PDA

Visualizza versione completa : La "sternomazia": Dimmi che seno hai e ti dirò chi sei


Totor@
20-02-2006, 11.22.39
Dimmi che seno hai e ti dirò chi sei. Potrebbe essere sintetizzata così la sternomazia, l'insolita scienza che, apparsa per la prima volta in
Spagna nel XVIII secolo, studia il carattere delle donne attraverso le forme del loro seno.

Un seno a punta curvato all'insù, ad esempio, indicherebbe una donna dal temperamento nordico e un cervello acuto. Sono disciplinate e
possono essere dei buoni manager, ma è raro che raggiungano alte posizioni nel commercio e sono piuttosto pigre a prendere iniziative.
Si adattano facilmente a vivere con ogni uomo, sono mogli fedeli e allo stesso tempo sono insaziabile e piuttosto inventivo in base.

Tantissime donne che hanno un seno a forma di mela sono frigide. Gli uomini devono compiere un enorme sforzo per eccitarle, ma sono
pronte a provare qualsiasi posizione per rendere felici il loro partner. Tali donne sono fedeli al loro uomo e si sposano molto presto diventando
bravissime casalinge. Spesso risultano essere più intelligenti dei loro mariti.

Le donne con il seno a pera sono indipendenti e ostinate. Queste caratteristiche le aiutano a tenere in pugno gli uomini e assicurano un matrimonio caratterizzato da un'intensa attività sessuale.

I seni a forma triangolare individuano donne sensuali ed emancipate. Per loro niente è proibito nel sesso e possono avere più partner in un giorno solo.
Le donne di questo tipo diventano solitamente grandi attrici e preferiscono un lavoro che le porti ad essere sempre al centro dell'attenzione.

Sono piene d'amore e amano la vita le donne il cui seno assomiglia ad una melanzana. La loro compagnia è molto piacevole in qualsiasi situazione,
ma qualsiasi uomo vicino ad una tal donna viene inevitabilmente sottomesso.

Non tutti i seni pero' sono naturali e quindi esiste una categoria che comprende quelli al silicone. Con questo tipo di ragazze si posso trascorrere momenti bellissimi durante viaggi romantici di un paio di giorni, ma non sono adatte ad avere una famiglia. La maggior parte di esse soffre di problemi psicologici seri, tra cui diffidenza e narcisismo. Il sesso con queste ragazze è convenzionale e non molto sensuale, pero' sono dotate di un quoziente d'intelligenza piuttosto alto.

Un discorso anche per i capezzoli. Quelli dritti sono tipici delle donne generose e dominanti. Amano il sesso orale e la classica posizione del missionario.
Rivelano invece una mente calcolatrice che nasconde le sue reali intenzioni, i capezzoli piccoli. Infine la pelle intorno al capezzolo se è di un delicato rosa rivela una personalità calorosa e gentile. Mentre un colore bruno indica una donna appassionata ed avventurosa.

Fonte:
http://www.adnkronos.com/3Level.php?cat=Cronaca&loid=1.0.317125660



:eek:

Thor
20-02-2006, 11.42.40
e io che sono un po' piatto? che tipo sono? :D

Totor@
20-02-2006, 11.57.33
Originariamente inviato da Thor
e io che sono un po' piatto? che tipo sono? :D



....da spiaggia :p

dave4mame
21-02-2006, 00.32.22
ma se una si rifà il seno cambia carattere? :D