PDA

Visualizza versione completa : Aerei non dirottabili


Flying Luka
16-08-2006, 07.41.36
<p align="center"><img src="http://www.smugmug.com/photos/60655378-S.jpg"></p><p align="center"><p align="right"><strong><em>&lt;Notizia Atipica&gt;</em></strong></p><p align="right"><strong><em></em></strong></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">La tecnologia può creare un aereo non dirottabile? Entro il 2008, i ricercatori europei vogliono portare questa idea il più vicino possibile alla realtà attraverso un ambizioso programma per combattere le minacce a bordo.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Ieri, la polizia britannica ha detto di aver sventato un piano per far saltare aerei in volo tra Gran Bretagna e Stati Uniti in quello che Washington sostiene poter essere un complotto di al Qaeda.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Dall'11 settembre l'idea che gli aerei possano essere usati come arma fa parte del bagaglio comune e ciò ha portato ad un aumento delle misure di sicurezza negli aeroporti di tutto il mondo.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">I ricercatori vogliono creare &quot;un'ultima barriera agli attacchi&quot; sugli aerei in volo.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Tra la strumentazione di un aereo non dirottabile c'è un sistema computerizzato disegnato per individuare i comportamenti sospetti dei passeggeri e un sistema per evitare collisioni che corregga la traiettoria del velivolo per evitare che si schianti contro un edificio o una montagna.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">I ricercatori stanno anche indagando sulla possibilità - probabilmente fra 15 anni - di sviluppare un computer a bordo che possa guidare l'aereo automaticamente al più vicino aeroporto, in caso di dirottamento.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">&quot;Non si raggiungerà mai il livello di minaccia zero, di nessun rischio&quot;, spiega il coordinatore del programma Daniel Gaultier della società francese SAGEM Defense Securite, una divisione di Safran.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">&quot;Ma se attrezzi gli aerei con l'elettronica, è molto, molto difficile dirottarli&quot;.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Il progetto da 4 anni e 35,8 milioni di euro è stato lanciato nel febbraio 2004.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Tra i partecipanti ci sono Airbus, EADS e BAE Systems, Thales e Siemens. La commissione europea ha contribuito con 19,5 milioni di euro.</font></p><p align="justify"><font face="verdana,arial,helvetica,sans-serif" size="2">Omer Laviv di Athena GS3, società israeliana che fa parte del progetto, ha detto che il sistema potrebbe essere disponibile commercialmente intorno al 2010-2012.</font></p><br><br><a href="../framer.php?url=http://www.avionews.com/pressagency/146878/index.php" target="_blank"> Fonte </a><br><br><br><br>

Zepelin_22
18-08-2006, 08.40.23
dopo aver visto "11 Settembre Inganno Globale" non saprei proprio cosa pensare!!!
mhmhmhhmhmhmhaaaaaaaa...