PDA

Visualizza versione completa : SWAP - ma non era una squadra speciale della polizia USA???


daysleeper15
26-04-2001, 13.33.10
Dopo settimane di ricerche e letture di vari articoli e thread sull'argomento SWAP devo confessare che ho le idee sempre più confuse; volete darmi una mano a riconfigurare il mio "PiCiu" ottimizzando lo swap, cache, temp internet files, ecc.??
Con ME, 2 HD (7,1GB con S.O. e utilities varie - 20GB/2partizioni con dati e giochi), 192MB di RAM (sto per aumentarla non so ancora se con un modulo da 128MB/133mhz mantenendo quello da 64MB/100mhz oppure con 256MB/133mhz eliminando il 64) qual'è il percorso migliore da percorrere? Mi sono procurato Norton Utilities 2001 e X-setup perchè mi sembra di aver capito che possono tornare utili.
So che si sono spese già tante parole sull'argomento ma credetemi (e su questo sono convinto che diversi lettori mi daranno ragione - forza! facciamo sentire la voce del popolino imbranato ma voglioso di cambiare, datemi man forte) spesso le indicazioni sono incomplete e/o frammentarie e quando qualcuno ha in passato postato sull'argomento quasi sempre si sono perse le conclusioni (è andato tutto bene, valeva la pena, ci sono stati problemi, ecc.) ovvero partiva da una condizione già di conoscenze approfondite sulla materia. Si vedrebbe bene a questo punto un articolo approfondito con guida passo passo sul vs. eccezionale sito in luogo dei vari spezzoni racimolabili qua e là che messi insieme aumentano l'insicurezza sul procedimento da adottare.
Quindi come devo procedere? swap in RAM, partizione dedicata su C: (spostandola all'inizio del HD - in questo caso è possibile non formattare?), modifica del system.ini, impostazioni BIOS... e poi mettersi a 90° e vedere cosa capita? no grazie... per cui sotto ai volontari della salvezza... dateci le dritte migliori e fateci godere anche a noi. Ciao a tutti.
Andre.

Etabeta
26-04-2001, 13.58.50
SWAP - ma non era una squadra speciale della polizia USA???



quelli sono gli SWAT ;)

daysleeper15
26-04-2001, 16.10.03
Ammazza che rispostone... :o:o:o:o:o:o
il titolo del thread era comunque solo per attirare l'attenzione (è di informatica che mi intendo poco non di cultura generale).
bye.

indiano2
26-04-2001, 21.56.58
Io continuerei a leggere, un CD speciale alla wintricks, niente formattazione al primo scoglio e porcac.... ma con 256 ram che cavolo cerchi? Con 64 mi suicido? ;) Ciao

brad762
27-04-2001, 00.44.38
La soluzione più semplice? Rimedia un altro HD...anche da 512 Mb, nei negozi te li tirano dietro. Su di esso sposterai il file di swap, impostandone le dimensioni come indicato nelle Faq di wintricks. Garantito!

Casper
27-04-2001, 03.14.07
Originally posted by brad762
Garantito!

non c'è dubbio, la palla al piede delle prestazioni è garantita senz'altro :eek:

brad762
27-04-2001, 10.57.19
...e perchè?

DavideDave
27-04-2001, 11.38.23
Lo swap va messo all'inizio del disco + veloce ke hai sulla tua makkina...

Ciao :)

daysleeper15
27-04-2001, 12.16.29
uahhhhh.....sì ma come??? forse il mio thread era poco chiaro? e che vuol dire che le prestazioni sono una palla al piede?
se non volete spiegarmelo ditemi almeno se in rete posso trovare una guida passo passo in italiano da consultare (ho già detto che le varie faq su questo sono un pò vaghe e frammentarie - non me ne vogliano gli autori - un pò troppo per addetti ai lavori o quantomeno per utenti esperti)
grazie comunque.

DavideDave
27-04-2001, 12.29.03
Usa SpeedDisk delle Norton Utilitie fa tutto da solo ;)

Ciao :)

Billow
27-04-2001, 13.21.13
http://forum.wintricks.it/showthread.php?threadid=10176

LEGGILO

brad762
27-04-2001, 19.27.02
Caro Casper, su http://www.msni.it/faq/hd_tips.html c' è il mio stesso consiglio (spostare lo swap su di un altro disco), con la seguente frase:
"Garantiti miglioramenti nell'ordine del 25 %"
All' inizio della pagina c'è anche il tuo nome...puoi chiarire?

Casper
27-04-2001, 20.10.49
chiarisco molto volentieri.

a) il mio nome sta in cima alla pagina solo casualmente, perchè si riferisce al file di ottimizzazione per Speed Disk, appunto "configurato da Casper per WinTricks". questo non significa affatto che tutto il contenuto della pagina sia opera mia

b) l'autore degli altri suggerimenti in quella pagina è Billow. come ho già più volte avuto modo di precisare, io sono un collaboratore di WinTricks, ma questo non significa che condivido i punti e le virgole di tutto quanto scritto mesi o addirittura anni fa da altri componenti dello staff

c) nel caso specifico, anche su questo stesso forum, ho scritto più volte che spostare il file di swap su un altro hard disk è un'ottima idea, a patto che il secondo hard disk sia installato come secondary master e il file di paginazione si trovi comunque all'inizio dell'unità. basta leggere con attenzione per capire che ovviamente non condivido il suggerimento di trasferire la memoria virtuale su un secondo hard disk piccolo e vecchio, peggio ancora se configurato come slave.

d) tu sei liberissimo di applicare alla lettera il suggerimento di Billow, a patto che non ti venga poi in mente di chiamarmi in causa. il profondo rispetto e l'amicizia che provo nei confronti di Tony non significano che concordo sempre e comunque con quello che dice... anzi siamo completamente in disaccordo su almeno un paio di argomenti che sembrano interessare buona parte del pubblico di Wintricks ;)

riassumendo: trasferire il file di paginazione su un'unità vecchia e lenta è una grandiosa sciocchezza. se te lo chiedono, dì pure che l'ho scritto io :)

Oberdan
27-04-2001, 20.25.00
La cosa si mooolto interessante... e allora vorrei che mi spiegassi, se non chiedo troppo, perché sarebbe da scartare l'idea di uno swapfile su HD slave.
In concreto: ho dua HDs ATA 100 IBM 307030 da 30GB cad. l'uno master e l'altro slave su controller ATA 100 primario; ho posto lo swapfile sullo slave. Ho sbagliato?
Grazie in anticipo per la tua attenzione. ;)

Casper
27-04-2001, 21.30.41
sarebbe da scartare perchè lo scopo di trasferire la memoria virtuale su un'altra unità rispetto a quella principale consiste nel separare l'accesso ai dati dall'accesso al file di paginazione. in sostanza, spostiamo il file di paginazione perchè il sistema possa accedervi in contemporanea ai dati, cosa che non potrebbe avvenire se lo lasciassimo sull'unità principale. il giochetto è permesso dal fatto che i due hard disk sfruttano due canali IDE indipendenti. se viceversa l'unità è slave, il trasferimento non ha senso.

Oberdan
27-04-2001, 21.49.28
Ottimo, grazie.
Ora mi chiedo solo se lo stesso assunto vale su ATA 100 e drivers Intel. Di getto direi di si, ma farò una ricerca sul sito Intel. Grazie ancora.

brad762
27-04-2001, 23.02.22
Vero, Casper!
In effetti, ho un disco Seagate Cheetah (Scsi) e uno Ide. Come al solito, mi sono spiegato da ca:mad::mad:aro.

daysleeper15
30-04-2001, 14.09.33
Salute sapientoni!!!
Dopo qualche giorno di riflessione e letture "interessanti eccomi di nuovo a voi...
Caro Billow, ho LETTO (sei così insofferente anche con i tuoi cari? forse ti serve qualche giorno di vacanza...) il thread da te indicato e tutto quello che ne ho ricavato è stato di installare N.U.2001 e lanciare SpeedDisk (avrò così ottenuto la miglior configurazione per lo swap del mio PiCiu?? ai posteri l'ardua sentenza...) cosa che peraltro mi ha indicato anche DavideDave senza farmi rileggere tutto un thread di un argomento non pertinente (...perdere tempo a formattare...)
Quindi grazie DavideDave per il consiglio (per quello che hanno risposto gli altri mi bastava il tuo...)
Come volevasi dimostrare (leggere le ultime 5 risposte) da una semplice domanda di aiuto guidato i soliti sapientoni hanno approfittato per sciorinare tutta la loro sapienza dalla quale un poveraccio come me non ne cava il benchè minimo aiuto...
spostare il file di swap su un altro hard disk è un'ottima idea, a patto che il secondo hard disk sia installato come secondary master e il file di paginazione si trovi comunque all'inizio dell'unità
file di paginazione?? e che è qualcosa che si mangia??
sarebbe da scartare perchè lo scopo di trasferire la memoria virtuale su un'altra unità rispetto a quella principale consiste nel separare l'accesso ai dati dall'accesso al file di paginazione. in sostanza, spostiamo il file di paginazione perchè il sistema possa accedervi in contemporanea ai dati, cosa che non potrebbe avvenire se lo lasciassimo sull'unità principale. il giochetto è permesso dal fatto che i due hard disk sfruttano due canali IDE indipendenti. se viceversa l'unità è slave, il trasferimento non ha senso
?????????????????????????????????????????????
Ottimo, grazie.
Ora mi chiedo solo se lo stesso assunto vale su ATA 100 e drivers Intel. Di getto direi di si, ma farò una ricerca sul sito Intel. Grazie ancora
e un grazie a me caro Oberdan non lo vuoi dire visto che ti sei appropriato del mio thread per chiarire in modo troppo tecnico un tuo personale dubbio??? e i miei che sono proprio terra terra chi li chiarisce, mio nonno in carriola?
Io invece di ringraziare questa volta non ne ho proprio voglia... alla prossima.

Casper
30-04-2001, 14.18.27
file di paginazione è sinonimo di file di swap. se non comprendi la spiegazione del perchè è consigliabile spostarlo su un altro hard disk, potresti anche farlo osservare con più cortesia...
la spiegazione è ovviamente tecnica, in italiano corretto e perfettamente comprensibile da chiunque usi un computer a livello intermedio. se non capisci, è evidente che tu dovresti lasciare il file di swap dove si trova, lanciare qualche gioco e basta. è meglio per tutti.

trovo che il tuo tono sia inaccettabile: non dimenticare che qui nessuno è al tuo servizio. ti suggerisco di farti una buona dose di educazione, o troverai che posso essere estremamente antipatico.

twinpigs
30-04-2001, 14.42.14
-,.

daysleeper15
30-04-2001, 15.12.42
toccato sul vivo eh Casper???
chiedo umilmente perdono se sono sembrato maleducato e mi ritiro di buon ordine senza "pretendere" nulla per carità.
Lascerò il file di paginazione dove ora si trova, userò il mio PC per le mie poche ed umili cose, e non mi permetterò più di disturbare per esigenze così "povere"....
Vorrei solo far notare, con cortesia questa volta, che nessuna risposta è entrata nel merito della mia richiesta iniziale ma tant'è; evidentemente non è questa la sede per discussioni di basso livello oppure non c'è tempo per dettagliare ed è comunque chiaro che il problema di non capire un linguaggio tecnico utilizzato molte volte presumendo le conoscenze di base dell'interlocutore non è solo il mio (se così pensate siete totalmente fuori strada).
Il frequentare questo tipo di newsgroup non può forse servire anche ad imparare qualche nuovo termine e nozione di base? Chiaramente qualcuno ci dovrebbe mettere la disponibilità ed un pò di pazienza.
Non pretendo che nessuno "sprechi" neanche un minuto del proprio prezioso tempo (per me tantomeno) ma allo stesso tempo sarebbe bello che nessuno pretendesse di essere depositario di certezze assolute...
Grazie comunque.

Casper
30-04-2001, 15.43.00
a) questo non è un newsgroup
b) una procedura passo-passo come quella che hai chiesto implica che qualcuno la scriva, e quel qualcuno dovrebbe essere necessariamente depositario di certezze, altrimenti ti suggerirebbe un mucchio di stupidaggini
c) usare un linguaggio non tecnico comporta sempre che si parta da Adamo ed Eva. nel caso specifico, non c'è modo di far capire perchè spostiamo il file di swap su un altro hard disk senza accennare ai canali IDE. non sapendo cosa sono, bisognerà spiegare anche quello, e il discorso si trasformerà in enciclica pontificia più che in veloce e sintetico scambio di post su un forum
d) iscriversi a un forum e attendersi che ad ogni battito di ciglia qualcuno scatti con la risposta giusta o la soluzione ad ogni domanda è un pessimo inizio

prima di scrivere queste righe mi sono riletto la tua domanda iniziale... se avrai la cortesia di riguardarla anche tu, ti renderai conto che hai messo sul fuoco abbastanza carne da sfamare un esercito... file di swap, impostazioni della cache, files temporanei, eccetera. su questi argomenti esistono diversi articoli di WinTricks: mi redno conto che è noioso andarseli a cercare, e ancora più noioso leggerli da cima a fondo. un riassunto su misura sarebbe estremamente comodo. mi auguro tu comprenda che il servizio in camera è un lusso, e probabilmente non sono molti qui quelli disposti a indossare la livrea di cameriere per servirti la pappa pronta. tantomeno se la chiedi con prepotenza.

indiano2
30-04-2001, 22.46.37
Ciao daysleeper15, mai sentito parlare dei Bignami? Piccoli riassunti di materie vaste, utilissimi per chi voleva superare un esame senza approfondire i concetti, validi per mostrare a chi esaminava (baroni con sufficenza) la tua conoscenza dell'argomento. Peccato che poi, se la cosa t'interessava, dovevi prendere dei bei tomi e studiarteli tutti!! ;) Quando ho cominciato con il pc ero a zero e m'incazzavo come te quando gli amici mi spiegavano le cose ed, accidenti a loro, partivano velocissimi sulla tastiera, combiavano programmi, impostazioni, settaggi e poi mi dicevano: visto? è facile :mad:. Solo dopo prove e riprove ho capito che non lo facevano apposta, per loro era un linguaggio "normale", davano per scontato che magari le basi, visto che usavo uno strumento, le avessi. Prima di capire li ho tacciati di presuntuosi, gelosi delle loro conoscenze, incapaci di trasmettere, ma poi, come dice giustamente Casper, con quale diritto potevo pretendere che m'insegnassero tutto? Adesso quando un amico che mi chiede un aiuto e che mi dice vai piano (e qui hai ragione da vendere), ripenso agli inizi e freno. E' solo la mia storia, nulla di universale. (D) o (B) ? a tuo gusto.

ACuteGio
01-05-2001, 01.24.43
Il nostro moderatore modera benissino vero? ;););) vai Casper sei grande. Non per fare torto a Daysleeper15 ma è la vita... Il mio consiglio è di leggersi tutti i threads dal primo all'ultimo che si impara sempre qualche cosa e poi smanettare col proprio pc a volontà. Io ho imparato così. Naturalmente bisogna seguire tutte le faq e i triks del sito http://www.msni.it. :D:D:D

Rasna
01-05-2001, 01.26.59
Suvvia, non te la prendere: credo che il tuo tono sia stato obiettivamente eccessivo.... Prova a porre meglio la questione, la prossima volta.
File di Swap (o Paging File, memoria virtuale, swapfile, file di paginazione): ti dico come ho fatto io. Utilizzando Speed Disk (NU 2001) l'ho collocato all'inizio della prima partizione attiva (C:\, per intenderci). Per farlo, entri nel programma\Opzioni\Personalizza\File all'inizio e scegli Win386.swp. Le dimensioni? Pannello di controllo\Sistema\Prestazioni\Memoria Virtuale e da lì opti per l'impostazione manuale, settando la dimensione minima uguale a quella massima (io l'ho dimensionato al doppio della mia ram); è meglio compiere questa operazione prima di utilizzare Speed Disk. Tutto qua.

Tanto per cambiare argomento, credo che il senso di un forum sia l'incentivazione e l'elaborazione della discussione, dello scambio di opinioni, della dialettica in genere su argomenti specifici (chiamateli threads, se volete). Dunque non meravigliamoci se vi è un'embricarsi, anche acceso, di opinioni. Questa è vitalità, ed è proprio per questo che questo forum attrae tanta gente.

Daysleeper15 avrà anche esagerato, tuttavia è certo che una risposta (che comunque NON è un suo diritto avere in ogni caso) non l'ha avuta...

E mi chiedo se tale suo atteggiamento sia altrettanto richiamabile rispetto a quello di chi abbandona i threads, invocando magari "differenze di scuola": intelligenti pauca.:) Tale comportamento contravviene, a mio avviso, al senso specifico e direi vitale, che contrassegna anche questo forum.

Con affetto.:)

Casper
01-05-2001, 02.02.59
:rolleyes:

ACuteGio
01-05-2001, 02.34.50
bè...che è quella faccia? :D:D:D:D

Rasna
01-05-2001, 10.21.03
:cool:

Casper
01-05-2001, 11.14.39
ecco, bravo... sarà una bella giornata, spegni il computer e vai a prenderti il sole, vah... :D

Rasna
01-05-2001, 15.00.53
Intervento fuori luogo, Casper.

Casper
01-05-2001, 16.46.53
Originally posted by Rasna
Intervento fuori luogo, Casper.

e perchè mai? mi dirai che oggi sei l'unico a non partecipare a concerti, gite fuori porta, banchetti e compagnia bella? se hai travisato, accorcia la coda di paglia... è ingombrante ;)

Rasna
01-05-2001, 17.25.44
Altro intervento fuori luogo. Non stai dando una bella mostra di te. La gita fuori porta la posso fare (anzi, l'ho già fatta) ma non certo perchè mi ci hai mandato tu.

Non è mio interesse proseguire a risponderti, se non su questioni tecniche.

Casper
01-05-2001, 17.31.53
sarà meglio.

lascia che mi occupi da solo dell'immagine che do e preoccupati piuttosto di fare la massima attenzione a quella che dai di te stesso.

DavideDave
01-05-2001, 21.08.58
:cool:

Questo sì ke è un forum con le contro:):)!

:D

Casper
01-05-2001, 22.11.13
peccato però che sia il posto sbagliato per tirarle fuori. il thread proseguirà in linea con l'argomento iniziale o sarà chiuso.

Freeze
01-05-2001, 22.37.05
http://www.glossario.net

vi troverete moltissime parole sconosciute alla maggior parte di noi semplici umani ;) :p :D

Non è prorpio in linea con l'argomento iniziale però è interessante comunque ;)

Anzi...quasi quasi lo segnalo nel thread appropriato ;)

daysleeper15
02-05-2001, 12.04.32
Cari ragazzi, sono molto intrigato dagli ultimi sviluppi anche se si allontanano dall'argomento iniziale. Ho dato una cattiva impressione di me stesso e dopo la reazione di Casper (immediata e furibonda) ho fatto mea-culpa... terrò presente per i miei futuri interventi in questo o altri forum senza abbandonarlo come era mia intenzione dopo quelle reazioni decisamente eccessive (se mi fosse scappato qualche insulto cosa avrei dovuto aspettarmi, un agguato a domicilio?) e peraltro da me scatenate (involontariamente credetemi).
Daltronde, come ha finalmente notato Rasna, fino a quel punto non ero riuscito a capirci molto e per esempio le quattro righe da lui propostemi sono molto chiare e fruibili senza dubbi di sorta (è chiaro che non voglio anche che mi verifichiate se sul mio PC quello che succede dopo le modifiche suggerite abbia sortito i migliori effetti).
Ma se il bisticcio da me generato ha avuto giustamente una sana e dovuta replica altrettanto non si può dire per gli ultimi scambi di opinione e soprattutto delle repliche del moderatore. Ora, senza nulla togliere alle funzioni gerarchiche di questo sito, sarebbe bene non scendere di tono (anche se io per primo dovrei starci attento...) quando questo non si renda necessario per eventuali posizioni non in linea con lo spirito del forum; nel caso in questione mi sembra di cogliere qualche attrito tra le parti in discussione non del tutto collegato allo sviluppo del presente thread; di più si potrebbe per esempio non far passare una risposta come la mia evitando di dare spunto a malumori o incomprensioni o offese varie (ma forse era un buon piatto in cui dare sfogo pubblicamente alle proprie reazioni ribadendo la posizione di potere...).
Inoltre che senso avrebbe mettere a disposizione un forum di discussione senza aver messo in preventivo di dover interloquire con inesperti anche se sgarbati (involontariamente??) o esasperati dai pochi risultati che riescono ad ottenere? Se non si sopporta l'ignoranza è più elegante glissare che non farla rimarcare; quanti utenti per paura di fare brutta figura si tengono lontani dalle discussioni e quanti invece abbandonano il sito perchè si sentono trattati male? Credo che la qualità del vs. sito debba necessariamente passare da queste considerazioni se volete che diventi un punto di riferimento per tanti utenti come me (non è vero caro Casper che ne potete fare a meno, più utenti avete più opportunità di sviluppo e guadagno - eh eh - avrete...); io lo considero estremamente valido tra la tanta spazzatura che si trova in rete e sono disposto a pubblicizzarlo senza remore come ho già spesso fatto con miei conoscenti.
Per concludere ringrazio tutti coloro che con qualsiasi spirito mi hanno dato e mi daranno consigli e suggerimenti sia tecnici che comportamentali, farò tesoro di tutte le vostre indicazioni e prometto di impegnarmi a fondo per diventare finalmente un utente intermedio che riuscirà a non infastidire troppo gli amici di questi forum; la pappa pronta in effetti non mi si addice e il servizio in camera sono abituato a pagarlo (ma a quel punto poi posso avere delle pretese - a buon intenditor...).
Ciao a tutti.

Casper
02-05-2001, 12.35.06
mi spiace che il mio intervento possa essere sembrato 'furibondo', non era nelle mie intenzioni segare le gambe a nessuno. del resto non sono il tipo che fa giri di parole e mi rendo conto che il tono possa talvolta essere frainteso. chiariti i rispettivi punti di vista, possiamo tornare all'argomento del thread :)

doc.h
02-05-2001, 13.40.50
Penso che la soluzione editata da Rasna sia la migliore. Con lo Speed Disk delle NU 2000, basta scegliere nelle opzioni di spostare in alto lo swap, non si richiede lo specifico file.

daysleeper15
02-05-2001, 13.53.44
Grazie Casper, tutto chiarito.
Tornando a bomba, nel fine settimana mi sono dedicato a smanettare con le N.U. e ovviamente ho lanciato SpeedDisk.
Premesso che non avevo ancora letto il consiglio di Rasna sull'impostazione manuale e fissa del file, prima dell'esecuzione avevo impostato la scelta automatica dello swap; dopo l'esecuzione mi sono trovato l'impostazione manuale su disco c: (primario-master) con valori min/max (192/5042). Che faccio rifo? ammesso che speeddisk a questo punto funzioni ancora modificando prima lo swap in manuale-fisso (imposterei 254/254). C'è modo di vedere poi in quale posizione del disco è posizionato il famigerato?
ciao.

DavideDave
02-05-2001, 14.23.21
Allora...

partiamo dalla cosa più semplice: sì, c'è il modo di vedere dove SD ti ha messo lo swap ed è il seguente. Quando lo avvi, lui fa il check di C, dopo ke ha finito a destra hai tutto il "grafico" di C con divese bande colorate. Cliccando su un punto qualunque del grafico, ti si apre una finestrella che ti dice quali file ci sono nel punto dove hai cliccato. Quindi non devi far altro che posizionare il cursore all'inizio di C, cliccare e nella finestra ke ti si apre dovrebbe venire fuori un elenco di "win385.swp".

Secondo punto: io ti consiglieri sì di rifare SpeedDisk, in effetti le dimensioni ke ti ha scelto non sono poi quelle ottimali, ma è normale ke faccia un pò le bizze se non lo setti a dovere oppure se lo lanci nel momento in cui hai uno swap un pò sballato. Quindi fai così: setta lo swap manualmente anke alle dimensioni ke hai proposto, e comunque con un minimo di 100MB ed un massimo a piacere. Poi scarichi questo (http://www.wintricks.it/faq/sd.zip) file, lo decomprimi mettendo il file sd.ini in c:, nella radice di c:, cioè proprio all'inizio di C, in nessuna cartella. OK... a questo punto lanci SpeedDisk. Al termine dello scan di C digli che vuoi un'ottimizzazione completa. Il programma utilizzerà ora le impostazioni ke ha scelto per noi il tuo amico ;) Casper, ci metterà probabilmente più tempo della prima volta ke l'hai lanciato, ma questo è normale e alla fine i risultati si vedono.

Per ogni problema, vai qui (http://www.wintricks.it/faq/hd_tips.html), ci trovi il file e delle spiegazioni di quanto devi fare.

Spero di esserti stato d'aiuto :)

Ciao :)

Casper
02-05-2001, 14.25.10
SpeedDisk visualizza il file di swap come un grosso blocco di colore marrone-rossiccio, se non è frammentato per tutto l'hard disk dovresti identificarlo abbastanza facilmente.

se posso suggerire una modalità di configurazione più 'sottile', consiglio di non impostare le dimensioni come fisse: una dimensione minima sufficientemente elevata e una massima corrispondente all'intero spazio disponibile su hard disk è generalmente più adeguata. l'indicazione di Rasna è comunque corretta: in passato si raccomandava di impostare dimensioni fisse, piuttosto che lasciarne la gestione in automatico a Windows. lo scopo consisteva nell'impedire un'ulteriore frammentazione del file di swap. usando SpeedDisk, che consolida il file in un unico blocco all'inizio dell'unità, è a mio avviso più razionale l'impostazione che ho appena suggerito... in questo modo il sistema operativo avrà a disposizione un file di swap mediamente sufficiente per qualsiasi necessità, ma in casi eccezionali sarà comunque libero di espanderlo per soddisfare necessità particolari.

se scegli questa soluzione, il punto sta probabilmente in quale dimensione minima stabilire. per esperienza posso indicare in 100 MB la dimensione ideale con Windows 98, che può salire fino a 200 con Millennium Edition. trattandosi di un file di swap che in caso di necessità (ma succede raramente) sarà comunque libero di espandersi oltre questo limite, non è necessario fare calcoli strani in base alla quantità di RAM disponibile sul PC. calcoli che oltretutto, ci tengo a ricordarlo, fanno parte delle tante leggende che circolano in rete e sono in ultima analisi del tutto infondati.

riassumendo... in base al ragionamento appena fatto, l'impostazione che ti sei ritrovato con valori min/max 192/5042 è perfetta.

DavideDave
02-05-2001, 14.25.35
Ops ho scritto assieme a Casper... sorry... ;)

Ciao :)

DavideDave
02-05-2001, 14.28.16
Non voglio contraddire il moderatore quindi non considerare quello ke ho detto in relazione alle dimensioni dello swap, guarda solo il resto..

Spero ke non ti stiamo confondendo, ma no dài ke si capisce...

Ciao :)

Casper
02-05-2001, 14.39.20
perchè no... anzi, più opinioni contrastanti ci sono e più avrà materiale per scegliere quella che ritiene più corrispondente alle sue necessità :)

non è che bisogna inchinarsi solo perchè l'ho scritto io...

daysleeper15
02-05-2001, 14.52.32
quanta grazia ragazzi!!
comunque siete ammirevoli, dopo quello che è successo...
così sì che si ragiona (ma lo merito?), questa sera verifico il tutto poi vi faccio sapere. ciao a tutti

Ganondorf
02-05-2001, 19.13.02
Scusate se mi intrometto ma andandomi a leggere i vari threads su come trattare al meglio lo swap,sono incappato in questo http://forum.wintricks.it/showthread.php?threadid=9838
Scusate la probabile banalità della domanda ma oltre a consigliare di spostare lo swap all'inizio del hd,viene anche detto di creare una partizione ad hoc per la cache e i file temporanei di internet.Ora per quanto riguarda i file temp.,la cartella di riferimento l'ho trovata in c:\windows,per la cache invece???
Grazie a chi vorrà rispondermi...

Vitoz
02-05-2001, 19.47.41
il file di swap e' il win386.swp ,non ha per default cartelle particolari di riferimento, e lo trovi in c:\windows a meno che tu non abbia impostato diversamente la gestione della memoria virtuale

(lo so ragazzi, domanda facile, ma e' che passavo di qui per caso :D :D :D )

Ganondorf
02-05-2001, 19.58.30
Grazie per la tua risposta Vitoz...

[Edited by Ganondorf on 02-05-2001 at 20:03]

DavideDave
02-05-2001, 20.05.42
Ecco io non vorrei dire una castroneria ma Cache di Internet e Files Temporanei di Internet è la stessa cosa ;)

Contraddicetemi se sbaglio anke perkè allora vuol dire ke son proprio gnucco dato ke il thread segnalato poco sopra l'avevo aperto io e ha fatto pure le fiammelle :)

Ciao :)

iamj2
02-05-2001, 20.13.59
Ce ne vuole per fargli capire che lo slave utilizza una corsia della strada non una strada diversa.
Però come la mettiamo se si utilizza lo slave dell'altro canale ?? ;)

Vitoz
02-05-2001, 20.20.41
beh io mi riferivo solo alla posizione del file di swap, non alla cache internet (che e' come dici tu Davide), forse c'e' stato un filo di fraintendimento fra la domanda di Ganondorf e la mia risposta ;) (ovviamente nel caso la cattiva interpretazione e' mia :( :D ;) )

(in effetti alla fine della domanda c'e' scritto "cache" non "swap" :p )


[Edited by Vitoz on 02-05-2001 at 20:27]

Rasna
02-05-2001, 21.54.53
Rilevo con piacere che il tono del thread è divenuto più equilibrato. Pertanto ha un senso che io esprima la mia opinione sullo swap e cache internet.

SWAP
Fermo restando che, avendo un solo HD (situazione comune alla maggioranza di tutti noi), la cosa migliore è posizionare lo swap all'inizio della prima partizione attiva attraverso Speed Disk, si tratta di capire il motivo per cui, secondo me, è meglio impostare lo swap con dimensioni minime=massime, e possibilmente con dimensioni doppie rispetto alla ram fisica. Lo swap rappresenta, per sua natura, un'immagine della ram, a cui il SO accede nel momento in cui la ram viene ad essere utilizzata per altri applicativi. Ciò significa che, normalmente, il SO accede al disco fisso (meno veloce) per collocarvi dati già presenti nella memoria fisica (più veloce). L'utilizzo intensivo di tale processo, dovuto ad applicazioni (giochi, ad es., ma anche lo stesso browser), aumenta di fatto il numero e la frequenza di tali accessi all'HD (trashing), impegnando ulteriormente le risorse di Windows, il quale deve dimensionare lo swap secondo le esigenze del momento, riservando per ciò risorse del sistema. Si tratta quindi di fare in modo che tali accessi vengano ad essere effettuati solo quando servono, limitando quindi il più possibile l'utilizzo delle risorse del sistema, rendendole quindi disponibili per altro, e limitando altresì errori di paginazione di Windows, dati i limiti della gestione della memoria virtuale da parte del SO. Ciò è raggiungibile altresi inserendo questa stringa in System.ini, sotto [386Enh] (si tratta di uno dei tanti buoni consigli reperibili in questo sito):

ConservativeSwapFileUsage=1

Quindi diciamo a Windows che lo swap è li pronto, ma che il SO non si deve preoccupare di ridefinirne ogni volta le dimensioni. Per non dire che, a differenza di Win 3.1, lo swap non si costituisce in Win 98 necessariamente per allocazioni contigue: ciò significa che di fatto si tratta di una situazione che di per sè è predisposta alla frammentazione. Se addirittura si pone lo swap all'inizio del disco, la variazione delle sue dimensioni non potrà che allocarsi in settori non occupati, quindi a valle dello spazio del disco utilizzato, generando così ulteriore frammentazione del file di scambio. Dunque lo swap, a mio giudizio, va collocato con dimensioni fisse, all'inizio del disco. Quali dimensioni? Il fatto che tra ram e swap vi sia quasi una relazione inversa non lo condivido. Come ho detto, lo swap è, per sua natura, l'immagine della ram: quindi il dimensionamento del file di paginazione oltre alle dimensioni della stessa ram è un bene, in quanto ciò consente al SO di collocarvi eventuali dati, evitando problemi di saturazione del file di scambio (swap overflowing). Una dimensione doppia dello swap rispetto alla ram mette al sicuro da ogni rischio di overflowing.

[Edited by Rasna on 02-05-2001 at 22:12]

Rasna
02-05-2001, 22.02.02
La mia esperienza? Per quello che può contare, vi posso dire che ho collocato lo swap dappertutto, anche in un ramdisk. La collocazione all'inizio della prima partizione con sole dimensioni minime stabilite (200MB) mi dava ogni tanto errori di paginazione (BSOD con indicazioni del tipo OEh). La configurazione più stabile, almeno per il mio sistema, è stata ottenuta con le indicazioni che ho fornito in questo thread.

Rasna
02-05-2001, 22.06.08
CACHE INTERNET

Ho aperto recentemente un thread, per chiedere consiglio a chi ne sapesse più di me ed avesse un'esperienza maggiore della mia al riguardo. La soluzione migliore, per ora, mi sembra quella di riservare una (piccola, da 500MB a 1GB) partizione per la cache internet e la cartella Temp. Quindi di editare i file di sistema e il registro, facendo in modo che tutta la "spazzatura" venga buttata lì.

Casper
02-05-2001, 22.43.48
Originally posted by Rasna
Pertanto ha un senso che io esprima la mia opinione sullo swap

mi spiace, non sono d'accordo.

- l'impostazione ConservativeSwapFileUsage può interferire con il corretto funzionamento di diverse applicazioni, fra cui la riproduzione di brani da parte del lettore multimediale. esiste documentazione Microsoft sull'attivazione di ConservativeSwapFileUsage, che di per sè non viene nè suggerita nè sconsigliata. quando MS pubblica documentazione "neutrale" (in stile 'fate un po' come volete' al posto del solito 'o fate così o sono guai') significa generalmente che la reale utilità dell'impostazione dipende da tante e tali variabili da renderla di fatto insignificante.
se inoltre qualcuno avrà la pazienza di misurare con un benchmark serio le prestazioni del sistema con quel flag (impostazione) attivo e disattivo, noterà che non c'è uno scarto statisticamente significativo fra le due situazioni, e in alcuni casi addirittura le prestazioni medie diminuiscono.

- affermare che il file di swap sia per propria natura un'immagine della RAM fisica non può essere considerato del tutto corretto. il sistema operativo sposta dinamicamente (significa che lo fa in tempo reale e a seconda della necessità) i dati da e verso il file di swap, indipendentemente da quanto questo sia grande. è vero che se le dimensioni sono gestite automaticamente da Windows, il sistema impegnerà i necessari cicli di clock (molto sinteticamente significa il tempo impegato del processore a portare a termine un'istruzione) per ridimensionarlo in base alle necessità, tuttavia questo è vero anche se il file di swap è fisso. quello che sfugge alla maggior parte di quanti usano sistemi operativi Windows è che il file di swap, anche se grande 500 megabyte o di qualsiasi altra dimensione fissa, viene utilizzato per porzioni corrispondenti alla necessità del momento e quindi il calcolo dell'allocazione di dati da paginare (cioè stabilire quanti dati vanno trasferiti sul file di swap) avviene comunque. nessun risparmio di cicli di clock, dunque... tutto questo nonostante esistano eserciti di vecchi preti dell'informatica che siano disposti tutt'oggi ad affermare il contrario, più che altro forse perchè non hanno alcuna voglia di riscrivere articoli buttati giù anni fa. credetemi, le leggende sono dure a morire...

- impostare una dimensione del file di swap fissa è corretto, ma non ideale. se per qualsiasi motivo le esigenze di memoria del sistema superano il limite fisso impostato, la baracca si pianterà senza fare complimenti. per evitare questo, naturalmente bisogna impostare una dimensione fissa più che abbondante. capisco che gli hard disk di oggi rendono insignificante creare uno swap fisso di 500 megabyte, tuttavia io appartengo alla scuola di quanti non intendono regalare nemmeno un bit in più del necessario ad ambienti operativi giganteschi, che ad ogni minima distrazione dell'utente tendono a stravaccarsi sull'hard disk in modo incredibile. il fatto che abbia progettato DustBuster ne è la prova ;)
per questo motivo suggerisco che lo swap sia impostato con una dimensione minima soddisfacente e una massima illimitata (o comunque abbondante, se vogliamo metterla così... dico illimitata per comodità, tanto non cambia nulla), in modo che il sistema operativo sia libero di espanderlo quando fosse necessario.

- ultimo punto, se dio vuole :)
capisco la preoccupazione che in quei pochi 'casi estremi' un file di swap impostato come suggerisce il fantasmino si espanda dove trova posto, tornando così a frammentarsi. si tratta però di una preoccupazione infondata: durante la sessione in corso (cioè nel momento in cui stiamo usando il computer e la richiesta di memoria supera la dimensini del file di swap) avremo un'espansione del file di swap nello spazio libero disponibile sull'hard disk, con conseguente parziale e inevitabile frammentazione. quello che ci tengo a sottolineare è che si tratterebbe di una situazione del tutto temporanea... al riavvio del sistema, lo spazio in più occupato dall'aumento di dimensioni del file di swap non resta occupato, ma viene restituito alla normale allocazione di dati da parte delle applicazioni (cioè torna libero per gli usi normali) e il file di swap sarà sempre lassù, in cima all'unità, con la dimensione minima che gli abbiamo assegnato :)

concludo qui la pergamena. mi scuso per la lunghezza, perchè su un forum dilungarsi monopolizzando spazio è tradizionalmente una violazione della netiquette. ho aggiunto fra parentesi una "traduzione" delle espressioni forse meno comprensibili, che però non posso fare a meno di usare, perchè stiamo parlando di argomenti tecnici e non di commenti sull'ultima pettinatura di Julia Roberts. mi rendo conto che possa talvolta suonare ostrogoto, ma secondo me è bene abituarsi: è uno sforzo iniziale che si rivelerà prezioso in futuro, man mano che si acquisisce esperienza. personalmente credo che l'argomento 'file di swap' sia stato sviscerato fino ai limiti della nausea, quindi se me lo permettete non interverrò oltre. naturalmente gli altri argomenti sollevati restano sul fuoco e parteciperò volentieri al rogo :)

palla al centro :)

Rasna
02-05-2001, 23.01.16
Casper, ti assicuro che le tue affermazioni, peraltro legittime e rispettabili, possono essere controbattute tranquillamente...Ma questo ad un certo punto apparirebbe tedioso. Ritengo che in questo thread si siano dette cose sufficienti a far sì che i vari interlocutori del forum si facciano una loro opinione (e non solo tecnica) al riguardo, magari approfondendo per conto proprio l'argomento, anche attraverso forum come questo.
Per cui mi fermo pure io (per ora).

DavideDave
02-05-2001, 23.45.05
Così è deciso, l'udienza è tolta :D

daysleeper15
03-05-2001, 08.16.59
no DavideDave aspetta... l'udienza non dovrebbe essere tolta, in quanto ho l'impressione che siamo di fronte ad uno dei migliori seminari sul tema in circolazione sulla rete (e se noti sono molti quelli che postano ancora sull'argomento anche in nuovi thread che prontamente il ns. Casper chiude e rimanda a questo), per cui a mio modesto parere sarebbe utile proseguire ovviamente senza ritornare su cose già dette. Questa volta non mi lamento per il linguaggio tecnico perchè comincio a capirci qualcosa in più anch'io (ed è tutto dire...).
Un ultima mia annotazione pratica: ieri sera ho rilanciato SpeedDisk, una prima volta semplicemente inserendo nei tipi file da spostare all'inizio i win385.swp; risultato ottimizzazione in circa 15min. ma due zone con file di quel tipo, una azzurra (optimized) all'inizio e una marrone (fragmented) alla fine, con reimpostazione della memoria virtuale in automatica - secondo tentativo dopo aver reimpostato la mem.vir. in manuale (192/5182) ed inserito il file sp.ini in c:; risultato ottimizzazione in circa mezz'ora con entrambe le zone di swap spostate all'inizio e impostazione della memoria mantenuta manuale (192/5181).
Credo che a questo punto per me la situazione sia la migliore (salvo capire questa distinzione tra zona ottimizzata e frammentata) però resta molto interessante la materia e se posso vorrei aggiungere una domanda relativa alle utility di ottimizzazione della RAM (ma c'entra con la discussione in corso?) tipo Rambooster; dopo il processo di ottimizzazione delle swap ha ancora senso utilizzare questo tipo di applicazioni o a questo punto il sistema è configurato al meglio per sfruttare la memoria (fisica e virtuale)? Scusate la prolissità ma la tanta carne sul fuoco si sta facendo saporita... ed invito tutti i partecipanti (lettori) passivi a ringraziare i ns. docenti.
ciao e buona giornata.

daysleeper15
03-05-2001, 08.20.09
ops ho scritto win385.swp ma in realtà era win386.swp...
e che l'ho riletto più volte prima di spedirlo...

Bet
03-05-2001, 09.37.34
Originally posted by Casper


il file di swap, anche se grande 500 megabyte o di qualsiasi altra dimensione fissa, viene utilizzato per porzioni corrispondenti alla necessità del momento e quindi il calcolo dell'allocazione di dati da paginare (cioè stabilire quanti dati vanno trasferiti sul file di swap) avviene comunque.

per approfondimenti personali, hai per caso qualche link a qualche articolo che parli di questo?



Originally posted by Casper


- ultimo punto, se dio vuole :)
capisco la preoccupazione che in quei pochi 'casi estremi' un file di swap impostato come suggerisce il fantasmino si espanda dove trova posto, tornando così a frammentarsi. si tratta però di una preoccupazione infondata: durante la sessione in corso (cioè nel momento in cui stiamo usando il computer e la richiesta di memoria supera la dimensini del file di swap) avremo un'espansione del file di swap nello spazio libero disponibile sull'hard disk, con conseguente parziale e inevitabile frammentazione. quello che ci tengo a sottolineare è che si tratterebbe di una situazione del tutto temporanea... al riavvio del sistema, lo spazio in più occupato dall'aumento di dimensioni del file di swap non resta occupato, ma viene restituito alla normale allocazione di dati da parte delle applicazioni (cioè torna libero per gli usi normali) e il file di swap sarà sempre lassù, in cima all'unità, con la dimensione minima che gli abbiamo assegnato :)

Scusa, potrei sbagliare ma...
la frammentazione avviene cmq, per il fatto che tutti gli altri eventuali files scritti dal s.o. o da altri programmi nel frattempo sono costretti ad essere scritti dove trovano spazio. E li rimangono. Non sarà frammentazione dello swap ma sarà quella degli altri files, che così costringono le testine del hard disk ad andare avanti e indietro. E' chiaro che esistono le unità di frammentazione per questo, è anche chiaro che stiamo parlando di frazioni di secondo, ma visto che siamo in questioni tecniche e di perfezionismo, gradirei un'opinione.
Grazie.

Casper
03-05-2001, 11.23.03
[QUOTE]Originally posted by Bet
per approfondimenti personali, hai per caso qualche link a qualche articolo che parli di questo?Scusa, potrei sbagliare ma...la frammentazione avviene cmq,

no, non mi risulta nessun link in questo momento. in realtà non ce n'è bisogno, qualsiasi monitor di sistema rileva regolarmente un uso effettivo parziale di file di swap fissi di grandi dimensioni, e utility specifiche di monitoraggio della memoria virtuale sono anche più chiare nel rilevare che la memoria paginata è sempre una frazione delle dimensioni apparenti di un file di swap.

il tuo commento è corretto: naturalmente è possibile la frammentazione dei files che vanno ad occupare lo spazio lasciato libero dall'espansione del file di swap (impostato come suggerisco io), ma potrei aggiungere che al termine di una sessione di lavoro con un file di swap fisso alcuni files sull'unità saranno comunque frammentati, perchè si tratta di un fenomeno fisiologico. non c'è modo di evitarlo.

e questo è davvero tutto ;)

Rasna
03-05-2001, 22.49.54
Non sono d'accordo.

ConservativeSwapFileUsage
Sono numerosissimi i links che consigliano questo settaggio (unica controindicazione: avere meno di 64MBdi ram). Eccone alcuni:
http://online-tonight.com/questions/win98_speed_up.shtml
http://www.inquiry.com/pubs/infoworld/vol22/issue14/O01-14.asp
http://www.thetechguide.com/win9xperformance.html

per non parlare poi del sito di Axcel 216 ( http://users.aol.com/axcel216/index.htm ), nella sezione dedicata a System.ini. E questo, presumo, è l'articolo della Microsoft: http://support.microsoft.com/support/kb/articles/Q223/2/94.ASP?LN=EN-US&SD=gn&FR=0&qry=conservativeswapfileusage%20system.ini&rnk=1&src=DHCS_MSPSS_gn_SRCH&SPR=W98 . In questo articolo si consiglia tale settaggio.

Per quanto riguarda lo swap, c'è questo link interessante: http://www.thetechguide.com/swapfile.html
Ad ogni buon conto, a me sembra intuitivo che una cosa è l'impiego di risorse dovuto alla "semplice" allocazione di dati in un file già "pronto all'uso", ed un'altra cosa è l'impegno di ricostruire e decostruire, a scapito di altri file, uno swap di volta in volta.

Inoltre: la frammentazione. E' vero che una volta spento il PC lo swap dovrebbe cancellarsi (c'è un articoletto sullo swap che non si cancella allo shutdown nella MS Knowledge Base): ma quello che mi può creare problemi è lo swap che si frammenta durante l'utilizzo del PC, che, se particolarmente intensivo, può divenire problematico.

Un salutone a tutti.:)

[Edited by Rasna on 03-05-2001 at 22:55]

Rasna
03-05-2001, 23.03.41
Ti ringrazio per gli "onori" espressi in questo thread. Sembrava che si mettesse male, invece...

Ti assicuro tuttavia che il mio intendimento non è tanto quello di assurgermi ad un piedistallo, bensì quello più modesto di fornire e ricevere contributi ed esperienze.

[Edited by Rasna on 04-05-2001 at 07:13]

Bet
03-05-2001, 23.11.55
Complimenti, due bei cranioni in fatto di s.o. microsoft!

Scusa Casper, forse prima non mi sono spiegato bene io: anch'io, utilizzando l'utility di windows avevo notato che il file di swap impostato a dimensione fissa, è usato parzialmente; ma nel precedente intervento intendevo dire se potevi dire qualcosa di più su sti cicli di clock (o calcolo dell'allocazione di dati da paginare).
In effetti mi chiedevo se c'è una maggior fatica, quando il file di swap è frammentato. Non so se è il concetto che ha espresso Rasna.
Visto che hai detto "questo è davvero tutto se vuoi sorvolare non è un problema, ma sono tra quelli che pure non postando molto in questa discussione segue con attenzione ed interesse il suo svolgimento.
Grazie

Casper
04-05-2001, 07.26.40
Originally posted by Rasna
E questo, presumo, è l'articolo della Microsoft: http://support.microsoft.com/support/kb/articles/Q223/2/94.ASP?LN=EN-US&SD=gn&FR=0&qry=conservativeswapfileusage%20system.ini&rnk=1&src=DHCS_MSPSS_gn_SRCH&SPR=W98 .
In questo articolo si consiglia tale settaggio.

spiacente di contraddirti. l'articolo che hai citato dice testualmente: Windows 98 added a new feature, PageFile_Call_Async_Manager, that allows the Memory Manager to asynchronously write out page file (swap file) buffers during periods of time when VFAT file system activity is not busy. You can disable this feature, causing the system to behave as Windows 95 does, at some cost in overall system performance.

ad ogni modo l'articolo che ho letto io era neutrale. questo è addirittura contrario... ti ringrazio per averlo citato, sia pure involontariamente, in favore del mio punto di vista.

McAlba
04-05-2001, 16.08.36
Ciao a tutti, se può interessare dico la mia sull'argomento :)
Essendo io totalmente contrario al file di swap di dimensioni minime=massime vi voglio solo sottoporre un semplice esempio:
RAM 128 MB, swap a 256 MB. Durante il normale lavoro, nessun problema. Ad un certo punto, uso Paint Shop Pro, devo creare e modificare alcune immagini a colori, e devo utilizzare una risoluzione elevata per motivi di stampa (dai 200 ai 300 punti per pollice). Bene, il mio caro windows 2000 è stato così gentile da avvisarmi che il file di swap era troppo piccolo e l'ha aumentato, di qualcosa come altri 200 Mb... (un totale di quasi 500 MB, altro che il doppio della RAM...) ora io mi chiedo, se avessi avuto win98, dimensioni dello swap fisse, cosa sarebbe successo?
Capisco che questo esempio può sembrare un caso limite, ma visto che il punto della questione è quello di trovare una configurazione dello swap ottimale (e cioè che vada bene per TUTTE le configurazioni), di sicuro quella dello swap eternamente fisso non è consiglibile, in generale.

Un'altra cosa, riguarda l'articolo di MS citato da Rasna. Bene, in quell'articolo ci sono scritte alcune cose interessanti, tranne il consiglio di usare il settaggio ConservativeSwapFileUsage=1. Anzi, leggendo l'articolo, si evidenzia il vantaggio di non usare tale settaggio.

ola

Rasna
06-05-2001, 11.31.44
Mi dispiace, ma non è così. Quell'affermazione dell'articolo MS - concernente lo scotto di una possibile diminuzione delle prestazioni - vale (ed è pure intuitivo) per sistemi dotati di poca memoria fisica. Avevo postato gli altri links ritenendo di chiarire tale aspetto. Nell'articolo si consiglia l'impostazione di "ConservativeSwapFileUsage" a "1" per ovviare a problemi (tanto per cambiare...) di gestione della memoria da parte del SO (da PageFile_Call_Async_Manager, nella fattispecie).

Pertanto mi permetto di postare un articolo tratto da Axcel 216 al riguardo.

"The 12-29-99 Win98/ME ©Trick in TIPS98.TXT, part of W95-11D.ZIP:

CONSERVATIVE SWAP

This Win98/ME (all releases) tip was unearthed thanks to Paul Garavaglia (paulandcathy@earthlink.net).
"I found this thread at the Windows 98 Annoyances Forum. I've applied the tweak, but too soon to tell if it causes any problems. Does seem to add a performance boost:"

Q [Horst Mueller]:

"Having trouble with Win98 swap file, sometimes it indicates 50 MB then it will soar to over 100, giving me false readings on available disk space. I have 128 MB RAM. I have reinstalled Win98, all programs and all Win98 updates which takes me about 12 hours each time."

A [Dan A. Wilson]:

"I've suggested this several times here before, and I use it and swear by it as a tweak for both speeding up Win98 and controlling the outlandish sizes of swapfiles when you have a ton of available hard memory (128 MB).
Quoted from this MSKB article:

Windows 98 added a new feature, PageFile_Call_Async_Manager, that allows the Memory Manager to asynchronously write out page file (swap file) buffers during periods of time when VFAT file system activity is not busy...
You can disable this feature, causing the system to behave as Windows 95 does, at some cost in overall system performance. Add the following entry to the System.ini file under its [386Enh] section:

[386Enh]
ConservativeSwapfileUsage=1

The "cost in overall system performance" never came up on mine. Things just got better all around.
This tweak will force the notoriously bad Win98 Memory Manager to use your available chip memory for its functions first, and all uses of chip memory are *much faster* than any use of read-write HD file memory.
It's worth a try.
My Win98 computer purrs with this tweak, and is much faster than it was without it, and the swap file, which used to never be less than 40 MB and was often over 100 MB is now almost always zero or nearly zero.
After you add the new line, save System.ini and reboot.
If there's any reduction in performance or any problem, just edit System.ini again to remove the line, save the file and reboot...

The ridiculous Memory (mis-)Manager is now USING your 128 MB of RAM, instead of roaring off to the HD swapfile every time 40% of your available memory has been tapped, and the result is that your swapfile now sits at zero most of the time, while your hard memory is serving all of your needs. If, in fact, you ever push your memory to about 85% usage, a swap file of 10 to 15 MB may be created, but it will disappear when you close down the (30 memory-hungry) things you're running at once and shut down the machine. The next time you boot up, there will be a zero swap file.
If you ever configure a Win98 computer that has 64 MB of RAM or less, this fix probably won't work. It depends on a massive quantity of available memory to work."

Quindi, qui si pone un limite minimo di memoria di 64 MB.

Un'altro articolo di Th. McGuire, tratto da 3D Spotlight (http://www.3dspotlight.com/tweaks/memory/memory-4.shtml), pone un limite minimo di 128 MB di ram (tra l'altro, in questo stesso articolo, si consiglia di calcolare l'ampiezza dello swap utilizzando il monitor di sistema). Eccone un brano;

"Windows 98/Millennium users

Before you begin doing anything else you'll want to edit your system.ini (Click on Start, Run type in system.ini & hit Enter). Under the [386Enh] heading Add the line ConservativeSwapfileUsage=1 (Make sure to leave a blank line between this & the next heading). This can significantly reduce Virtual memory use as it makes Windows use RAM before the Swapfile. This is particularly beneficial for those with 128MB RAM or more. Save the changes & reboot your system for the change to take effect."

Credo sia doveroso anche citare Billow, senza dubbio un autorevole esponente in fatto di SSOO, che proprio sulle pagine di questo sito (http://www.wintricks.it/faq/reg_c_disco.html), dice testualmente:

"RENDERE LO SWAP FILE CONSERVATIVO!!! (A MUST)
Mi direte ..... e che è ?????
E' abbastanza semplice da capire !!!! Per utenti che hanno parecchia memoria RAM (64 mega o + ) - questo settaggio si può rivelare innovativo ed utilissimo (preso in prestito da MILLENNIUM).......
In pratica si tratta di ridurre al minimo gli accessi allo swap file di Win9X.... ovvero di fare in modo, che il ns. S.o. acceda il + possibile alla RAM, qualora ve ne sia di libera, evitando di SWAPPARE sul disco , riducendo al tempo stesso le pause , tipiche di chi utilizza il proprio pc. per grafica e/o giochi....

Basta inserire in SYSTEM.INI alla voce [386Enh] la seguente stringa:

ConservativeSwapfileUsage=1



Pertanto, e questi sono solo tre fra i citabili, appare evidente che "ConservativeSwapFileUsage" non va utilizzato in sistemi con meno di 64-128 MB di ram, pena appunto un decadimento delle prestazioni, se non addirittura un blocco del sistema. Ciò proprio per la funzione intrinseca del file di scambio in relazione all'utilizzo (loading/unloading) della memoria fisica. Con un quantitativo più elevato di ram vi è un netto miglioramento delle prestazioni. Un'ultima cosa - e questa per i più - "ConservativeSwapFileUsage" ovviamente non equivale ad una disabilitazione della memoria virtuale, ma stabilisce una priorità di utilizzo, da parte del SO, della ram (più veloce) rispetto all'HD (meno veloce), diminuendo il thrashing.

[Edited by Rasna on 06-05-2001 at 20:04]

Rasna
06-05-2001, 13.54.23
Ciò che si è detto vale per Win 9X. Se vi sono cmq esigenze particolari (in termini di software in relazione all'hardware), le dimensioni dello swap possono essere calcolate attraverso la somma del picco del file di paginazione + 12 MB(o 32 MB), a seconda delle condizioni.

Come dire: non paga il massimalismo di chi afferma esservi un'unica ricetta valida per tutti i sistemi. Con atteggiamento critico (nel senso socratico del termine), ognuno cerchi e trovi le soluzioni più confacenti ed equilibrate al proprio sistema, sulla base anche delle proprie competenze. Personalmente io - quando propongo qualche cosa - lo faccio come esperienza mia (magari non esclusiva del mio solo PC), e come tale la offro. E' naturale e ovvio quindi che le scelte che sottendono tali mie posizioni non sono frutto di mode o campate in aria, ma derivano da un lavoro di ricerca, confronto ed elaborazione.

[Edited by Rasna on 06-05-2001 at 14:09]

Rasna
08-05-2001, 23.27.07
Nell'ultimo numero de "Le Grandi Guide di PC World", attualmente in edicola, c'è, a pag. 44, un interessante capitoletto sul file di scambio che, insieme a tutto il resto, consiglierei di leggere.