PDA

Visualizza versione completa : ADSL Libero intasata?!?


jumpjack
08-06-2007, 13.06.20
Sono passato da Alice ADSL a Libero ADSL per cercare di risparmiare un po'... ma il risultato è che la rete è ora praticamente inutilizzabile, perche' il piu' delle volte ho una banda di uno o due kbps!!! :wall: :wall: Qualche volta raggiungo i 30 o 40 kbps che mi aspettavo da una 2MB, ma è raro. Comunque sia, visto che ogni tanto ci arrivo vuol dire (credo) che non è un problema del mio pc o del mio modem, ma della rete Libero (con Telecom andavo come una scheggia 24 ore al giorno!)

Esiste una clausola contrattuale che mi permette di disdire il contratto in quanto non rispondente a quanto richiesto?
O un modo per far funzionare 'sta ca*** di rete??? :wall: :wall:

Doomboy
08-06-2007, 15.56.02
Io l'ho detto in più di un'occasione che è meglio evitare salti nel buio.

Comunque se sei ancora nel lasso di tempo previsto, puoi chiedere il recesso. Sennò prova a sentire un'associazione di consumatori.

Anaconda
15-06-2007, 13.08.41
usi per caso programmi P2P?
se si sappi che io sono tornato a telecom proprio per questo, quando facevo partire emule, anche se la velocità di download era minima, mi veniva limitata la banda al punto da non riuscire ad aprire neanche una normalissima pagina iniziale di google.
Se cerchi bene in internet, scoprirai che libero è uno di quei gestori che ha attivato dei filtri sulla connessione che ti tagliano la banda se usi programmi P2P.

http://www.emule.it/guida_emule/guide/ora_basta.asp

byezz

ròçker
15-06-2007, 14.51.49
perchè bloccano le porte di emule... se hai ancora libero. cambia le porte di emule con quelle di explorer (o di qualsiasi programma che utilizza internet) che non possono bloccare e vedrai che fila...

jumpjack
15-06-2007, 15.07.22
mai usato un programma di p2p.... Solo Opera, e Calypso per la mail.