PDA

Visualizza versione completa : Carta identità elettronica


Flying Luka
06-07-2006, 11.55.27
<p align="center"><img src="http://www.comune.prato.it/cie/img/fronte.jpg" /></p><p align="center" /><p align="justify"><font face="Verdana" size="2">Avrà un costo inferiore ai 20 euro la nuova carta d’identità elettronica che presto andrà a sostituire la versione cartacea ormai obsoleta. Stando a quanto dichiarato da Luigi Nicolais, ministro per le Riforme e l'Innovazione nella Pubblica Amministrazione, il nuovo documento avrà una validità di 10 anni. Diversamente al vecchio documento, la nuova Cie (Carta identità elettronica) “è pensata come una carta di accesso alle banche dati ed è destinata a sostituire carta d'identità tradizionale, tessera sanitaria, codice fiscale ed eventualmente anche patente e carta elettorale<!-- fine -->.<br /><br />“Ne ho già parlato con Amato, Turco e Visco - spiega Nicolais - trovando rapidamente la massima disponibilità, tanto che ormai siamo molto avanti. Contrariamente a quanto si dice, c'e' molta armonia e spirito di collaborazione tra i ministri”. <br /><br />Il ministro annuncia anche che cambieranno i criteri di carriera nella Pubblica Amministrazione: “Credo molto nella formazione permanente: i funzionari che vogliono procedere nella carriera dovranno avere crediti formativi adeguati”. Secondo Nicolais, le nuove tecnologie e l'informatizzazione rivoluzioneranno il modo di lavorare della macchina pubblica. <br /><br />“Vogliamo cambiare i processi. La nostra priorità – ha concluso il ministro - è una pubblica amministrazione capace di interfacciarsi con i cittadini e le imprese in modo più amichevole e veloce”. </font><br /></p><br><br><a href=".http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.vnunet.it/it/vnunet/news/2006/07/04/governo-rivoluziona-carta-d" target="_blank"> Fonte </a><br><br><br><br>

Gergio
06-07-2006, 12.04.29
e' parecchio che se ne parla e, ogni volta, cambia qlcosa nelle caratteristiche della carta: staremo a vedere...

orianco
06-07-2006, 13.12.49
Che strano; io l'ho fatta il mese scorso ed ho pagato 5 euro; mi hanno dato anche un indirizzo di posta elettronica certificata e la possibilità, con un lettore di card, di accedere ad alcuni servizi on line.

rotoloz
06-07-2006, 13.20.50
Che strano; io l'ho fatta il mese scorso ed ho pagato 5 euro; mi hanno dato anche un indirizzo di posta elettronica certificata e la possibilità, con un lettore di card, di accedere ad alcuni servizi on line.

dove? anche io ne ero interessato.. due o tre anni fa allo SMAU c'era la possibilità di farla ma era a numero chiuso e si parlava anche allora di 5€ (se nn sbaglio) :wall:

orianco
06-07-2006, 13.24.04
Io abito a Parma e l'ho fatta in Comune.........semplicemente.

LaBrie
06-07-2006, 13.31.41
I miei genitori (che sono di Grosseto) ce l'hanno da mesi!!! :rolleyes:
Non so esattamente da quanto, ma sicuramente da prima del cambio di governo... e anche loro hanno speso 5 euro, mi pare...
Altro esempio di cattiva informazione che attribuisce un lavoro del vecchio governo al nuovo (e i membri del nuovo governo si guardano bene dal dire che si tratta di qualcosa fatto dai loro predecessori, anzi... sbandierano armonia e collaborazione... Facile fare i fichi con le cose fatte dagli altri, eh?)... :fiufiu:

Gergio
06-07-2006, 13.32.05
il costo di 20 euro credo si riferisca al costo che sosterra' il Comune per produrre la carta ;)

Gergio
06-07-2006, 13.36.58
in realta' la CIE arrivera' ad essere una tessera unica che consentira' di accedere a vari servizi. E' innanzitutto un documento identificativo, d'accordo, ma l'idea e' qlla di avere in tasca un solo pezzo di plastica che permetta varie cose. Ad esempio c'e' chi ha sperimentato la CIE per i trasporti pubblici, chi per la biblioteca, la mutua... E si possono immaginare anche tanti altri campi di applicazione.

aleyah
06-07-2006, 13.44.29
ehm..
io ce l'ho da luglio 2003
e non ero sicuramente tra i primi ad averla.
Però non ho l'indirizzo di posta certificata...

roberto45
06-07-2006, 13.56.23
Costo 5,14 euro e la fotografia (ed impronta digitale) te la fanno loro. Inoltre assegnano PIN, PUK e CIP (serve a comunicare il furto o lo smarrimento della carta). Con banda magnetica, chip e codice fiscale.

sasim
06-07-2006, 14.03.22
lavoro in anagrafe centrale a torino x l' assistenza di tutti i pc della sede.
Qui di CIE ne sento parlare ogni giorno...ogni tanto le emetto anche :-D
Vorrei solo render noto (diciamo una chiarificazione politica) che ad oggi la carta costa oltre 30 euro x un decreto fatto dal precedente governo ed entrato in vigore solo da circa 1 mese. i 5 euro chiesti precedentemente non ricoprovano x nulla il prezzo reale della carta e dei materiali consumati. Ad oggi la carta è ancora in via sperimentale e, nonostante le fandonie dei politici (di qualsiasi fazione) le idee ci sono, ma le infrastrutture NON ESISTONO! Torino (1 milione di persone ) ha solo 2 pc che la emettono, proprio xché non è mai arrivato 1 ordine definitivo dall'alto che promuovesse ed obbligasse il transito verso la CIE.
quindi, nonostante le belle pensate e parole, non pensate che le cose verrano fatte in fretta.
Un complimento cmq va fatto a chi, a roma, si sta adoperando per mettere su una grossa e complicata rete che interconnetterà in un futuro le istituzioni + importanti d'italia (SAIA).

Gergio
06-07-2006, 14.06.20
(Y)

bjei
06-07-2006, 14.51.56
Ma allora tutto in un unico card (stile cyberpunk), ma la sicurezza di tutto (transazione, autenticazione, db contenente i dati dove stà?????
Speriamo bene....
:mm:

Gergio
06-07-2006, 15.35.50
giusta osservazione!
Anni fa, come dispositivo di sicurezza, era previsto anche un ologramma con la foto del titolare della carta, poi hanno scoperto che sarebbe venuto a costare troppo e hanno deciso di toglierlo...

angeltrue
06-07-2006, 16.50.37
Io abito a Parma e l'ho fatta in Comune.........semplicemente.

..eggià... io l'ho fatta nel Luglio dello scorso anno e l'ho pagata 10 euro.. ma fino a poco tempo prima (..ma allora non abitavo ancora in città..) il rilascio della carta era gratuito (!!!.. correggimi se sbaglio...!!!).
Ovviamente il tutto con PIN, PUK, CIP, codice fiscale e (sul retro) banda magnetica, chip e ologramma con foto!!!...
az.. non ci facciamo mancare nulla... ;)

roberto45
06-07-2006, 17.28.42
Strano che ci siano costi diversi: evidentemente l'Italia dei campanili sta progredendo.
Che ci siano problemi nelle infrastrutture telematiche ho constatato di persona, infatti l'ho fatta il 26 giugno scorso e sono dovuto ritornare il giorno successivo a ritirarla perchè il collegamento con il ministero, in cui evidentemente è situato il db, non funzionava !
Ho ritenuto di fare la card in quanto per la vecchia ormai usano carta igienica ( si straccia ed usura subito ) e non quella di cotone che è ben più resistente.

papy
06-07-2006, 17.40.22
nel mio comune mi hanno detto che prima devono finire le 5000 vecchie che hanno prima fare quelle nuove...

sasim
06-07-2006, 23.52.34
Strano che ci siano costi diversi: evidentemente l'Italia dei campanili sta progredendo.
Che ci siano problemi nelle infrastrutture telematiche ho constatato di persona, infatti l'ho fatta il 26 giugno scorso e sono dovuto ritornare il giorno successivo a ritirarla perchè il collegamento con il ministero, in cui evidentemente è situato il db, non funzionava !
Ho ritenuto di fare la card in quanto per la vecchia ormai usano carta igienica ( si straccia ed usura subito ) e non quella di cotone che è ben più resistente.

il problemi di connessione con roma sono quasi giornalieri...e non ho ancora capito il motivo...boh...

RNicoletto
07-07-2006, 09.25.35
x tutti quelli che hanno una Carta d'Identità Elettronica

Quanto riportato nella news di cui sopra c'entra relativamente con quanti di voi possiedono già una Carta d'Identità Elettronica. I Comuni che fino ad oggi le hanno emesse si rifacevano ad un processo di sperimentazione inaugurato nella precedente legislatura. La Carta di cui parla Nicolais rappresenta la nuova visione di documento elettronico e, secondo i suoi ideatori, andrà ad integrare funzionalità multiple quali tessera sanitaria, codice fiscale ed eventualmente anche patente e carta elettorale.

Ovviamente tutto questo rimane sulla carta perchè:

1. fino a quando non ci sarà un Archivo Anagrafico consultabile in real-time da tutti i Comuni d'Italia;

2. fino a quando non ci sarà una unificazione degli archivi tra diversi Enti (Comuni, Asl, Motorizzazione Civile, ecc...);

3. fino a quando non saranno smarcati i dubbi e le problematiche relative a Privacy e sicurezza;

fino a quando non succederà tutto questo la Carta d'Identità Elettronica rimarrà solo una sperimentazione fine a sé stessa. :o

lcoroll
11-07-2006, 15.15.51
A Gorizia (FVG) l'abbiamo da almeno un paio d'anni e tra breve diverrà la norma. Fino all'anno scorso nemmeno si pagava. Comunque il vizio di annunciare grandi innovazioni senza aver creato le infrastrutture e fatto i dovuti investimenti c'è stato sempre senza distinzione di colori ma da stagionato dipendente dell'amm.ne pubblica posso senz'altro dire che il vecchio governo credo abbia battuto tutti i record.
Non m'illudo con i nuovi (nuovi?) ma un pochino ci spero...
Mandi Mandi
Luigi.