PDA

Visualizza versione completa : [MAC] consiglio su acquisto PC/MAc


zingaro72
12-06-2007, 14.38.25
Ciao,
sono indeciso sull'acquisto tra un pc e un mac.Amo linux e l'idea di avere un so diverso da win mi stuzzica molto. Ora i prezzi sono diversi anche di molto tra uno e l'altro e mi chiedevo se sia meglio comprare un mega pc (a 800euro si trova roba buona) e virtualizzare in scioltezza una distro linux o se buttarmi su un mac,tenendo conto che dovrei prendere x rimanere sullo stesso prezzo una macchina + 'obsoleta' tipo chesso' un mac mini con ancora il vecchio processore core solo. Pero' ho pensato che magari x l'uso che ne faccio io (niente grafica/montaggi etc) potrebbe andarmi bene anche un mac considerando che magari girerebbe molto meglio visto le potenzialita' di tiger.
Voi che dite?
il pc lo uso principalmente x:
navigare,scaricare,vedere qualche film,e vorrei poterlo usare anche x registrare programmi tv e/o musica dalla radio.
Grazie e buon pomeriggio
Eric

UG0_BOSS
12-06-2007, 15.20.33
Non posso darti consigli per quanto riguarda il mondo dei mac perchè è un mondo che ho sempre evitato: tutto costa veramente troppo e per quanto dicano che siano buoni prodotti trovo la politica apple peggiore di quella di microsoft.

Secondo me la scelta migliore se vuoi qualcosa di diverso da windows è comprarsi una macchina abbastanza potente spendendo poco ed intallare linux, dato che hai già qualche esperienza di base e non dovresti incontrare problemi.
Altro consiglio: non virtualizzare ma installalo in dual boot ;)

zingaro72
12-06-2007, 16.12.37
Non posso darti consigli per quanto riguarda il mondo dei mac perchè è un mondo che ho sempre evitato: tutto costa veramente troppo e per quanto dicano che siano buoni prodotti trovo la politica apple peggiore di quella di microsoft.

Secondo me la scelta migliore se vuoi qualcosa di diverso da windows è comprarsi una macchina abbastanza potente spendendo poco ed intallare linux, dato che hai già qualche esperienza di base e non dovresti incontrare problemi.
Altro consiglio: non virtualizzare ma installalo in dual boot ;)

Ho un p4 2giga. Prima che conoscessi la virtualizzazione facevo sempre il dual boot ma mi capitava spesso di smanettare con linux e al momento del boot mi trovavo che non partiva ne uno ne l'altro! x risparmiare pensavo di tenere il mio pc mettendo pero' come SO guest Ubuntu o una Suse e da li virtualizzare xp x quei pochi programmi che mi servono ormai su winzo..avrei cosi una base 'solida' unix made x poterla usare in maniera decente.
Ho notato un eccessivo rallentamento di alcune distro linux che fatte girare normalmente vanno velocissime,mentre virtualizzandole sono un vero mattone (x ora ubuntu,linuxOs e Mandriva)
grazie della risposta
Ciao
Eric

UG0_BOSS
12-06-2007, 19.54.09
Ho un p4 2giga. Prima che conoscessi la virtualizzazione facevo sempre il dual boot ma mi capitava spesso di smanettare con linux e al momento del boot mi trovavo che non partiva ne uno ne l'altro!

Faccio l'ultimo piccolo OT e poi chiudo :inn:

...potresti installare il boot loader anche su supporto esterno (floppy | CD | pendrive) così se danneggi quello installato basta infilare il floppy | CD | pendrive per far partire l'OS :)

zingaro72
13-06-2007, 08.34.44
Faccio l'ultimo piccolo OT e poi chiudo :inn:

...potresti installare il boot loader anche su supporto esterno (floppy | CD | pendrive) così se danneggi quello installato basta infilare il floppy | CD | pendrive per far partire l'OS :)
Si credo faro' cosi preferisco lavorare con linux istallato su macchina guest virtualizzato e' come tenerlo in gabbia :)
ciao ciao
Eric

Ghandalf
15-06-2007, 12.39.40
Per quanto riguarda l'acquisto di una macchina MAC, ne ho regalato da circa 20 gg uno, un mac mini. tra hd da 120, 1GB di RAM ed il superdrive, tastiera e mouse, ho speso 1056 euro. E' un core duo, ma questo e le altre caratteristiche hardware non ne giustificano il costo eccessivo, senza dubbio. Mi sono tenuto sempre lontano dai prodotti mac proprio per il prezzo.

Una volta regalato mi sono occupato di installare un po' di software ed è stata la scusa per utilizzare per circa una decina di giorni il mac mini.

Sono dell'idea che non si possa parlare di sistema operativo, hardware e prestazioni separatamente, si deve parlare di mac mini nel complesso. In quella scatoletta (elegante per i miei gusti) trovano spazio 4 porte USB, una FW, una Ethernet, il wifi, ed il bluetooth, oltre che il ricevitore per il piccolo telecomando (compreso nella confezione) che trasforma il mac mini in un lettore da tavolo per DVD, formati compressi video vari, musica e foto.

La dotazione software è di tutto rispetto, puoi fare tutto, manca l'office ma per la multimedialità hai tutto compreso iMovie per motare i video e iDVD per creare DVD e menu'.

Il consumo elettrico complessivo si attesta intorno alle 24W che sono un record in senso assoluto, la silenziosità è stupefacente anche in piena conversione video. Ovviamente insieme al poco spazio occupato questi sono i pregi del mac mini.

Il SO è semplice da utilizzare e per chi ama il mondo *NIX può interfacciarsi con la console ed intallare molto software aperto.

Il solo difetto di questo prodotto è il prezzo, paghi il marchio e la politica apple. Amen. Ma per la persona destinataria del regalo il mac mini è risultato perfetto e decisamente meglio di una soluzione windows. Personalmente non ho avuto problemi a montare, ascoltare musica, convertire video, navigare, rippare CD e masterizzare, navigare, gestire la posta. Insomma l'utilizzo quotidiano più una puntata nel multimedia, il telecomando poi è comodissimo!! Per i giochi la scheda grafica non aiuta, praticamente impossibile anche in considerazione che la risoluzione nativa è di 1440x900, splendida per lavorare ma troppo per l'accelerazione 3d a carico della scheda nei giochi.

Spero che queste considerazioni ti aiutino. Se io mi comprerei un MAC? Sì, ma ho già un portatile (solo linux) ed un Windows Desktop in dualboot decisamente potente. Forse un giorno mi toglierò lo sfizio ed acquisterò un Mac book da pochi pollici! Di certo non spenderei 3600 euro per un iMAC..;)

zingaro72
15-06-2007, 14.57.26
Per quanto riguarda l'acquisto di una macchina MAC, ne ho regalato da circa 20 gg uno, un mac mini. tra hd da 120, 1GB di RAM ed il superdrive, tastiera e mouse, ho speso 1056 euro. E' un core duo, ma questo e le altre caratteristiche hardware non ne giustificano il costo eccessivo, senza dubbio. Mi sono tenuto sempre lontano dai prodotti mac proprio per il prezzo.

Una volta regalato mi sono occupato di installare un po' di software ed è stata la scusa per utilizzare per circa una decina di giorni il mac mini.

Sono dell'idea che non si possa parlare di sistema operativo, hardware e prestazioni separatamente, si deve parlare di mac mini nel complesso. In quella scatoletta (elegante per i miei gusti) trovano spazio 4 porte USB, una FW, una Ethernet, il wifi, ed il bluetooth, oltre che il ricevitore per il piccolo telecomando (compreso nella confezione) che trasforma il mac mini in un lettore da tavolo per DVD, formati compressi video vari, musica e foto.

La dotazione software è di tutto rispetto, puoi fare tutto, manca l'office ma per la multimedialità hai tutto compreso iMovie per motare i video e iDVD per creare DVD e menu'.

Il consumo elettrico complessivo si attesta intorno alle 24W che sono un record in senso assoluto, la silenziosità è stupefacente anche in piena conversione video. Ovviamente insieme al poco spazio occupato questi sono i pregi del mac mini.

Il SO è semplice da utilizzare e per chi ama il mondo *NIX può interfacciarsi con la console ed intallare molto software aperto.

Il solo difetto di questo prodotto è il prezzo, paghi il marchio e la politica apple. Amen. Ma per la persona destinataria del regalo il mac mini è risultato perfetto e decisamente meglio di una soluzione windows. Personalmente non ho avuto problemi a montare, ascoltare musica, convertire video, navigare, rippare CD e masterizzare, navigare, gestire la posta. Insomma l'utilizzo quotidiano più una puntata nel multimedia, il telecomando poi è comodissimo!! Per i giochi la scheda grafica non aiuta, praticamente impossibile anche in considerazione che la risoluzione nativa è di 1440x900, splendida per lavorare ma troppo per l'accelerazione 3d a carico della scheda nei giochi.

Spero che queste considerazioni ti aiutino. Se io mi comprerei un MAC? Sì, ma ho già un portatile (solo linux) ed un Windows Desktop in dualboot decisamente potente. Forse un giorno mi toglierò lo sfizio ed acquisterò un Mac book da pochi pollici! Di certo non spenderei 3600 euro per un iMAC..;)

Grazie si mi sei stato molto di aiuto.
Sono un grande appasionato di pc tramite linux mi sono avvicinato al mondo unix e non potevo non arrivare a 'gustarmi' una mela unico problema che sono sempre senza soldi caz vivo solo e tra affitto e bollette si fatica mooolto con 1100 euro al mese! cmq a parte la divagazione,dicevo che la mia eterna indecisione e' sul prezzo/hardware.Con il prezzo che hai scritto mi prendo un pc core2duo da paura con mega scheda video e tutti i fiocchetti che servono! ci sono in offerta dei mac book a 799 unico neo il combo anziche' superdrive ma ovviamente vanno a ruba e non so quanto siano datati.
Una cosa sola,prima o poi me lo prendero' anche a costo di fare rate su rate voglio togliermi questa soddisfazione! intanto virtualizzo le varie distro linux e mi diverto cosi ;-)
grazie tante
ciaociao
Eric

mao
12-07-2007, 01.15.31
mi accodo con un quesito:
un'amica ha bisogno di cambiare il portatile, e ne vuole uno in cui si possa installare software libero, ed è lanciata verso linux, anche se al momento usa ancora windows.
Inizialmente voleva comprare un MAC, ma io l'ho sconsigliata. Meglio un portatile pc, magari un Dell, che ha una buona assistenza.
Il punto è: esistono portatili con linux preinstallato, in modo che siamo sicuri che tutto funzioni? Oppure è meglio comprarlo con windows (ormai purtroppo quasi solo vista...) e affiancare linux finché non si è sicuri che tutto l'hardware funzioni bene?
E quale portatile scegliere? io ho fatto qualche configurazione su Dell, in particolare sui nuovi Dell Vostro 1400, ma non ho trovato da nessuna parte qualcuno che ci abbia già installato linux.

Consigli? grazie

UG0_BOSS
12-07-2007, 01.30.45
Il punto è: esistono portatili con linux preinstallato, in modo che siamo sicuri che tutto funzioni? Oppure è meglio comprarlo con windows (ormai purtroppo quasi solo vista...) e affiancare linux finché non si è sicuri che tutto l'hardware funzioni bene?
E quale portatile scegliere? io ho fatto qualche configurazione su Dell, in particolare sui nuovi Dell Vostro 1400, ma non ho trovato da nessuna parte qualcuno che ci abbia già installato linux.

L'unico produttore che vende portatili con linux preinstallato (ubuntu) è proprio dell, però solamente negli USA. Se riesci a trovare un buon prezzo puoi sempre farteli spedire, nell'attesa che inizino a venderli anche qua.
Con quei computer vai sul sicuro nel senso che sono assemblati e testati appositamente.

TheCe
12-07-2007, 14.21.36
L'unico produttore che vende portatili con linux preinstallato (ubuntu) è proprio dell, però solamente negli USA. Se riesci a trovare un buon prezzo puoi sempre farteli spedire, nell'attesa che inizino a venderli anche qua.
Con quei computer vai sul sicuro nel senso che sono assemblati e testati appositamente.

Se decidessi per un tale acquisto, a mio parere, ti converrebbe prendere la versione con Windows installato e poi installarci sopra/insieme Ubuntu. La differenza di prezzo tra i modelli con Windows e quelli con Ubuntu è davvero troppo risicata (e ingiustificata). Pagando qualche $ in più avresti almeno il CD di Windows originale (magra consolazione)

Ciao

mao
12-07-2007, 14.36.14
Guarda, proprio stamattina ho preso un preventivo per un Dell Latitude D630, per fortuna ancora con XP. Mi sa che mi orienterò per quello, e poi ci metto anche Ubuntu

skizzo
24-07-2007, 15.39.24
Arrivo tardi, credo.
Io lo sfizio me lo sono tolto...e pure impegnativo, in quanto ho comprato un MacBookPro.
Sono veramente SODDISFATTO dell'acquisto, pur non essendo stato molto fortunato (erano le prime serie e avevano qualche problemino)...

Per il resto condivido (come sempre, d'altra parte :D ) le osservazioni di Ghandalf.

skizzo
24-07-2007, 15.41.09
Forse un giorno mi toglierò lo sfizio ed acquisterò un Mac book da pochi pollici! Di certo non spenderei 3600 euro per un iMAC..;)

Ecco...su questo magari no...gli iMac non costano 3600 euro (i MacPro, invece più o meno si... :rolleyes: ). :)