PDA

Visualizza versione completa : Politica & co.: full throttle! [Parte III Lo sprint pre-elettorale]


Pagine : 1 [2] 3 4 5 6 7

Flying Luka
03-04-2006, 23.35.19
Originariamente inviato da ssj


Mi ricordo che 5 anni fa era sua intenzione anche sopprimere l'IRAP (la chiamava Imposta RAPina) però mi sembra che stia ancora lì dov'è...

Veramente è stata ridotta e sensibilmente: basta leggere i dati di bilancio che, come dati pubblici, sono disponibili presso qualsiasi tribunale per qualsiasi società.

E penso, a onor del vero, che l'avrebbe anche abolita se l'opposizione non avesse scassato le ...... come ha sempre fatto fino ad ora senza mai proporre un'idea alternativa, dico una, veramente valida.

Tra l'altro, l'IRAP che piace tanto a Prodi, è un doppione regionale dell'Iva, è questo non è assolutamente ammissibile da parte della Corte di giustizia dell'Unione europea.

Dav82
03-04-2006, 23.38.01
Ma poi... ok, non sarà una cosa importante, perchè ce ne sono ben altre, lo so benissimo e non sono stupido (penso), però le boutade del momento, per coprire una situazione di difficoltà e uscire con il sorriso smagliante a 88 denti, mi fanno roteare i cabbasisi:


ma chi cavolo sarebbe il vicepremier donna?


La Mussolini?
La Santanché?
La Moratti? (ma è a Milano)
Stefania Craxi?
La Prestigiacomo?
Elisabetta Gardini o la Carfagna? (lol :D)


Non vorrei dimenticare qualcuna (sono serio eh, veramente magari dimentico qualcuna), ma non vedo tutta questa scelta... ma allora è tanto per dire, no?

Kjow
03-04-2006, 23.39.01
Originariamente inviato da Flying Luka
se l'opposizione non avesse scassato le ...... come ha sempre fatto fino ad ora senza mai proporre un'idea, dico una, alternativa veramente valida.

Scusa Lu', ma questa è una cosa che si sente spesso e forse non ho capito bene io... chi è al governo? Chi deve levorare? L'opposizione o chi è in carica?

Questo governo ha avuto una maggioranza schiacciante per 5 anni, avrebbero potuto fare qualsiasi cosa, qualsiasi. Se non l'hanno fatta o l'hanno fatta male è solo perchè non hanno voluto. In effetti le leggi che gli interessavano sono state fatte in fretta ed in silenzio...

Nothatkind
03-04-2006, 23.39.53
Come detto su La7: l'abolizione dell'Ici è il quinto asso del mazzo.

Quello del baro.

Flying Luka
03-04-2006, 23.42.09
Originariamente inviato da Kjow


Scusa Lu', ma questa è una cosa che si sente spesso e forse non ho capito bene io... chi è al governo? Chi deve levorare? L'opposizione o chi è in carica?

Questo governo ha avuto una maggioranza schiacciante per 5 anni, avrebbero potuto fare qualsiasi cosa, qualsiasi. Se non l'hanno fatta o l'hanno fatta male è solo perchè non hanno voluto. In effetti le leggi che gli interessavano sono state fatte in fretta ed in silenzio...

Sono d'accordo. Motivo per cui non ho mai difeso Berlusconi in toto, anzi.

Solo che l'IRAP è una nota assai dolente che penalizza le industrie e, a cascata, anche il mercato del lavoro.

E' innegabile che l' opposizione si sia sempre "opposta" all'eliminazione dell' IRAP, cosa che avrebbero dovuto evitare e lavorare più seriamente.

Questo vale per entrmabi: CS e CD. (B) :)

Gigi75
03-04-2006, 23.42.29
Originariamente inviato da Kjow

E chi le dice Berlusconi?

Appunto ti dicevo Ma come fate a salvare qualcuno?? Boh.. non capisco cosa trovare di minimamente apprezzabile e convincente.

Io non apprezzo entrambi :(

BlackJack84
03-04-2006, 23.47.19
Originariamente inviato da sbavi
Ma cazzo....ma quasi quasi voto rosa nel pugno :o

Ma cazzo....ma chi gliel'ha fatto fare ai Radicali d'andarsi a impelagare cogli ex socialisti :S
Scrive Travaglio a Grillo:
"Caro Beppe,
mi corre l’obbligo di informarti che devi cancellare la Rosa nel Pugno dall’elenco, già peraltro esiguo, dei partiti che non candidano condannati alle elezioni del 9 - 10 aprile. Ho dato un’occhiata alle liste del Piemonte dove voto (non oso immaginare le altre regioni) e vi ho trovato due vecchie conoscenze di Tangentopoli.
Un socialista condannato alla Camera e un altro, in omaggio alla par condicio, al Senato. Alla Camera è candidato Beppe Garesio, già brillante braccio destro di Giusy La Ganga: come il suo maestro (attualmente nella Margherita), anche Garesio ha patteggiato 8 mesi di reclusione per finanziamento illecito a proposito delle tangenti che gli versava la Fiat nell’ambito degli appalti per le discariche e che lui stesso confessò alla Procura di Torino.
Al Senato si presenta l’ex presidente della Provincia di Torino Sergio Luigi Ricca, anche lui ex-Psi, che nei primi anni 90 fu preso con le mani nel sacco di una brutta quanto miserevole vicenda di mazzette, scampò all’arresto solo per un grave incidente stradale, dovette dimettersi facendo cadere la giunta e alla fine patteggiò poi la pena per finanziamento illecito. Le tangenti erano per i contratti di assicurazione (a costi gonfiati) degli stabili di proprietà provinciale. Fu lo stesso Ricca a confermare ai giudici di aver ricevuto 120 milioni di lire in contanti da un agente dell’Ina-Assitalia, e di averne poi girata la metà a due esponenti del Psi: Giusy La Ganga e Ivan Grotto. Per patteggiare la pena, i tre imputati dovettero restituire il maltolto. E tutti i membri della giunta, Ricca compreso, si autotassarono per aiutare il “povero” ex assessore Grotto a risarcire i suoi 10 milioni.
Non mi pare il caso, per motivi di brevità, di aggiungere anche i prescritti. Fra questi comunque ti segnalo il leggendario ministro Salvo Andò, assolto a Catania nel processo per voto di scambio con il clan Santapaola, ma salvato dalla prescrizione in quello per le tangenti sul Centro fieristico. Ora, per fare onore al suo nome e soprattutto al suo cognome, rientra trionfalmente in politica con la Rosa nel Pugno. Salvo Andò e Tornò."


E mò chi diavolo voto? Antonio La Trippa? :confused: :crying:

http://www.maxschiro.com/b2/images/toto.jpg

Dav82
03-04-2006, 23.55.30
Guardate... quella sull'ICI le supera tutte, è allucinante :(
Detta così, a mo di spot... come dire "per l'anno prossimo vi compro Sheva, Gilardino, Trezeguet, Del Piero, Toni, Cannavaro, Thuram, Pirlo, Buffon tutti assieme"... che tristezza :(

Kjow
03-04-2006, 23.57.55
Originariamente inviato da Flying Luka


Sono d'accordo. Motivo per cui non ho mai difeso Berlusconi in toto, anzi.

Solo che l'IRAP è una nota assai dolente che penalizza le industrie e, a cascata, anche il mercato del lavoro.

E' innegabile che l' opposizione si sia sempre "opposta" all'eliminazione dell' IRAP, cosa che avrebbero dovuto evitare e lavorare più seriamente.

Questo vale per entrmabi: CS e CD. (B) :)

Riporto un commento riguardo l'ici che ho letto prima sul web:

...anche perchè quello che non dicono mai e fanno ( apposta ) confusione è che l'ICI serve ai comuni.

Dire che taglia l'ici è una cazzata...perchè lui si può permettere di dirla...tanto inguaia i comuni ... e i servizi al cittadino ? vanno a puttane ? chi li paga ?

Per me ha solo cercato un ultimo appiglio... ma se c'è ancora un briciolo di saggezza popolare in giro gli si ritorcerà contro questa affermazione.
Sono quasi sicuro che domani o in settimana dirà cose del tipo: sono stato frainteso; ovviamente non intendevo la totale eliminazione; la sinistra è brutta...

Kjow
03-04-2006, 23.57.58
Originariamente inviato da Gigi75


Appunto ti dicevo Ma come fate a salvare qualcuno?? Boh.. non capisco cosa trovare di minimamente apprezzabile e convincente.

Io non apprezzo entrambi :(

Di sicuro io disprezzo Berlusconi, per tutto quello che ha fatto e che si vanta di aver fatto. Lui è il primo che subirebbe le conseguenze di uno stato responsabile e ligio alle leggi ed è per questo che ce l'ha tanto con le magistrature e la giustizia in genere.
Prodi invece non lo so, sinceramente. So solo che in Europa (che è leggermente più grande dell'Italia) ha fatto bene e confido in questo.
L'impressione generale che ho è che Berlusconi vuole rendere più ricchi i ricchi fregandosene dei poveri, mentre Prodi vuole rendere meno ricchi i ricchi, ma in condizioni decenti i più poveri.

La politica che è stata portata avanti questi 5 anni è stata quella di diminuire leggermente le tassi a tutti, indistintamente... ma al prezzo di pagare molto di più per tutti i servizi pubblici. Dopotutto vorrebbe privatizzare tutto... il che si riflette in una bella forbice tra chi ha i soldi, che ne ha sempre di più, può avere servizi migliori, mentre chi ha meno soldi rimarrà sempre più emarginato dovendo spendere sempre di più (ma pagando una scemenza in meno di tasse...).

Insomma, anche se Prodi è meno concreto con i numeri, penso sarà molto più efficace ed efficente di un qualsiasi "Berlusconiano". Dopotutto per far ripartire l'economia ed il paese non servono sconti o incentivi... ma benessere generale.

:)

Kjow
03-04-2006, 23.58.44
Originariamente inviato da Dav82
Guardate... quella sull'ICI le supera tutte, è allucinante :(
Detta così, a mo di spot... come dire "per l'anno prossimo vi compro Sheva, Gilardino, Trezeguet, Del Piero, Toni, Cannavaro, Thuram, Pirlo, Buffon tutti assieme"... che tristezza :(

Leggi sotto (o sopra) :p

Sbavi
03-04-2006, 23.59.03
Tornando seri...
io l'ICI voglio pagarla. Ma che cazzo crede? Che siamo tutti barboni morti di fame?

Gigi75
03-04-2006, 23.59.27
Io Voto scatman joe :o

TyDany
04-04-2006, 00.18.43
Sul fatto che fanno pena entrambi sono abbastanza daccordo, anche se IMHO Prodi non ha la più pallida idea nemmeno di dove vive, ma tantè, il problema fondamentale è che bisogna votare e visto che i due leader fanno pena guardo gli schieramenti dietro... ecco, se guardo gli schieramenti dietro non ho nessun dubbio di dove stare ;)

P.S. Siccome a furia di parlane male mi avete scassato i maroni e siccome fa pure rima finisce che voto proprio per Berlusconi :eek::D

Dav82
04-04-2006, 00.22.11
Ho appena sentito una mia amica al cell: "voto berlusconi perchè almeno lui si cura, prodi è proprio brutto".


Vabbè, ma la domenica e il lunedì puoi pure andare a fare una bella scampagnata o guardarti un film, se voti con queste motivaziooni :rolleyes:

NightMan
04-04-2006, 00.27.04
Originariamente inviato da Dav82
Ho appena sentito una mia amica al cell: "voto berlusconi perchè almeno lui si cura, prodi è proprio brutto".


Vabbè, ma la domenica e il lunedì puoi pure andare a fare una bella scampagnata o guardarti un film, se voti con queste motivaziooni :rolleyes:

:D :D :D

NightMan
04-04-2006, 00.35.50
Piccolo sondaggino...
Chi di voi crede SERIAMENTE che Berlusconi possa abolire l'ICI sulla prima casa?
Io, sinceramente, non ci credo perchè l'Ici è una tassa fondamentale per la vita dei comuni. A Natale il sindaco del mio paese fece un discorso quasi commovente sull'esiguità delle casse comunali e disse che se non fosse per Ici e altre piccole entrate il comune andrebbe in bancarotta. E questo vale per un comune del mezzogiorno come il mio che non ha grossissime entrate e tante spese da fare. Ora, se aboliamo l'Ici, come finanziamo queste situazioni? Torniamo all'assistenzaialismo o alla cassa del Mezzogiorno? Spiegatemelo, perchè se è vero che quello mi abolisce la tassa sulla prima casa, io vado a votarlo subito.

Gigi75
04-04-2006, 00.41.06
Non so dipende. In parte credo nella filosofia di Tremonti che tagliando i fondi gli eell siano costretti a non abbondare in consulenze esterne e clientelismi simili..

Sopratutto noi del sud dovremmo avere ben idea di questi meccanismi..

.. almeno qui.. è un vomito :rolleyes:


Tutto sta a vedere quanto devono soffrire le casse comunali prima di avere la decenza di non buttare soldi in questo modo..

TyDany
04-04-2006, 00.43.02
Originariamente inviato da ssj
Piccolo sondaggino...
Chi di voi crede SERIAMENTE che Berlusconi possa abolire l'ICI sulla prima casa?
Io, sinceramente, non ci credo perchè l'Ici è una tassa fondamentale per la vita dei comuni. A Natale il sindaco del mio paese fece un discorso quasi commovente sull'esiguità delle casse comunali e disse che se non fosse per Ici e altre piccole entrate il comune andrebbe in bancarotta. E questo vale per un comune del mezzogiorno come il mio che non ha grossissime entrate e tante spese da fare. Ora, se aboliamo l'Ici, come finanziamo queste situazioni? Torniamo all'assistenzaialismo o alla cassa del Mezzogiorno? Spiegatemelo, perchè se è vero che quello mi abolisce la tassa sulla prima casa, io vado a votarlo subito.

QUi da noi i comuni si autofinanziano con i velox, se Berlusconi abolisce l'ici si piazzerano 5-6 volte di più al mese e vanno in pari... anzi... ci guadagnano :rolleyes:

Gigi75
04-04-2006, 00.44.40
Basta impugnare i verbali :o

:p

TyDany
04-04-2006, 00.47.54
Originariamente inviato da Gigi75
Basta impugnare i verbali :o

:p

Hanno sempre ragione loro, ti timbrano a 62 orari dove c'è il 50 e tu paghi :crying:

Cmq tra ici e velox preferisco i secondo, almeno timbrano più facilmente i foriestieri, noi della zona conosciamo i punti e siamo più difficili da beccare :p ... quindi... l'ho detto... VOTA BERLUSCONI :D

P.S. Che se non sistemano la legge sulla confisca dei due ruote gli faccio saltare il prlamento io :o

Gigi75
04-04-2006, 00.49.25
Originariamente inviato da TyDany


Hanno sempre ragione loro

Tzè :o :p

Proprio in questi giorni ho un ricorso dalle tue parti :p

NightMan
04-04-2006, 00.49.28
Originariamente inviato da TyDany


QUi da noi i comuni si autofinanziano con i velox, se Berlusconi abolisce l'ici si piazzerano 5-6 volte di più al mese e vanno in pari... anzi... ci guadagnano :rolleyes:

quindi meno ici più autovelox? ma seriamente? :D :D :D

TyDany
04-04-2006, 00.52.38
Originariamente inviato da Gigi75


Tzè :o :p

Proprio in questi giorni ho un ricorso dalle tue parti :p

Fetentone, vienimi a trovare prima di domenica che ti converto al Berluscone (singolare, è uno solo, non tutta la famiglia) :D

NightMan
04-04-2006, 00.53.00
Facciamo un pò di chiarezza:

L'Ici, l'imposta sulla casa che vale 2,3 miliardi di euro

L' Imposta comunale sugli immobili - rappresenta una voce importante nelle casse dei Comuni che vale, complessivamente, circa 10 miliardi di euro. Per il 2005, l'Anci-Cnc valuta che dall' imposizione sulla prima casa arriveranno circa 2,3 miliardi di euro, che rappresentano circa il 23% del gettito complessivo incassato dai Comuni.

Tra le regioni italiane, quella più 'tartassata' dall'Ici (ma chiaramente il dato dipende dal maggior numero di abitanti) è la Lombardia, con un gettito Ici presunto, per il 2005, a 428 milioni sempre per quanto riguarda l'imposta sull'abitazione principale; segue, a stretto giro, il Lazio (355,1 milioni), l'Emilia Romagna (220 milioni) e la Toscana (209).

Complessivamente invece l'imposta comunale sugli immobili sfiorerà quota 10 miliardi di euro e si dovrebbe attestare, sommando l'imposta sulla prima abitazione e sul resto degli immobili, precisamente a 9,94 miliardi di euro. Anche per quanto riguarda il gettito totale a guidare la classifica con una raccolta superiore al miliardo di euro sono la Lombardia (1,74 miliardi), il Lazio (1,31) e l'Emilia Romagna (1,04).
Ecco la 'mappa' del gettito da prima casa presunto per il 2005 elaborata da Anci-Cnc, con la classifica di chi paga di più (dati in milioni di euro):

REGIONE GETTITO PRESUNTO 2005
1) Lombardia 428,5
2) Lazio 355,1
3) Emilia Romagna 220,4
4) Toscana 209,6
5) Piemonte 186,4
6) Veneto 177,3
7) Campania 152,1
8) Puglia 116,2
9) Liguria 106,1
10) Sicilia 86,6
11) Friuli V.G. 56,5
12) Marche 45,9
13) Abruzzo 38,5
14) Sardegna 42,0
15) Umbria 32,5
16) Calabria 30,3
17) Trentino A.A. 26,9
18) Basilicata 10,3
19) Molise 9,4
20) Valle D'Aosta 4,1

TOTALE 2.335.625.594

http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/politica/versoelezioni46/valore-ici/valore-ici.html

TyDany
04-04-2006, 00.55.03
Originariamente inviato da ssj


quindi meno ici più autovelox? ma seriamente? :D :D :D

A parte gli scherzi, eliminare l'ici, come detto, graverebbe principalmente sui comuni, quindi, o hanno in mente qualcosa per far entrare, o non far uscire, i soldi necessari a bilanciare la cosa, oppure, se lasciano nei c@zzi i comuni, qui da noi sicuramente la via sarà quella e non lo dico per ridere!
Almeno ci sono dei comuni che investono quei soldi per sistemare le strade...

Gigi75
04-04-2006, 00.55.14
Originariamente inviato da TyDany


Fetentone, vienimi a trovare prima di domenica che ti converto al Berluscone (singolare, è uno solo, non tutta la famiglia) :D

ehehhehe no, non vengo io da qui.. altrimenti costa più della multa :p

Cmq Berlusca no, ma ormai ho deciso che non sarà CS :)

TyDany
04-04-2006, 00.56.28
Originariamente inviato da Gigi75


ehehhehe no, non vengo io da qui.. altrimenti costa più della multa :p

Cmq Berlusca no, ma ormai ho deciso che non sarà CS :)

:eek: Ussignur... questo è stato Luka col corano :eek: ... urge nuovo topic :o

Dav82
04-04-2006, 00.57.03
Originariamente inviato da Gigi75

Cmq Berlusca no, ma ormai ho deciso che non sarà CS :)


:crying:

Casini no, Casini no! :crying:

Gigi75
04-04-2006, 00.58.35
Eh ragà lo so.. lo ripeto, non sono d'accordo sull'80% del CD.. ma che devo fare? O non voto proprio (e non l'ho mai fatto e non inizierò per colpa di Prodi), ma il tizio.. non me la sento proprio di votarlo... non va la matita sulla scheda :D

Casini è il meno peggio per me.. proviamo :rolleyes:

TyDany
04-04-2006, 01.02.12
Gì ce sempre AN ;)

P.S. Vado a dormire prima che leggi il mio thread :D

NightMan
04-04-2006, 01.03.39
Originariamente inviato da Dav82



:crying:

Casini no, Casini no! :crying:

Fa bene invece a votar Casini. L'UDC, al momento è l'unico partito della CDL da cui partono critiche per la boutade di Berlusconi sull'ICI:

Da Repubblica (http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/politica/elezioni-2006-2/reazioni-cdl/reazioni-cdl.html)

Non usa mezze misure il senatore dell'Udc Amedeo Ciccanti. "Non si vincono le elezioni sparandole più grosse dell'avversario, agli elettori bastavano le 'balle' di Prodi - dice Ciccanti - Per fortuna che ha parlato a nome di FI e nel programma della Cdl una proposta del genere non compare". "Al 90esimo Berlusconi, dopo un pareggio senza emozioni, butta la palla nella sua rete con la incredibile proposta di cancellare l'Ici", conclude il senatore Udc.

Gianpiero Gamaleri, ex consigliere Cda Rai in quota Cdl e professore di sociologia dei processi culturali e comunicativi, sostiene: "Abolire l'Ici è poco credibile, perché poi occorrerebbe un intervento dello Stato a rifondere ai Comuni il mancato introito. Si tratta sicuramente di un argomento non liquidabile con una battuta conclusiva di un dibattito".

Gigi75
04-04-2006, 01.06.52
Originariamente inviato da ssj


Fa bene invece a votar Casini. L'UDC, al momento è l'unico partito della CDL da cui partono critiche per la boutade di Berlusconi sull'ICI:



Non solo sull'ICI spesso ha criticato molti atteggiamenti arroganti di FI.

Anche per questo e, come dissi, per la persona Casini, che vorrei provare.

Tanto Mortazza l'ho già visto... in seconda visione mi annoio :p

TyDany
04-04-2006, 01.32.08
Scusate un attimo, non sono sicuro, ma ha detto che abolisce totalmente l'ici o che la abolisce sulla prima casa? Non è sarcasmo o altro, non lo ricordo con certezza davvero, qualcuno se lo ricorda per certo? Thanx ;)

Dav82
04-04-2006, 02.03.42
Ha detto che la abolisce sulla prima casa.

(peccato che nel programma non ci sia traccia di questo :mm: )

Flying Luka
04-04-2006, 02.16.54
Cmq il fatto che entrambi B & P giochino al rialzo con promesse elettorali che hanno un comune denominatore unico: TASSE, la dice lunga.

La dice sul fatto che l'italico popolo è stufo marcio di pagare TROPPE IMPOSTE.

Troppe in senso numerico e di valore;

Troppe rapportate al servio reso dallo stato al contribuente;

Troppe per la disponibilità economica degli italiani;

Troppe!

afterhours
04-04-2006, 03.38.44
http://www.diario.it/content/images/im007623.libertadistampa.large.jpg


Sarà anche vero che la televisione non è tutto e che gli italiani non sono cretini e sanno usare il telecomando. Ma i dati forniti da Isim-Ricerche all'Authority delle Comunicazioni sul differente spazio dato dai tg Mediaset a Forza Italia e Ds nel periodo 8-14 marzo sono davvero impressionanti.

I dati sono divisi tra tempo di parola, tempo di notizia e tempo d'antenna (che si compone delle prime due, parole e notizia), ma nella sostanza non variano. Dimostrano una schiacciante disparità quantitativa di trattamento tra i due maggiori partiti italiani. Se a questa scandalosa situazione, si aggiungesse la non misurabile disparità qualitativa e, cioè, le parole usate, i commenti, le inquadrature scelte ad arte per danneggiare l'opposizione e divinizzare il leader, avremmo l'immagine di un Paese in cui un uomo solo ha occupato l'orizzonte pubblico.

Andrebbe detto che il destino di Berlusconi è strano. Un uomo che è diventato miliardario vendendo pubblicità per poi usare questi soldi e questo potere per vendersi attraverso la pubblicità. Come un prodotto. Con Berlusconi la sfera pubblica è diventata compiutamente pubblicitaria.

Dice il leader che le sue televisioni sono equilibrate, anzi lo danneggiano. I dati di Isim-Ricerche dimostrano non solo che non è così, ma anche che quando hai occupato l'orizzonte qualunque menzogna può divenire credibile soltanto perché puoi dirla e ripeterla migliaia di volte. Dice il leader che chi non lo ama può pigiare un tasto sul telecomando e cambiare canale. I dati di Isim-Ricerche dimostrano la responsabilità dei direttori dell'informazione delle sue reti. In questo Paese il telecomando è di gran lunga meno efficace del teleservaggio.

Dav82
04-04-2006, 08.51.04
Vignetta del Corriere di oggi:

http://www.corriere.it/Media/Foto/2006/04_Aprile/04/fdg/giannelli.gif

Robbi
04-04-2006, 09.08.16
Bene! dopo "l'orrida" visione dei due contendenti ieri sera e prendendo per quello che sono le loro proposte sgrava tasse , ovvero dei veri e propri ballon d'essai cosa preferire?
I 600 euto in piu' in busta paga come promesso da Prodi?? con l'abbattimento del cuneo fiscale.

O l'esenzione dal pagamento dell'ICI sulla prima casa promessa da Berlusconi??

per quel che mi riguarda, sicuramente la prima e' piu' allettante :D

Come cittadino mi sento offeso in quel poco di buon senso che nonostante tutto mi rimane appiccicato addosso.
Prodi con il suo modo "falso bonario" mi indispone.
Quell'altro e' un venditore di tappeti. Alla fine quando ha fatto la sparata sull'ICI, poco mancava che desse pure il numero verde :p

Sioriii! alle prime 100.000 telefonate in omaggio a scelta o un bellissimo televiso', o il munto' o il registrato' .. avanti Siori.. telefonate numerosi!! :rolleyes:

Votero' per Leone di Lernia! Almeno e' vero trash! :rolleyes:

Billow
04-04-2006, 09.09.28
Di solito mi astengo dai 3D politici.. ma un commento lo devo fare..

ieri sera ho guardato Peppone e don Camillo (per altro a ruoli inveriti)
Prodi era indubbiamente nei panni di Don Camillo :D

e meditavo:

se la campagna elettorale andasse avanti ancora per qualche mese..
ci prometterebbero rispettivamente:

- CDL => Mercedes ML con interni in pelle in comodato gratuito per 6 mesi
e vacanza a Miami (all inclusive) - lavatrice IGNIS - affettatutto e set coltelli da cucina (CheF TONY)

- Ulivo => BMW X5 in regalo (con piccolo anticipo a tasso ZERO) e soggiorno a Cuba per 3 Persone in Villaggio Valtur - Scopa elettrica Zerowatt - stirella e set calici di Boemia
________________
MA per favore :mad:

ma sta campagna elettorale, ha qualcosa di simile alla gestione di uno stato ?? :mm:

Robbi
04-04-2006, 09.30.30
Originariamente inviato da Billow
cut..
ma sta campagna elettorale, ha qualcosa di simile alla gestione di uno stato ?? :mm:

Quoto solo questa parte del messaggio perche' oltre ad essere una amara considerazione, centra perfettamente una questione nodale, fondamentale!!
Con questa gente qua, non si va da nessuna parte!! :rolleyes:

Flying Luka
04-04-2006, 09.48.24
Dopo ieri sera si è solamente rafforzata la mia idea: B & P è ora che si godano dei meritati anni di pensione.


Il precedente governo di CS ha compromesso l'Italia piuttosto bene e l'attuale di CD ha completato il lavoro affossandola del tutto.

Il danno è fatto e completo. E ora di ricominciare: c'è bisogno di gente nuova, aria fresca e nel contempo serietà e COERENZA.

Nothatkind
04-04-2006, 10.29.02
Originariamente inviato da Flying Luka

c'è bisogno di gente nuova, aria fresca e nel contempo serietà e COERENZA.

Sul fatto che ci sarebbe bisogno di gente nuova non ho niente da obiettare, di persone preparate e capaci, non i soliti noti, ce ne sono, ma vengono tenuti in seconda linea, o coperte dai "mostri sacri"...

Billow
04-04-2006, 10.35.35
Stavolta sono io a dare ragione a te [pur pensandola in modo diametralmente diverso..] ;)
qualche nome nuovo c'è..

ma volutamente tenuti in seconda linea da (non li definirei mostri sacri)ma vecchie cariatidi

eppoi, qualcuno mi spiega che ci fanno Andreotti e Cirino Pomicino in parlamento ??

le mummie, le suppellettili, i geronti, cosa ??... :eek: :mm:
che utilità hanno ??? :mm:

Robbi
04-04-2006, 10.42.31
Originariamente inviato da Billow

eppoi, qualcuno mi spiega che ci fanno Andreotti e Cirino Pomicino in parlamento ??

le mummie, le suppellettili, i geronti, cosa ??... :eek: :mm:
che utilità hanno ??? :mm:

Tony, con Andreotti purtroppo non si puo' far nulla, ce lo dobbiamo tenere finche' campa. il buon Kossiga, ai tempi delle sua presidenza ha avuto la brillante idea di nominarlo senatore a vita!
Su Cirillo Pomicillo in effetti qualche cosa si potrebbe fare.

Con che lista si presenta?? che non ricordo :mm: e in che posizione all'interno della stessa, di solito i leader sono nelle prime file, comunque basterebbe non votare la sua lista... non e' detto che passi

:)

TyDany
04-04-2006, 11.34.19
Originariamente inviato da afterhours
http://www.diario.it/content/images/im007623.libertadistampa.large.jpg


Sarà anche vero che la televisione non è tutto e che gli italiani non sono cretini e sanno usare il telecomando. Ma i dati forniti da Isim-Ricerche all'Authority delle Comunicazioni sul differente spazio dato dai tg Mediaset a Forza Italia e Ds nel periodo 8-14 marzo sono davvero impressionanti.

I dati sono divisi tra tempo di parola, tempo di notizia e tempo d'antenna (che si compone delle prime due, parole e notizia), ma nella sostanza non variano. Dimostrano una schiacciante disparità quantitativa di trattamento tra i due maggiori partiti italiani. Se a questa scandalosa situazione, si aggiungesse la non misurabile disparità qualitativa e, cioè, le parole usate, i commenti, le inquadrature scelte ad arte per danneggiare l'opposizione e divinizzare il leader, avremmo l'immagine di un Paese in cui un uomo solo ha occupato l'orizzonte pubblico.

Andrebbe detto che il destino di Berlusconi è strano. Un uomo che è diventato miliardario vendendo pubblicità per poi usare questi soldi e questo potere per vendersi attraverso la pubblicità. Come un prodotto. Con Berlusconi la sfera pubblica è diventata compiutamente pubblicitaria.

Dice il leader che le sue televisioni sono equilibrate, anzi lo danneggiano. I dati di Isim-Ricerche dimostrano non solo che non è così, ma anche che quando hai occupato l'orizzonte qualunque menzogna può divenire credibile soltanto perché puoi dirla e ripeterla migliaia di volte. Dice il leader che chi non lo ama può pigiare un tasto sul telecomando e cambiare canale. I dati di Isim-Ricerche dimostrano la responsabilità dei direttori dell'informazione delle sue reti. In questo Paese il telecomando è di gran lunga meno efficace del teleservaggio.

Almeno la Fininvest è privata, sulla rai fanno di peggio, contro Berlusconi e a favore della sinistra, e la paghiamo noi :rolleyes:

P.S. E non parlo solo di raitre, basti citare quelli che la politic...ops... il calcio :rolleyes:

TyDany
04-04-2006, 11.43.03
Cmq IMHO Berlusconi su una cosa ha pienamente ragione, Prodi è solo un prestafaccia che, se vince le elezioni, governerà finchè andrà bene ai grossi partiti di sinistra dietro, dopodichè sarà fatto fuori come è già successo!

Ed è questo secondo me il punto, io sono pienamente daccordo che bisognerebbe fare un bel repulisti e mandare a casa un buon 80% dei politici italiani ma, purtroppo, fra pochi giorni dovremo decidere tra di qua o di là e con le persone attuali.
Come mi sembra di aver già detto, avendo a capo dei due schieramenti uno che farebbe meglio a fare il prete e l'altro che sarebbe più adatto a fare il commerciale, guardo a chi sta dietro di loro... mi basta questo per risolvere qualsiasi mio dubbio...

wilhelm
04-04-2006, 11.43.26
Originariamente inviato da TyDany


Almeno la Fininvest è privata, sulla rai fanno di peggio, contro Berlusconi e a favore della sinistra, e la paghiamo noi :rolleyes:

P.S. E non parlo solo di raitre, basti citare quelli che la politic...ops... il calcio :rolleyes:

(Y)

TyDany
04-04-2006, 11.52.03
Originariamente inviato da wilhelm


(Y)

Tra l'altro aggiungo una cosa, sui tg di mediaset, se presi in considerazione assieme, pesa molto quello di Fede che è esageratamente di parte ma che perlomeno lo è dichiaratamente. Il tg5 mi sembra abbastanza equilibrato. Quello che però non viene evidenziato è come, oltra ai tg, ci siano un multitudine di trasmissioni sulla fininvest che non fanno altro che prendere per i fondelli e pestare contro il governo di Berlusconi... alla faccia del fatto che tutte le tv e i media sarebbero in mano al presidente del consiglio :rolleyes:

Robbi
04-04-2006, 11.56.50
Originariamente inviato da TyDany


Quello che però non viene evidenziato è come, oltra ai tg, ci siano un multitudine di trasmissioni sulla fininvest che non fanno altro che prendere per i fondelli e pestare contro il governo di Berlusconi... alla faccia del fatto che tutte le tv e i media sarebbero in mano al presidente del consiglio :rolleyes:

Annidate nei meandri dei corridoi, ci sono redazioni piene di autori komunisti! Un vero ginepraio!! Vengono lasciati liberi di imperversare tranquillamente... ottima strategia a supporto di una teoria. Queste cose le hanno imparate alla scuola quadri del PCI. Poi si sono convertiti alla causa ;)

:D:D

afterhours
04-04-2006, 12.35.59
il tg5 abbastanza equilibrato ???


:D :D :D




chissà come mai Mentana l'han trombato :mm:

TyDany
04-04-2006, 12.38.34
Originariamente inviato da afterhours
it tg5 abbastanza equilibrato ???


:D :D :D






infatti chissà come mai han trombato mentana poco prima dell'inizio della campagna elettorale

Ok, il tg5 è come il tg4 e mettiamo pure che studio aperto è peggio, per lo meno sono privati e non il paghi tu, il tg3 è paragonabilissimo al tg4 (a favore del cs però), il tg2 ed il tg1 gli fanno il paio, però sono pubblici e li paghi pure tu...

afterhours
04-04-2006, 12.39.53
Originariamente inviato da Dav82
Guardate... quella sull'ICI le supera tutte, è allucinante :(
Detta così, a mo di spot... come dire "per l'anno prossimo vi compro Sheva, Gilardino, Trezeguet, Del Piero, Toni, Cannavaro, Thuram, Pirlo, Buffon tutti assieme"... che tristezza :(



(Y) (D)


e c'è pure chi lo vota... :rolleyes:

TyDany
04-04-2006, 12.48.30
Pensare che c'è chi vota qualcuno che sostiene prima di tassare chi ha qualche centinaia di migliaia di euro, poi rialza a svariati milioni, mentre i suoi alleati sparano ognuno una cifra diversa dall'altro, e finisce persino per parlarmi di felicità soggettiva, chissà mai chi si potrebbe tassare chi è felice indipendentemente dei soldi... senza contare che dice una cosa e poi nel suo prorgamma ne ha scritta un altra, allora si corregge e cambia il tiro... penso che avrebbe le idee più chiare mia mamma se si mettesse a parlare di tecnologie al plasma :rolleyes::D

P.S. Giusto per chiarezza, Berlusconi non ha detto che abolirà totalmente l'ici ma solo quella sulla prima casa e, come sparata, non mi sembra più grossa di quella assurda del cuneo fiscale di Prodi che probabilmente lo immagina come un parallelepipedo a base triangolare da infilare nel giusto buco della casetta dei cubetti :D:rolleyes:

Sbavi
04-04-2006, 12.52.34
Se togli l'ICI sulla prima casa sicuramente lo voterò alle prossime elezioni...tra 5 anni :inn:

:D

afterhours
04-04-2006, 12.52.53
Originariamente inviato da TyDany


Ok, il tg5 è come il tg4 e mettiamo pure che studio aperto è peggio, per lo meno sono privati e non il paghi tu, il tg3 è paragonabilissimo al tg4 (a favore del cs però), il tg2 ed il tg1 gli fanno il paio, però sono pubblici e li paghi pure tu...


il fatto che siano privati pero' non dovrebbe essere una giustificazione.

per me dovrebbero dare lo stesso spazio alle coalizioni...almeno eticamente sarebbe corretto cosi'...capisco pero' che è difficile visto che le reti dove vengono trasmessi questi tg sono state create dal presidente Berlusconi.

paragoni il tg4 al tg3...sullo schieramento sono d'accordo ma io non ho mai visto foto ridicole di Berlusconi sullo sfondo al tg3 mentre il giornalista parla... al tg4 le foto di prodi dietro Emilio Fede secondo te sono corrette???




il tg1 da sempre è un tg che si schiera a fianco della coalizione che in quel momento è al potere...


non so se sia ancora lui ma il capostruttura di rai2 fino a poco tempo fa era Gigi moncalvo, ex direttore del quotidiano padania...

afterhours
04-04-2006, 13.03.39
Originariamente inviato da TyDany
Pensare che c'è chi vota qualcuno che ...


premesso che non voto Prodi... almeno questo qualcuno non si è fatto le leggi ad-personam per depenalizzare reati che lo riguardavano in prima persona



leggasi falso in bilancio


:o

Robbi
04-04-2006, 13.10.01
Per quanto riguarda i tg di Mediaset, propendo senz'altro per la tesi che tg 4 e studio aperto, non possono essere neanche assimilitati ad un vero telegiornale, essendo di fatto dei rotocalchi :D Il tg5 e' sicuramente piu'conforme a certe prerogative, vero e' che C. Rossella si sa benissimo chi sia e da dove viene, e Mentana sia stato fatto fuori, in quanto non piu' organico ad una nuova impostazione dell'informazione all'interno della rete.

E' altresi' vero che questo supposto squilibrio e' controbilanciato se non addirittura sorpassato dalle tramissione di intrattenimento di Mediaset, dove come ha giustamente sottolineato Ty, non manca giorno dove (evvivadio) la satira anche graffiante nei confronti di Berlusconi & soci non sia presente e ben evidenziata.

Per concludere il clima all'interno di Mediaset, non e' neanche paragonabile a quello della discesa in campo :D del 94. Li si che si e' rischiato il regime!

Confalonieri, in questo senso e' un Presidente di garanzia .
Ha messo fuori dall'Azienda le frange politicizzate o le ha ridotte al silenzio, mi riferisco ovviamente a quadri e dirigenti!

Ps. Gigi Moncalvo non e' piu' capostruttura RAI

afterhours
04-04-2006, 13.20.34
chi è il nuovo??


con google non l'ho trovato... sulla rai ho trovato solo sto link


http://www.raidue.rai.it/R2_biografia/0,7304,111,00.html


comunque personalmente chiunque vinca spero faccia il bene della Nazione :p

Gigi75
04-04-2006, 13.23.47
Il discorso dell'informazione per me è lungo e non può essere liquidato con una battuta su Fede o sul Tg3.

In pratica secondo me, in primo luogo nessuno può pensare di avere una fonte pienamente oggettiva.
Vuoi per linea editoriale, per le idee del singolo giornalista, per il modo in cui ha appreso la notizia, per esigenze di marketing, vuoi per altre mille variabili, una informazione oggettiva non esiste.

Se ci badate non sapremmo neppure definire cosa si intende per informazione oggettiva.
La stessa par condicio è un tentativo goffo.
Assegna lo stesos tempo agli schieramenti. Ma è ovvio che dipende come e cosa si dice in quel tempo.

Noi stessi qui discutiamo sulle stesse notizie dando valori e significati diversi.
Non solo chi fornisce, ma anche chi recepisce la notizia è in senso lato di parte. La sua storia, cultura, opinioni di ogni tipo contribuiscono a soggettivizzare la notizia e a renderla "di parte".

Premesso questo per me non c'è nessun danno da una informazione smaccatamente di parte, quando questa è manifesta.
Fede o il Tg3 non possono danneggiare nessuno che sia dotato di un minimo di senso critico e di cultura.

Equivalgono ai giornali di partito e svolgono una funzione importantissima: essere le voci delle correnti politiche.

Il danno si ha invece quando una fonte che dovrebbe o è giudicata obiettiva (con i limiti di cui sopra) è maliziosamente di parte.
Ovvero è tanto brava dall'essere di parte senza farlo vedere.

ma il rimedio non può essere nel vietare qualcosa, perchè non si saprebbe bene cosa vietare.
Esempio: per controllare se il Tg1 è di parte ci vorrebbe una commissione che analizzi tutti i programmi; ma la commissione sarebbe di parte?
Dovrebbe essere controllata.. e via dicendo..


Ovviamente sta alle persone apprendere la notizia da più font e ragionarci su, senza affidare il compito del raziocinio ad una televisione o un giornale.

A me capita di leggere l'Unità, come Libero o il Foglio o Il Giornale, o Repubblica o Panorama.

Mi piace molto capire come possono essere date notizie identiche in modo differenti.

Detto questo, come dissi tempo fa. Ora si sta meglio di prima.

Negli anni 80 qualcuno si lamentava dell'informazione?Certamente meno di ora. Eppure c'era un regime ferreo del "pentapartito" (DC-PSI-PCI = Rai1-Rai2-Rai3).
Sembrava tutto perfetto solo perchè non c'erano voci fuori dal coro, e non c'erano perchè era vietato che ci fossero (e anche chi ora èspesso uan voce fuori dal coro, prima non lo era, es. G. Ferrara).

Ora le voci fuori dal coro dicono anche cose corrette, ma dovrebbero ammettere che lottando con i denti riescono a parlare. Prima no.

:)

TyDany
04-04-2006, 13.30.00
Originariamente inviato da afterhours



il fatto che siano privati pero' non dovrebbe essere una giustificazione.

cut

Non dico che sia una giustificazione, sicuramente però è un peggiorativo nei confronti di quelli della rai... e lasciamo perdere la storia della foto, quella gli si è ritorta contro e lì Fede è stato grande quando ha tirato fuori il corriere (che si è dichiarato di sinistra) e ha fatto vedere che la foto era peggio :D ... Se Prodi non viene bene in foto non è colpa di Fede ... forse con una toga verrebbe meglio :inn:

P.S. Se una decina di anni fi mi avessero detto che nel 2006 mi sarei trovato, in un qualche modo, a prendere le difese di Berlusconi avrei dato del pazzo a tutti... queste dovrebbe farvi capire la mia opinione sull'attuale sinistra :p

TyDany
04-04-2006, 13.42.38
Originariamente inviato da afterhours



premesso che non voto Prodi... almeno questo qualcuno non si è fatto le leggi ad-personam per depenalizzare reati che lo riguardavano in prima persona



leggasi falso in bilancio


:o

Nemmeno io voterò Berlusconi, e non l'ho mai fatto, e non voglio difenderlo... quello che mi fa specie è il confronto, mi sembra che troppo spesso si dia contro a priori al leader del cd senza voler vedere che dall'altra parte sono messi uguale, se non peggio... personalmente se devo scegliere tra il governo Prodi (durato tra l'altro una miseria) con il conseguente d'Alema e l'ultimo governo Berlusconi non avrei dubbi, piuttosto che riprendere uno che dura qualche mese e poi cede a D'Alema o chicchessìa preferisco far continuare l'attuale che in fondo alcune cose buone le ha fatte. Si prende tanto per i fondelli Berlusconi per i numeri, però in fondo i numeri sono un indicatore fondamentale per capire come vanno le cose...
Entrambi non hanno fatto crescere molto l'Italia però dimenichiamo che i primi non ci sono riusciti in un periodo in cui il resto dell'Europa lo era, mentre il secondo non ci è riuscito in un periodo particolarmente nefasto in generale.
Tra l'altro, ma queste sono sempre opinioni personali, non sopporto come Prodi illuda i lavoratori temporanei facendogli credere che con le riforme del cs aumenteranno i posti fissi, cosa che IMHO, e non solo IMHO, non accadrà con le riforme che vogliono fare loro, una diminuzione del lavoro temporaneo ci sarà ma a favore degli straordinari per gli attuali dipendenti (molti di questi straordinari in nero tra l'altro) al posto che a favore di un aumento del lavoro fisso.
Poi posso benissimo sbagliarmi, per carità ;)

TyDany
04-04-2006, 13.45.37
Originariamente inviato da Gigi75
Il discorso dell'informazione per me è lungo e non può essere liquidato con una battuta su Fede o sul Tg3.

cut

:)

Incredibile, sono daccordo con Gigi :eek: ... però non lo dico forte altrimenti Luka diventa geloso :p;)

gardy77
04-04-2006, 14.02.51
nessuno dei due mi piace e ancora non so per chi voterò :mm:


certo che però Prodi el ga 'na facia proprio da copertòn! :rolleyes: :D

cioè non mi ispira molta fiducia e di certo non lo aiuterà molto! :o

mao
04-04-2006, 14.19.40
berlusconi ha appena dichiarto che gli elettori del centro sinistra sono dei coglioni.
http://repubblicaradio.repubblica.it/player.php?mode=focus&ref=2454

Francamente questa è la cosa più vergognosa che potesse fare. Spero che venga sotterrato da una valanga di voti per il cs.



F.to un coglione

Tom Sawyer
04-04-2006, 14.47.51
Originariamente inviato da mao
berlusconi ha appena dichiarto che gli elettori del centro sinistra sono dei coglioni.
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1405306.html?ref=hprepnews

Francamente questa è la cosa più vergognosa che potesse fare. Spero che venga sotterrato da una valanga di voti per il cs.



F.to un coglione

Veramente Berlusconi ha detto:

"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi".

Il che assume un significato leggermente diverso.



F.to un NON coglione che non voterà Prodi.

Flying Luka
04-04-2006, 14.53.09
Originariamente inviato da afterhours



premesso che non voto Prodi... almeno questo qualcuno non si è fatto le leggi ad-personam per depenalizzare reati che lo riguardavano in prima persona



leggasi falso in bilancio


:o

Guarda after che Prodi, ai suoi tempi, ha fatto le stesse identiche cose, diciamo meno pubblicizzate (e per questo meno assoggettate allo sdegno pubbblico ed alla pubblica critica), meno sfacciatamente, ma le ha fatte!

Bea*
04-04-2006, 14.58.46
Originariamente inviato da Tom Sawyer


Veramente Berlusconi ha detto:

"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi".

Il che assume un significato leggermente diverso.



F.to un NON coglione che non voterà Prodi.

Sta perdendo colpi, su colpi su colpi...è sempre più nervoso e meno rassicurante!Secondo me sa già di aver perso le elezioni!

TyDany
04-04-2006, 15.01.26
Originariamente inviato da Tom Sawyer


Veramente Berlusconi ha detto:

"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi".

Il che assume un significato leggermente diverso.



F.to un NON coglione che non voterà Prodi.

Sì, infatti, e dal filmato non si capisce nemmeno a cosa si riferisce, potrebbe anche essere un filmato di 10 anni fa in cui Berlusconi parlava di un referendum :rolleyes:

Edit, ho visto ora le notizie, prima avevo visto solo un pezzo di video, pardon, come non detto ;)

Bea*
04-04-2006, 15.09.52
potrebbe...il presidente si ripete, è da anni che dice le stesse cose. Lo ha fatto anche ieri sera, preferendo la sua retorica a delle risposte più concrete.

TyDany
04-04-2006, 15.11.28
Originariamente inviato da Bea*
potrebbe...il presidente si ripete, è da anni che dice le stesse cose. Lo ha fatto anche ieri sera, preferendo la sua retorica a delle risposte più concrete.

Oddio, a me è sembrato più concreto di Prodi che non è stato in grado di esserlo nemmeno sul suo programma... "svariati milioni di euro"... un pò vago mi sembra...

TyDany
04-04-2006, 15.14.57
«L'abolizione dell'Ici non è in contrasto con il federalismo.
La promessa di Berlusconi è stata concordata con gli alleati».

MILANO - «L'abolizione dell'Ici non contrasta con la devolution». Lo ha dichiarato il ministro del Welfare, Roberto Maroni, ospite della videochat di Corriere.it. «La promessa fatta dal premier Silvio Berlusconi nel duello tv di ieri con Romano Prodi è stata concordata con gli alleati. Anzi: la prima proposta per abolire l'imposta comunale sulla prima casa è targata Lega».

infinitopiuuno
04-04-2006, 15.17.30
In ogni caso occorre rasentare i muri; uno ha dimostrato poca capacità e l'altro è un bravo politico ma mettere insieme così tante anime...abbiamo visto che è già in difficoltà coi numeri e si butta sulla "armonia" tra le parti sociali.

Vaselin pour tous le monde!

Bea*
04-04-2006, 15.17.43
Prodi ha detto una cosa importantissima: ha detto che non farà promesse che non potrà mantenere. La cifra evidentemente va ancora studiata a tavolino (non ci sono ancora le persone e le condizioni per farlo). Sicuro che Berluscono ci rientra, visto che è uno degli umoni più ricchi del mondo. La promessa finale del presidente del consiglio invece è stata una buffonata. Perché non ne ha parlato prima?!

Flying Luka
04-04-2006, 15.19.32
Originariamente inviato da Bea*
Prodi ha detto una cosa importantissima: ha detto che non farà promesse che non potrà mantenere. cut...


Questo ravvedimento di Prodi è quasi commuovente.
Peccato che poi invece le faccia comunque e non le mantenga, vedasi quando era lui al governo le promesse che fece e che non mantenne assolutamente.
La lista è parecchio lunga e vergognosa.

Robbi
04-04-2006, 15.24.40
Originariamente inviato da Bea*
cut..
Perché non ne ha parlato prima?!

E' un classico coupe de theatre, fa parte di una strategia politica studiata a tavolino,. Non a caso l'ha fatta durante la dichiarazione finale senza possibilita' di replica. Questo nell'immaginario collettivo e' cio' che rimane.

E non a caso... oggi su tutti gli organi di stampa si parla solo di quello. E lo stiamo facendo pure noi qui dentro!

infinitopiuuno
04-04-2006, 15.25.34
50 milioni di allenatori e adesso 50 milioni di politici!:D :D :D

5 anni fà non mi sarei nemmeno sognato di parlare di politica....adesso ne parlano tutti, me compreso!


Penso che voterò UDC come Gigi75(L):p

Bea*
04-04-2006, 15.31.33
Originariamente inviato da Flying Luka



Questo ravvedimento di Prodi è quasi commuovente.
Peccato che poi invece le faccia comunque e non le mantenga, vedasi quando era lui al governo le promesse che fece e che non mantenne assolutamente.
La lista è parecchio lunga e vergognosa.

Credo che i 5 anni all'opposizione siano stati una buona cura per la sinistra italiana. Il popolo della sinistra è sceso in piazza, ha chiesto delle riforme interne alla coalizione. Dopo 5 anni il candidato del centrosinistra ha avuto una legittimazione popolare che non era neanche immaginabile. E poi c'è la situazione attuale, difronte alla quale è inutile bendarsi gli occhi. Io avrei sperato in riforme migliori (scuola, lavoro...), in una politica più seria e più attenta ai veri bisogni del popolo. In questi 5 anni il popolo italiano è sceso più volte in piazza anche per chiedere queste riforme, ma non siamo stati ascoltati. Adesso siamo alla resa dei conti.

TyDany
04-04-2006, 15.33.18
Originariamente inviato da Bea*
Prodi ha detto una cosa importantissima: ha detto che non farà promesse che non potrà mantenere. La cifra evidentemente va ancora studiata a tavolino (non ci sono ancora le persone e le condizioni per farlo). Sicuro che Berluscono ci rientra, visto che è uno degli umoni più ricchi del mondo. La promessa finale del presidente del consiglio invece è stata una buffonata. Perché non ne ha parlato prima?!

Peccato però che prometta 5 punti di cuneo fiscale e secondo me non ha la più pallida di dove prendere i soldi per farlo, anzi, forse sì, infatti se vince il cs sposterò al volo i miei pochi risparmi in Svizzera :rolleyes:

TyDany
04-04-2006, 15.34.01
ICI - Il premier, tornando sulla sua proposta di abolire l'Ici, ha spiegato che sarà fatta a partire dal prossimo anno e ironizza su chi sostiene che sia una cosa irrealizzabile: «È un punto di cuneo fiscale, loro vogliono ridurre di 5 punti il cuneo fiscale. Questa è una cosa seria».

Flying Luka
04-04-2006, 15.36.12
Come ha detto Gigi, un nuovo governo Prodi sarebbe come un film in seconda visione, nulla di nuovo.

Quanto ai ravvedimenti li ho sempe considerati poco credibili, peggio ancora quelli di Prodi. Avrà dalla sua una "legittimazione popolare" ma, alla fine, non è con quella che si governa e con cui si risana un paese.

infinitopiuuno
04-04-2006, 15.39.55
:o

Bea*
04-04-2006, 15.48.42
Originariamente inviato da Flying Luka
Come ha detto Gigi, un nuovo governo Prodi sarebbe come un film in seconda visione, nulla di nuovo.

Quanto ai ravvedimenti li ho sempe considerati poco credibili, peggio ancora quelli di Prodi. Avrà dalla sua una "legittimazione popolare" ma, alla fine, non è con quella che si governa e con cui si risana un paese.

Proprio non capisco, e con cosa si governa se non con il consenso degli elettori? :rolleyes:

Flying Luka
04-04-2006, 15.58.25
Originariamente inviato da Bea*


Proprio non capisco, e con cosa si governa se non con il consenso degli elettori? :rolleyes:

Si viene eletti con il consenso degli elettori.

Per governare servono tutt'altre qualità che nè Berlusconi nè Prodi hanno.

wilhelm
04-04-2006, 15.59.29
Originariamente inviato da Bea*
Prodi ha detto una cosa importantissima: ha detto che non farà promesse che non potrà mantenere. La cifra evidentemente va ancora studiata a tavolino (non ci sono ancora le persone e le condizioni per farlo). Sicuro che Berluscono ci rientra, visto che è uno degli umoni più ricchi del mondo. La promessa finale del presidente del consiglio invece è stata una buffonata. Perché non ne ha parlato prima?!

Anche l'eurotassa aveva promessa che l'avrebbe restituita... :rolleyes:

wilhelm
04-04-2006, 16.02.11
Originariamente inviato da Flying Luka


Si viene eletti con il consenso degli elettori.

Per governare servono tutt'altre qualità che nè Berlusconi nè Prodi hanno.

(Y)


E aggiungo: purtroppo!

E ancora purtroppo non c'è scampo... :(

Flying Luka
04-04-2006, 16.14.11
PENA DI MORTE

Prodi:
• LA PENA DI MORTE è lontana
dalla nostra cultura. Per entrare
in Europa tutti i Paesi l’hanno
abolita. Il problema è serio: dobbiamo
essere veloci nella giustizia.
Processi che non finiscono
mai non sono giustizia.

Berlusconi:
• IL CODICE prevede l’ergastolo
per reati tanto atroci. Rutelli ci
ha dato la colpa di non aver istituito
pene adeguate. Ma sono i
magistrati che dovrebbero interessarsi
meno alla politica e più
ai processi.

___________________________________

TASSE

Prodi:
• UNO che abbia parecchi milioni
di euro. Miliardi di lire. Ecco
perché applicheremo la tassa di
successione solo alle persone
che hanno parecchi milioni di
euro. Per noi è chiarissimo.

Berlusconi:
• LA SINISTRA è convinta che il
fine della politica sia redistribuire
il reddito. Vorrebbe rendere
uguali il figlio del professionista
e quello dell’operaio. Odia la
proprietà privata, il profitto.

_________________________________________

FAMIGLIA

Prodi:
• FAREMO una politica attiva
verso la famiglia. Abbiamo proposto
di trasformare gli assegni
familiari. Daremo 200 euro al
mese ad ogni bambino fino ai 18
anni. Abbiamo in progetto 3.000
asili nido.

Berlusconi:
• MOLTE famiglie non pagano
più l’ex Irpef. Abbiamo introdotto
il “quoziente familiare”: un
padre di famiglia pagherà il
30% in meno sullo stipendio
rispetto a un singolo. Oggi
pagano la stessa cifra.


________________________________________

DONNE

Prodi:
•NEL CENTRO SINISTRA abbiamo
il triplo delle parlamentari rispetto
al centro destra. Ma questo
non basta. Occorre cambiare
registro. Ero contro le quote rosa,
ora ho cambiato idea. In Europa
le avevo già istituite.

Berlusconi:
• ABBIAMO IN PROGRAMMA
di istituire otto ministri donne e
venti sottosegretari donne. E
anche il futuro vicepresidente
del consiglio, è un impegno,
sarà donna. Sarà la prima volta
in Europa.

_____________________________________________


APPELLO FINALE

Prodi:
• UN PAESE diviso non può vincere
le sfide: noi siamo una squadra
di governo forte e unita.
Chiedo ai giovani il coraggio di
misurarsi e rischiare nella scuola
e nel lavoro. Ma questo si può
fare solo se c’è armonia sociale.

Berlusconi:
• ABOLIRÒ l’Ici sulla prima
casa. Sì, avete capito bene, aboliremo
l’ imposta comunale
sugli immobili anche sulla vostra casa.

Bea*
04-04-2006, 16.18.03
veramente non è andata proprio così

Robbi
04-04-2006, 16.20.24
Originariamente inviato da mao
berlusconi ha appena dichiarto che gli elettori del centro sinistra sono dei coglioni.
http://repubblicaradio.repubblica.it/player.php?mode=focus&ref=2454

cut..

Non volermene mao, ma a mio modo di vedere, questa notizia e' riportata in modo quantomeno singolare, almeno io la leggo con un significato invero, non opposto, ma sottile, probabilmente per dire la stessa cosa.
Quello che ha detto veramente Berlusconi e' questo.


Originariamente inviato da Tom Sawyer


Veramente Berlusconi ha detto:

"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi".




E' un concetto totalmente ribaltato secondo me, non lo posso nemmeno classificare come un sillogismo o una perifrasi, semplicemente e' un sofisma capzioso che vuole rappresentare un'apparenza di verita', fondata pero' su un errore forse non voluto o su un' ambiguita' linguistica

Sia chiaro non ho nessuna intenzione di accusarti di scorrettezza o peggio di disonesta' intellettuale, credo solo che tu da buon uomo di parte, abbia estrapolato da questo concetto solo quello che ti ha fatto piacere sentirti dire dal tuo "avversario". Capita anche a me a volte, quando il mio interlocutore mi indispone particolarmente, cerco e trovo solo gli appligli negativi.

Se mi sono fatto una pippa mentale e ci sono buone probabilita' che cio' sia vero,:D ti prego di scusarmi e di considerarla una esercitazione accademica di stupidate, ma ogni tanto mi capita di farmi di 'ste pare.. :rolleyes:

:)

Gigi75
04-04-2006, 16.23.30
Robbi ecco questo è un classico esempio di ciò che ho detto prima sull'informazione che deve essere filtrata dalla nostra intelligenza.. e che mq non sarà mai obiettiva perchè non è mai obiettivo chi la recepisce :)

Gigi75
04-04-2006, 16.27.04
Cmq se fossi un politico di destra ora fotograferei la prima pagina di repubblica e fare querela.

Vero che quella frase è l'ennesima riprova della stupidità di quell'uomo, ma è vero che su quella stupidità gli avversari ci costruiranno un Governo.

Il giornalista di Repubblica dovrebbe sapere che il virgolettato va solo per le frasi riferite TESTUALMENTE e non per quello che si intende dire, o si interpreta.

Odio le mistificazioni, di qualunque colore politico siano!

Ekkekkazzo.. siamo un popolo di pecore!

Bea*
04-04-2006, 16.29.07
Ha detto "coglioni"...mica "irresponsabili"! 15 anni fa non sarebbe stata ammissibile una dichiarazione di questo tipo da parte del presidente del consiglio dei ministri! Ma stiamo scherzando?!

Robbi
04-04-2006, 16.31.23
Giggi, ho letto la tua disamina, e come spesso mi accade, sono d'accordo nella sua globalita', ma non te l'ho quotata, perche' non vorrei mai che Luka dopo il Vs fidanzamento ufficiale potesse ingelosirsi. :D

Sai com'e' non vorrei "bruciare" sul nascere questo importante sentimento

:D

mao
04-04-2006, 16.32.36
cerchiamo di usare la logica:

1. si riferiva in generale, dicendo "chi vota contro i propri interessi è un coglione"? io posso anche andare contro i miei interessi personali ma votare un certo candidato perché penso che in generale faccia bene al paese. P. es. se fossi molto ricco, stramiliardario, e decidessi di sopportare il peso di far pagare ai miei figli una tassa di successione corposa, tanto sono talmente ricco che la cosa non mi crea problemi, e però sono talmente schifato dall'attuale situazione che "mi sacrifico". Non credo sia carino darmi del coglione.

2. si riferiva ai propri elettori? "se votate prodi siete dei coglioni, andate contro i vostri stessi interessi, che invece io difendo da 12 anni". comunque è un cafone maleducato.

3. si riferiva agli elettori del cs? "guardate che prodi non fa i vostri interessi, non fa gli interessi di nessuno tra la popolazione. Se lo votate siete dei coglioni". Bel modo di cercare di convincere gli elettori avversari.

4. si riferiva agli indecisi? dando loro dei coglioni?


sennò spiegatemi... in ogni caso non è un linguaggio da presidente del consiglio. Ma tanto ci siamo abituati alla sua cafonaggine personale (vedi corna, e quant'altro)

Gigi75
04-04-2006, 16.32.58
Originariamente inviato da Bea*
Ha detto "coglioni"...mica "irresponsabili"! 15 anni fa non sarebbe stata ammissibile una dichiarazione di questo tipo da parte del presidente del consiglio dei ministri! Ma stiamo scherzando?!
Non ho mica detto che è ammissibile. Nella sostanza il significato insito nelle parole è del tutto normale ovvio banale e scontato.
*Nella forma* assolutamente no.

Ma converrai con me che sempre *NELLA FORMA* una cosa è dire "Non possono esserci così tanti coglioni che votano a sinistra"

altra è dire "ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse"

:)

Robbi
04-04-2006, 16.33.10
Oh! mamma! Bea.. la storia parlamentare italiana e' piena di insulti verso avversari politici o semplici cittadini.

Mi ricordo quella volta che Almirante...
:D

zen67
04-04-2006, 16.33.43
In data odierna il nostro amato Primo Ministro alla conferenza con Confcommercio ha apostrofato gli italiani che votano per la coalizione guidata da Prodi come cito testuali senza censura "coglioni" ....
per par condicio devo dire che alla fine del suo intervento alquanto illuminato ha detto che quella frase era solo una burla...

siamo al pari del magliettaro malefico di calderoli....

oltre a quello sopra nessun altro commento...:rolleyes:

Tom Sawyer
04-04-2006, 16.34.16
Originariamente inviato da Gigi75

Non ho mica detto che è ammissibile. Nella sostanza il significato insito nelle parole è del tutto normale ovvio banale e scontato.
*Nella forma* assolutamente no.

Ma converrai con me che sempre *NELLA FORMA* una cosa è dire "Non possono esserci così tanti coglioni che votano a sinistra"

altra è dire "ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse"

:) Di certo non obiettivo da parte della sinistra, nel nome e per conto del Politically Correct: ovvero una forma di censura dove o dici quello che vogliono sentirsi dire o sei un fesso per definizione.

Robbi
04-04-2006, 16.35.52
edit.. sbagliato

NightMan
04-04-2006, 16.36.15
Ho troppa stima della vostra intelligenza per pensare che in questo forum ci siano così tanti coglioni che possano pensare che quella di Berlusconi non è un'offesa verso gli elettori di sinistra

Un coglione.