PDA

Visualizza versione completa : Connessione da remoto a pc in LAN


Tecno214
25-07-2006, 15.52.26
RAgazzi ho una necessitÓ e non so come venirne fuori..
Devo collegarmi da casa al mio pc da lavoro in modo da poter operare anche in orari extralavoro sopratutto quando sarÓ il momento di andare in ferie..
Ho individuato in RealVNC, RAdmin oppure PC Anywhere i miei software di appoggio (o anche Remote Desktop, perchŔ no....) mai l punto Ŕ un altro...
CONFIGURAZIONE A LAVORO
*) A lavoro Ŕ presente un firewall, e un DHCP che assegna indirizzi in locale del tipo 192.168.x.x (lindirizzo del mio pc mettiamo appunto che sia 192.168.80.100).
Lo stesso pc che fa da firewall Ŕ anche il gateway che connette ad internet tutte le postazioni, anch'esso identificato internamente in 192.168.x.x.
CONFIGURAZIONE PORTATILE PERSONALE
*) A casa ho semplicemente un modem con connessione ad indirizzo dinamico con kerio come firewall.
Qual'Ŕ la configurazione da adottare sopratutto a lavoro per fare in modo di collegarmi DA CASA al mio pc interno ad una LAN?
Va configurata una VPN usando particolari software?

badedas
26-07-2006, 13.56.22
Innazi tutto serve che a lavoro tu abbia un IP fisso o in alternativa usare servizi come dyndns. Poi dovresti configurare la vpn in modo che una chiamata dal mondo esterno ti indirizzi sul pc di lavoro dove Ŕ installato il vnc.

Tecno214
26-07-2006, 18.43.12
Innazi tutto serve che a lavoro tu abbia un IP fisso o in alternativa usare servizi come dyndns. Poi dovresti configurare la vpn in modo che una chiamata dal mondo esterno ti indirizzi sul pc di lavoro dove Ŕ installato il vnc.

E su questo punto non ci sono affatto problemi..
A lavoro c'Ŕ un indirizzo ip statico....

Per la configurazione della vpn hai qulche istruzione o faq che possano fare al caso mio?

badedas
27-07-2006, 12.24.01
http://www.wintricks.it/manuali/
Se vai qui trovi vari manuali di configurazione.
Io non ci ho mai messo le mani, ma credo si faccia da router

Tecno214
27-07-2006, 15.18.31
Quelli me li ero giÓ letti, soprattutto entrambi gli articoli relativi alla VPN.

Ma non ne sono uscito.
O meglio.
Non ho neanche provato!

Il bello Ŕ che la ditta che ci amministrava fino a qualche mese fa operava da remoto sui server e penso che abbia anche lasciato aperte le eventuali porte su Router/Firewall!
Potrei quindi appoggiarmi a quella configurazione, ma non riesco a farlo con successo!
Eccop erchŔ mi servirebbe qualcuno esperto al quale, magari, sottoporre le schermate della configurazione attuale della rete aziendale!

badedas
27-07-2006, 16.31.29
Beh se le porte sono aperte in teoria basta installare il vnc.
Io normalmente uso l'ultraVnc http://ultravnc.sourceforge.net/
Nella macchina in ditta deve girare il server e da casa il client.
Ovviamente bisogna sapere su che pc punta la vpn

Tecno214
27-07-2006, 17.54.04
Ok, mettiamo che istallo il VNC sul server che fugne da gateway, che sicuramente Ŕ quello dove punta la VPN.
Metto in funzione la parte server del programma VNC, configuro tutto a puntino sperando che le porte che il programma usa di default (5800/5900 se non erro) siano aperte....
Poi vado a casa, lancio la mia parte client....
Che cosa devo scrivere nella maschera ip di collegamento?
Devo collegarmi all'ip pubblico della rete, a quello del computer in LAN o che altro?

badedas
27-07-2006, 20.27.05
lato server devi impostare solo la password di accesso (sempre da vnc server)

da casa gli devi dare semplicemente l'ip pubblico e la password.