PDA

Visualizza versione completa : Avast e pesantezza


MIK0
29-04-2006, 22.00.44
Uso avast da parecchio tempo, ma anche se oramai è una delle poche alternative freeware lo trovo incompleto per molte cose. Innanzitutto l'invasività. Quando trova un virus deve annunciarlo ai 4 venti con tanto di segnale audio (disabilitabile) e popup a centro schermo. Non offre un'alternativa silenziosa valida che di fatto si limita a rispondere si o no ad una domanda e non offre scelta. Anche i moduli di protezione non sono chiarissimi in tutte le loro opzioni. Cmq per il resto va bene e sebbene l'interfaccia di scansione e configurazione sia scomoda fa il suo dovere.
Il problema ora è che mi rallenta il pc neanche avessi su norton. Prima pensavo fosse un problema di frammentazione (e in parte lo era), ma ora il disco è stato deframmentato e di solito non da grossi problemi. Però mi sono accorto che è avast a mandarmi in sovraccarico l'accesso al disco. Dopo essere partito inizia a creare sotto C:\Windows\Temp\_avast4_ un file tmp che in pochi secondi arriva al giga e continua a salire. Tra l'altro l'accesso viene fatto costantemente il che occupa fortemente l'uso del disco (controllo eseguito con filemon). L'antivirus è settato a default, ma anche smanettando un po' non ho visto voci chirificanti in questi termini. Disabilitando l'antivirus torna tutto alla normalità. E' una situazione veramente scomoda perchè il pc rallenta talmente tanto che lagga persino aprendo una pagina internet o anche gestione risorse (di qualunque applicazione si vede chiaramente il refrash talmente è lento).
Qualcuno mi sa dire come mai dato che è evidente che il problema è avast.

edit: facendo un po' di prove, noto che il problema potrebbe essere il modulo protezione P2P. Se è così da questo punto di vista avast è davvero fatto male e le possibilità di configurazione non ci sono.

Grouchomarx
30-04-2006, 09.36.29
Prova Antivir

MIK0
30-04-2006, 12.09.04
Beh per chi ha avuto il mio stesso problema posso dire di aver risolto. Basta disabilitare il modulo P2P. Devo dire che è stato progettato in un modo davvero stupido, non so come possano pensare di rilasciare un software con questa pecca. In pratica il modulo P2P controlla tali applicazioni e i file scaricati, ma è qui l'errore: avast controlla in tempo reale i file in download, ne crea un file temporaneo che aggiorna ad ogni cambiamento del file (ovvero sempre) creando file temporanei enormi e appesantendo tutto il sistema. Non c'è modo di configurarlo per esempio dicendogli di controllare solo al termine, quindi l'unica è disabilitarlo.

UG0_BOSS
01-05-2006, 23.34.03
Le alternative FREE sono antivir e AVG :)

aviaria2006
05-05-2006, 00.09.22
Altrimenti di migliore c'e' BIT DEFENDER9 PROFESSIONAL PLUS non ti stanca.

aviaria2006
05-05-2006, 00.10.04
non e' free ma.........

zen67
05-05-2006, 12.04.57
un altro av free Comodo AV (http://www.antivirus.comodo.com/) ovviamente da tenere d'occhio....:o

zen67
05-05-2006, 12.09.10
Originariamente inviato da aviaria2006
non e' free ma.........


i programmi se non sono free si possono testare ma.... (http://www.wintricks.it/forum/regolamento.html):cool: