PDA

Visualizza versione completa : Governo USA "leggero" con Microsoft


Robbi
11-06-2007, 07.53.32
<p align="center"><img hspace="0" src="http://www.blogoitalia.it/viaggi/immagini/CasaBianca.jpg" align="baseline" border="0"></p><p align="justify">Secondo il New York Times il ministero della Giustizia Usa si starebbe rivelando sempre piu' spesso schierato con Microsoft. </p><p align="justify">E' quanto sostiene il quotidiano in un'inchiesta dedicata ad analizzare gli ultimi casi giudiziari che hanno visto protagonista il leader mondiale del software. </p><p align="justify">Tra i casi piu' recenti c'e' la decisione di respingere un ricorso di Google che lamentava scorrettezze da parte di Microsoft, i cui programmi limiterebbero l'installazione di quelli di Google. </p><br /><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://news.com.com/Microsoft+finds+legal+defender+in+Justice+Dept./2100-1014_3-6189916.html?tag=item" target="_blank"> <li>Altre Info</li> </a><br /><br />

bricci_mn
11-06-2007, 09.06.09
<p align="center">Secondo il New York Times il ministero della Giustizia Usa si starebbe rivelando sempre piu' spesso schierato con Microsoft. </p>

Ma toh, che strano...

Hanno la faccia come il c..... :inkaz: :wall:

Davide71
11-06-2007, 09.58.48
Beh, non c'e' nulla da stupirsi nel paese del "capitalismo" per antonomasia, perlomeno (o piu' o meno ;) ) negli States queste cose avvengono alla luce del sole, in Italia avvengono di soppiatto, in maniera vergognosa.

byezzz

bricci_mn
11-06-2007, 15.15.24
Due straordinari registi americani di nome George A. Romero e John Landis, cui ho avuto l'onore di offrire un caffé per un'amabilissima chiacchierata l'estate scorsa, mi hanno illuminato riguardo la visione che gli americani di spicco hanno del loro Paese:

"Siamo la democrazia più schizofrenica del pianeta: diamo libertà e la togliamo con la stessa disinvoltura. Un paese in cui ogni persona ha in media 3 armi da fuoco..."

Il ragionamento era riguardo al fatto che molti americani si sentono a disagio sapendo che anche se sono liberi di fare ciò che vogliono, il senso di prevaricazione da parte degli "altri" è sempre in agguato. :(

Questo calza col concetto che anche se il capitalismo fosse sempre ben regolato e intelligente, allora potrebbero esserci delle prospettive per tutti; ma anche in Paesi specchiati dal punto di vista organizzativo e fiscale come gli USA, si sa che comunque gli interessi nascosti sono molto forti...

Vedo sempre Microsoft come una Enron, che vende agli stessi USA le proprie risorse, come Enron in California. Alla fine il bognone scoppia. :devil:

Ma qui sfociamo nel poderoso (ot) che volevo evitare... quindi ad maiora...

Billy_B
13-06-2007, 23.40.08
Beh, non c'e' nulla da stupirsi nel paese del "capitalismo" per antonomasia, perlomeno (o piu' o meno ;) ) negli States queste cose avvengono alla luce del sole, in Italia avvengono di soppiatto, in maniera vergognosa.

byezzz

================================================== =========

Innanzi tutto CIAO. Sono nuovo del forum e saluto tutti.

...Negli States alla luce del sole?!... Non so. Secondo me alla base del successo ingiustificato di un sistema come Microsoft c'é sempre stato qualcosa di incredibilmente losco, ma è solo adesso che i politici americani non sembrano curarsi se certi loro atteggiamenti danno LA SENSAZIONE che siano DI PARTE. E i politici non danno niente senza avere qualcosa in cambio!... L'America non è mai stata la patria della democrazia come molti vorrebbero continuare a credere. http://forum.wintricks.it/newreply.php?do=newreply&p=1327179&#
Faust