PDA

Visualizza versione completa : Cellulari generazione 4G


Flying Luka
05-09-2006, 08.26.57
<p align="center"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2"><img src="http://www.koreaherald.co.kr/SITE/data/img_dir/2006/09/01/200609010004.jpg" /></font></p><p align="center" /><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Gli operatori globali di telefonia mobile e i produttori di cellulari scommettono che il prossimo livello di tecnologia di trasmissione farà aumentare l'uso del telefonino in un modo che la tecnologia di terza generazione non è riuscito a fare.<br /><br />La cosiddetta tecnologia mobile di quarta generazione (4G), in via di sviluppo, permetterà la comunicazione in voce in duplex, la trasmissione di video e dati su una scala finora impossibile, hanno detto le società al Samsung 4G Forum.<br /><br />Il 4G consentirà agli utenti di telefonia mobile di accedere ai servizi per cui ora c'è bisogno del personal computer con connessione a banda larga.<br /><br />&quot;Il 4G dà la possibillità di connessione a banda larga e ad alta velocità per dati e immagini. Prima del 4G tutto ruotava attorno alla voce&quot;, ha detto Ali Tabassi, vice-presidente con delega all'innovazione di Sprint Nextel Corp..<br /><br />Gli operatori hanno speso miliardi di dollari per accelerare la velocità dei network di telefonia mobile, in modo da offrire video, foto, accesso a Internet e altri servizi, che sperano possano aumentare il loro fatturato e compensare la non brillante crescita delle chiamate in voce.<br /><br />La crescita nell'uso dei servizi di terza generazione (3G) è stata inferiore alle attese. Questa tecnologia, che permette già le chiamate in video e l'accesso a Internet, non si è molto diffusa e ha sollevato il timore che non possa generare abbastanza profitti da giustificare le spese per costruire la rete di supporto. </font></p><br><br><a href=".http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www2.sprint.com/mr/news_dtl.do?id=12960" target="_blank"> Fonte </a><br><br><br><br>

RNicoletto
05-09-2006, 08.57.18
Sono scettico su questo tipo di tecnologie, questo almeno per l'utilizzo nell'ambito urbano. Ritengo infatti che, dove c'è sufficiente densità di popolazione, sia l'utilizzo di sistemi Wi-Fi il modello vincente.

Il Wi-Fi costa meno sia dal punto di vista dell'hardware (hot-spot) sia dal punto di vista delle licenze di utilizzo (vi ricordate quanto sono costate in Italia le licenze UMTS??) :o

blackfate
05-09-2006, 13.49.09
Mah... per me quando si dice cellulare si intende ancora comunicazione vocale e sms. Già l'mms non ha avuto la stessa fortuna, certo a causa dei costi e del fatto che pochissimi erano al tempo disposti a cambiare apparecchio solo per poter inviare qualche immagine, cosicché l'onda s'è persa...
Personalmente però, ritengo che la vera panzana sia stata l'atteso successo dell'aveniristica videochiamata che, salvo poche eccezioni, aggiunge ben poco ai contenuti di una conversazione di telefonia mobile standard. La prova sta nel fatto che ancora una buona fetta di utenza (come il sottoscritto) è rimasta con un cellulare "2G" usato come un cellulare "1G"... e se vogliamo dirla tutta, è facile osservare che pure chi ha l'ultimo orpello digitale, salvo non sia un adolescente in piena fase multimediale sincrona all'acne giovanile, ci smanetta la prime due o tre settimane per poi tornare all'utilizzo standard, ergo è plausibile aspettarsi che un pubblico di consumatori sempre più disincantati scelga un prodotto in ordine alle proprie effettive esigenze, e non perché qualcuno c'ha messo pure la funzione "sega a motore"... Ahhh, le strategie di mercato...

einemass
05-09-2006, 17.38.45
quotissimo blackfate. Il cellulare dovrebbe servire solo a chiamare e ricevere , telefonate e sms. Questi ci vogliono vendere TUTTO. Prima ci vendono una tecnologia, appena i soldi nn gli bastano più ne fanno un'altra e dicono che quella vecchia fa schifo. Si dessero fuoco :)

simongr
05-09-2006, 17.49.14
Avete ragione ragazzi ma ci sono zone dove non c'è ADSL ne tanto meno Hotspot e allora grazie all'UMTs si riesce a navigare con una velocità decente.
Poi sono d'accordo con voi che il cell dovrebbe servire per chiamate e SMS pero... :)
Ciao

blackfate
05-09-2006, 19.25.47
Avete ragione ragazzi ma ci sono zone dove non c'è ADSL ne tanto meno Hotspot e allora grazie all'UMTs si riesce a navigare con una velocità decente.
Poi sono d'accordo con voi che il cell dovrebbe servire per chiamate e SMS pero... :)
Ciao

Infatti io ritengo che ognuno debba comprare ciò che gli serve, non cio che altri fanno sì che egli creda gli serva. Se non si può navigare decentemente senza UMTS, o magari se si ha bisogno di estrema mobilità di connessione, il cellulare che offre migliori opportunità è da preferire senz'altro...
Tuttavia pongo l'accento su un fatto: a meno che non abbia raggiunto un target minimo di acquirenti e con ciò una buona posizione nel mercato, un prodotto, per quanto buono o necessario per alcuni (quelli che sono troppo pochi) diventa un "flop" e la tecnologia relativa o non viene prodotta, o viene deragliata su altri binari, il che implica che spesso ciò che talora serve non esiste perché non ha un target sufficientemente ampio di utenza potenziale nelle previsioni dei produttori.
Questo concetto viene ribaltato in un modo schifoso attraverso meccanismi di tipo manipolativo, cosicché ove non esiste un bisogno, o magari c'è, ma non è diffuso, e quindi non c'è target, questo viene o creato ex nihilo, oppure esaltato nelle sue carenze virtuali al fine di spostare le preferenze d'acquisto. Conseguentemente, spesso, necessità fittizie sono soddisfatte a scapito di bisogni reali che vanno trascurati, e in definitiva il mercato ti offre ciò che vuole, non ciò che vuoi... e questo mi pare abbastanza abberrante, ma tuttavia evidente proprio nel settore della telefonia mobile.

ALCOR64
05-09-2006, 20.51.25
caro black hai perfettamente ragione ma non c'è da meravigliarsi in un mondo dove c'è il target anche nei farmaci! pochi pazienti no medicina !!! :devil:

dave4mame
05-09-2006, 21.01.39
ma... io ho come l'impressione che ci sia il mezzo, ma che scarseggino i contenuti.
in metropolitana o in treno ho provato a buttare l'occhio sul display di sti telefoni strafighi.

il massimo che ci ho visto fare è stato giocare a solitario....

fabioveg
06-09-2006, 09.18.23
non è la tecnologia in se che non ha acquirenti nel 3g (come mi pare di capire nell'articolo), ma se si rendessero conto dei costi dei servizi applicati alle tecnologie forse questo "boom" ci sarebbe.
boom che mi pare inutile comunque, sono d'accordo con quanto già detto in merito dei cellulari, ovvero che debbano servire solo e unicamente come "voce portatile", le altre cose non sono quasi mai necessarie.
Senza dimenticare che al costo di un cellulare a volte ti prendi un portatile ormai..

gsmet
06-09-2006, 12.12.41
Vi lascio i miei due cent:

Il WIFI si sta diffondendo qua, non è WiMAX, ma un'altra tecnologia WiFi non meglio chiarita. FA SCHIFO.

In effetti il WiFi ha svariati problemi tecnici che ne limitano la funzionalita ad alti flussi di dati.

UMTS non è altro ancora che un'altra versione di WiFi... avrà gli stessi problemi.

The Joker 2k
08-09-2006, 22.01.53
é sempre bello l' evolversi della tecnologia, ma c'é 1 limite a tutto, nn si puó pensare di utilizare il cell come postazione di navigazione a banda larga con quello schermino. e poi i costi? giá gli mms nn hanno avuto successo, x nn parlare di altre diavolerie tipo tvfonino che é stato un gran buco nell' acqua.