PDA

Visualizza versione completa : [XP] caricare xp ad un disco removibile


supermurena
26-05-2006, 18.24.02
ciao, provo a caricare xp ad un disco removibile (collegato al pc tramite usb)...tutto ok.quando riavvio il pc però, non parte più, si perde un file(non ricordo quale) perchè? come risolvo il problema? grazie

filo1234
26-05-2006, 19.16.16
forse ti dice file NTLDR mancante? secondo me perchè non stai bootando da quell' hd sull' usb...

supermurena
26-05-2006, 19.25.51
si giusto. in sostanza una volta caricato il s.o. quando riavvio il pc (quindi dall'hd principale) mi dà l'errore che hai citato...che fare?

filo1234
26-05-2006, 20.15.50
il problema è che non stai bootando con l' hd esterno ma con il disco che hai interno e che non contiene il sistema operativo...vedi le impostazioni del bios dovresti mettere come boot il disco esterno per primo...ora però non so che tipo di bios tu abbia e se hai l' ozione di boot per usb dovresti cercare li...comunque puoi provare anche a mettere il disco che hai esterno su un ide al posto di quello che hai interno...

supermurena
26-05-2006, 21.39.56
mi spiego meglio....diciamo che il s.o. è caricato su C (disco principale del pc). connetto tramite usb il disco esterno (diciamo lettera Z)ok? bene avvio il pc dal lettore con il cd di xp inserito ed eseguo la formattazione e l'installazione su Z ok? alla fine, mi trovo su Z il sistema operativo installato ma avviando poi il pc di nuovo dall'hd (C) capita il problema che tu hai confermato. la cosa fastidiosa è che avviando tramite settaggio da bios il pc da usb (quindi con il sistema operativo caricato su Z), il pc non parte comunque....

studio.ciodo
27-05-2006, 00.16.41
Questo falso mito di XP su USB è ancora qui che circola...
Bisogna tenere presente varie cose:

1-La scheda madre deve supportare il boot da usb,mooolte anche recenti non hanno questa funzione,ed esistono varie versioni del protocollo di boot (spesso USB-FDD e USB-HDD);

2-Il fatto che nella prima fase di installazione XP riconosce i drive USB è vero in parte,All'avvio del CD vengono caricati molti moduli di gestione del protocollo USB,ma per fare ciò che si pensa bisognerebbe "ingannare" l'installer facendo finta che il disco USB sia un disco SCSI...

Per chi avesse il c**o di avere una MB che supporta il boot da usb,le strade sono 2:

1-Installare una versione di Linux sul disco esterno...ne esistono anche di customizzate a DOC anche per stare su una Pendrive (esempio Puppy Linux)

2-Creare una versione di Windows PE tramite BartPE e poi inserire il modulo PE2USB(per chi fosse interessato a questa soluzione c'è un Articolo che spiega le operazioni nel dettaglio nel volume di CHIP Aprile 2006 - articolo XP TO GO pag.50)

good luck!

supermurena
27-05-2006, 05.34.59
in effetti, il problema è simile a quanto accade in un post precedente al mio sull'avvio da usb. io avevo come config una MB Asus A7n8x de luxe (proprio come nell'altro post) processore 2.8 ecc.per caricare xp senza danneggiare nulla ho fatto così, tramite ghost, ho caricato l'immagine nell'hd esterno (tutto ok) ma a questo punto, lo scopo finale era di avviare il pc da usb ed a quanto pare, non si può fare....nonstante abbia cambiato config. al pc (amd 3200 64 bit MB asrock ecc) il sistema non si avvia da usb infatti, appena mostra la schermata di xp con barretta di scorrimento, si riavvia da solo in un loop infinito....vabbè pazienza.permettetemi di dire che è una bella minchiata