PDA

Visualizza versione completa : Etichette adesive sui CD: si o no?


il_gi
05-03-2006, 19.55.46
Ciao a tutti!
Secondo voi le etichette adesive per i CD (quelle grandi quanto il CD stesso, tipo CD stomper per intenderci) possono danneggiare in qualche modo i lettori DVD, i masterizzatori e (soprattutto) gli autoradio? Resistono alle alte temperature di un cd che rimane molto in funzione e di conseguenza ne esce scaldato?
Avete esperienze personali al riguardo?
Grazie

real7
06-03-2006, 00.44.33
se non vuoi danneggiare l'hardware lascia perdere le etichette adesive , inoltre se non sono di alta qualità potrebbero prender fuoco rovinando anche il computer

Flying Luka
06-03-2006, 07.50.44
Io le uso da anni, e fin'ora non ho mai riscontrato problemi.

L'importante, oltre ad essere di buona qualità come ha sottolineato magicwizard, è che siano attaccate ad arte e che la superficie dell'etichetta adesiva ricopra il CD intermanete, nonchè perfettamente centrata.

real7
06-03-2006, 09.37.41
non tutti sono artisti:D :D :D

Pegasus_di_Fuoco
06-03-2006, 10.41.06
Puoi stare tranquillo che non prende fuoco proprio niente! :)

real7
06-03-2006, 10.45.30
ho avuto 4 clienti con il masterizzatore bruciato ,e un pc si è salvato solo il HD

Doomboy
06-03-2006, 12.47.59
Che le etichette prendano fuoco è un pò un caso limite...ma non è detto che non possa succedere.

Quello che di fatto cambia è il bilanciamento del peso del cd sul perno. Specie un'etichetta che venga applicata in una sola parte del cd, causerebbe una impercettibile inclinazione durante la rotazione del cd, perchè il peso sarebbe distribuito irregolarmente.

Può sembrare banale, ma nel tempo logora i lettori.


Io sono a favore di un bel pennarello fatto apposta per scrivere sulla superficie del cd.

Flying Luka
06-03-2006, 13.03.16
Originariamente inviato da Doomboy
Che le etichette prendano fuoco è un pò un caso limite...ma non è detto che non possa succedere.

Quello che di fatto cambia è il bilanciamento del peso del cd sul perno. Specie un'etichetta che venga applicata in una sola parte del cd, causerebbe una impercettibile inclinazione durante la rotazione del cd, perchè il peso sarebbe distribuito irregolarmente.

Può sembrare banale, ma nel tempo logora i lettori.


Io sono a favore di un bel pennarello fatto apposta per scrivere sulla superficie del cd.

Infatti!
Ma penso, per l'appunto, che se l'etichetta è ben centrata e distribuita su tutta la superficie del CD, questo inconveniente non dovrebbe verificarsi.

Anzi, addirittura ho letto da qualche parte che l'adesivo posto sul CD - sempre se applicato a regola d'arte e con gli appositi centratori forniti nelle confezioni - avrebbe un funzione protettiva ulteriore. :)

real7
06-03-2006, 16.16.07
comunque, ora ci sono dei masterizzatori che stampano direttamente sui cd [senza uso delle etichette]

Flying Luka
06-03-2006, 16.34.41
Vero, me ho provati un paio.

Hanno dei grossi limiti però: la definizione ed i dettagli che vengono stampati sulla carta sono lontani anni luce, putroppo.

real7
06-03-2006, 16.41.08
Originariamente inviato da Flying Luka
Vero, me ho provati un paio.

Hanno dei grossi limiti però: la definizione ed i dettagli che vengono stampati sulla carta sono lontani anni luce, putroppo.
buono a sapersi,a me non servono le etichette, ma se qualche cliente mi chiede un parere almeno so dargli una risposta
(Y)

Gigi75
06-03-2006, 17.00.46
Originariamente inviato da Doomboy
Io sono a favore di un bel pennarello fatto apposta per scrivere sulla superficie del cd.

Sono anni che uso un bel pennarello (non sempre lo stesso eh?:p) e mi accontento :)

Magari per qualcosa di particolare ci sta pure un'etichett, ma alla fine tra costo di quello e prezzo di quell'altro, va via un botto :)

Flying Luka
06-03-2006, 17.05.53
Originariamente inviato da Gigi75


Sono anni che uso un bel pennarello (non sempre lo stesso eh?:p) e mi accontento :)

Magari per qualcosa di particolare ci sta pure un'etichett, ma alla fine tra costo di quello e prezzo di quell'altro, va via un botto :)


Il solito col braccino corto! :p

Silence
07-03-2006, 12.58.25
Io ho avuto una gran brutta esperienza e non ti consiglio le etichette.

Poi...potrò pure sbagliarmi ma...prestai ad un mio amico un cd con l'etichetta...nel mio desktop non mi aveva mai dato problemi, ma quando lo ha messo nel suo portatile è durato ben poco. Nel cd in questione c'era un gioco e, credo l'eccessivo utilizzo del cd-rom, durante la partita, ha fatto letteralmente scioglere la copertina all'interno del lettore.

Il cd che ho tirato fuori era trasparente e il lettore cd-rom si salvò per miracolo.



Pennarello rulez (Y)

Gonzo
08-03-2006, 12.18.32
Dalla mia esperienza è più no che sì. diciamo che rispetto al caro vecchio pennarello ci sono sicuramente alcuni svantaggi, il più serio è sicuramente l'innalzamento della temperatura di esercizio del disco e quindi del lettore. Da lì a provocare danni hardware ce ne vuole anche se in effetti su un 52x la situazione potrebbe essere più evidente.
Anche se sicuramente è su lettori combo cd/dvd dove si corrono i rischi maggiori, dato che montano del laser multifrequenza che in genere surriscaldano i supporti molto più dei tradizionali cd-rom XA.