PDA

Visualizza versione completa : Sanzioni per 360 mila euro


Robbi
22-02-2007, 07.49.12
<p align="center"><img hspace="0" src="http://carid.unife.it/argenta/sala_computer4.jpg" align="baseline" border="0" /></p><p align="justify">Un cracker di 40 anni dovrà pagare un multa di oltre 360 mila euro per aver scaricato musica e filmati_ a scopo di lucro, la notizia e' riferita dalla Fimi</p><p align="justify">L'uomo residente a Desenzano del Garda (BS), è stato denunciato dalla Guardia di Finanza in seguito a un'indagine_effettuata dalla _Procura della Repubblica di Brescia.</p><p align="justify">Gli uomini delle Fiamme Gialle, nel corso del sequestro, hanno trovato tre hard disk da 120 Gigabyte che servivano per archiviare materiale riprodotto illecitamente e hanno sequestrato anche 427 cd e dvd illegali già pronti per essere spediti ai clienti.</p><p align="justify">L'operazione è stata condotta con la collaborazione tecnica della Federazione contro la pirateria musicale (Fpm), della federazione contro la pirateria audiovisiva (Fapav) e della Business Software Alliance (Bsa).</p><p align="justify">Per stabilire l'ammontare della multa, la Guardia di Finanza ha applicato le norme sulle sanzioni amministrative previste dalla legge sul diritto d'autore.</p><br /><br />

Davide71
22-02-2007, 09.25.54
Chi e' che scrive gli articoli, che vada a scuola!! Quello non e' un HACKER, e' un comune pirata informatico che scarica software e lo vende, un LAMER, chiunque e' in grado di fare cio'. Gli hacker sono ben altre persone, da non sottovalutare troppo, pero', in tutti i sensi.

byezzz

RNicoletto
22-02-2007, 10.55.37
Chi e' che scrive gli articoli, che vada a scuola!! Quello non e' un HACKER, e' un comune pirata informatico che scarica software e lo vende, un LAMER, chiunque e' in grado di fare cio'. Gli hacker sono ben altre persone, da non sottovalutare troppo, pero', in tutti i sensi.
Battaglia inutile... :(

Per i media tradizionali hacker è e sarà sempre sinonimo di: pirata informatico, cracker, lamer, virus writer, defacer, script kiddie, etc...

marck
22-02-2007, 21.49.53
Da non sottovalutare però che il tipo incriminato aveva dei "clienti", quindi _VENDEVA_ quel materiale ricavandone del denaro.

Davide71
23-02-2007, 09.22.09
Anche gli extracomunitari vendono dvd-video e cd-audio contraffatti, ma nessuno gli fa nulla, ma tutti conoscono i loro fornitori, questa si chiama associazione a delinquere o malavita organizzata e nessuno fa nulla per fermarla, NESSUNO. :(

byezzz

Davide71
23-02-2007, 09.30.10
Da non sottovalutare però che il tipo incriminato aveva dei "clienti", quindi _VENDEVA_ quel materiale ricavandone del denaro.

Magari lo faceva per vivere. La pirateria non e' nata con l'avvento della banda larga (xDSL), c'era gia' quando si usavano i modem da 14.400 bit/s, c'e' gente che vendeva per vivere, aveva una famiglia. Non voglio scusare nessuno, ci mancherebbe, ma un minimo di giustizia terrena, verso degli ex-governi di "imprenditori" (che pur di guadagnare/speculare venderebbero la loro madre) ci vuole.

Ricordo che i giochi originali su floppy un tempo, costavano da 39.000 a 69.000 lire, e le riviste del settore parlavano di diminuzione dei prezzi con l'avvento dei cd-rom, quanto costano oggi i videogiochi?? :anger:

byezzz

ps= la pirateria, se la meritano talvolta le software house.