PDA

Visualizza versione completa : KAV7: tempi duri per i pigri e coloro che ignorano...


retalv
30-05-2007, 16.15.08
Dovendo reinstallare il portatile, per il tempo che resta prima del formattone ho montato in prova la Tecnical Relase del nuovo KAV7.

A parte le scontate differenze al look, non avendo letto le novita' sul sito, ho avuto la gradita/sgratita sorpresa di trovarmi sulla ram non solo un ottimo antivirus, ma (permettetemi l'improprieta') un mezzo firewall (!).

Questa nuova versione, oltre a monitorare le connessioni mail e il traffico sulla P80, scan rootkit e quant'altro, ti avverte (questo ovviamente nella configurazione di default, tutto e' configurabile ed eventualmente escludibile) sulle connessioni codificate in uscita P443 e ti chiede conferma se un certificato (pur essendo valido) non e' emesso da una unita' di certificazione accreditata.

Se volete provare, basta tentare di visitare il forum di Comodo o lanciare l'aggiornamento di Firefox...

Io l'ho accoppiato a Jetico e' lasciando tutto su default e' uno spasso vedere finestrelle che si aprono a destra ed a manca ... :)

Alla faccia di chi si lamentava dell'invadenza di Comodo Firewall e di chi non e' un minimo pratico e va in panico appena vede un avvertimento.

Per fare una prova, ho dato in mano il portatile a mia moglie (classico utente medio: sa' accendere il pc, spegnerlo, scrivere una lettera, usare un tabellone elettronico, navigare sul web, mandare posta, ecc...) dopo averle spiegato sommariamente cosa significavano i messaggi e i potenziali danni che avrebbe potuto avere la macchina lasciando uscire una connessione cifrata sconosciuta (insomma ho fatto un po' di terrorismo preventivo alla futura traduzione in italiano)... dopo il caffe' sono tornato e potete immaginare... non navigava piu... :)

Mi e' venuto in mente un amico...

"... tanto lo sai... non so cosa significa, se non rispondo SI si ferma tutto... quindi rispondo sempre SI..."

Ciao!