS per Windows Family
114.000 i motivi per passare a MAC

ok le makkine costano tantissimo, questo è vero... ma hai idea di un Power G5 con due processori quadcore da 3Ghz l'uno, 3 Tera di HDD e 16 gb di ram cosa è in grado di fare ???

il computer più grosso del mondo, parliamo di strutture grandi come la villa del berlusca ad arcore, ha in connessione 5000 MAC !!! e vari server IBM tutti insieme ... si trova in spagna se non sbaglio.

ti immagini dover aggiornare 5000 licenze di AVG ??? uhauhauha ... dai il tuo discorso non regge :D

ammiro il fatto che voglia diffendere zio bill ... ma ora basta, che si faccia da parte !!! :P

BrQt
27-06-2007, 13.42.07
Per il resto non mi esprimo: l'analisi è stata fatta da un dipendente Microsoft, prendendo in considerazione i primi X mesi di vita pubblica di un OS e esaminando solo le falle. Da una parte è OVVIO che Windows risulti il più "sicuro", i dati sono manipolati in modo che risultasse così. Dall'altra esistono degli studi per cui in base al risultato voluto, una ricerca andra sempre come desiderato, quindi anche per questo Windows è ancora il più sicuro se il dipendente che fa la ricerca è di Microsoft.

UN SISTEMA OPERATIVO QUANDO ESCE DEVE ESSERE SICURO anche prima di essere installato, mica devo aspettare 10 mesi per un service pack !!!!
l'sp1 di xp era 130mb... l'sp2 260 il 3 se mai uscirà sarà da 520 contando gli aggiornamenti fuori SP ... saliamo a 600/700 mega ... praticamente un nuovo sistema operativo !!! auhauhauhuha bellooooooooo

per giocare e smanettare va anche bene redmond, ma se vuoi lavorare, mi spiace ma pigliati un MAC !!! ti parlo da grafico pubblicitario editoriale e lascia perdere che un server RIP HP con un bel P4 3Ghz e 1gb ram per aprirmi un EPS da 650 Mb (gonfalone esselunga) sotto windows per passarlo alla scitex c'ha messo 20 MINUTI piantandosi non poche volte... !!! Adobe Illustrator CS2 su un G4 (pari a un PIII 1000) con lo stesso EPS 3 minuti !!! e li parliamo di processori nativi MAC mica processori INTEL oltrettuto, ma qui se vado avanti non la finiamo più veramente dai ... uhauhauha il desktoptreddiwindowsvista... ohhh mamma :D

c'è anche da dire che i processori intel per mac tarellano di brutto ... quelli per pc sono modesti processori :D
meditate gente meditate

BrQt
27-06-2007, 14.00.57
Windows preinstallato a secondao della versione non supera i 190 euro.



INFATTI IO HO PARLATO DI 129 EURO MAC OS X - sempre meno -

apprezzo molto la disinformazione



Se prendi la businness costa tanto quanto Mac Os X.



...direttamente da Microsoft.com

Full Version
Microsoft® Windows® XP Professional English North America CD w/SP2
$299.00

e la Home 199 ...

Full Version
Microsoft® Windows® Vista Home Premium English North America DVD
$239.95

... devo preseguire ???

ma ammiro la disinformazione, soprattutto da uno studente Microsoft Partner UNI di Padova :P uhauhauhauh

BrQt
27-06-2007, 14.07.32
Microsoft® Windows® Vista Ultimate English North America DVD
$399.95
Item: 66R-00002


400 !!! dollari !!! circa 300 euro ...

si, confermo, ammiro la disinformazione :D

Cristian75
27-06-2007, 14.18.46
Apprezzo sempre molto la disinformazione , soprattuto quando arriva da un System Builder certificato :P

Windows preinstallato a secondao della versione non supera i 190 euro.

APPUNTO PREINSTALLATO.

sei tu mio caro gsmet che fai disinformazione.

io voglio una copia originale di windows non un PREINSTALLATO

zio cantante il PREINSTALLATO non si dovrebbe pagare dico io

ma caxxo ti sembra la stessa cosa di avere un cd ho dvd con licenza zio por..

ora basta mi hai veramente seccato sono stufo di sentire ste caxxate

ps. la tua firma dice tutto mio caro (-- Tommaso, Microsoft Student Partner)

io proprio non riesco a capire come fate a dire certe caxxate (no forse ho capito)

cristian@debian:~$ uptime
14:27:05 up 22 days, 20:03 <---- Debian :)

gsmet
27-06-2007, 14.20.49
io ?? mai stato dipendente Microsoft... SONO un SYSTEM BUILDER sai che significa ??? che assemblo vendo e assisto PC malati da Redmondite auhuhaauh zio cannella ma ti rendi conto di quello che dici ??? hai menzionato falle quali trojan e malmware di windows come falle dell'OS, ma degli altri ? di cosa mi hai parlato ?

NOOOOOOON TUUUUUUUUUUUU l'analisi del post iniziale è fatta da un dipendente di Microsoft!!!!!!
So perfettamente che i system builder sono semplici system builder, infatti la parte del mio post che riguarda te è la prima, il resto era la risposta al thread iniziale.

di disinformazione... ullallà ma perkè accontentarsi di una HOME PREMIUM a 90 euro che non ha NULLA per certi versi quando con 30 euro (PARLO DI TRENTA EURO e non 899 di Vista Ultimate senza tutto quello che doveva essere e che non è stato per via dei tempi di rilascio e qui ti rimando a diversi thread e news sparse per il web che ce ne sono a MILIARDI) posso avere un sistema COMPLETISSIMO, STABILISSIMO, senza rotture di p+++e nel dover installare AVG e spybot e norton e cazzilli vari ... :jump: che noia ... e poi ogni giorno controllare gli aggiornamenti di sicurezza i bulletin gli spy ecc ecc ...

Infatti, questo discorso vale per l'utente finale, per me validissimo. Non vale invece per tutti gli amministratori, le aziende ecc ecc... che devono valutare l'acquisizione degli os in base a precise esigenze, precise necessità di configurabilità e scalabilità. E sinceramente la sicurezza è importante in quell'ambito, non certamente a casa dell'utonto dove al massimo gli rubano le foto porno.

In compenso io uso Windows e rotture di palle zero, ho le stesse rotture di palle + o - uguali su mac os x. Quindi non mi lamento.


114.000 i VIRUS per Windows Family
114.000 i motivi per passare a MAC

114.000.000 di utenti passano, 114.000 virus vengono riscritti in Universal, così al posto di infettare solo x86 infettano pure i Power PC:P

In Mac OS X penso sia tanto facile quanto in Windows scrivere un virus (forse di più visto che la base dell'OS è opensource pure), soprattutto adesso che c'è sta "virtualizzazione". Ho letto articoli veramente interessanti al riguardo. L'unico problema attuale: chissenefrega, ha una penetrazione di mercato pari ad una "caccola di mosca". Oltretutto, semplificheremmo la vita ai virus, trojan, worm writers... la base hardware/os è sempre la stessa... cosa vuoi + dalla vita?



ok le makkine costano tantissimo, questo è vero... ma hai idea di un Power G5 con due processori quadcore da 3Ghz l'uno, 3 Tera di HDD e 16 gb di ram cosa è in grado di fare ???

Si meno di un dual XEON nuovo con le stesse caratteristiche, a metà prezzo. Anche perchè il Power G5 QUAD non ha due processori quadcore, ma due processori dual core.
Altrimenti alla Apple che sono? Idioti? Che buttano IBM per Intel?


il computer più grosso del mondo, parliamo di strutture grandi come la villa del berlusca ad arcore, ha in connessione 5000 MAC !!! e vari server IBM tutti insieme ... si trova in spagna se non sbaglio.


Ehm... non scherziamo. Mi ci vorrebbe un milione di Mac interconnessi e l'intero USA come centrale energetica per fare un quarto di quello che fa il PRIMO VERO supercomputer del mondo, che guardacaso non sta in spagna e non è fatto con nessun MAC, neanche un unghietta:
http://www.top500.org/system/7747

E neppure il secondo è fatto con MAC, addirittura è fatto con Opteron:

http://www.top500.org/lists/2007/06


ti immagini dover aggiornare 5000 licenze di AVG ??? uhauhauha ... dai il tuo discorso non regge :D
Perchè devo prendere AVG quando posso prendere un antivirus open source?

E inoltre, perchè devo prendere AVG per tutti le 5000 cpu? Basta ficcarlo sulla DMZ.

E inoltre, Mac OS X non scala fino a 5000 cpu.

E inoltre, neppure Windows scala a così tante cpu. La versione Datacenter arriva a 64 cpu x 8 nodi di clustering.

Forse la nuova Windows Compute Cluster Server 2003 che a quanto pare può andare avanti all'infinito a suddividere i nodi di calcolo, ma è un'edizione espressamenve sviluppata per il calcolo distribuito, cosa che Mac OS X non è, neppure la versione Server.



ammiro il fatto che voglia diffendere zio bill ... ma ora basta, che si faccia da parte !!! :P

Io non difendo Bill, anzi ho specificato nel post che è falso che Windows è il più sicuro proprio perchè il post è basato su una tematica sulla sicurezza che poco centra con la sicurezza del sistema stesso.

Non mi piace però leggere di gente che dice che un sistema è sicuro, quando non c'è nessun test comparato onesto che lo dimostri.

Ripeto la sicurezza di un sistema non dipende da quanti virus stanno la fuori.

Un sistema operativo ha il compito di eseguire software. I virus sono software, l'os li esegue.

Esiste un modo per evitare ciò? CERTO, configurandolo.

Indi per cui. La sicurezza non può riguardare questo settore, va ricercata altrove. E l'altrove non è neppure il numero di falle.

L'altrove è: una volta configurati i sistemi in modo che TEORICAMENTE in base ai vari attacchi rispondano allo stesso modo, chi ne esce vincitore?

Hai mai visto un test del genere? Io no. Tu non penso.

Di conseguenza nulla è stato dimostrato, a parte che ci sono un sacco di utonti la fuori e un sacco di Windows installati e un sacco di gente che vuole sfruttare queste due cose per fare soldi illegalmente. Succederebbe lo stesso se al posto di windows ci fossero Linux, Mac OS X ecc ecc ecc.

Ripeto, quando vedrò un test sulla sicurezza fatto come si deve, potremo riparlarne.

Gergio
27-06-2007, 14.22.43
mantenete la discussione su toni civili, grazie

Robbi
27-06-2007, 14.24.15
E si ricomincia :rolleyes:
Primo avvertimento
Opinioni si
Risse NO!

gsmet
27-06-2007, 14.26.39
Apprezzo sempre molto la disinformazione , soprattuto quando arriva da un System Builder certificato :P

Windows preinstallato a secondao della versione non supera i 190 euro.

APPUNTO PREINSTALLATO.

sei tu mio caro gsmet che fai disinformazione.

io voglio una copia originale di windows non un PREINSTALLATO

zio cantante il PREINSTALLATO non si dovrebbe pagare dico io

ma caxxo ti sembra la stessa cosa di avere un cd ho dvd con licenza zio por..

ora basta mi hai veramente seccato sono stufo di sentire ste caxxate

ps. la tua firma dice tutto mio caro (-- Tommaso, Microsoft Student Partner)

io proprio non riesco a capire come fate a dire certe caxxate (no forse ho capito)

cristian@debian:~$ uptime
14:27:05 up 22 days, 20:03 <---- Debian :)
Ha detto lui preinstallato mica io. Ho già scritto nell'altro thread cosa penso sui prezzi di Windows e sul sistema di licensing.

Ora stavo parlando riguardo ad una frase scritta che era palesemente falsa.

Per il resto come ho scritto sull'altro thread, concordo che i prezzi a retail sono palesemente alti, il sistema di licensing palesemente riduttivo ecc ecc ecc ecc...

Basta parlare correttamente e io concordo :P

Ma se scrivete bestemmiate come faccio a concordare.

Approposito: Microsoft Student Partner viene dato per meriti che differiscono dai meriti degli Evangelist (esistono anche questi). Nel mio caso, preferisco ridurre la disinformazione portata avanti dagli Evangelisti Linux senza uno straccio di prova.

gsmet
27-06-2007, 14.32.23
INFATTI IO HO PARLATO DI 129 EURO MAC OS X - sempre meno -

apprezzo molto la disinformazione



...direttamente da Microsoft.com

Full Version
Microsoft® Windows® XP Professional English North America CD w/SP2
$299.00

e la Home 199 ...

Full Version
Microsoft® Windows® Vista Home Premium English North America DVD
$239.95

... devo preseguire ???

ma ammiro la disinformazione, soprattutto da uno studente Microsoft Partner UNI di Padova :P uhauhauhauh

Microsoft® Windows® Vista Ultimate English North America DVD
$399.95
Item: 66R-00002


400 !!! dollari !!! circa 300 euro ...

si, confermo, ammiro la disinformazione :D

Tu hai parlato di "Installato" a 400 euro.
Se non sai di cosa stai parlando allora io se fossi in te non parlerei affatto eh?

Se parli di "installato", essendo tu un system builder, saprai che il costo di Windows non supera i 190 euro in edizione OEM.

Se parli di versione Full Product come quelle riportate qui da te per salvarti in estremis dalla tua precedente gaffe allora concordo con te come concordo anche con Christian 75.

Prezzi troppo alti e licensing troppo stringenti (cosa che secondo me riguarda anche le edizioni OEM, ma almeno riporto dati corretti).

Cristian75
27-06-2007, 15.02.06
no gsmet lo hai scritto tu rileggi.
senti gsmet ripeto
Debian Unstable VS Windows XP sp2
sui miei 12 pc sia desktop che portatili Vince decisamente Debian in tutto.
mi spiace ma virus e trojan sono sintomi di poca sicurezza per me.
se un giorno ci saranno anche su linux cosa che non credo,
pensero che linux sia meno sicuro di oggi.
Microsoft Windows secondo me è una ciofeca di OS.
(se lo difendete perche non sapete usare altro, vi posso capire) ma questo significa solo che non avete provato ubuntu ho che non gli avete dato il tempo di apprezarlo.
secondo me un OS che non crasha manco se lo lanci dal balcone e sintomo di stabilità.
secondo me un OS che crasha perche una aplicazione si blocca beh e sintomo di un OS
che si regge in piedi per miracolo.

PS. Provate Linux per 2 anni poi ne riparleremo.

cristian@debian:~$ uptime
15:10:09 up 22 days, 20:46 <---- Debian Unstable ma dove ? :)

bricci_mn
27-06-2007, 15.11.54
Ehm... non scherziamo. Mi ci vorrebbe un milione di Mac interconnessi e l'intero USA come centrale energetica per fare un quarto di quello che fa il PRIMO VERO supercomputer del mondo, che guardacaso non sta in spagna e non è fatto con nessun MAC, neanche un unghietta:
http://www.top500.org/system/7747.

Solo per precisare (dal bel sito che segnali):

Processor PowerPC 440 700 MHz (2.8 GFlops)

No, eh, proprio neanche un'unghietta no... :)

Anzi, adesso ti do ragione: ora, purtroppo, neanche un'unghietta! :(

Ciao Tommaso, e speriamo che ste seghe mentali del mio OS è più grosso del tuo OS finiscano. Ognuno si trova bene con quello che usa per ciò che se ne deve fare. Poi il resto è pura disquisizione sul sesso degli angeli.

A me piace OSX, ma come per Vista mi infastidisce la grafica traslucida fine a sé stessa.
Fosse per me, CDE o Motif su tutti i desktop. :) Con lo sfondo Sun. :)
Anzi, no, NextStep. E così siamo tutti più felici: è PostScript, realmente WYSIWYG... :)

Cià Cià...

gsmet
27-06-2007, 15.56.20
no gsmet lo hai scritto tu rileggi.

L'ha scritto lui, rileggi con più attenzione. GRAZIE.
L'ho pure quotato. GRAZIE.
Era quotato anche prima. GRAZIE.


senti gsmet ripeto
Debian Unstable VS Windows XP sp2
sui miei 12 pc sia desktop che portatili Vince decisamente Debian in tutto.

Esistono ricerche che dimostrano che una volta che si vuole ottenere un risultato si può fare anche il test + attendibile del mondo ma si otterrà quel risutlato. Tu non sei attendibile. Io non lo sono. Il signore di Microsoft che ha fatto questa analisi non lo è. E sinceramente nessun post o articoletto che ho trovato rimbalzato avanti indietro negli ultimi anni mi hanno dato un senso di affidabilità riguardo la sicurezza.

mi spiace ma virus e trojan sono sintomi di poca sicurezza per me.
Si vede che non hai mai programmato.
se un giorno ci saranno anche su linux cosa che non credo,
pensero che linux sia meno sicuro di oggi.
Si vede che non sai come alcuni hacker buchino linux molto semplicemente. Oltretutto numerosi nuovi exploiat basati sulla virtualizzazione che girano in Windows sono portabili su tutti gli altri OS su cui la virutalizzazione è presente o no (basta che lo sia sulla macchina).

Nessuno os è Sicuro intrinsecamente, soprattuto finchè posso ficcarci qualcosa che parta prima dell'os stesso.

Microsoft Windows secondo me è una ciofeca di OS.
(se lo difendete perche non sapete usare altro, vi posso capire) ma questo significa solo che non avete provato ubuntu ho che non gli avete dato il tempo di apprezarlo.

secondo me un OS che non crasha manco se lo lanci dal balcone e sintomo di stabilità.
secondo me un OS che crasha perche una aplicazione si blocca beh e sintomo di un OS
che si regge in piedi per miracolo.

Posso dire la stessa cosa per te eh: se non sai usare altro posso capirti.
In compenso io uso tutti e tre gli os, tutti e tre installati sulla stessa macchina, vedi tu. Alla fine preferisco Windows perchè "non ho tempo da buttare". Però in futuro, non ora perchè sono senza dindi, potrò pensare un passaggio a Mac, ma solo perchè sono interessato al sistema che usa per gestire gli eseguibili (Universal, strutturazione a cartelle ecc ecc).

Solo per precisare (dal bel sito che segnali):

Processor PowerPC 440 700 MHz (2.8 GFlops)

No, eh, proprio neanche un'unghietta no... :)

Anzi, adesso ti do ragione: ora, purtroppo, neanche un'unghietta! :(

Ciao Tommaso, e speriamo che ste seghe mentali del mio OS è più grosso del tuo OS finiscano. Ognuno si trova bene con quello che usa per ciò che se ne deve fare. Poi il resto è pura disquisizione sul sesso degli angeli.

A me piace OSX, ma come per Vista mi infastidisce la grafica traslucida fine a sé stessa.
Fosse per me, CDE o Motif su tutti i desktop. :) Con lo sfondo Sun. :)
Anzi, no, NextStep. E così siamo tutti più felici: è PostScript, realmente WYSIWYG... :)
Cià Cià...

Solo per precisare: PowerPC è diverso da Power G4 o Power G5. Questi ultimi due sono sottocategorie ultradepotenziate di Power4 e siamo già a Power6.

Oltretutto PowerPC non è MAC è IBM... la Apple ha fatto il sistema operativo. mica tutto. E' come dire che se ci fosse un pc pieno di xeon o core 2 duo adesso quel pc è MAC .... ma per favore.

Inoltre, non ho detto che Windows è meglio anzi... vedo che leggi quel che ti pare.

Ho detto bensi che quell'analisi è fatta da un "uomo microsoft" facile quindi che risulti migliore Windows. E ho anche specificato che attualmente non c'è nessuna analisi comparativa seria.

Se poi ti fa comodo credere che secondo me Windows è inespugnabile fallo pure. Il problema è che non lo penso affatto.

Ma penso però che se mi mettessi li a configurarlo tale e quale a Linux non ci sarebbe molta differenza.

Già non c'è ora da me... e il 99% del tempo navigo con Internet Explorer....

Quindi vedi tu se sei ancora convinto che un OS sia sicuro intrinsecamente e non dipenda da chi lo usa.

Cristian75
27-06-2007, 16.45.35
Gsmet io posso dire, non diciamo fesserie con 20 anni di dos e Windos penso di non saper usare solo Linux.

l'esperienza che ho con Linux e minima rispetto a Windos

ti sbagli... ho programmato. su Windos.


morale della favola e meglio windos linux ho macosx ?

voglio capire cosa ne pensi.

protter
27-06-2007, 16.45.55
ops... pensavo ci si stesse confrontando con il solito promoter apple, invece abbiamo un caso di random flamer...

http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?t=103677

bello!
ne avevo sempre sentito parlare ma non ne avevo mai visto uno dal vivo :)

Cristian75
27-06-2007, 16.54.21
OMG ma parliamo di OS come escono ho OS configurati ad hoc ?
che discorsi anche Linux configurato a dovere aumenta di MOLTO la sua sicurezza.
che paragoni fai non sono mica tutti programmatori.
dovresti parlare con un sistemista linux. per poterti confrontare degnamente.
io in pratica non ne so molto a confronto.

cristian@debian:~$ uptime
17:02:27 up 22 days, 22:38 <---- Debian :)

DooZer
27-06-2007, 17.08.36
Purtroppo però, molte persone confodono la sicurezza intrinseca dell'OS con quella estrinseca.
Le falle riscontrate, i tempi medi di correzione e le falle rimaste ancora insolute fanno parte della sicurezza intrinseca di un sistema ed hanno un valore alquanto basso nella sicurezza finale del sistema stesso.

Tutto il software di terze parti, le personalizzazioni e le impostazioni invece fanno parte della sicurezza estrinseca, cioè tutto quello che viene "imposto" al sistema. Una sicurezza che dipende relativamente dal sistema stesso e molto da chi lo configura e soprattuto PER CHI lo configura.



Questo è vero:
Nonostante in azienda, almeno una volta al mese, venga mandata una informativa a tutti sulla sicurezza, dove viene spiegato come scegliere e gestire le password, trattare gli allegato di posta etc...etc... e una volta ogni 6 mesi venga fatto un briefing sulla sucurazza informatica alla presenza di tutti, c'è sempre qualcuno che usa la data di nascita, il codice fiscale e altro come password e qualcun'altro che apre l'allegato di turno con la posta elettronica....

E su questo il SO, qualunque sia, non può farci più di tanto.

UG0_BOSS
27-06-2007, 17.09.36
A parte il fatto che come viene detto anche nella news è impossibile confrontare i risultati tra sistemi così diversi per concezione e modo in cui vengono sviluppati... però se anzichè guardare le statistiche di Microsoft vado a guardare quelle di secunia vedo che:


APPLE Mac OSX (http://secunia.com/product/96/)
» Affected By
104 Secunia advisories
» Unpatched
5% (5 of 104 Secunia advisories)
» Most Critical Unpatched
Less critical

MICROSOFT Windows XP Home Edition (http://secunia.com/product/16/)
» Affected By
170 Secunia advisories
» Unpatched
16% (27 of 170 Secunia advisories)
» Most Critical Unpatched
Highly critical

MICROSOFT Windows Vista (http://secunia.com/product/13223/)
» Affected By
10 Secunia advisories
» Unpatched
20% (2 of 10 Secunia advisories)
» Most Critical Unpatched
Not critical

DEBIAN GNU/linux 4.0 (etch-stable) (http://secunia.com/product/13844/)
» Affected By
39 Secunia advisories
» Unpatched
0% (0 of 39 Secunia advisories)

UBUNTU linux 7.4 (feisty fawn) (http://secunia.com/product/14068/)
» Affected By
23 Secunia advisories
» Unpatched
0% (0 of 23 Secunia advisories)


E quindi considerando che gli ultimi tre sistemi operativi sono usciti da poco mi pare che la situazione sia facile da analizzare:
windows/mac --> codice chiuso --> Meno bug, corretti in più tempo
distribuzioni GNU/linux --> codice aperto --> Più bug, corretti in meno tempo

Comunque sia il numero di bug/falle di sicurezza IMHO incide poco, ma proprio poco, sulla qualità di un sistema operativo (in ambito home).
Dipende poi dall'utente, dall'uso che ne fa della sua macchina e così via.

gsmet
27-06-2007, 19.18.45
OMG ma parliamo di OS come escono ho OS configurati ad hoc ?
che discorsi anche Linux configurato a dovere aumenta di MOLTO la sua sicurezza.
che paragoni fai non sono mica tutti programmatori.
dovresti parlare con un sistemista linux. per poterti confrontare degnamente.
io in pratica non ne so molto a confronto.

Questa cosa l'ho chiarita fin dal primo post che ho scritto mi pare per quanto mi riguardava.

Gsmet io posso dire, non diciamo fesserie con 20 anni di dos e Windos penso di non saper usare solo Linux.

l'esperienza che ho con Linux e minima rispetto a Windos

ti sbagli... ho programmato. su Windos.


morale della favola e meglio windos linux ho macosx ?

voglio capire cosa ne pensi.

Per la mia esperienza, trovo tutti e tre gli os molto sicuri se configurati a dovere (parlo di Windows in generale, non di Windows Vista, XP o 2003...).

L'unica cosa a cambiare sono i costi per cui pago quella sicurezza. E su questo non ho nulla da obiettare.

D'altronde, il sito Microsoft gira su tecnologia Microsoft e non mi pare che sia tutti i giorni giù no?

Cmq se hai programmato sai benissimo che nessun sistema può essere reso sicuro finchè c'è un sistema per scavalcarlo e siccome c'è sempre un sistema per scavalcare l'OS automaticamente nessun OS può essere intrinsecamente sicuro.

Oltretutto alcuni exploit recenti riguardanti la Virtualizzazione sono pure portabili su tutti gli OS indifferentemente.

gsmet
27-06-2007, 19.22.51
E quindi considerando che gli ultimi tre sistemi operativi sono usciti da poco mi pare che la situazione sia facile da analizzare:
windows/mac --> codice chiuso --> Meno bug, corretti in più tempo
distribuzioni GNU/linux --> codice aperto --> Più bug, corretti in meno tempo

Comunque sia il numero di bug/falle di sicurezza IMHO incide poco, ma proprio poco, sulla qualità di un sistema operativo (in ambito home).
Dipende poi dall'utente, dall'uso che ne fa della sua macchina e così via.

Esattamente :P

Cristian75
27-06-2007, 23.28.30
@UG0 BOSS
Comunque sia il numero di bug/falle di sicurezza IMHO incide poco, ma proprio poco, sulla qualità di un sistema operativo (in ambito home).
Dipende poi dall'utente, dall'uso che ne fa della sua macchina e così via.

beh questo e sottointeso visto come viene difeso windos da certi utenti.

io che cerco qualcosa di piu qualitativo mai mi sognero di difendere Windos

se le persone fossero interessate alla qualità è alla stabilità io credo che si sforzerebbero di cercare una alternativa migliore e non si limiterebbero ad usare Windos

bene per quello che riguarda la sicurezza.
un pc sicuro e un pc spento.
io non sono un esperto di sicurezza cmq da quello che ho capito leggendo sui libri
è che linux e piu sicuro.

cmq io non uso linux perchè penso che sia invulnerabile che sia chiaro.
lo uso perche è MOLTOOOO + stabile MOLTOOOOO + affidabile.
questi sono i primi punti che mi anno portato a Linux
poi con il tempo chiaramente ho approfondito la politica libera non free che sembra la stessa cosa ma non lo è.
poi mi sono abituato hai DEsktop di Linux è a quel punto non ne puoi piu fare a meno.
tutta la gestione e la comunità open e grande è da delle soddisfazioni che con windos
non potrai mai provare.
Linux non è solo un ottimo SO open è molto di piu ma questo si capisce solo dopo un anno ho piu di utilizzo.

un SO che in 1 anno di utilizzo si è impallato una sola volta per via del HD che si è rotto
come lo definite ?

cristian@debian:~$ uptime
23:37:51 up 23 days, 5:14 <---- Debian Unstable ma dove ?

gsmet
28-06-2007, 00.14.08
@UG0 BOSS
Comunque sia il numero di bug/falle di sicurezza IMHO incide poco, ma proprio poco, sulla qualità di un sistema operativo (in ambito home).
Dipende poi dall'utente, dall'uso che ne fa della sua macchina e così via.

beh questo e sottointeso visto come viene difeso windos da certi utenti.

io che cerco qualcosa di piu qualitativo mai mi sognero di difendere Windos

se le persone fossero interessate alla qualità è alla stabilità io credo che si sforzerebbero di cercare una alternativa migliore e non si limiterebbero ad usare Windos

bene per quello che riguarda la sicurezza.
un pc sicuro e un pc spento.
io non sono un esperto di sicurezza cmq da quello che ho capito leggendo sui libri
è che linux e piu sicuro.

cmq io non uso linux perchè penso che sia invulnerabile che sia chiaro.
lo uso perche è MOLTOOOO + stabile MOLTOOOOO + affidabile.
questi sono i primi punti che mi anno portato a Linux
poi con il tempo chiaramente ho approfondito la politica libera non free che sembra la stessa cosa ma non lo è.
poi mi sono abituato hai DEsktop di Linux è a quel punto non ne puoi piu fare a meno.
tutta la gestione e la comunità open e grande è da delle soddisfazioni che con windos
non potrai mai provare.
Linux non è solo un ottimo SO open è molto di piu ma questo si capisce solo dopo un anno ho piu di utilizzo.

Sono gli stessi punti per cui ero passato io: poi ho visto i kernel panic su hardware che potevo definire antiquato, ho visto quanto complicato era installare un codec (questo tre anni fa), ho visto che non andava in ibernazione, che non rebootava una macchina senza ricompilare il kernel per intero 5 volte (questo ubuntu di quest'anno). Linux non è tutto rose e fiori, anzi... devi avere culo perchè vada tutto senza ricompilare.

Io sinceramente di perdere tempo a trovare la configurazione giusta ricompilando il kernel 10-20 volte finchè vadano TUTTE le periferiche che ho (20 circa tutte diverse), non ce l'ho.

Windows, cerco il driver su internet, funzia... perfetto. Fatica zero. Una cosa che neppure su ubuntu mi è successa... figurati che non rebootava il sistema l'ubuntu liscia, non andava in ibernazione... figo eh? Windows va in ibernazione perfetta su tutti i sistemi da me provati (apparte i machintosh basati su efi proprietario) dal 2001. Siamo un pelo indietro per quanto mi riguarda. Finalmente l'ultima ubuntu ha risolto va, senza costringermi a ricompilare il kernel. In compenso però l'aggiornamento a quest'ultima mi ha segato la configurazione di Grub... bella prova!

Guarda, per ogni pregio che tu tiri fuori di Linux te ne tiro fuori due di difetti che mi hanno segnato e fatto optare per Windows.

E suppongo che tu possa fare lo stesso in verso opposto.


un SO che in 1 anno di utilizzo si è impallato una sola volta per via del HD che si è rotto
come lo definite ?

Lo definirei Windows :P per l'esattezza il mio mediacenter e/o il mio server :D ma la statisca è molto più di un anno :P

protter
28-06-2007, 00.48.28
guarda che si scrive windows.
in 20 anni che lo usi non ci avevi mai fatto caso?

Cristian75
28-06-2007, 01.45.56
guarda che si scrive windows.
in 20 anni che lo usi non ci avevi mai fatto caso?

ASD no lo scrivo apposta Win Dos

che lo usavo...

Cristian75
28-06-2007, 02.08.44
Sono gli stessi punti per cui ero passato io: poi ho visto i kernel panic su hardware che potevo definire antiquato, ho visto quanto complicato era installare un codec (questo tre anni fa), ho visto che non andava in ibernazione, che non rebootava una macchina senza ricompilare il kernel per intero 5 volte (questo ubuntu di quest'anno). Linux non è tutto rose e fiori, anzi... devi avere culo perchè vada tutto senza ricompilare.

Io sinceramente di perdere tempo a trovare la configurazione giusta ricompilando il kernel 10-20 volte finchè vadano TUTTE le periferiche che ho (20 circa tutte diverse), non ce l'ho.

Windows, cerco il driver su internet, funzia... perfetto. Fatica zero. Una cosa che neppure su ubuntu mi è successa... figurati che non rebootava il sistema l'ubuntu liscia,non andava in ibernazione... figo eh? Windows va in ibernazione perfetta su tutti i sistemi da me provati (apparte i machintosh basati su efi proprietario) dal 2001. Siamo un pelo indietro per quanto mi riguarda. Finalmente l'ultima ubuntu ha risolto va, senza costringermi a ricompilare il kernel. In compenso però l'aggiornamento a quest'ultima mi ha segato la configurazione di Grub... bella prova!

Guarda, per ogni pregio che tu tiri fuori di Linux te ne tiro fuori due di difetti che mi hanno segnato e fatto optare per Windows.

E suppongo che tu possa fare lo stesso in verso opposto.



Lo definirei Windows :P per l'esattezza il mio mediacenter e/o il mio server :D ma la statisca è molto più di un anno :P

HAHAHA
non posso fare altro che ridere proprio non ti credo mi spiace.
windos con uptime di oltre 365 giorni ma perpiacere

cmq su ora basta tu usa il tuo windos e vivi felice

i kernel panic si verificano quando sbagli a compilare.

e poi non dicamo fesserie devi compilare il kernel perche chi produce la tua
scheda ho quello che è non rilascia un driver per linux quindi ti devi compilare un driver non incluso nel kernel a manina.
tutto questo e per via dei produttori di hardware
non certo di linux.
mi spieghi un povero cristo come deve fare per supportare una qualsiasi cosa
senza specifiche visto che sei da quello che ho capito un programmatore???

beh si l'ibernazione è una cosa fondamentale io infatti scelgo un OS in base a quello :act:

PS sui miei portatili funziona l'ibernazione cmq fortuna ? :mm:

facciamo una cosa cosi sei contento tutti e tre i sistemi sono buoni :)


cristian@debian:~$ uptime
02:18:06 up 23 days, 7:54 <---- PS mi ero dimanticato l'uptime

UG0_BOSS
28-06-2007, 03.25.03
ho visto che non andava in ibernazione, che non rebootava una macchina senza ricompilare il kernel per intero 5 volte (questo ubuntu di quest'anno).
A volte queste cose succedono per piccoli bug però molte volte basta scaricare la release immediatamente precedente (o immediatamente successiva) per risolvere

Linux non è tutto rose e fiori, anzi... devi avere culo perchè vada tutto senza ricompilare.

Io sinceramente di perdere tempo a trovare la configurazione giusta ricompilando il kernel 10-20 volte finchè vadano TUTTE le periferiche che ho (20 circa tutte diverse), non ce l'ho.
Questo -mi spiace dirlo- è vero: ci sono casi in cui le periferiche non vengono riconosciute al meglio, però al giorno d'oggi le distribuzioni funzionano abbastanza bene e nel mio caso (è probabile che sia fortuna) tutte le periferiche sono state riconosciute al volo.
Se il mio caso è fortunato, però, il tuo è particolarmente sfortunato perchè dover tentare decine di ricompilazioni per trovare la configurazione giusta è sfiga :)
(io non saprei manco ricompilarlo, il kernel :x: )

UG0_BOSS
28-06-2007, 03.37.54
io che cerco qualcosa di piu qualitativo mai mi sognero di difendere Windos
se le persone fossero interessate alla qualità è alla stabilità io credo che si sforzerebbero di cercare una alternativa migliore e non si limiterebbero ad usare Windos
Mah, guarda... per quanto riguarda la qualità io continuo a pensare che sia molto difficile averne un metro universale in quanto questa varia molto da utente a utente.
La stabilità invece è più facile da confrontare e direi che tra windows e linux non ci sia una gran differenza: entrambi sono stabili se amministrati correttamente.

poi mi sono abituato hai DEsktop di Linux è a quel punto non ne puoi piu fare a meno.
Ah beh... su questo non posso che darti ragione: come ogni ambiente lavorativo una volta abituati ad un desktop envroinment come KDE o GNOME è difficile perdere le abitudini e le comodità ;)

Robbi
28-06-2007, 08.51.52
ops... pensavo ci si stesse confrontando con il solito promoter apple, invece abbiamo un caso di random flamer...

http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?t=103677

bello!
ne avevo sempre sentito parlare ma non ne avevo mai visto uno dal vivo :)

Mmmhhh! Interessante!
Grazie per la segnalazione. Me lo segno sul libro dei "ricordi"
;)

BrQt
28-06-2007, 09.01.04
per protter:

oh ma che spiritoso bhe dopo che senti parlare e straparlare persone colme di se stesse e di ignoranza allo stesso tempo :D alla fine ti girano i marronglassè era sfogo quello, rimango sulla mia linea, "windos" è un mattone ! punto che sia aperto o chiuso di codice è pur sempre un mattone, e un sistema operativo (vista) che ci mette 45 minuti per installarsi su un p4 3,4 a 2gb RAM e hdd sata2 un pò mi stufa non credi ???
migliaia di librerie dll, collegamenti strani, voci di registro tronche e cose varie, agg. inutili ... dai non regge stop!!!

su una macchina come quella sopra citata ... al massimo 20 minuti ci deve mettere !!!

poi vabbè, siccome non ho voglia di continuare a star qui a fare la lotta e bla bla bla, continuate sulla vostra linea, a me me frega 'n c**** hihihihihihih :act: braviiiiii w microsoft!!!!

poi da qualche parte quel furbone di gsmet o come si chiama scrive che non c'è un mac pro a 8 core???? uhauhauha
non ti posto nemmeno il link perchè guarda, non ho assolutamente voglia di aprire un altra scheda su firefox su MAC/UNIX (dove ha senso usarlo e non sotto windows uhauhauhuha) ... perkè .... ammiro la tua enorme ignoranza, studente microsoft !!!!

mi sa un pò come certi grandi saputelli del politecnico di milano... bla bla bla bla con i loro super portatili acer in fibra di carbonio marchiati ferrari da 2500 euro ... con dentro: MICROSOFT WINDOWS !!!! eh vabbè... quando con 2399:

Specifiche
spacer.gif

* Intel Core 2 Duo a 2,4GHz
* 2GB 667 DDR2 SDRAM - 2x1GB
* Disco rigido Serial ATA da 160GB (5400 giri/min)
* MacBook Pro 17-inch Hi-Resolution Glossy Widescreen Display
* SuperDrive 8x (DVD+R DL/DVD±RW/CD-RW)
* Tastiera retroilluminata (Italiano) & Mac OS (Italiano)

# Bluetooth 2.0
# Apple Remote
# Power Adapter
# Battery
in configurazione base

e molto altro ancora eh...
però sai è ferrari auhauhauha è windows
è schermata blu
si pianta con adobe
cavoooolooooo devo correre a casa: a studio aperto (tg serissimo) hanno detto che è uscito un nuovo VIRUS, devo correre immediatamente ad aggiornare il mio antivirus che mi occupa un giga di spazio sull'hdd (non lo nomino ma penso si capisca qual'è, tant'è che è partner di microsoft)

uhauhauha dai gente, meditate, meditate :D

hai mai sentito parlare di deframmentazione sotto UNIX ?
prova a sharare dati per tre mesi di fila sotto windows, gia dopo 6 settimane ti si rallenta del 40% il PC auhuhauha

ma va bene
windows vista è uscito con un filesistem innovativo:
:grrr: mannaggia!!! non l'hanno incluso !!!! e ora ? e vai di Disk kepper auhuha
dai però c'è aero che è bellissima!!!
bellissima interfaccia grafica che ha costretto (per vie di mercato) a includere su una certa categoria di portatili di determinata fascia di mercato ben 2gb di ram !!!! in modo che le VGA potesse condividere più ram, altrimenti fai: windows minimo 300mb di ram, 128 minimo per la VGA e da un giga scendiamo a ...600 e rotti, più qualche processo qua e la inutile che ti devi terminare da solo per liberare ram scendiamo a 500 ... apri photoshop e siamo a 380 circa... mmm bello e se iniziamo a fare render semplice semplice 2d di un jpg a 300dpi giusto per poter stampare 1000 bigliettini da visita in offset... me ne restano 128 auhuhauha
ma non per altro, perkè ho sempre attivi antivirus, defender e cazzilli vari in background che appena termino il processo ... TTAAAAACCC il virus mi ghigna dietro e mi sputtana il lavoro di tre ore !!!! auhauh... quindi a me non mi stressate la vita quotidiana... l'ho detto e stradetto:
VUOI GIOCARE ? usa windows, ma se sei più intelligente pijati na playstation o na xbox 360 modena challenge turbo ribassata,
VUOI LAVORARE ??? usa ALTRO !!! poi ai posteri l'ardua scelta :D debian mac suse MANDRIVA (uhauhau) e via discorrendo ma non stressate con sta storia della sola sicurezza... se uno non vuole essere pizzicato in rete ecc ecc esistono tanti bellissimi firewall HARDWARE (chi mi usa quelli software è veramente lamero) CISCO o ZYXEL fanno la loro parte :D
ma di stabilità si parla :D come se ad ogni minimo secondo ci fosse l'hacker o cracker o krekers a bucare il mio pc o la mia LAN per fregarmi i dati auhuhauha ma per piacere, guardate meno film (in divx o in dvd o in TV uhauhauh) e fate piu pratica !!!
25 anni che testo pc ... dagli 8086 che usavano lotus 123 o DW3 e basic sino ad oggi... e che cavolo... quindi caro protter su lamer ses tue !!! :D zizizizizizizi :D:D:D

p.s. dimenticavo una frase che mi ha ghiacciato il sangue detta da uno studente in ingegneria informatica: tutti i sistemi operativi UNIX sono per smanettoni, per fare i fighi a dire che ricompili il kernel e bla bla bla
uahuhauhauha
ecco gli studenti di ingengeria :D uhauhauhauhauh

shhhh zitto protter, dico quello che voglio e faccio quello che vooooojoo auhuhauhauh

Robbi
28-06-2007, 09.25.51
shhhh zitto protter, dico quello che voglio e faccio quello che vooooojoo auhuhauhauh

Ecco bravo! vai a farlo da un'altra parte! E viste anche le precedenti "performance"
QUI hai chiuso!

n@ndo
28-06-2007, 09.27.48
Vista meglio di Linux e Mac OS X?


seguro. ;)

gsmet
28-06-2007, 11.21.24
...cutted...

Guarda, mi spiace che ti hanno "censurato in eterno", perchè alla fine non puoi rispondere.

Ma prima di tutto se io sono ignorante, cosa che è anche probabile, tu sei l'insieme unione fra idiozia e ignoranza. La summa di tutto!

Prima di tutto non ho mai letto tante minchiate scritta una di fila all'altra, porti in causa situazioni personali per dare un giudizio globale.

Poi ti inventi pure fantomatici Mac Pro G5 a otto core? Quando l'unico otto core di cui sono a conoscenza è un Mac Pro Intel? Il Power Mac G5 Quad aveva 4 core, in 2 processori. Almeno che non sia un custom, non è un prodotto che si poteva ottenere da Apple tramite l'Apple Store. Vai a vederti le specifiche di Apple. Magari ti è scappato "G5" prima, nel qual caso la mia colpa è solo d'averti ascoltato.

Poi mi stupisco che fra persone che in teoria dovrebbero sapere usare l'os a livelli abbastanza bene, tu mi faccia esempi con os non configurati e lasciati all'impostazione standard. Io sinceramente non uso gli OS così. Rimuovo tutto l'inutile, il che arriva fino a firewall e antivirus e Defender, nel caso di Vista.

Cmq abbè, addio e buona fortuna.

HAHAHA
non posso fare altro che ridere proprio non ti credo mi spiace.
windos con uptime di oltre 365 giorni ma perpiacere


FERMOOOOOOOOOO non sia mai, 1 anno per me è impossibile perchè d'estate succedo dei casini infernali. Il mio massimo sono stati quei 6 mesi del server, e niente di più... e i tre mesi prima di XP (sempre configurato in modalità headless con ibernazione e ripristino automatici) prima che ci ficcassi sopra il 2003 Server. E da questi non mi discosto perchè sono stati il mio massimo appunto.

Tu avevi che in un anno non ti era mai crashato se non per un disco rotto. Non che dopo un anno di Uptime ti era crashato una volta per un disco rotto.

Io ho solo detto che quei miei due pc, effettivamente, per un anno, anzi quasi due mo il server, non sono mai crashati per problemi relativi all'OS, ma solo relativi alla corrente elettrica come mi succede (ahimè spero ancora per breve) in estate.


i kernel panic si verificano quando sbagli a compilare.

Sistema Operativo Red Hat appena installato. Kernel panic.

Si verificano, non solo quando sbagli a compilare.

Quella volta ho installato a fianco di redhat una debian, ho aperto dalla debian il kernel della redhat, ho guardato come mai mi dava il kernel panic al momento di riconoscimento dei dischi.

Su internet avevo trovato che il mio Raid a quanto pare non era supportato, per un semplice ARRAY TROPPO CORTO... il bug più stupido del mondo. Bella prova eh?

Riscritto la parte del kernel interessata, ricompilato da debian il kernel della redhat, riavviata la redhat... andata.

Una cosa che tutti gli utenti casalinghi sanno fare ad un semplice schiocco di dita.

(Inutile precisare che quella volta dopo un po' ho rimosso redhat e tenuto debian).


e poi non dicamo fesserie devi compilare il kernel perche chi produce la tua
scheda ho quello che è non rilascia un driver per linux quindi ti devi compilare un driver non incluso nel kernel a manina.
tutto questo e per via dei produttori di hardware
non certo di linux.

No tutto questo è per colpa di come è stato ideato il kernel di Linux. Ogni volta che ne esce uno nuovo devo ricompilare tutto? Io non parlo dei driver assenti, parlo di quelli presenti.

Ma ti pare un sistema per facilitare l'utenza a casa?

Prima che linux sfondi a casa, il suo kernel dovrà diventere come quello di Windows. Cioè un kernel dove la compilazione dei moduli non debba essere fatta ad ogni singola sottorelease del kernel stesso (solo alle major 2.6 -> 2.8).

Vedrai anche che poi sempre più produttori inizieranno a sviluppare anche senza forzature driver per il loro hardware. Perchè questo favorirebbe l'utilizzo di moduli closed source.

Non tutti hanno le possibilità di nVidia e AMD per sviluppare driver tanto particolareggiati.

mi spieghi un povero cristo come deve fare per supportare una qualsiasi cosa
senza specifiche visto che sei da quello che ho capito un programmatore???

Concordo.


beh si l'ibernazione è una cosa fondamentale io infatti scelgo un OS in base a quello :act:
Per me si, mi scazzo ad aspettare i 40 secondi che Ubuntu ci mette ad avviarsi sul mio notebook, o il minuto e 20 secondi che Vista ci mette sul mio fisso (decisamente troppi programmi in avvio automatico, ne ho circa 20... ma non posso farne a meno).

Vista -> Ibernazione -> Uptime solo 10 secondi

Finalmente con la nuova ubuntu ho potuto usare anche sta cosa... Vabbè al prezzo di un Grub andato. Non mi sono lamentato tanto alla fine.


PS sui miei portatili funziona l'ibernazione cmq fortuna ? :mm:

Un po' si, il reboot? A me è andato solo dalla Feisty Fawn. Ho provato i vari switch del kernel e a ricompilarlo una o due volte, ma a quanto pareva il reboot non voleva andarmi. Non ho capito cazz'hanno cambiato fra la Edgy e la Feisty Fawn per farlo andare.

facciamo una cosa cosi sei contento tutti e tre i sistemi sono buoni :)
Certo, altrimenti il prossimo router come lo faccio? ghghghgh. Ho bisogno di un sistema leggero su quello e su questo punto nn posso dire che Windows sia così leggero. Posso alleggerirlo... ma non tanto quanto arrivo ad alleggerire Linux.

Robbi
28-06-2007, 11.50.39
Guarda, mi spiace che ti hanno "censurato in eterno", perchè alla fine non puoi rispondere.

Ma prima di tutto se io sono ignorante, cosa che è anche probabile, tu sei l'insieme unione fra idiozia e ignoranza. La summa di tutto!

cut...



OT

Ma per la miseria! :mad:

Ma e' mai possibile che non si possa discutere civilmente senza arrivare alle offese??. E' vero gsmet, ora non puo' piu rispondere, cio' NON significa che tu possa insultarlo.

Faccio fatica a capire queste continue dispute al limite del fanatismo per simili facezie. Non voglio entrare nel merito di come una persona voglia "rovinarsi" la vita con il S.O., ma un piccolo ragionamento generale lo voglio fare.

Io e i miei colleghi abbiamo il compito di mantenere le discussioni entro limiti di tolleranza, rispetto e toni civili. Lo chiedo per cortesia, dateci una mano a mantenere i thread in questi ambiti, contrariamente ci vedremo costretti a "lucchettare" le discussioni e questo non fa mai piacere.

gsmet, alla prossima "intemperanza" ti mando 15 gg. in moschea a meditare Inshallah!! :o
Ok?
Buona continuazione
;)

/OT

gsmet
28-06-2007, 12.21.02
OT

Ma per la miseria! :mad:

Ma e' mai possibile che non si possa discutere civilmente senza arrivare alle offese??. E' vero gsmet, ora non puo' piu rispondere, cio' NON significa che tu possa insultarlo.

Faccio fatica a capire queste continue dispute al limite del fanatismo per simili facezie. Non voglio entrare nel merito di come una persona voglia "rovinarsi" la vita con il S.O., ma un piccolo ragionamento generale lo voglio fare.

Io e i miei colleghi abbiamo il compito di mantenere le discussioni entro limiti di tolleranza, rispetto e toni civili. Lo chiedo per cortesia, dateci una mano a mantenere i thread in questi ambiti, contrariamente ci vedremo costretti a "lucchettare" le discussioni e questo non fa mai piacere.

gsmet, alla prossima "intemperanza" ti mando 15 gg. in moschea a meditare Inshallah!! :o
Ok?
Buona continuazione
;)

/OT

OT
C'ho anche pensato prima di rispondere.

Poi alla fine ho deciso che un insulto a testa poteva andare bene, anche perchè io non mi ero abbassato a insultare, pur pensando le stesse cose ho preferito tenermele per me. Non vedo perchè anche lui non poteva tenersele per se. Avrei voluto pure la mail per poter andare avanti in pvt, ma l'ultima volta che ho provato non mi era stata data.

Poi sono molto per la legge Occhio x Occhio, Dente x Dente. Addirittura avevo scritto un post chilometrico pieno di insulti mi sono pure ridotto a dire solo quella piccolezza, autoregolandomi.

Se la punizione sono i 15 giorni, benvengano almeno so di essermeli presi "in coscienza".

/OT

TheAngel
28-06-2007, 12.28.05
OT

Ma per la miseria! :mad:

Ma e' mai possibile che non si possa discutere civilmente senza arrivare alle offese??. E' vero gsmet, ora non puo' piu rispondere, cio' NON significa che tu possa insultarlo.
.
.
.



Guarda, hai sicuramente ragione, non bisogna mai insultare qualcuno, è vero... ma sinceramente non so come abbia fatto gsmet a resistere per tutti questi post di BrQt e Cristian75 senza dire una parola e rispondendo a delle più che esplicite provocazione (scritte anche in maniera MOLTO provocante e in un italiano che dire stentato è poco) in modo professionale e con dati alla mano, piuttosto che rispondere pigiando qualche tasto a caso e sparando quello che passa nel cervello in quel momento. E' grazie a persone come lui che leggo sempre volentierissimo, oltre alle sempre interessanti news del vostro sito, anche gli interessantissimi commenti della community del forum.


Tornando in topic, io ho un "muletto" acceso 24 ore su 24, che in questo momento sta facendo un migliaio di rendering per un filmato (uno studio di un mio amico MOLTO in gamba con 3dstudio e affini); mentre si fa tutti i suoi bravi calcoli, quando torno a casa la sera, leggo la posta, navigo un po' in internet, gioco a Half Life 2, mi faccio quattro conti in Excel e vado a dormire. Ho una licenza OEM di Windows XP Home, che tengo sempre aggiornata; uso il firewall di Windows, uso l'antivirus AVG, ho un FTP aperto su cui il mio amico può prendere delle immagini renderizzate (con FileZilla), ho l'indirizzo IP dinamico risolto da dyndns (così trovo sempre il mio PC). Lo tengo aggiornato con tutte le patch quando escono, e non ho M A I subìto un attacco o cose simili da hacker, cracker e chi più ne ha più ne metta. Sono esattamente 59 GIORNI che non lo riavvio (dovrò farlo perché ho messo delle patch nuove) e non si è MAI bloccato, non ha MAI dato segni di rallentamento. Un Core 2 Duo E6600 con 2 giga di RAM.
Sono fortunato? Può darsi, ma sono anche uno smanettone, e la volta che ho voluto cambiare la scheda grafica al mio ex PC (questo è successo un anno fa), la mia stupenda mandriva (o era ancora mandrake) nonsocheversione, appena avvio il PC mi finisce su una schermata di testo che dice "X cannot start".
Tanto piacere, e adesso?!? Windows è partito regolarmente, e dopo aver PERSO quasi 2 ore su diecimila forum ho trovato circa 30 linee di comando lunghe come la quaresima da scrivere per riuscire a far ripartire quel dannato sistema. Mai più Linux, finché non diventa alla portata di tutti, non perché sia imbranato con i PC (anche se forse così è), ma perché non posso perdere 2 ore di tempo per una stupidaggine come la sostituzione di una scheda grafica!!
E beato gsmet che riesce a ricompilare il kernel, io non so neanche cosa vuol dire... Probabilmente perché sono uno "sfigato" che usa sistemi Microsoft...

Cristian75
28-06-2007, 16.05.06
Guarda, hai sicuramente ragione, non bisogna mai insultare qualcuno, è vero... ma sinceramente non so come abbia fatto gsmet a resistere per tutti questi post di BrQt e Cristian75 senza dire una parola e rispondendo a delle più che esplicite provocazione (scritte anche in maniera MOLTO provocante e in un italiano che dire stentato è poco) in modo professionale e con dati alla mano, piuttosto che rispondere pigiando qualche tasto a caso e sparando quello che passa nel cervello in quel momento. E' grazie a persone come lui che leggo sempre volentierissimo, oltre alle sempre interessanti news del vostro sito, anche gli interessantissimi commenti della community del forum.


Tornando in topic, io ho un "muletto" acceso 24 ore su 24, che in questo momento sta facendo un migliaio di rendering per un filmato (uno studio di un mio amico MOLTO in gamba con 3dstudio e affini); mentre si fa tutti i suoi bravi calcoli, quando torno a casa la sera, leggo la posta, navigo un po' in internet, gioco a Half Life 2, mi faccio quattro conti in Excel e vado a dormire. Ho una licenza OEM di Windows XP Home, che tengo sempre aggiornata; uso il firewall di Windows, uso l'antivirus AVG, ho un FTP aperto su cui il mio amico può prendere delle immagini renderizzate (con FileZilla), ho l'indirizzo IP dinamico risolto da dyndns (così trovo sempre il mio PC). Lo tengo aggiornato con tutte le patch quando escono, e non ho M A I subìto un attacco o cose simili da hacker, cracker e chi più ne ha più ne metta. Sono esattamente 59 GIORNI che non lo riavvio (dovrò farlo perché ho messo delle patch nuove) e non si è MAI bloccato, non ha MAI dato segni di rallentamento. Un Core 2 Duo E6600 con 2 giga di RAM.
Sono fortunato? Può darsi, ma sono anche uno smanettone, e la volta che ho voluto cambiare la scheda grafica al mio ex PC (questo è successo un anno fa), la mia stupenda mandriva (o era ancora mandrake) nonsocheversione, appena avvio il PC mi finisce su una schermata di testo che dice "X cannot start".
Tanto piacere, e adesso?!? Windows è partito regolarmente, e dopo aver PERSO quasi 2 ore su diecimila forum ho trovato circa 30 linee di comando lunghe come la quaresima da scrivere per riuscire a far ripartire quel dannato sistema. Mai più Linux, finché non diventa alla portata di tutti, non perché sia imbranato con i PC (anche se forse così è), ma perché non posso perdere 2 ore di tempo per una stupidaggine come la sostituzione di una scheda grafica!!
E beato gsmet che riesce a ricompilare il kernel, io non so neanche cosa vuol dire... Probabilmente perché sono uno "sfigato" che usa sistemi Microsoft...

beh per il discorso scheda grafica basta dare da root :
nano /etc/X11/xorg.conf
poi editare il filez con il driver giusto
esempio se prima era nvidia e poi ati basta mettere ati nella sezione driver.

per il discorso linux ti consiglio di provare ubuntu 7.04
molto adatta per utenti inesperti.
detta da molti piu facile di windows.


beh poi se windos vi funziona cosi bene e se vi sta bene il Trusted Computing
(Palladium DRM NGSCB)
non vedo il motivo per cui cambiarlo.

a me non funziona affatto bene.
e non mi sta bene il Trusted Computing

non ho voglia di perdere tempo con antivirus antispyware e tutto quello che serve su windos.
beh se tutto questo non vi fa paura usate pure Windos

oggi come oggi si perde piu tempo su windos

non ho voglia di spendere soldi per una cosa che non funziona bene.

per non parlare della politica di microsoft.



cristian@debian:~$ uptime
16:13:18 up 23 days, 21:49 <---- Debian :)

Astro
28-06-2007, 16.23.14
http://img146.imageshack.us/img146/5949/ubuntu5b45dwj0.jpg

__________________
Nome host: ASTROBASE
Nome SO: Microsoft® Windows Vista Ultimate
Versione SO: 6.0.6000 N/D build 6000
Produttore SO: Microsoft Corporation
...
Tempo di avvio sistema: 14/04/2007, 8.42.41

gsmet
28-06-2007, 16.45.07
beh poi se windos vi funziona cosi bene e se vi sta bene il Trusted Computing
(Palladium DRM NGSCB)
non vedo il motivo per cui cambiarlo.

a me non funziona affatto bene.
e non mi sta bene il Trusted Computing
Su quale Windows ci sarebbe TC? Invece, sappi che è attivo su Mac OS X.

Oltretutto, i DRM, sono tutto meno quello che hanno raccontato i linux evangelist :D

Anzi, senza quelli tu gli HD-DVD e i Blue-Ray su linux non li vedrai legalmente. Già ti dissi... guarda la GPL3.


non ho voglia di perdere tempo con antivirus antispyware e tutto quello che serve su windos.
beh se tutto questo non vi fa paura usate pure Windos

Non è che non mi faccia paura, è che non li ho neppure mai usati, se non per provarli e consigliarli agli amici che richiedevano.

Non stanno su nessuno dei miei cinque pc personali...

Posso però capire che molti li usino, anche perchè molti pc escono con quello schifo di Norton già installato anche su sistemi dove non serve affatto.

oggi come oggi si perde piu tempo su windos
Ritengo che dipenda da persona a persona, da macchina a macchina. Non è una cosa che si possa definire globalmente... anzi globalmente penso sia vero l'opposto, altrimenti non mi spiego come mai non sia tanto diffuso no?

non ho voglia di spendere soldi per una cosa che non funziona bene.
Concordo con te, visto che da te funziona male, non vedo perchè devi spenderci soldi. Pure io lo mollerei istantaneamente se avessi tutti i tuoi problemi, soprattutto quei crash molto random di cui hai parlato.

per non parlare della politica di microsoft.

SOLO di Microsoft? Però immagino che tu comperi Intel o AMD o Apple pure? vero?

Mi pare un po' troppo di parte parlare di politica di Microsoft, quando il TC è un consorzio in cui stanno dentro pure loro ... eheh... senza parlare che i prodotti apple sono già TC enabled?

bricci_mn
28-06-2007, 16.55.16
OMG ma parliamo di OS come escono ho OS configurati ad hoc ?


(ot)
Cristian75, perdonami ma ho un tarlo terribile che mi scava nella testa e non posso più stare zitto.
Dopo il primo, che passa per una svista, all'ennesimo devo spiegartelo:

HO -> prima persona singolare indicativo presente del verbo avere
O -> congiunzione, con valore esplicativo o disgiuntivo.

Grazie.

TheAngel
28-06-2007, 16.58.20
beh per il discorso scheda grafica basta dare da root :
nano /etc/X11/xorg.conf
poi editare il filez con il driver giusto
esempio se prima era nvidia e poi ati basta mettere ati nella sezione driver.

per il discorso linux ti consiglio di provare ubuntu 7.04
molto adatta per utenti inesperti.
detta da molti piu facile di windows.
.
.
.

Più facile di Windows non credo, io lo trovo a prova di utonto! ;)
Però Feisty Fawn l'ho provato e l'ho trovato davvero bello, gradevole per l'interfaccia, veloce e ben fatto!
L'unico grosso problema è che non riesco a fargli vedere la scheda video del mio portatile (una X700 Mobility da 128Mb) in nessun modo... :wall:

Comunque, come dice gsmet, chi si trova bene con un sistema fa più che bene a tenersi stretto quello!!
Io mi trovo bene con XP e lo tengo, anche se essendo molto appassionato non disdegno assolutamente di provare alternative...
Questo thread, comunque, parlava di sicurezza, e sinceramente checché si dica "c'è un buco qui, una falla là", qualunque sistema operativo io abbia usato (ho fatto grafica pubblicitaria, 8 anni con Mac), che sia MacOS, una distro di Linux, 98, 2000, XP o Vista, sinceramente non ho mai avuto problemi di sicurezza, tenendo il sistema aggiornato...

Volevo comunque mettere una distro Linux sul "muletto", quando finisco i render... al max ti chiedo qualche consiglio in pvt, grazie!

Variac
28-06-2007, 17.05.49
per il discorso linux ti consiglio di provare ubuntu 7.04
molto adatta per utenti inesperti.
detta da molti piu facile di windows.

Bah questa è da vedere, l'ho installato su un hd che ho preso giusto per fare delle prove, e non penso sia più intuitivo di windows.

Fai conto che dopo 20min che ci nazzicavo, sono andato a cambiare l'ora e si è piantata la finestrella x cambiarla... inoltre uno che non ha un minimo di senso, non penso arrivi a impostare l'UTS e a capire un pò il perchè quando si torna in windows c'è l'ora sballata di 2 ore, e se si corregge stessa cosa...

Oltre al fatto che secondo cosa, usare il sudo (oltre che secondo me rispetto al root è una cavolata) non è poi così intuitivo, e chi lo usa solo perchè lo legge su di un forum, farà anche quello che vuole senza saperne il perchè.
Inoltre manco supporta i file di configurazione standard... ha i suoi.
Inoltre è 3 giorni che parlo con un mio amico su MSN, e ogni pò gli si sconnette e si riconnette, e poi ha capito che è causato dal mouse PS2... robetta insomma.

Tutto questo, lo preciso, parlando da inesperto, perchè mi ci sto affacciando ora su linux. Però quello che ho visto in poco tempo mi ha particolarmente deluso rispetto alle voci che si sentono.
Particolarmente Ubuntu, pubblicizzato su migliaia di siti e pure esaltato vagamente qua nei vari thread, parlandone a voce con gente che di linux ne mastica abbastanza, appena lo nomino iniziano a storcere tutti il naso.

Vorrei vedere poi l'utente medio voler configurare grub con un caso come il mio, benchè alla fine fossero 4 righe messe in croce, non esiste un posto sano dove si spieghi esattamente come includere l'XP all'avvio se lo sia ha in un RAID fatto con 2 HD SATA... ognuno dice la sua, a volte le righe sono 4 a volte 6 o 7... a volte con uno spazio in meno che pregiudica il giusto funzionamento.

In merito alla stabilità dei vari OS, ripeto forse per l'ennesima volta che a me XP ormai sono anni che non mi crasha... se non per l'hd mezzo andato o per la scheda video che mi gioca brutti scherzi quelle poche volte che smonto il pc o per pulirlo o per mettere periferiche...

Riguardo la sicurezza, che dire, ripeto ancora per l'ennesima volta che io non ho nè firewall, nè antivirus, navigo con IE (e anche spesso) e uso solo spyware blaster e spybot, che fanno tutto loro... ormai sono 4 anni che ho l'ADSL e non ho beccato nulla... non penso sia fortuna mia...
Ahno, ora che ci penso presi il Blaster da idiota, lo stesso giorno che uscì (figuratevi), e lo levai a mano... solo dopo qualche giorno venni a sapere che si chiamava Blaster e che faceva... A quanto pare nei discorsi precedenti, il fatto che la sicurezza la faccia l'utente è più che vero.

real7
28-06-2007, 18.43.28
.... il fatto che la sicurezza la faccia l'utente è più che vero.....
verissimo (Y)

Fabbio
28-06-2007, 21.32.29
Bah questa è da vedere, l'ho installato su un hd che ho preso giusto per fare delle prove, e non penso sia più intuitivo di windows.

Fai conto che dopo 20min che ci nazzicavo, sono andato a cambiare l'ora e si è piantata la finestrella x cambiarla... inoltre uno che non ha un minimo di senso, non penso arrivi a impostare l'UTS e a capire un pò il perchè quando si torna in windows c'è l'ora sballata di 2 ore, e se si corregge stessa cosa...

Oltre al fatto che secondo cosa, usare il sudo (oltre che secondo me rispetto al root è una cavolata) non è poi così intuitivo, e chi lo usa solo perchè lo legge su di un forum, farà anche quello che vuole senza saperne il perchè.
Inoltre manco supporta i file di configurazione standard... ha i suoi.
Inoltre è 3 giorni che parlo con un mio amico su MSN, e ogni pò gli si sconnette e si riconnette, e poi ha capito che è causato dal mouse PS2... robetta insomma.

Tutto questo, lo preciso, parlando da inesperto, perchè mi ci sto affacciando ora su linux. Però quello che ho visto in poco tempo mi ha particolarmente deluso rispetto alle voci che si sentono.
Particolarmente Ubuntu, pubblicizzato su migliaia di siti e pure esaltato vagamente qua nei vari thread, parlandone a voce con gente che di linux ne mastica abbastanza, appena lo nomino iniziano a storcere tutti il naso.

Vorrei vedere poi l'utente medio voler configurare grub con un caso come il mio, benchè alla fine fossero 4 righe messe in croce, non esiste un posto sano dove si spieghi esattamente come includere l'XP all'avvio se lo sia ha in un RAID fatto con 2 HD SATA... ognuno dice la sua, a volte le righe sono 4 a volte 6 o 7... a volte con uno spazio in meno che pregiudica il giusto funzionamento.

In merito alla stabilità dei vari OS, ripeto forse per l'ennesima volta che a me XP ormai sono anni che non mi crasha... se non per l'hd mezzo andato o per la scheda video che mi gioca brutti scherzi quelle poche volte che smonto il pc o per pulirlo o per mettere periferiche...

Riguardo la sicurezza, che dire, ripeto ancora per l'ennesima volta che io non ho nè firewall, nè antivirus, navigo con IE (e anche spesso) e uso solo spyware blaster e spybot, che fanno tutto loro... ormai sono 4 anni che ho l'ADSL e non ho beccato nulla... non penso sia fortuna mia...
Ahno, ora che ci penso presi il Blaster da idiota, lo stesso giorno che uscì (figuratevi), e lo levai a mano... solo dopo qualche giorno venni a sapere che si chiamava Blaster e che faceva... A quanto pare nei discorsi precedenti, il fatto che la sicurezza la faccia l'utente è più che vero.

Condivido in pieno, straquoto completamente....come ho gia' detto a Christian su un altro 3d....si puo' dire di tutto tranne che Linux vada bene per un utente medio-basso (a meno che tu non sia anche un tecnico che va a riparare i casini...a quel punto ci fai i soldi eh eh). Anch'io ho provato l'ultima Ubuntu...ma dopo 4 giorni per cercare di fare vedere l'Nvidia del mio portatile a sto cazz... ho lasciato perdere.

Ad un mio amico, che ne capisce piu' di me...senza motivo e' crashata l'interfaccia grafica...l'ha dato in mano a gente che ricompila pure i menu' al ristorante ma anche loro non capiscono perche'

Ho insegnato in 1 ora ai miei genitori ad usare Outlook e Skype per comunicare con me visto che sono via....Windows e' difficile che crashi senza motivo (a me e alle persone che conosco non e' mai successo), su Linux invece a volte capita...(esperienze personali e non)

Immagina Linux e una coppia di 50enni (azz quasi 60enni), che non ha mai usato il computer...ora...se le persone che strombazzano Linux hanno un po' di senso capiranno che e' impossibile che imparino ad usare un sistema operativo del genere...

Fabio

UG0_BOSS
28-06-2007, 21.56.00
Immagina Linux e una coppia di 50enni (azz quasi 60enni), che non ha mai usato il computer...ora...se le persone che strombazzano Linux hanno un po' di senso capiranno che e' impossibile che imparino ad usare un sistema operativo del genere...

Molte difficoltà che si incontrano su linux a volte sono superabili più in fretta se non si conosce windows...

E' vero che a volte i programmi crashano senza motivo (anche se poi dipende strettamente dal programma in uso) ma questo è per la fretta con cui vengono rilasciate nuove versioni su ubuntu.

Mi spiego meglio: ubuntu deriva da debian, è come una sua evoluzione: la particolarità di debian è di contenere esclusivamente software libero e testato fino allo stremo: infatti è divisa in stable-testing-sid.
La stable è la versione stabile dove vedere un crash è assai raro, la testing è abbastanza stabile (come delle versioni beta... ma come la beta di opera, non di safari :D ) e poi la sid che contiene software in sviluppo.
Ecco, dato che uno svantaggio della debian stable è che il software diventa vecchio prima di essere considerato stable... il team di ubuntu ha deciso di usare molto software che in debian verrebbe considerato per testing o sid, per diminuire i tempi tra le release.

Risultato? Più facile che i programmi crashino. Da questo punto di vista è meglio debian perchè io scelgo se voglio programmi anche indietro di tre mesi ma veramente stabili oppure usare nuove verisoni di software abbastanza stabile che anche se mi crashano non mi danno alcun fastidio.

Un altro errore di ubuntu IMHO è stato gettarsi sul DE GNOME, che per quanto possa essere più ricco di software e più bello esteticamente è un suicidio per chi proviene da windows.
E me ne rendo conto perchè la prima distro che ho provato è stata ubuntu e mi ha costretto ad abbandonare. Dov'è il pannello di controllo? dov'è start? E' troppo diverso dall'ambiente windows, poco estensibile e poco facilmente personalizzabile.
KDE invece è tutto un altro mondo: con pochi click posso cambiare qualsiasi elemento estetico: posso creare una copia di windows, una copia del mac, anche una copia di GNOME. Seppur sia un poco più pesante è decisamente più morbido per atterrare da windows.
Infatti la prima distro che sono riuscito ad usare "stabilmente" senza più avviare windows è stata Kubuntu, la versione di ubuntu che include KDE.

UG0_BOSS
28-06-2007, 22.06.44
Oltre al fatto che secondo cosa, usare il sudo (oltre che secondo me rispetto al root è una cavolata) non è poi così intuitivo, e chi lo usa solo perchè lo legge su di un forum, farà anche quello che vuole senza saperne il perchè.
Beh alla fine il sudo può tornare comodo... comunque se si volgiono svolgere più azioni si può sempre usare sudo su per avere lo stesso effetto di su.

Tutto questo, lo preciso, parlando da inesperto, perchè mi ci sto affacciando ora su linux. Però quello che ho visto in poco tempo mi ha particolarmente deluso rispetto alle voci che si sentono.
Particolarmente Ubuntu, pubblicizzato su migliaia di siti e pure esaltato vagamente qua nei vari thread, parlandone a voce con gente che di linux ne mastica abbastanza, appena lo nomino iniziano a storcere tutti il naso.

Beh, ubuntu e deivate sono consigliate a chi inizia... essendo puntate ad un uso user-friendly poi quando si inizia a familiarizzare col sistema operativo ci si inizia a sentire più stretti (vedi sopra: ubuntu ti impone di usare sudo, debian ti lascia scegliere in fase di installazione se abilitare l'accesso a root)... allora si fa il passo avanti verso debian ;)
Poi se uno proprio non si accontenta passa a gentoo... e poi si sale fino ad arrivare allo smanettone estremo che si compila a mano il kernel e si costruisce la distro da zero :D

Fabbio
28-06-2007, 23.01.19
Molte difficoltà che si incontrano su linux a volte sono superabili più in fretta se non si conosce windows...

E' vero che a volte i programmi crashano senza motivo (anche se poi dipende strettamente dal programma in uso) ma questo è per la fretta con cui vengono rilasciate nuove versioni su ubuntu.

Mi spiego meglio: ubuntu deriva da debian, è come una sua evoluzione: la particolarità di debian è di contenere esclusivamente software libero e testato fino allo stremo: infatti è divisa in stable-testing-sid.
La stable è la versione stabile dove vedere un crash è assai raro, la testing è abbastanza stabile (come delle versioni beta... ma come la beta di opera, non di safari :D ) e poi la sid che contiene software in sviluppo.
Ecco, dato che uno svantaggio della debian stable è che il software diventa vecchio prima di essere considerato stable... il team di ubuntu ha deciso di usare molto software che in debian verrebbe considerato per testing o sid, per diminuire i tempi tra le release.

Risultato? Più facile che i programmi crashino. Da questo punto di vista è meglio debian perchè io scelgo se voglio programmi anche indietro di tre mesi ma veramente stabili oppure usare nuove verisoni di software abbastanza stabile che anche se mi crashano non mi danno alcun fastidio.

Un altro errore di ubuntu IMHO è stato gettarsi sul DE GNOME, che per quanto possa essere più ricco di software e più bello esteticamente è un suicidio per chi proviene da windows.
E me ne rendo conto perchè la prima distro che ho provato è stata ubuntu e mi ha costretto ad abbandonare. Dov'è il pannello di controllo? dov'è start? E' troppo diverso dall'ambiente windows, poco estensibile e poco facilmente personalizzabile.
KDE invece è tutto un altro mondo: con pochi click posso cambiare qualsiasi elemento estetico: posso creare una copia di windows, una copia del mac, anche una copia di GNOME. Seppur sia un poco più pesante è decisamente più morbido per atterrare da windows.
Infatti la prima distro che sono riuscito ad usare "stabilmente" senza più avviare windows è stata Kubuntu, la versione di ubuntu che include KDE.

Ho letto l'articolo che segnali nella tua signature, dove si dice che per apprendere al massimo linux l'ideale sarebbe non conoscere Windows. (Un po' filosofia zen dentro eh eh). Non so quanto mi posso pero' trovare d'accordo. Forse e' vero ma e' anche vero che solo chi ha un po' di malizia con i problemi windows-derived sa che magari un crash di linux puo' dipendera da una periferica piuttosto che un'altra. Insomma windows, a parer mio, ti da quella base che ti permette di capire (e magari apprezzare, dipende dalle persone), linux.

Dovrei fare un test con i miei genitori. Li metto alle prese con Linux, utenti che partono da zero sulle conoscenze informatiche (anche come si naviga su internet) e voglio vedere se e' veramente cosi' :)

(io non credo...pensa ad installare un modem di alice o roba simile eh eh...gia' e' un casino su Windows a volte...)

Linux, sempre secondo il mio modesto parere, e' il migliore sistema operativo del mondo SE sei uno smanettone....perche' te lo puoi fare ESATTAMENTE come vuoi tu. Metti, togli i fronzoli che vuoi..l'appesantisci o alleggerisci quanto ti pare..

Comunque sia, finalmente una persona con cui si puo' discutere senza isterismi o atteggiamenti arroganti! (Y) (D)

UG0_BOSS
28-06-2007, 23.43.17
Ho letto l'articolo che segnali nella tua signature, dove si dice che per apprendere al massimo linux l'ideale sarebbe non conoscere Windows. (Un po' filosofia zen dentro eh eh). Non so quanto mi posso pero' trovare d'accordo. Forse e' vero ma e' anche vero che solo chi ha un po' di malizia con i problemi windows-derived sa che magari un crash di linux puo' dipendera da una periferica piuttosto che un'altra. Insomma windows, a parer mio, ti da quella base che ti permette di capire (e magari apprezzare, dipende dalle persone), linux.
Quello che vuole dire quell'affermazione è che passare da un ambiente di lavoro ad un altro causa sicuramente molti problemi, di cui una parte è composta da tutte le differenze che ci sono tra i due ambienti differenti. Sono differenze che da sole non vogliono dire niente, ma prese nell'insieme ed aggiunte ai problemi che porta in sè il sistema operativo spingono ad abbandonare il tentativo.

Mi spiego meglio: passando da windows a ubuntu non ho più il vecchio menu start che mi da un punto di partenza per tutte le cose che posso fare col pc, i menu delle applicazioni sono diversi (un esempio: le preferenze non si cambiano con Opzioni --> inpostazioni ma con Modifica --> Preferenze) e così via.
Tutte queste cosucce sembrano irrisorie, ma sommate tra di loro e anche davanti a problemi che a volte possono capitare (scheda video non riconosciuta, modem che non funziona e così via) ci spingono a dire "E' troppo complicato, meglio lasciar stare."

Se invece uno utilizzasse per la prima volta ubuntu non avrebbe l'abitudine di un menu per tutto ma preferirebbe avere più menu; non avrebbe l'abitudine di cambiare le opzioni con Opzioni --> Impostazioni ma andrebbe come sempre su Modifica --> Preferenze... e quindi il problema della scheda video, del modem o quant'altro se capitasse sarebbe l'unico da risolvere.

Dovrei fare un test con i miei genitori. Li metto alle prese con Linux, utenti che partono da zero sulle conoscenze informatiche (anche come si naviga su internet) e voglio vedere se e' veramente cosi' :)
Tentar non nuoce, sarebbe un esperimento interessante :D
A me è successo con mia sorella maggiore: si è seduta al pc e l'ho fatta navigare su internet (per lei facile perchè l'ho abituata ad usare Opera anche su win), cambiare qualche canzone nel lettore audio... insomma le cosucce che fa pure su windows.
Certo, ci vuole qualche giorno ad abituarsi e non è come usare da soli tutto il sistema... però del resto si comincia con poco :D

Linux, sempre secondo il mio modesto parere, e' il migliore sistema operativo del mondo SE sei uno smanettone....perche' te lo puoi fare ESATTAMENTE come vuoi tu. Metti, togli i fronzoli che vuoi..l'appesantisci o alleggerisci quanto ti pare..
Su questo non ci piove :)
Linux ha l'aspetto di un programmino fatto in casa... lo conosci alla perfezione (con la documentazione dettagliatissima e le guide messe su internet da migliaia di utenti) e puoi farci quello che vuoi, come se lo avesse scritto per te un amico esperto.
La sfida degli ultimi anni per distribuzioni "user-friendly" sta nel riuscire a rendere questi programmi abbastanza stabili e comprensibili perchè anche chi proviene da windows o non ha mai usato un computer.

Comunque sia, finalmente una persona con cui si puo' discutere senza isterismi o atteggiamenti arroganti! (Y) (D)
Ah guarda... certi utenti che ritengono incompetente il mondo solo perchè non usa il suo stesso sistema operativo non le capisco proprio... forse sono solo manie di protagonismo :fool:

Cristian75
29-06-2007, 00.36.17
io ho capito quale è il problema.
voi volete windos gratis.
ecco perche trovate tutti sti problemi.
bye buon windos

Cristian75
29-06-2007, 00.40.08
@gsmet
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=1404813

non mi va di cercare altro avevo dei link che non trovo piu.

Cristian75
29-06-2007, 00.50.19
C'è da dire indubbiamente che se Windows (qualunque versione essa sia) si è creato così tanta infamia attorno a se, lo deve sicuramente alla sua sicurezza, fattore che il mondo *Unix, quindi sia dalle varie distribuzioni Linux che l'SO di Cupertino, non ha mai trascurato.
Basti pensare che non appena installato windows XP PRO Sp2 gli aggiornamenti richiesti equivalevano a n.92 per un totale di quasi 300 mb ... compressi ... cioè il sistema operativo nuovo ???? Oo''

Installi il mac os x 10.4.8 e hai questi aggiornamenti: Airport Extreme, ITUnes Java e interfaccia X11...
più il 10.4.9 se lo vuoi fare a tua discrezione o il 10.4.10 che è l'lultima release prima di Leopard, sempre a tua discrezione.
fatti o no sti aggiornamenti il sistema rimane bello stabile, velocissimo anche su makkine come il G4 700mhz con 512 di RAM e hdd da 40gb.

tempo di accensione 22 secondi su un ibook da 1,8ghz e spegnimento in 10 secondi netti.

windows capita che manco si spegne molte volte... sta li a pensare ...

ma potrei andare avanti per ore a scrivere le differenze sostanziali tra i due...

windows vista su 10 macchine su cui l'ho testato e provato installando OFFICE 2007 e tutta la suite grafica di Adobe completa più altro minisoftware vario, più si usa più si rallenta ...

meditate gente, meditate... poi i lameronzoli usano i diversi ambienti per solo gusto grafico ignari di ciò che si nasconde dietro i vari desktop

... :D

quoto e straquoto
secondo la mia personale esperienza windos fa pena.

Cristian75
29-06-2007, 01.00.52
@gsmet

il sistema operativo dovrebbe essere Svista SP02 nessuno gli vieta di inserirlo nel service pack 3 di windos XP
qui le alternative ci sono invece.


SOLO di Microsoft? Però immagino che tu comperi Intel o AMD o Apple pure? vero?

certo informandomi prima se il prodotto è TC.
vedi alternative ad intel è amd ?

Dal mio punto di vista se il TC sara abilitato su tutti i pc sara colpa degli utenti
Windos.

non di certo da gli utenti Linux.

cristian@debian:~$ uptime
01:08:42 up 24 days, 6:45 <---- Debian :)

UG0_BOSS
29-06-2007, 01.01.58
quoto e straquoto
secondo la mia personale esperienza windos fa pena.

Questo lo avevamo capito.

Senti, che ne dici di fare una discussione seria adesso? Se vuoi giocare a chi ha il piccì più figo mi mandi un'email e ci facciamo una bella partita.

Sennò se resti su questo forum sei pregato di seguirne il regolamento, usando prima di tutto dei termini più adeguati, un italiano corretto (come ti è stato detto più volte) e poi evitando di scrivere dieci post di tre righe non sempre sensate del tipo "windos fa pena" "linux è figo" "usa windows tanto sei scemo".

Che ne dici? Ci fai anche più bella figura.

Variac
29-06-2007, 01.13.41
io ho capito quale è il problema.
voi volete windos gratis.
ecco perche trovate tutti sti problemi.
bye buon windos

...mah... potrei dire tranquillamente una cosa simile su di te che trovi tutti i problemi nei tuoi famigerati 12 computer... ma il problema non è quello.
Il problema è che in test della sicurezza come quello della NEWS, o più genericamente sui vari aspetti degli OS, che tu li trovi in siti, riviste, o in post come questi, di solito non corrispondono alla realtà dei fatti. Si tende sempre a esagerare in un verso, per vari motivi. E tanti non hanno manco motivo di esistere.
Sinceramente non vedo l'ora di saper utilizzare linux ad alti livelli, per poter parlare con completa cognizione di causa.
Mentre io ho trovato problemi con linux, ma sono ancora un principiante, il fatto è inevitabilmente che con linux non è tutto rosa e fiori come si vuole promuovere, i buoni risultati si hanno solo con una conoscenza adeguata.
A differenza, mi ritengo parecchio esperto di Windows, e mentre questo viene dipinto come un colabrodo in ogni condizione di utilizzazione, la realtà mi dice che lo è solo in mano di chi non sa usarlo.
Molte volte nei vari thread non davi credito a quello che veniva detto da alcuni in base alla loro esperienza. Beh, stavolta lo faccio io nei tuoi confronti, se permetti dubito della tua esperienza su sistemi Windows. Io 12 computer miei non li ho... ma in pratica ne ho + di 12 se conto a tutta la gente che vado a dare assistenza. E quando qualcuno ha problemi gravi e vado a vedere, beh, non mi stupisco che li abbia, il sistema è in condizioni orripilanti. In compenso i miei 2 PC e quello dell'ufficio del mi babbo sembrano orologi svizzeri.
Dare in mano ad un utente che manco c'ha voglia di vedere come sistemarsi le cartelle, o linux o windows, il risultato è praticamente lo stesso. Diverso nei vari aspetti ma nel complesso si bilancia.

UG0_BOSS
29-06-2007, 01.15.53
la realtà mi dice che lo è solo in mano di chi non sa usarlo.
[cut]
Dare in mano ad un utente che manco c'ha voglia di vedere come sistemarsi le cartelle, o linux o windows, il risultato è praticamente lo stesso. Diverso nei vari aspetti ma nel complesso si bilancia.

(Y) :o

gsmet
29-06-2007, 01.43.31
@gsmet
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=1404813

non mi va di cercare altro avevo dei link che non trovo piu.

Posso ridere vero?

Prima di tutto la fonte: deprecabile.
In secondo luogo, la data dell'articolo: febbraio 2006, uno dei periodi + burrascosi delle beta di Vista.
In terzo luogo Service Pack 2 di Vista: manco riusciranno a far uscire il service pack 1 di vista per fine anno e punto informatico già sa i contenuti per filo e per segno del service pack 2 e già prevede l'uscita nel 2008. interessante...

Io prima di tirare i remi in barca aspetterò di vedere "veramente" cosa sarà il service pack 2.

Pregherei di rimanere sul tangibile, parlare sui se e sui ma e sui forse di un futuro incerto, oltretutto basandosi su un articolo di più di un anno fa mi pare un po' troppo forzata non ti sembra?

Per adesso gli unici due OS a sfruttare TPM sono Mac OS X e Vista nelle versioni Enterprise e Ultimate (in teoria anche Businness). In Mac OS X era stato disattivato, riattivato, ridisattivato ecc ecc.. in Vista, l'uinica funzionalità a farne uso è pure estremamente utile in ambito aziendale è il BitLocker Drive Encryption.

Non so se anche Linux ha qualche progetto a riguardo, ma non me ne stupirei se ce ne fossero già un po'.

EDIT: io mi sarei aspettato un link più interessante tipo quello più famoso di tutti.

http://www.no1984.org

fbr79
29-06-2007, 01.57.33
Mi avete stancato, tutti quanti.
Tutti sapientoni, tutti esperti, tutti programmatori !
FINITELA CON STA STORIA MEGLIO QUESTO O QUELLO!

Io uso Windows Vista a casa, mi trovo bene, un po' pesante ma va bene.
Uso Windows XP in ufficio,configurato in dominio AD (gestito da me E ALTRE PERSONE). Nessun problema non risolvibile.
Uso Mac per divertirmi con grafica e suoni, una meraviglia. Una figata!

Non sono ricco, quindi non spendo 899 euro per vista, mi spiace. Lo scarico.
120 euro per MacOs l'ho spesi, non mi pento, ma non lo rifarei.

Ubuntu non mi va, non son capace a ricompilare e quindi dal momento che non mi vedeva delle periferiche l'ho lasciato stare. Parere PERSONALE.

Basta con sti commenti, poi le offese, ma state scherzando? Crescete tutti.

Saluti, buona notte.

TheAngel
29-06-2007, 09.59.07
Mi avete stancato, tutti quanti.
Tutti sapientoni, tutti esperti, tutti programmatori !
FINITELA CON STA STORIA MEGLIO QUESTO O QUELLO!

Io uso Windows Vista a casa, mi trovo bene, un po' pesante ma va bene.
Uso Windows XP in ufficio,configurato in dominio AD (gestito da me E ALTRE PERSONE). Nessun problema non risolvibile.
Uso Mac per divertirmi con grafica e suoni, una meraviglia. Una figata!

Non sono ricco, quindi non spendo 899 euro per vista, mi spiace. Lo scarico.
120 euro per MacOs l'ho spesi, non mi pento, ma non lo rifarei.

Ubuntu non mi va, non son capace a ricompilare e quindi dal momento che non mi vedeva delle periferiche l'ho lasciato stare. Parere PERSONALE.

Basta con sti commenti, poi le offese, ma state scherzando? Crescete tutti.

Saluti, buona notte.

Grazie per avere dato il tuo parere personale... E grazie anche per il "crescete tutti", sai, dà da pensare su chi ha scritto questo post... Chi è il bambino?!?
Come fai a dare una tua opinione su Vista se ne usi, come detto da te, una versione piratata???? OTTOCENTONOVANTANOVE EURO?
Ancora 3 o 4 interventi e Vista costerà circa 7000 euro nella versione Home Basic... Mah... :mm: :fool:
E se ti abbiamo stancato, ti assicuro che era un'ottima ora per andare a dormire! ;) Al posto di perdere tempo a leggere cose che ti danno fastidio, ci sono degli ottimi libri...

Sono decisamente d'accordo con l'intervento di Variac, anche io quando vado a sistemare i PC di amici e clienti trovo le situazioni più disparate, ma bisogna sempre vedere come viene utilizzato il PC e non il SO.
Basta buttare un occhio sulle icone del desktop... Se giò troviamo Emule, Azureus, WinMX e chenesoio, non possiamo sicuramente aspettarci di trovare un sistema pulito e perfettamente funzionante, soprattutto quando è in mano ad un utente medio/basso, che scarica canzoni, film, programmi piratati e di conseguenza tonnellate di virus/spywares, ecc...
E questo IMHO succede con QUALUNQUE sistema, per quanto sicuro esso sia.

L'esperimento di cui parlava Fabbio qualche post fa, io l'ho fatto; avevo un Duron 1000, ormai purtroppo obsoleto per utilizzare gli ultimi software...
Gli ho installato il Mandriva, che ha riconosciuto TUTTO l'hardware del PC senza fare una piega, compresa la stampante laser. Con openoffice e un paio di programmi più specifici freeware di cui non ricordo i nomi, questo PC sta ancora adesso gestendo contabilità, comunicazioni e magazzino di una piccola ditta; il tutto dato in mano ad una coppia di sessantenni, totalmente digiuni di informatica.
Morale: hanno imparato benissimo a fare quelle quattro cose che gli servono (internet, la posta, un foglio elettronico di base e come scrivere/stampare lettere), su un sistema completamente FREE, senza bisogno di licenza alcuna, in un mesetto circa. Magia? No, Linux! :act:

Questo per dire che io sono convinto che Windows sia più adatto per un pubblico "normale", ma anche che per certe situazioni è inutile spendere inutilmente soldi per una licenza windows+office, quando esistono davvero alternative valide e funzionanti.

fbr79
29-06-2007, 10.55.16
Grazie per avere dato il tuo parere personale... E grazie anche per il "crescete tutti", sai, dà da pensare su chi ha scritto questo post... Chi è il bambino?!?
Come fai a dare una tua opinione su Vista se ne usi, come detto da te, una versione piratata???? OTTOCENTONOVANTANOVE EURO?
Ancora 3 o 4 interventi e Vista costerà circa 7000 euro nella versione Home Basic... Mah... :mm: :fool:
E se ti abbiamo stancato, ti assicuro che era un'ottima ora per andare a dormire! ;) Al posto di perdere tempo a leggere cose che ti danno fastidio, ci sono degli ottimi libri...

Sono decisamente d'accordo con l'intervento di Variac, anche io quando vado a sistemare i PC di amici e clienti trovo le situazioni più disparate, ma bisogna sempre vedere come viene utilizzato il PC e non il SO.
Basta buttare un occhio sulle icone del desktop... Se giò troviamo Emule, Azureus, WinMX e chenesoio, non possiamo sicuramente aspettarci di trovare un sistema pulito e perfettamente funzionante, soprattutto quando è in mano ad un utente medio/basso, che scarica canzoni, film, programmi piratati e di conseguenza tonnellate di virus/spywares, ecc...
E questo IMHO succede con QUALUNQUE sistema, per quanto sicuro esso sia.

L'esperimento di cui parlava Fabbio qualche post fa, io l'ho fatto; avevo un Duron 1000, ormai purtroppo obsoleto per utilizzare gli ultimi software...
Gli ho installato il Mandriva, che ha riconosciuto TUTTO l'hardware del PC senza fare una piega, compresa la stampante laser. Con openoffice e un paio di programmi più specifici freeware di cui non ricordo i nomi, questo PC sta ancora adesso gestendo contabilità, comunicazioni e magazzino di una piccola ditta; il tutto dato in mano ad una coppia di sessantenni, totalmente digiuni di informatica.
Morale: hanno imparato benissimo a fare quelle quattro cose che gli servono (internet, la posta, un foglio elettronico di base e come scrivere/stampare lettere), su un sistema completamente FREE, senza bisogno di licenza alcuna, in un mesetto circa. Magia? No, Linux! :act:

Questo per dire che io sono convinto che Windows sia più adatto per un pubblico "normale", ma anche che per certe situazioni è inutile spendere inutilmente soldi per una licenza windows+office, quando esistono davvero alternative valide e funzionanti.

Sbagliare a mettere il prezzo (449,99 scusami tanto...) o avercelo pirata non vuol dire che non lo sto provando e valutando (da parecchio direi) ma se lo dici tu...
Un duron 1000 obsoleto? certo, come no, dove lavoro (in un comune) ci son macchine MOLTO vecchie con XP che son delle lippe! Gli utenti sono più o meno dai 40 ai 65 che non capiscono proprio nulla ti assicuro.

Fai aprire ad OpenOffice file excel con macro complesse poi ne riparliamo...questo significa che sei come tanti che solo perchè è free allora è una figata. Certo MS Office costa troppo, e siamo TUTTI d'accordo credo.

Crescete vuol dire crescete, esattamente. Litigare per cosa è meglio...ma fatemi il piacere. Uno si è fatto anche bannare!! AH AH AH
Ho sempre lavorato insieme a persone che usavano linux e chissà come mai l'esaltato contro Windows doveva sempre esserci, mai il contrario, chissà come mai...per poi tenersi il windows sotto la scrivania per farsi i cavoli suoi.

PS: a dormire ci sono andato dopo essermi sbellicato dalle risate leggendo post su chi ce l'ha più lungo (mega computer, tempi di uptime, ricompilazioni del kernel spacciate come normale utilizzo del pc).

ma perfavore.

Cristian75
29-06-2007, 10.56.52
Basta buttare un occhio sulle icone del desktop... Se giò troviamo Emule, Azureus, WinMX e chenesoio, non possiamo sicuramente aspettarci di trovare un sistema pulito e perfettamente funzionante, soprattutto quando è in mano ad un utente medio/basso, che scarica canzoni, film, programmi piratati e di conseguenza tonnellate di virus/spywares, ecc...
E questo IMHO succede con QUALUNQUE sistema, per quanto sicuro esso sia.

NO non sono d'accordo.

Questo per dire che io sono convinto che Windows sia più adatto per un pubblico "normale"
SI Per il videogiocatore ora come ora si sono d'accordo.

fbr79
29-06-2007, 10.59.36
Basta buttare un occhio sulle icone del desktop... Se giò troviamo Emule, Azureus, WinMX e chenesoio, non possiamo sicuramente aspettarci di trovare un sistema pulito e perfettamente funzionante, soprattutto quando è in mano ad un utente medio/basso, che scarica canzoni, film, programmi piratati e di conseguenza tonnellate di virus/spywares, ecc...
E questo IMHO succede con QUALUNQUE sistema, per quanto sicuro esso sia.

NO non sono daccordo.

Questo per dire che io sono convinto che Windows sia più adatto per un pubblico "normale"
SI Per il videogiocatore ora come ora si sono daccordo.

D'accordo. Con l'apostrofo.

Cristian75
29-06-2007, 11.08.16
...mah... potrei dire tranquillamente una cosa simile su di te che trovi tutti i problemi nei tuoi famigerati 12 computer... ma il problema non è quello.
Il problema è che in test della sicurezza come quello della NEWS, o più genericamente sui vari aspetti degli OS, che tu li trovi in siti, riviste, o in post come questi, di solito non corrispondono alla realtà dei fatti. Si tende sempre a esagerare in un verso, per vari motivi. E tanti non hanno manco motivo di esistere.
Sinceramente non vedo l'ora di saper utilizzare linux ad alti livelli, per poter parlare con completa cognizione di causa.
Mentre io ho trovato problemi con linux, ma sono ancora un principiante, il fatto è inevitabilmente che con linux non è tutto rosa e fiori come si vuole promuovere, i buoni risultati si hanno solo con una conoscenza adeguata.
A differenza, mi ritengo parecchio esperto di Windows, e mentre questo viene dipinto come un colabrodo in ogni condizione di utilizzazione, la realtà mi dice che lo è solo in mano di chi non sa usarlo.
Molte volte nei vari thread non davi credito a quello che veniva detto da alcuni in base alla loro esperienza. Beh, stavolta lo faccio io nei tuoi confronti, se permetti dubito della tua esperienza su sistemi Windows. Io 12 computer miei non li ho... ma in pratica ne ho + di 12 se conto a tutta la gente che vado a dare assistenza. E quando qualcuno ha problemi gravi e vado a vedere, beh, non mi stupisco che li abbia, il sistema è in condizioni orripilanti. In compenso i miei 2 PC e quello dell'ufficio del mi babbo sembrano orologi svizzeri.
Dare in mano ad un utente che manco c'ha voglia di vedere come sistemarsi le cartelle, o linux o windows, il risultato è praticamente lo stesso. Diverso nei vari aspetti ma nel complesso si bilancia.

c'èrto se dai in mano ad un noob una linux box in modalità root.

bene allora ne riparleremo tra DUE anni.

cmq morale della favola io dopo 2 anni di utilizzo ho cominciato a capire
il valore di linux che sfugge i primi tempi specialmente se sei windos user.

cristian@debian:~$ uptime
11:16:19 up 24 days, 16:52 <---- Debian Unstable ma dove ?

Cristian75
29-06-2007, 11.10.37
D'accordo. Con l'apostrofo.

si mi sono sbagliato.

Cristian75
29-06-2007, 11.27.11
Posso ridere vero?

Prima di tutto la fonte: deprecabile.
In secondo luogo, la data dell'articolo: febbraio 2006, uno dei periodi + burrascosi delle beta di Vista.
In terzo luogo Service Pack 2 di Vista: manco riusciranno a far uscire il service pack 1 di vista per fine anno e punto informatico già sa i contenuti per filo e per segno del service pack 2 e già prevede l'uscita nel 2008. interessante...

Io prima di tirare i remi in barca aspetterò di vedere "veramente" cosa sarà il service pack 2.

Pregherei di rimanere sul tangibile, parlare sui se e sui ma e sui forse di un futuro incerto, oltretutto basandosi su un articolo di più di un anno fa mi pare un po' troppo forzata non ti sembra?

Per adesso gli unici due OS a sfruttare TPM sono Mac OS X e Vista nelle versioni Enterprise e Ultimate (in teoria anche Businness). In Mac OS X era stato disattivato, riattivato, ridisattivato ecc ecc.. in Vista, l'uinica funzionalità a farne uso è pure estremamente utile in ambito aziendale è il BitLocker Drive Encryption.

Non so se anche Linux ha qualche progetto a riguardo, ma non me ne stupirei se ce ne fossero già un po'.

EDIT: io mi sarei aspettato un link più interessante tipo quello più famoso di tutti.

http://www.no1984.org

è sicuramente una mossa intelligente aspettare che sia tardi complimenti. :act:
prevenire è meglio che curare. (mai sentito ?) :mm:

beh io mi fido dammi un motivo valido per non credere.

PS mi sorge un dubbio chi ti paga ? :)
sul TC ci sono interessi mooolto piu grandi di quello che si legge
secondo il mio modesto parere e non solo.

Astro
29-06-2007, 11.44.59
Perché difendere a spada tratta un OS e denigrare fino alla morte l'altro?

Io sono ESPERTO di software pc, mai definito tale, ma adesso lo faccio...

Uso il PC per lavoro (molti, non solo uno) e dico che non esiste un OS meglio dell'altro.


Ho installato Linux, che SO che è una bomba, ma l'ho disinstallato subito... Non mi ci trovavo (no che non lo sapevo far funzionare...).



Dire che Linux è immune da virus è da ignoranti, siccome penso che voi non lo siete, vi prego di rettificare quanto detto in precedenza...


Del MAC non ne parlo. Sarà il miglior OS (faccio paragoni come voi) ma non ho avuto modo di provarlo e mai lo farò. Perché se mi sta sulle balle la politica di mamma MS, figuriamoci quella della APPLE...


Sostenere che Linux non si pianti mai, mentre invece Windows sempre... beh... posso sostenere fiero che i miei pc, con il più bugerato e instabile OS fatto dalla MS, il Millenium, con me è stato acceso anche diversi mesi... Eppure sapervo che era una ciofeca... Eppure con me tutto funzionava e non crashava... quindi...

Il buon funzionamento di un OS non si vede su questo e varia da persona a persona, da lavoro a lavoro e da macchina a macchina. (E su questo mi sento di dare un punto a favore alla MS... per adesso...)
__________________
Nome host: ASTROBASE
Nome SO: Microsoft® Windows Vista Ultimate
Versione SO: 6.0.6000 N/D build 6000
Produttore SO: Microsoft Corporation
...
Tempo di avvio sistema: 14/04/2007, 8.42.41

Variac
29-06-2007, 11.45.31
c'èrto
:D :D Deh ma secondo me ti ci diverti.

Variac
29-06-2007, 11.49.15
beh... posso sostenere fiero che i miei pc, con il più bugerato e instabile OS fatto dalla MS, il Millenium, con me è stato acceso anche diversi mesi... Eppure sapervo che era una ciofeca... Eppure con me tutto funzionava e non crashava... quindi...

Questo confermo anche io... ne ho sentite di cotte e di crude su ME, ma io su di un PIII, impostai il parametro di usare la RAM completamente prima di usare lo swap, e andava a scheggia, oltre a essere tranquillamente stabile.

Astro
29-06-2007, 11.53.22
Questo confermo anche io... ne ho sentite di cotte e di crude su ME, ma io su di un PIII, impostai il parametro di usare la RAM completamente prima di usare lo swap, e andava a scheggia, oltre a essere tranquillamente stabile.


Mi viene un dubbio: forse Cristian in quei 20 anni ha usato solo l'OS/2 e il ME della MS...

Ora capisco il rancore... ;)

fbr79
29-06-2007, 11.55.19
Perché difendere a spada tratta un OS e denigrare fino alla morte l'altro?

Io sono ESPERTO di software pc, mai definito tale, ma adesso lo faccio...

Uso il PC per lavoro (molti, non solo uno) e dico che non esiste un OS meglio dell'altro.


Ho installato Linux, che SO che è una bomba, ma l'ho disinstallato subito... Non mi ci trovavo (no che non lo sapevo far funzionare...).



Dire che Linux è immune da virus è da ignoranti, siccome penso che voi non lo siete, vi prego di rettificare quanto detto in precedenza...


Sostenere che Linux non si pianti mai, mentre invece Windows sempre... beh... posso sostenere fiero che i miei pc, con il più bugerato e instabile OS fatto dalla MS, il Millenium, con me è stato acceso anche diversi mesi... Eppure sapervo che era una ciofeca... Eppure con me tutto funzionava e non crashava... quindi...

Il buon funzionamento di un OS non si vede su questo e varia da persona a persona, da lavoro a lavoro e da macchina a macchina. (E su questo mi sento di dare un punto a favore alla MS... per adesso...)
__________________
Nome host: ASTROBASE
Nome SO: Microsoft® Windows Vista Ultimate
Versione SO: 6.0.6000 N/D build 6000
Produttore SO: Microsoft Corporation
...
Tempo di avvio sistema: 14/04/2007, 8.42.41

finalmente un ragionamento! qualcuno di intelligente c'è allora!

Cristian75
29-06-2007, 12.03.13
Perché difendere a spada tratta un OS e denigrare fino alla morte l'altro?

Io sono ESPERTO di software pc, mai definito tale, ma adesso lo faccio...

Uso il PC per lavoro (molti, non solo uno) e dico che non esiste un OS meglio dell'altro.


Ho installato Linux, che SO che è una bomba, ma l'ho disinstallato subito... Non mi ci trovavo (no che non lo sapevo far funzionare...).



Dire che Linux è immune da virus è da ignoranti, siccome penso che voi non lo siete, vi prego di rettificare quanto detto in precedenza...


Del MAC non ne parlo. Sarà il miglior OS (faccio paragoni come voi) ma non ho avuto modo di provarlo e mai lo farò. Perché se mi sta sulle balle la politica di mamma MS, figuriamoci quella della APPLE...


Sostenere che Linux non si pianti mai, mentre invece Windows sempre... beh... posso sostenere fiero che i miei pc, con il più bugerato e instabile OS fatto dalla MS, il Millenium, con me è stato acceso anche diversi mesi... Eppure sapervo che era una ciofeca... Eppure con me tutto funzionava e non crashava... quindi...

Il buon funzionamento di un OS non si vede su questo e varia da persona a persona, da lavoro a lavoro e da macchina a macchina. (E su questo mi sento di dare un punto a favore alla MS... per adesso...)
__________________
Nome host: ASTROBASE
Nome SO: Microsoft® Windows Vista Ultimate
Versione SO: 6.0.6000 N/D build 6000
Produttore SO: Microsoft Corporation
...
Tempo di avvio sistema: 14/04/2007, 8.42.41

beh in parte ti quoto dai non dici male.

primo io non ho mai detto che linux sia immune da virus.

un virus è un programma quindi quello che puo fare su linux e limitato dai permessi.

chiaro che se lo esegui da root puo fare i suoi comodi come in windos.

altra particolarità di Linux i repo che sono gestiti dai mantainer quindi esenti da virus

io difendo Linux perche merita e libero e free.

Windos costa troppo la politica 1 licenza 1 pc e da scandalo e tutto il resto.

sui miei pc Linux non crasha MAI.
sui miei pc Windows crasha RANDOM
per non parlare del notebook con windows una vera tragedia 1 crash al giorno

cmq morale della favola ognuno usa quello che vuole.

TheAngel
29-06-2007, 12.05.11
.
.
.
Fai aprire ad OpenOffice file excel con macro complesse poi ne riparliamo...questo significa che sei come tanti che solo perchè è free allora è una figata. Certo MS Office costa troppo, e siamo TUTTI d'accordo credo.
.
.
.

Infatti non ho mai preteso questo... dove l'ho scritto??
Secondo te per tenere contabilità di un magazzino con 50 articoli servono macro complesse o 200€ di office??
Non ho MAI detto che è free ed è una figata, ASSOLUTAMENTE!
Ho detto che è inutile girare in città con una Ferrari, quando basta e avanza una cinquecento.


PS: a dormire ci sono andato dopo essermi sbellicato dalle risate leggendo post su chi ce l'ha più lungo (mega computer, tempi di uptime, ricompilazioni del kernel spacciate come normale utilizzo del pc).

...E come non darti ragione, in questo caso?? :)

Astro
29-06-2007, 12.07.44
finalmente un ragionamento! qualcuno di intelligente c'è allora!

Grazie. :)


primo io non ho mai detto che...


Non parlo mai di singole persone. Non sono nessuno e non mi permetto di mancare di rispetto verso qualcuno.

UG0_BOSS
29-06-2007, 12.08.51
finalmente un ragionamento! qualcuno di intelligente c'è allora!

Oh si che bello! se magari ti limitavi a dare una letta a tutti gli interventi prima di uscirtene con il tuo bel post "ora mi sono stufato/siete tutti dei bambini" avresti notato che i ragionamenti li facevamo anche prima, non limitarti ad etichettare tutti leggendo tre post... perchè in questo modo il bambino lo sembri tu.
Preferisco discutere (non litigare) di sistemi operativi che dare del bambino a tutti e vantarmi di usare una copia pirata di windows... ti piace? ti serve? te lo compri. Sennò nada.

TheAngel
29-06-2007, 12.11.12
Oh si che bello! se magari ti limitavi a dare una letta a tutti gli interventi prima di uscirtene con il tuo bel post "ora mi sono stufato/siete tutti dei bambini" avresti notato che i ragionamenti li facevamo anche prima, non limitarti ad etichettare tutti leggendo tre post... perchè in questo modo il bambino lo sembri tu.
Preferisco discutere (non litigare) di sistemi operativi che dare del bambino a tutti e vantarmi di usare una copia pirata di windows... ti piace? ti serve? te lo compri. Sennò nada.


Concordo in todo... :)

Cristian75
29-06-2007, 12.15.22
Per chi non lo sapesse OFFICE e chiuso.
come potete pretendere che openoffice gestisca bene macro complesse di OFFICE ?
mah.
provate a dare apt-get install openoffice su Windows :)

protter
29-06-2007, 12.16.06
Mi viene un dubbio: forse Cristian in quei 20 anni ha usato solo l'OS/2 e il ME della MS...

Ora capisco il rancore... ;)


OS/2 era un sistema con i controcazzi, anni luce avanti a windows dello stesso periodo.

aveva un multitasking pre-emptive completamente protetto quando ancora windows aveva "sotto" il dos...

Astro
29-06-2007, 12.16.18
Preferisco discutere (non litigare) di sistemi operativi che dare del bambino a tutti e vantarmi di usare una copia pirata di windows... ti piace? ti serve? te lo compri. Sennò nada.

Mi permetto di dissentire... Lui sta commettendo un crimine (possedere una copia pirata), ma non mi sembra che l'abbia detto per vantarsi.

Ha detto, senza ipocrisia, che utilizza una copia pirata, come accade nella maggioranza delle utenze italiane (è uscita anche una news oggi ;))... È stato solo non ipocrita...

Sinceramente ha dato più fastidio il ragionamento di coloro che sostenevano che siccome lui aveva la copia pirata, non poteva parlare... come se la copia pirata fosse un altro OS... ;)



PS: Mi aspettavo una presa di posizione dello staff dopo la frase "ho la copia pirata"... ma se non l'hanno fatto, vuol dire che loro non hanno problemi, perché li dovete avere voi (oltre l'etica morale, ovviamente... ;) )

Ugo, senza rancore, eh... solo per discutere... ;) (B)

UG0_BOSS
29-06-2007, 12.17.04
Un virus è un programma quindi quello che puo fare su linux e limitato dai permessi.
chiaro che se lo esegui da root puo fare i suoi comodi come in windos.
Basta poco per aggiungere una riga con scritto
Questo programma va eseguito da root
Poi pensa l'utonto a metterci il sudo davanti... et voilà! Diritti di root.

altra particolarità di Linux i repo che sono gestiti dai mantainer quindi esenti da virus
Anche con windows se uno scarica solo dai siti ufficiali (come ho sempre fatto io) è sicuro di non prendersi virus.

io difendo Linux perche merita e libero e free.
Windos costa troppo la politica 1 licenza 1 pc e da scandalo e tutto il resto.
Lamentati del prezzo allora, ma non venire a dire che fa schifo o che è talmente instabile da non accendersi neanche.

cmq morale della favola ognuno usa quello che vuole.
Ma infatti non si vuole obbligare nessuno ad usare nulla, si vuole solo discutere amichevolmente di quale sia il sistema operativo migliore, come si fa al bar il lunedì mattina parlando del risultato di juve - milan... non c'è bisogno di sparare sentenze e prendersi a mazzate ;)

TheAngel
29-06-2007, 12.17.18
Per chi non lo sapesse OFFICE e chiuso.
come potete pretendere che openoffice gestisca bene macro complesse di OFFICE ?
mah.
Scusami tanto, ora basta... ma perché ti devi inventare sempre le cose?!?!
MA CHI L'HA MAI DETTO????

Astro
29-06-2007, 12.18.51
OS/2 era un sistema con i controcazzi, anni luce avanti a windows dello stesso periodo.

aveva un multitasking pre-emptive completamente protetto quando ancora windows aveva "sotto" il dos...



Ero troppo piccolo e non l'ho mai usato...


So che di base era un progetto ambizioso e molto avanzato, ma so anche che cmq dava non pochi problemi... ;)

TheAngel
29-06-2007, 12.20.34
.
.
.
Ma infatti non si vuole obbligare nessuno ad usare nulla, si vuole solo discutere amichevolmente di quale sia il sistema operativo migliore, come si fa al bar il lunedì mattina parlando del risultato di juve - milan... non c'è bisogno di sparare sentenze e prendersi a mazzate ;)

Appunto!!!! :act: :act: :act:

TheAngel
29-06-2007, 12.23.09
.
.
.
Sinceramente ha dato più fastidio il ragionamento di coloro che sostenevano che siccome lui aveva la copia pirata, non poteva parlare... come se la copia pirata fosse un altro OS... ;)
.
.
.

Io a dire il vero un OS pirata lo considero davvero un altro OS, anche perché se hai una copia piratata di Windows XP e non hai quindi la possibilità di installare le varie patch che escono man mano che il sistema si evolve, è NORMALE che ti si pianti, che si impalli, che ti becchi virus, spyware ed exploit... E' solo per questo che non considero affidabile una valutazione da uno con un sistema piratato... Forse il mio pensiero è sbagliato, allora chiedo scusa! :timid:

TheAngel
29-06-2007, 12.25.50
OS/2 era un sistema con i controcazzi, anni luce avanti a windows dello stesso periodo.

aveva un multitasking pre-emptive completamente protetto quando ancora windows aveva "sotto" il dos...

Quoto, mio papà ha lavorato 36 anni per l'IBM, e ho avuto la fortuna di provare l'OS/2! Nella versione "Warp" era davvero un sistema operativo molto futuristico, il problema è che non ha avuto lo sviluppo che meritava, quindi le applicazioni che ci giravano erano poche e limitate... Un vero peccato!

Cristian75
29-06-2007, 12.29.25
Basta poco per aggiungere una riga con scritto
Questo programma va eseguito da root
Poi pensa l'utonto a metterci il sudo davanti... et voilà! Diritti di root.


Anche con windows se uno scarica solo dai siti ufficiali (come ho sempre fatto io) è sicuro di non prendersi virus.


Lamentati del prezzo allora, ma non venire a dire che fa schifo o che è talmente instabile da non accendersi neanche.


Ma infatti non si vuole obbligare nessuno ad usare nulla, si vuole solo discutere amichevolmente di quale sia il sistema operativo migliore, come si fa al bar il lunedì mattina parlando del risultato di juve - milan... non c'è bisogno di sparare sentenze e prendersi a mazzate ;)

io non sono cosi bravo a quotare come fai tu.
cmq

1 se tu utente gli dai la password basta poco
2 no non è vero i software in windows non vengono verificati con firma digitale.(io ho preso un virus a suo tempo sul sito di windows update.)
3 non mi lamento solo del prezzo anche della INSTABILITA' windos crasha sui miei pc.
4 discutendo da amici secondo il mio modesto parere Linux merita piu attenzione.

UG0_BOSS
29-06-2007, 12.29.59
Mi permetto di dissentire... Lui sta commettendo un crimine (possedere una copia pirata), ma non mi sembra che l'abbia detto per vantarsi.

Ha detto, senza ipocrisia, che utilizza una copia pirata, come accade nella maggioranza delle utenze italiane (è uscita anche una news oggi ;))... È stato solo non ipocrita...
In effetti ho interpretato un po' male :D
E' solo che quel che ho letto nei suoi interventi mi ha fatto un po' innervosire e quindi ho risposto un po' di fretta :rolleyes:


Ugo, senza rancore, eh... solo per discutere... ;) (B)
Non preoccuparti... se il tono della discussione resta civile, discuto tanto e volentieri :) (B)

Astro
29-06-2007, 12.30.22
Io a dire il vero un OS pirata lo considero davvero un altro OS, anche perché se hai una copia piratata di Windows XP e non hai quindi la possibilità di installare le varie patch che escono man mano che il sistema si evolve, è NORMALE che ti si pianti, che si impalli, che ti becchi virus, spyware ed exploit... E' solo per questo che non considero affidabile una valutazione da uno con un sistema piratato... Forse il mio pensiero è sbagliato, allora chiedo scusa! :timid:


Ti posso assicurare che non è vero, in quanto come manutentore di PC, conosco molti utenti che scaricano tutte le patch ufficiali anche con copie pirata... :)

Anche quelle uscite ieri... ;)

Astro
29-06-2007, 12.34.46
2 no non è vero i software in windows non vengono verificati con firma digitale.(io ho preso un virus a suo tempo sul sito di windows update.)


Impossibile. A meno che non sei incappato in uno dei tanti casi di phishing...

3 non mi lamento solo del prezzo anche della INSTABILITA' windos crasha sui miei pc.


Falso. Prima Windows 98SE e, soprattutto, Windows XP sono dei OS a prova di crash...


4 discutendo da amici secondo il mio modesto parere Linux merita piu attenzione.


Questo sicuramente sì.

Cristian75
29-06-2007, 12.36.53
Ti posso assicurare che non è vero, in quanto come manutentore di PC, conosco molti utenti che scaricano tutte le patch ufficiali anche con copie pirata... :)

Anche quelle uscite ieri... ;)

Conferno in quanto mio fratello usa una copia pirata di windows xp sp02
e scarica tutte le patch senza problemi.
La microsoft lo sa bene e gli conviene che sia così.
questo è il vero motivo perqui windos e molto diffuso.
secondo me ovviamente.

Astro
29-06-2007, 12.38.28
Conferno in quanto mio fratello usa una copia pirata di windows xp sp02
e scarica tutte le patch senza problemi.
La microsoft lo sa bene e gli conviene che sia così.
questo è il vero motivo perqui windos e molto diffuso.
secondo me ovviamente.


Esatto. In tutto e per tutto.

gsmet
29-06-2007, 12.38.44
è sicuramente una mossa intelligente aspettare che sia tardi complimenti. :act:
prevenire è meglio che curare. (mai sentito ?) :mm:

beh io mi fido dammi un motivo valido per non credere.

PS mi sorge un dubbio chi ti paga ? :)
sul TC ci sono interessi mooolto piu grandi di quello che si legge
secondo il mio modesto parere e non solo.

Nessuno mi paga, sorry...

Tu sei come quelli che vorrebbero prevenire e curare malattie inesistenti, o come le persone che pensano che il Protcollo di Kyoto salverà il mondo dal surriscaldamento globale(grande panzana visto che stiamo andando verso una nuova glaciazione)?

No perchè io so che per "prevenire e curare" bisogna almeno "sapere cosa si deve prevenire e curare" e attualmente io vedo tanta tantissima disinformazione portata avanti dal mondo Linux per confondere le acque e veramente poco è reale di quel che si dice.

Le funzionalità del vecchio Palladium sono tutte informazioni reali. Poi invece dove queste siano o saranno implementate è tutta disinformazione.

Io mi incazzerei molto di più con quegli idioti degli utenti Mac OS X che si sono bevuti la panzana che useranno il TPM solo pre impedire di copiare l'os, quando in realtà quell'implementazione del TPM è la versione più accentuata di verifica dell'hardware che verrà mai rilasciata sul mercato.

Tu hai sentito lamentele a riguardo? Io no. Possiamo anche dire che Apple è stata furba a mantenere il segreto a riguardo, perchè con quel bel TPM installato su tutti i mac e la fiducia incondizionata degli utenti Apple che si bevono panzane su panzane che escono fuori da Apple stessa basterebbe un click per sodomizzarli tutti.

Poi ho visto che avete parlato un sacco ma una cosa mi è balzata all'occhio: il virus e la storia dei permessi.

A parte che il Boss ha ragione, basta una cavolo di frasetta e vedi come l'utonto ci casca in pieno.

Ma oltretutto il sistema a permessi di Linux è bypassabile come qualsiasi altra implementazione software di un sistema di sicurezza, anche perchè se dipendesse solo dal software, okey, ancora ancora resisterebbe, ma purtroppo dipende in gran parte da chi sta su quella macchina in quel momento.

Poi al Pentagono sono caduti 7500 pc recentemente, sotto attacco per 3 giorni. Che al Pentagono usino solo Windows? O che al pentagono siano tutti deficienti? Mi sa di no giusto?

Qualsiasi sistema è bypassabile, perchè nessun sistema è perfetto... neppure Palladium...

UG0_BOSS
29-06-2007, 12.43.01
1 se tu utente gli dai la password basta poco
Infatti: quello che intendevo dire è che un utente inesperto esegue i programmi maligni su windows come lo fa su linux...

2 no non è vero i software in windows non vengono verificati con firma digitale.(io ho preso un virus a suo tempo sul sito di windows update.)
E non ti sei accorto che stavi visitando un sito diverso da windows update? Se non sbaglio la firma digitale serve a verificare la provenienza, no? :confused:

3 non mi lamento solo del prezzo anche della INSTABILITA' windos crasha sui miei pc.
Saranno sfortunati... hai la prova che a molti altri utenti di questo forum che lo usano ogni giorno windows non ha mai crashato (o perlomeno non lo fa frequentemente).

4 discutendo da amici secondo il mio modesto parere Linux merita piu attenzione.
Apri un nuovo thread nella sezione Linux e altri sistemi operativi spiegando il perchè lo pensi... sono sicuro che saremmo in molti ad essere contenti di discuterne (ed una volta tanto di discuterne senza andare OT :D )

gsmet
29-06-2007, 12.50.14
2 no non è vero i software in windows non vengono verificati con firma digitale.(io ho preso un virus a suo tempo sul sito di windows update.)


No tu hai preso un virus, iniettato dentro Explorer tramite un altro sito.

Windows Update non ha mai rilasciato aggiornamenti infetti.

Altra disinformazione?

Cristian75
29-06-2007, 13.03.34
@gsmet
non mi interessa macosx.

sicuro che nessuno ti paga ?

mi sento che con te potremmo andare avanti all infinito.

ripeto nessun pc è sicuro. solo un pc spento è sicuro.

ma Linux secondo me è piu sicuro di windos.
cosi e chiaro ?

ripeto ognuno usa quello che vuole.

io mi sono rotto di continui crash virus trojan scansiona il registro scansioni a destra e a manca.

uso Linux e vivo felice niente piu scansioni niente piu crash.
nessun ativirus.

se Linux fosse a pagamento lo comprerei volentieri (infatti anni fa comprai corel linux, suse linux)poi vabbe sono passato a Debian,Gentoo,Debian.
credo di essere uno dei pochi ad avere aquistato nerolinux versione 2.0 e 3.0.