PDA

Visualizza versione completa : La politica in tempo reale è un flop


Casper
13-05-2001, 23.36.54
stasera ho lasciato spenta la TV e ho aperto sul monitor del PC 5 o 6 finestre, con i principali siti di informazione online, per vedere come avrebbero diffuso i risultati elettorali.

nel momento in cui scrivo, a parte Il Nuovo e La Repubblica, che hanno tranquillamente ignorato la richiesta del ministro dell'Interno di rimandare la diffusione dei dati, tutti gli altri esibiscono tabelle e tabelline senza la minima informazione. tutto azzerato, in attesa di chissà cosa...

insomma, se non avessi acceso la cara vecchia TV, dove il circo dei giornalisti impazza già dalle 22, non saprei neppure cosa sta succedendo. la mia impressione è che la Rete abbia dimostrato di non essere all'altezza dell'occasione. che ne pensate?

Kjow
13-05-2001, 23.55.49
Per me ancora il rapporto "popolo" e pc è troppo basso per fornire servizi efficienti al 100% in tutti i campi... magari tra qualche anno la cosa sara' totalmente diversa (magari no, pero'...).
Nono tutti i campi sono coperti ancora dalla rete, sopratutto in italia... speriamo per il futuro ;)


byeez

scrondo
13-05-2001, 23.56.49
Sono perfettamente daccordo,e questo per un mezzo di comunicazione che si può definire futuribile è inaccettabile,comunque bisogna discernere la cosa:
é il web italiano a non essere all'altezza,o gli utenti non
sono considerati sufficientemente remunerativi dagli organi d'informazione,che preferiscono riservare le loro risorse al mezzo televisivo?

twinpigs
14-05-2001, 00.07.45
Io ho scelto la soluzione classica ..la TV
...e li si diceva che "il popolo di internet" sapeva già tutto
ma evidentemente così non è stato

mi fa piacere che qualcuno in questo forum si interessi appassionatamente dei risultati politici :)
e con l'avallo di Casper :) invito tutti (sempre in maniera civile) ad esprimere le loro opinioni in merito ;)

calibro64
14-05-2001, 00.08.17
Originally posted by Casper
..la mia impressione è che la Rete abbia dimostrato di non essere all'altezza dell'occasione. che ne pensate?

forse perchè la rete non ha ancora molto "potere", come può averlo la TV, sia come quantità di utenti raggiunti che come qualità, il che giustificherebbe lo scarso investimento di risorse su internet.

Inoltre, i giornaslisti televisivi sono sempre più abili nel creare effetti ansiogeni per tenere incollate le persone al video (e nel mentre propinare la pubblicità): in rete questo è molto più difficile che avvenga, perchè, credo, la "navigazione" è ancora un atto consapevole rispetto allo "zapping"...

Anche tecnicamente, mi sembra che la TV attualmente disponga di mezzi di molto superiori...

Casper
14-05-2001, 00.25.13
riflettevo sul fatto che alcuni dei siti che promettevano risultati fulminei dipendono da grandi testate giornalistiche, sia della carta stampata che dei canali TV. il sito del TG5, per esempio, ha fornito i risultati degli exit poll solo pochi minuti prima della mezzanotte, mentre la trasmissione dello stesso telegirnale già commentava i sondaggi da diverso tempo. eppure, il TG5 (come la RAI) ha assegnato al proprio sito una redazione permanente... è possibile che si preferisca dare la preferenza ai media tradizionali, che catturano ascolto e quindi sponsor che pagano profumatamente?

se è così, non si spiega però come mai http://www.polix.it nato apposta per occuparsi delle elezioni, abbia promesso i primi sondaggi subito dopo le 22:30 e si sia invece trascinato con le tabelle azzerate fino a un quarto d'ora prima della mezzanotte...

l'unica testata indipendente che ha dato la notizia delle "indiscrezioni" provenienti dalle società di sondaggi è stato http://www.ilnuovo.it , notizia che ho postato sul forum di HwUpgrade e che è stata immediatamente rimossa dal mio egregio collega che ha la responsabilità di quel forum.

questo è un altro punto della discussione: perchè non siamo capaci di discutere di politica senza scannarci? considerato che questo obbliga i responsabili delle comunità virtuali a imporre un'odiosa censura, non è forse nel nostro stesso interesse esprimere legittime opinioni senza innescare una baruffa?

wicasa
14-05-2001, 00.32.28
Mi trovate perfettamente in accordo, credo che Luciano si sia imposto un pò troppo fermamente da questo punto di vista, anche se in parte lo posso capire data la gente che frequenta ultimamente il forum... ;)

Casper
14-05-2001, 02.38.34
da Punto Informatico di stanotte: "Forse Internet è entrata solo a parole nei programmi degli schieramenti che ieri si sono battuti per i seggi parlamentari, di certo è entrata a pieno titolo tra gli strumenti utilizzati dagli italiani per informarsi sulle vicende politiche. Più di qualsiasi altro mezzo, inoltre, ha consentito agli italiani di parlarne."

:rolleyes:

mah... sarà vero? e per stanotte, mentre c'è ancora gente inkazzata nera nei seggi che vota :eek: è tutto.

Casper
14-05-2001, 06.31.07
al risveglio, niente di nuovo... vince il centro-destra, ma stanno ancora scrutinando :eek:

un pensierino alla repubblica delle banane lo farei :(

Billow
14-05-2001, 10.07.53
Ci hanno paragonato al NICARAGUA......

e ciò dovrebbe far riflettere....
Altro che FLORIDA/Bush :( :( ;) ;)

Canaro
14-05-2001, 10.30.40
riflettere su cosa???


avendo giustamente tagliato delle spese in questo settore, e cioè portato da 90.000 a 60.000 i seggi, l'unica pecca forse è stata quella dell'informazione... se la gente andava a votare quando vi si è recato il presidente Ciampi... trovava meno fila... invece di andarci quando tornava dal mare :(


Scusa Casper... e che ti aspettavi??? le elezioni si commentano compiutamente con i dati reali.. e i dati reali si hanno con lo spoglio.. per cui...


sui forum ritengo che sia praticamente impossibile parlare di politica, perchè principalmente emergono 2 tipi di figure, i vigliacchi che nascosti dietro un monitor si permettono di dire qualsiasi amenità... e i propagandisti ad oltranza:
in definitiva di gente che parla di cose concrete e che è proposita e riflessiva sui problemi che affliggono le società di oggi, non sono che una sparuta minoranza, soffocata dal qualunquismo...
almeno questa è la mia convinzione ricavata dal seguire il forum di HwUpgrade sin dalla sua nascita

Casper
14-05-2001, 14.19.20
mi aspettavo che la Rete fornisse i dati delle stime basate sul lavoro degli specialisti in sondaggi... che fra parentesi Abacus ha cannato per tutta la notte e Datamedia ha sostanzialmente azzeccato fin dall'inizio, fornendo quello che in fondo ci interessava: non tanto le percentuali, che con l'attuale legge elettorale significano relativamente poco, ma il numero tendenziale dei seggi per le rispettive coalizioni. l'ultima delle TV locali ha fornito i dati PRIMA di Internet, e dovremmo far finta di niente, proprio noi che su Internet passiamo non poco tempo?

mi aspettavo che i seggi chiudessero alle 22, e non alle 5 del mattino come è successo in certi posti dimenticati da dio e dal ministero dell'Interno... mi aspettavo infine che questa mattina lo spoglio delle schede fosse concluso e i dati definitivi del voto fossero pronti e disponibili. nel momento in cui scrivo, stiamo ancora aspettando la conclusione dello spoglio in migliaia di sezioni e questo è secondo me inaccettabile. chi ha tagliato il numero dei seggi, ottenendo l'apprezzabile risparmio di 400 miliardi, doveva a maggior ragione prevedere la concentrazione di elettori nei seggi rimasti, cosa che non è accaduta. perchè l'Italia deve sempre segnalarsi per la ridicola incompetenza delle strutture dello Stato anche in momenti così importanti come le consultazioni elettorali? perchè un cittadino ci ha rimesso le penne a causa della ressa in un seggio? non sarebbe stato meglio investire quei 400 miliardi (o gli altrettanti del finanziamento pubblico ai partiti, che gli italiani hanno inutilmente cassato con un referendum e che il Parlamento ha vergognosamente fatto rientrare dalla finestra?) nel voto elettronico che tutti promettono e nessuno osa realizzare?

a me pare che ci sia molto di cui discutere. su questo forum i toni non sono mai trascesi nella baruffa. altrove ho visto livelli di paranoia e di censura da Repubblica Popolare Cinese, e anche da queste parti abbiamo rischiato lo stesso clima... cos'è tutto questo terrore di toccare l'argomento?

Canaro
14-05-2001, 14.32.39
la paura... se si può chiamare tale, è quella che... visto che non riescono a discutere di politica nemmeno i politici, la vedo ardua per quelli del forum :)

la mia idea poi è quella che piuttosto di addentrarsi in scontri ideologici, si porti in tavola questioni pratiche che possano indurre riflessioni su chi partecipa al forum

se devo venire quì e leggere i discorsi che si fanno al bar dello sport... allora magari preferisco andare al bar dello sport no!? ;)

invece in merito alle elezioni, non sono per niente sorpreso di quello che è successo... solo che quando i cittadini italiani fanno la fila x andare al concerto di tizio, o vedere in prima visione il film di caio, si lamentano un po' meno... come pure sono tutti felici quando fanno le loro belle file per recarsi al mare o in montagna

riguardo al finanziemento ai partiti, (io sono uno di quelli che pensa che sia giusto finanziare la politica cmq), non mi sembra che gli sia fregato poi molto agli italiani di questa cosa con il voto espresso! non ti pare?
(le uniche forze politiche che si sono battute contro questa cosa manco sono rappresentate ora)

twinpigs
14-05-2001, 14.53.21
In Brasile hanno adottatto il voto elettronico
1 minuto dopo la chiusura dei seggi si conoscevano i risultati finali :eek:
tutto questo in Brasile ... la repubblica del caffè e non in Italia (la repubblica delle banane)

Credo che quanto successo ieri, sia l'ennesima conferma (speriamo una delle ultime) dell'inefficenza della 'macchina dello Stato'
siamo nel 2001 e ancora vengono adottate le stesse tecniche utilizzate dal '48
menomale che l'italiano medio considera il diritto di voto come il diritto più importante ... sennò
un plauso alle centinaia di migliaia di persone che hanno fatto da 1 alle 7 ore du fila dopo le 22.00

Canaro
14-05-2001, 15.17.16
ma per favore... io capisco che molti italiani siano masochisti e gli piace tirarsi della merda addosso...

ma io preferisco cmq l'Italia (che ritengo abbia una classe politica in linea con la civiltà degli italiani), con i suoi ritardi per sapere i risultati... che il brasile, 1 minuto dopo ha i risultati... peccato che continuano ad ammazzare bambini per le strade per non parlare di altro

Casper
14-05-2001, 15.38.55
stiamo parlando di sistema politico, non dei dettagli dell'organizzazione sociale del Brasile ;)

questa storia del voto brasiliano l'ho sentita anch'io, è stata riferita dal portavoce del partito radicale italiano, che è comparso in televisione tre volte fra ieri notte e stamattina, su tre canali diversi, e ha ripetuto come una macchinetta esattamente le stesse parole ogni volta. se sia vero non lo so... sicuramente si trattava di un esperimento: poco ma sicuro che in Brasile il voto elettronico non è la prassi. se è per quello, risulta sperimentato su scala ridottissima anche in Italia.

da parte mia, continuo a sostenere che la macchina del Viminale si è frantumata in modo spettacolare, e non è la prima volta che succede. nel programma della coalizione che ha vinto le elezioni è compresa una digitalizzazione massiccia della pubblica amministrazione, e mi auguro che si trovino tempi e modi (i soldi volendo si trovano sempre) per correggere quello che non ha funzionato. conoscere i risultati elettorali con un simile ritardo è indecente... se poi qualcuno approva una tranquilla lentezza ottocentesca, tanti auguri... a me le code non piace farle da nessuna parte e per nessun motivo, considerato che nella grande maggioranza dei casi sarebbe possibile evitarle del tutto con un semplice sforzo di organizzazione :)

twinpigs
14-05-2001, 15.45.16
Ma per favore cosa :eek:
se invece del Brasile fosse stata la Francia o la Spagna ...

Non capisco il discorso dei bambini con l'adozione (o sperimentazione) del voto elettronico :eek:

Dobbiamo aspettare la Germania o l'Inghilterra prima che in Italia si possa attuare qualche piccola rivoluzione tecnologica?

Casper
14-05-2001, 15.50.24
Originally posted by twinpigs
Non capisco il discorso dei bambini con l'adozione (o sperimentazione) del voto elettronico

probabilmente intendeva suggerire che ci sono indizi ben più importanti della velocità di scrutinio dei voti, per stabilire la civiltà di un Paese. da questo punto di vista, niente da dire.
da parte mia suggerirei di non divagare dall'argomento del thread, altrimenti non se ne esce più... si sta discutendo di efficienza del sistema politico, e in Italia forse l'indulgenza di Canaro per certe lentezze della pubblica amministrazione è comune a molti italiani. purtroppo ;)

twinpigs
14-05-2001, 16.09.01
Il fatto è che io non ho messo in dubbio il livello di civiltà dell'Italia attraverso il confronto con quello brasiliano
volevo dire che l'Italia non si è mai distinta per essere stata la prima ad apportare piccole innovazioni tecnologiche ...
dobbiamo sempre aspettare o seguire l'esempio di altri paesi (che sia il Brasile,l'Usa, Germania ecc..)
E la cosa triste è che proprio in italia non mancano di certo i cd. cervelli ... anzi

Mi ritiro da questo tipo di discussioni visto che spessissime volte vengo frainteso (forse non so esprimermi bene);)

RNicoletto
14-05-2001, 18.10.28
i giornaslisti televisivi sono sempre più abili nel creare effetti ansiogeni per tenere incollate le persone al video... by calibro64

Per tornare all'argomento del thread... sono d'accordo con calibro64. Voglio dire, i grandi network televisivi si organizzano ed investono allo spasmo per le trasmissioni post-elezioni. Se ci pensate queste durano ore ed è tutto un rimbalzare di sondaggi, proiezioni, commenti illustri, ospiti in studio e fuori e chi più ne ha più ne metta ! :mad:

E tutto questo per cosa: i dati certi si hanno solo il giorno dopo, l'ABACUS produce 1 proiezione ogni ora e mezza ed i sondaggi si dimostrano spesso ingannevoli... :( In soldoni si tratta di parlare del sesso degli angeli, un po' come le 15-16 ore di trasmissione alla settiamana x canale sul calcio.

Con Internet la cosa appare evidente: una tabellina che elenca anonimamente le cifre che vengono ripetute allo sfinimento nei TG con in più un breve commento didattico. FINE. Troppo poco per tener incollati i navigatori notturni a guardar banner di contorno...

Morale: è meglio investire qualche miliardo su una trasmissione televisiva che tiene incollati al video qualche milione di persone per 2-3 ore piuttosto che investire qualche decina di milioni (???) su un sito che richiama qualche decina di migliaia di internauti.

SALUDOS Y BESOS !!!

EcHo2K
15-05-2001, 15.48.08
ohibo'! :D mi trovo daccordo con Canaro :D

io comunque in poche semplici parole dico questo:

sono per il voto elettronico via internet, ma non mi fido di case come Microsoft, IBM, HP o altri, se si facesse una gara sicuramente la gestione del sistema andrebbe ad una di queste multinazionali invece di andare a societa' piu' piccole e serie che badano meno al profitto ma piu' a fasi una ottima immagine personale dando servizi di prima qualita' (cosa che ormai HP, Compaq, IBM, etc. non fanno piu' da anni...)

quindi, so sad, so bad, that's life....

per le code..beh ogettivamente la riduzione dei seggi e le molte schede possono aver portato a dei forti rallentamenti ed ingolfi nelle sezioni, e' anche da considerare pero' il fatto che se alle 22 ci sono 600 persone in fila in una sezione che conta 1200 iscritti al voto significa che la meta' della gente si e' ricordata troppo tardi di andare a votare...nella mia sezione ci sono circa 800 iscritti e a quanto sentivo dal presidnte di seggio ci sono state piccole code tutto il giorno, ma roba da 10 minuti!

volete un commento politico?
non la penso come la maggioranza parlamentare che e' uscita dalle elezioni, pero' d'altra parte hanno vinto, speriamo che tra 5 anni non ci ritroviamo tra le mani un paese con i conti come quelli del Brasile di cui prima...
se volete delle argomentazioni vi posso dire come la penso...

la proposta di riforma scolastica portera' ad una situazione tipo quella americana, suddividendo fino dai 12 anni la scuola in scuola del lavoro e scuola della fromazione culturale avremo che chi puo' continuare a studiare non preoccupandosi del reddito continuera', chi non potra' scegliera' la scuola di serie b che lo portera' probabilmente al lavoro, ma con un livello culturale molto basso.

la proposta per la riforma sanitaria fara' si che molti anziani che hanno bisogno di cure mediche con la loro pensione + l'assegno sanitario di 2milioni l'anno non saranno in grado di permettersele, per noi non ci sono problemi, ci facciamo l'assicurazione, peccato che questo farsi l'assicurazione aumentera' ancora di piu' il potere delle compagnie assicurative (che gia' ora non se la passano male)

potrei continuare, ma sottoscrivo nella sua maggior parte il programma dell'ulivo che vi invito a leggere se volete conoscere il mio pensiero.

Casper
15-05-2001, 18.51.58
io l'ho letto... 127 pagine scritte a regola d'arte, un programma articolato e interessante. il punto è che una pagina dopo l'altra sorgeva una domanda imbarazzante (per loro): "d'accordo, fantastico, bella idea, eh ce ne sarebbe proprio bisogno... ma allora cosa state aspettando? non siete forse stati al governo fino ad oggi?"

se posso muovere una critica al pur solido programma di Rutelli, direi che mancava di anima... bello e competente, ma gelido. talmente con i piedi per terra che non è riuscito a decollare.

EcHo2K
15-05-2001, 19.10.20
beh vedi, secondo me era un programma realistico e realizzabile...per questo non ha avuto la presa di certe latre promesse, ma come ho gia' detto...beh, pazienza, se ne riparlera' alle prossime elezioni.

D'altra parte il vero governo che ha potuto lavorare e' stato quello Prodi, e ci ha portato in europa. Gli altri governi (per quanto possano parlare i DS o altri) non hanno potuto lavorare in pace perche' la maggioranza era troppo risicata, in questo ha ragione il polo nei suoi attacchi.

twinpigs
15-05-2001, 23.53.12
:D:D
Lo sapevo che prima o poi si sarebbe parlato di Politica

Forza Brasile!!!!!

chùego
16-05-2001, 12.28.38
è ancora online per i nostri comuni clienti
http://www.cied.it
il carico di visitatori nn era eccessivo quindi abbiamo avuto un discreto successo

Canaro
16-05-2001, 15.32.41
twinpigs forse effettivamente non riesci spiegarti bene... forse se invece di cercare battute ad effetto, cercassi di esprimere concetti in maniera compiuta come fai quando parli di sistemi operativi... forse... dico forse non nascerebbero fraintendimenti ;)

poi io rimango dell'idea che agli italiani piace sempre lagnarsi e buttarsi della cacca addosso...

anche perchè poi quando abbiamo cose di cui potremmo andare fieri... non ne parla quasi nessuno; faccio i primi esempi che passano per la testa così:

è di pochi giorni fa la notizia che in Francia moltissimi monumenti di rilevante valore nazionale.. sono messi male, belli di facciata, ma messi male... ho letto che molti commentatori francesi hanno auspicato anche per la francia un ministero dei beni culturali come quello italiano

sono venuti sino dagli USA per studiare l'efficente ed efficace modello degli asili nido che hanno a Reggio Emilia


ma tornando alle lentezze del viminale, è sempre possibile migliorare, ma forse ad esagerare l'evento era il baraccone mediatico che preparano per eventi come questi...

e poi ribadisco... se invece di andare a votare tutti dopocena... IMHO puoi organizzare quello che ti pare, ma se meta dei votanti arrivano tutti in una volta, raddoppia pure i seggi, ma sempre fila fai

ma la gente... non chiede sempre che lo stato non butti via i soldi??? e non ha fatto bene a rispamiare qualcosa con la diminuzione dei seggi???

IMHO l'errore veramente madornale, è stato quello di una mancata informazione sull'eventualità che è poi accaduta in diverse parti d'italia...

e cioè come è meglio la partenza intelligente per le ferie... aiuta pure il voto intelligente! :D

Casper
19-05-2001, 19.03.45
avete notato i computer usati da Mentana durante lo specialone elettorale? mi è sembrato di riconoscere due IBM Netvista nuovi di zecca... qualcuno conferma? mica si tratta male er mitraglia :D