PDA

Visualizza versione completa : XP Dual boot avanzato


emsmail
18-03-2007, 12.24.10
Come si può fare in modo che due installazioni di xp installate su due partizioni diverse vedano ogniuna come lettera di unità la C? Perchè cosi come è adesso la partizione 1 la vede come C e la partizione 2 la vede come D? Cosa che crea errori vari nel sistema nella seconda partizione visto che la seconda partizione è ottenuta clonando la prima (per risparmiare il tempo di installazione da zero).

(l'obiettivo è poter avere 2 XP su un computer che sono generati dalla stessa immagine di ripristino)

real7
18-03-2007, 13.42.24
io uso Partition Magic [4 partizioni Primarie con 3 s.o.] le partizioni devono essere Primarie,in questo modo la lettera C viene assegnata al s.o. attivo,mentre le altre partizioni risultano nascoste e senza lettera
inoltre,le partizioni come grandezza devono essere uguali
http://members.home.nl/rpl.18-2/partizioni.JPG

emsmail
18-03-2007, 13.56.21
Ok forse ho trovato il passo che mi mancava...... la partizione deve avere il flag di Nascosta (funzione Hide per chi usa il DiskDirector) e deve essere primaria... faccio una prova e poi vi dico... intanto grazie

emsmail
18-03-2007, 14.20.15
Ma che bootloader utilizzi.... quello di XP oppure lilo\grub.
Perche assegnando al disco attivo nel boot.ini
disco0-partizione1 XP CASA (default)
disco0-partizione2 XP LAVORO
se avvio il sistema sulla partizione 2 mi carica cmq la partizione 1

real7
18-03-2007, 15.10.35
Ma che bootloader utilizzi.... quello di XP oppure lilo\grub.
Perche assegnando al disco attivo nel boot.ini
disco0-partizione1 XP CASA (default)
disco0-partizione2 XP LAVORO
se avvio il sistema sulla partizione 2 mi carica cmq la partizione 1
uso il Bootloader di PartitionMagic,quindi non mi pongo il problema di modificare il boot.ini

pietrosg
18-03-2007, 15.31.58
Come si può fare in modo che due installazioni di xp installate su due partizioni diverse vedano ogniuna come lettera di unità la C? Perchè cosi come è adesso la partizione 1 la vede come C e la partizione 2 la vede come D? Cosa che crea errori vari nel sistema nella seconda partizione visto che la seconda partizione è ottenuta clonando la prima (per risparmiare il tempo di installazione da zero).

(l'obiettivo è poter avere 2 XP su un computer che sono generati dalla stessa immagine di ripristino)
Il tuo problema sta proprio li. Nella clonazione.
Dopo aver fatto la tua esperienza un tre anni fa circa ho risolto semplicemente:
disc 0 partizione 1 C: formattata
disc 0 partizione 2 D: formattata
Installo XP da cd nella partizione C: ---- a installazione avvenuta reinstallo da cd e questa volta nella partizione D:
XP crea un ottimo bootmanager rinominabile e ovunque ti troverai il disco C: e il disco D: saranno sempre gli stessi.
Sperando di esserti stato utile saluto

emsmail
18-03-2007, 16.09.45
Installo XP da cd nella partizione C: ---- a installazione avvenuta reinstallo da cd e questa volta nella partizione D:


Era propio quello il passaggio che volevo eliminare (reinstallare due volte l'os, due volte i driver, due volte i programmi (quelli di uso quotidiano), per poi avere 2 immagini distinte per ripristinarli in caso di guai :(


uso il Bootloader di PartitionMagic,quindi non mi pongo il problema di modificare il boot.ini


Ah... ti appoggi a un bootloader dedicato...... proverò questa strada....

Comandante Arkan
18-03-2007, 18.12.38
XP crea un ottimo bootmanager rinominabile e ovunque ti troverai il disco C: e il disco D: saranno sempre gli stessi.
Sperando di esserti stato utile saluto

Sembra invece che tuoi consigli inutili :D :D

emsmail
18-03-2007, 20.51.36
Sembra invece che tuoi consigli inutili :D :D
Inutili no, anzi, alla fine è il metodo più pulito. Ho provato a installare nel sistema un bootloader avanzato..... sono riuscito ad ottenere quello che volevo...... poi ho provato a ripristinare una partizione ed è successo il finimondo........ quindi alla fine ritornerò al mio vecchio metodo.... un solo XP con una buona immagine da ripristinare e il simpatico cd di ripristino sempre con me....

emsmail
18-03-2007, 23.39.29
Ok ragazzi.... ci sono riuscito..... e ora riassumo come a me funziona la cosa....

1) Rado a zero l'hd, creo 3 partizioni NTFS di dimensioni a mio piacimento (con un programma tipo DiskDirector)
Disco0Partizione1 Primaria Attiva
Disco0Partizione2 Primaria Nascosta
Disco0Partizione3 Primaria
installo XP su Partizione 1, i drivers, e i soliti programmini di utilità.
2) Ottengo una immagine della partizione1 con un programma apposito e la salvo sulla partizione 3 (io ho usato TrueImage)
3) Ripristino l'immagine della Partizione1 sulla Partizione2
4) Installo un bootloader esterno (io mi sono affidato all' OS Selector in dotazione con DiskDirector)
5) Riavvio e configuro adeguatamente il bootloader secondo la seguente logica:
La partizione attiva diventa con la lettera C (o meglio assume il numero 1 nella catena del boot.ini)
Se non voglio che i sistemi si vedano devo impostare la partizione non di avvio come hidden

Nota: Alcune opzioni del bootloader bisogna modificarle a mano, ma l'utente un pochino smaliziato è in grado di farlo senza tanta fatica.

Spero di essere stato utile. Un saluto a tutti.....