PDA

Visualizza versione completa : Alice Business: impossibile cambiare router?


daffy
31-08-2006, 11.11.56
ho attivato ieri Alice business. Mi hanno dato il disco volante pirelli. La qualità della connessione è eccellente. Ip statico, fast, ecc...
Adesso ho provato a collegare un USR 9106, ma non sono riuscito in nessun modo a navigare!
ho settato IPoverATM, il mio indirizzo statico, il gateway internet uguale all'indirizzo statico cambiando solo l'ultimo gruppo di cifre con 254, i dns di alice business, ma nada!
Nello stato dice che è connesso, ma non mi apre i siti.

Non è un problema di dns perchè ne ho provati pure altri ed è lo stesso. ho provato anche ad aprire direttamente un sito con ip numerico, ma nada!!

possibile non ci sia soluzione?

grazie mille

Kionos
31-08-2006, 11.36.23
Appena successo ad un mio cliente!
Devi cambiare, da Telecom, il tipo di contratto e passare a uno "libero". Devi cioè specificare che il router è tuo e che non vuoi il loro. Si tratta di una ADSL "nuda", così la chiamano anche loro.
Vengono cambiati una serie di parametri in centrale e sei libero di usare il tuo. Alice Business viene venduta SOLO con il loro router. E basta.
Se vuoi modificare il contratto ci vogliono almeno 6 o 7 giorni lavorativi perchè esca la squadra a verificare la connessione e cambiare l'intestazione in centrale, poi almeno 20 giorni per l'attivazione reale del servizio. Cioè, nel giro di una settimana ti danno la portante e vedi che il tuo modem si aggancia... ma non sono settati i parametri di accesso. Quelli li attivano in minimo 20 giorni.

Non c'è soluzione! :(

daffy
31-08-2006, 11.39.19
ho appena attivato alice business, mica devo aspettare la fine del contratto!?

Doomboy
31-08-2006, 11.39.36
Curiosità, visto che ora anche i modem residenziali hanno la smart-card, tale questione riguarda anche i contratti home?

daffy
31-08-2006, 11.42.01
ma il mio router funziona anche senza smartcard!!!

Kionos
31-08-2006, 12.23.10
da quello che hanno detto a me, quelli di Telecom, è possibile cambiare al volo la forma di contratto.
Vecchie ADSL con il router Pirelli, quello squadrato bianco uguale all'HAG di Fastweb, sono compatibili con qualsiasi altro modem/router (verificato qui da me in ufficio ;) ).
Quelle più recenti, con il modem/router a forma di disco volante e con la smart card... no! Devono cambiare loro le configurazioni in centrale e l'ADSL diventa "nuda". Ovviamente si perde l'IP statico assegnato in precedenza, nel senso che lo cambiano con l'adeguamento contrattuale.
I tempi sono quelli che ho indicato, sto parlando di un cliente inciampato in questa faccenda nel mese di luglio, quindi più che attuale. E non ho ancora verificato se i fatidici 20 giorni per l'attivazione siano veri. Devo cioè ancora andare ad attivare il modem/router del cliente.
Il fatto che funzioni senza smart card è dovuto, se è vero quanto mi hanno spiegato, al fatto che la card viene letta su comando della centrale, il modem memorizza i parametri e stop. Se in centrale non cambiano nulla non è necessario che la smart card venga ancora letta. Anche spegnendo il modem/router.
In pratica la smart card serve per l'autenticazione alla prima connessione e poi ogni volta che in centrale cambiano qualche parametro.
I modem/router memorizza alcuni dei parametri che passa al dslam di centrale all'atto della connessione. Il fatto che un modem/router non usi questa tecnica, che sia cioè un dispositivo "personale", impedisce la connessione.
Ripeto, però, che sto ripetendo ciò che mi hanno spiegato i tecnici di centrale di Telecom.
Cmq, occhio a non confondere l'aggancio del modem sulla portante e l'autenticazione.
Il modem, se il protocollo è correttamente configurato, si aggancia e fornisce anche i valori di SNR ecc. Però non è autenticato e quindi... no ADSL!

Da quello che mi hanno detto, ma mi sembra assurda la cosa, i modem con smart card per uso privato sono tranquillamente rimpiazzabili, senza tante pugnette. La cosa mi sembra semplicemente assurda, se vera.
Però non ho riscontri diretti, quindi non mi assumo la responsabilità di quello che mi hanno raccontato in Telecom. ;)

limitless
24-03-2014, 11.56.08
Ciao,
ho una connessione Alice Business con IP statico 'naked' ossia senza il modem in comodato d'uso. Usavo un vecchio Zyxel come modem ma iniziava a dare problemi così ho preso un TP-link TD-W8980 credendo di prendere un bell'oggetto, beh purtroppo dopo essere impazzito per tre giorni e aver fatto uscire pure la Telecom ho scoperto che questo modem non è compatibile con l'ADSL IPoA di Telecom Italia! (ho letto solo dopo averlo scoperto nei commenti degli utenti di Amazon che un utente ha contattato il servizio clienti TP-Link che ha confermato dicendo 'non possiamo farci niente'...). Vorrei chiede un consiglio per acquistare un nuovo modem/router sicuramente compatibile con Alice Business IPoA. Grazie mille

AMIGA
24-03-2014, 17.32.20
Ciao limitless benvenuto su Wintricks, hai già provato questi passaggi:

http://www.tp-link.it/article/?id=337

http://assistenzatecnica.telecomitalia.it/at/portals/assistenzatecnica.portal?_nfpb=true&_pageLabel=GuideBook&nodeId=/AT_REPOSITORY/92019