PDA

Visualizza versione completa : [2000] RAID superiore a 0


retalv
04-06-2006, 17.13.45
------------------------------------------------------------------------
Come poter usare RAID sofware superiore a 0 in Windows 2000 Professional
------------------------------------------------------------------------

Tengo a precisare che questa non e' farina del mio sacco, infatti la procedura originaria per Windows XP la potete trovare a questo indirizzo...

http://www.tomshardware.com/2004/11/19/using_windowsxp_to_make_raid_5_happen/index.html

Come da molto tempo dichiarato, il Core di Windows 2000 e' IDENTICO sia per la vesione workstation sia per la versione server, quindi teoricamente con la versione Pro e' possibile utilizzare tutte quelle cose che sono presenti nella versione server, a patto che siano presenti quelle parti software che ne permettono la gestione e che il sistema sia impostato in modo che APPAIA installato in versione server.

Questo e' il principo che veniva usato dall'utility NTSwitch della 3am Laboratories PL., che non troverete sul loro sito dopo i dubbi legali dati dalla diffida di Microsoft (non tanto ovvi, visto che l'utility non modifica alcuna parte del software ma unicamente i registri di sistema, parte dinamica e quindi non coperta da brevetto).

Il RAID software e' una di queste (poche).

In questo caso, al contrario, il metodo che vi esporro' e' esattamente quello che teoricamente non dovrebbe essere fatto secondo il brevetto MS, in quanto dovremo modificare alcune etichette in alcuni files di sistema in modo che quest'ultimo creda, essendo nella versione workstation, di poter fare cose che invece puo' fare solamente nella versione server.

Alias: il sistema partira' con il logo WINDOWS PROFESSIONAL ma Stripe, Mirror e raid-5 saranno attivi.

Quindi, pur considerando che il sistema operativo non e' piu commercializzato, regolatevi di conseguenza, sull'usare o meno questa procedura soprattutto per uso professionale... e non dite "...non me l'avevano detto..." :)

Bene, cominciamo...

Per poter procedere bisogna avere a disposizione un editor esagesimale come UltraEdit, WinHex (entrambi commerciali) o XVI32 (freeware) che potete trovare a questo indirizzo...
http://www.chmaas.handshake.de

Ora create una directory di lavoro da qualche parte (ad esempio [raid], perche' sono molto fantasioso) e qui copiate i files che seguono...

C:\windows\system32\drivers\dmboot.sys
C:\windows\system32\dmconfig.dll
C:\windows\system32\Dmadmin.exe

Fate una copia di questa cartella in un posto sicuro, nel caso vi siano problemi, chamandola [raid_backup] o come preferite.

Questo e' tutto quello che vi servira'.



Ora aprite l'editor e caricate il file dmboot.sys, andate alla locazione 0000DAA0 e vedrete quanto segue:

Offset 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 A B C D E F

0000DAA0 64 00 75 00 63 00 74 00 54 00 79 00 70 00 65 00 d.u.c.t.T.y.p.e.
0000DAB0 00 00 57 49 4E 4E 54 00 00 00 53 45 52 56 45 52 ..WINNT...SERVER
0000DAC0 4E 54 00 00 00 00 4C 41 4E 4D 41 4E 4E 54 00 55 NT....LANMANNT.U

modificatelo in...

Offset 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 A B C D E F

0000DAA0 64 00 75 00 63 00 74 00 54 00 79 00 70 00 65 00 d.u.c.t.T.y.p.e.
0000DAB0 00 00 53 45 52 56 45 52 4E 54 57 49 4E 4E 54 00 ..SERVERNTWINNT.
0000DAC0 00 00 00 00 00 00 4C 41 4E 4D 41 4E 4E 54 00 55 ......LANMANNT.U

quindi salvate.


Ora aprite il file dmconfig.dll, andate alla locazione 00004D70 e vedrete quanto segue:

Offset 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 A B C D E F

00004D70 4C 41 4E 4D 41 4E 4E 54 00 00 00 00 53 45 52 56 LANMANNT....SERV
00004D80 45 52 4E 54 00 00 00 00 57 49 4E 4E 54 00 00 00 ERNT....WINNT...
00004D90 50 00 72 00 6F 00 64 00 75 00 63 00 74 00 54 00 P.r.o.d.u.c.t.T.

modificatelo in...

Offset 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 A B C D E F

00004D70 4C 41 4E 4D 41 4E 4E 54 00 00 00 00 57 49 4E 4E LANMANNT....WINN
00004D80 54 00 00 00 00 00 00 00 53 45 52 56 45 52 4E 54 T.......SERVERNT
00004D90 50 00 72 00 6F 00 64 00 75 00 63 00 74 00 54 00 P.r.o.d.u.c.t.T.

quindi salvate.

Rimane l'ultimo... caricate il file dmadmin.exe, andate alla locazione 00001820 e vedrete quanto segue:

Offset 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 A B C D E F

00001820 67 65 72 00 73 65 72 76 65 72 6E 74 00 00 00 00 ger.servernt....
00001830 6C 61 6E 6D 61 6E 6E 74 00 00 00 00 50 72 6F 64 lanmannt....Prod
00001840 75 63 74 54 79 70 65 00 53 79 73 74 65 6D 5C 43 uctType.System\C

modificatelo in...

Offset 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 A B C D E F

00001820 67 65 72 00 77 69 6E 6E 74 00 00 00 00 00 00 00 ger.winnt.......
00001830 6C 61 6E 6D 61 6E 6E 74 00 00 00 00 50 72 6F 64 lanmannt....Prod
00001840 75 63 74 54 79 70 65 00 53 79 73 74 65 6D 5C 43 uctType.System\C

e salvate anche questo.

Queste sono tutte le trasformazioni che servono. Ora il piccolo problema restante e' come applicarle al sistema Windows.

Come al solito Win non vi permette di rimpiazzare alcuni files di sistema considerati critici e se lo fate lui pensa bene di ricopiarci sopra la versione originale, quindi il solo modo per farlo e' copiare i 3 files modificati su un floppy, riavviare la macchina e accedere alla modalita' provvisoria premendo [F8], scegliere l'opzione console e da linea di comando copiare i files modificati nelle locazioni originali.

Non e' del tutto vero quello che ho appena detto: quello descritto e' il modo a cui possono attingere tutti, ma esistono altri due modalita' che si attuano all'installazione del sistema operativo.

1) La prima e' usando la directory [$$] dell'abero [$OEM$] descritto nel documento Microsoft relativo all'installazione unattended del sistema operativo (il WEB e' pregno di pagine sull'argomento).

2)La seconda e' sostituire i files in formato CAB direttamente nella directory [i386] del CD di installazione, ovviamente sapendo cosa sia un archivio CAB, come scompattarlo e poi ricostruirlo mediante l'utility MAKECAB compresa nel sistema operativo.

Questo e' tutto.

Una volta rilanciato il sistema potrete configurare i vostri dischi come se le vostre dita fossero alla console di Win 2000 Server.

Buon RAID a tutti... :)

Ciao!

retalv
04-06-2006, 17.21.19
Stessa zuppa ma in file testo...

retalv
10-06-2006, 19.08.12
Riguardo i metodi ai punti 1) e 2), ho scritto delle solenni st.....e in quanto il sistema in fase di installazione (punto 1) e' gia' in modalita' protezione e quindi nisba... mentre per il punto 2 occorre anche modificare i files catalogo e quant'altro in che richiederebbe una mole di lavoro che non giustifica l'operazione. :crying:

Sorry...


Ciao!