PDA

Visualizza versione completa : La RIAA sulle radio


Ghandalf
16-01-2006, 11.00.55
<p align="center"><img src="http://www.ecplanet.com/pic/2004/03/1080744633/seti.jpg"></p>
<br>
<br>
<br>
<br>
<p align="justify"><font size="2">La RIAA comincia a non gradire la presenza sul mercato di tutta una serie di programmi che consentono di registrare con qualità digitale la <i>musica eterea</i>. La copia digitale di musica trasmessa dalle radio sta diventando la prassi e così la RIAA viene a bussare alla porta chiedendo il suo.<br><br>Le radio hanno il diritto di mandare tutta la musica che vogliono pagando un'inezia alle case discografiche (con la considerazione che è comunque pubblicità, dovrebbero essere le case discografiche a pagare le radio!), anche la copia su nastro da parte degli utenti è legale. Adesso il fenomeno comincia ad assumere una dimensione tale che <span style="font-weight: bold;">la RIAA</span> si sente in dovere di proteggere i diritti delle etichette che rappresenta proponendo svariati sistemi per <span style="font-weight: bold;">controllare la possibilità di registrare la musica trasmessa dalle radio</span>.<br><br> Insorgono i produttori hardware che dicono che questo è un modo per distruggere una tecnologia proprio nel momento in cui si sta sviluppando, si riferiscono alle svariate apparecchiature che consentono di registrare direttamente dalla radio su un file digitale che può essere conservato ed ascoltato ovunque.<br>Ovviamente siamo soltanto alle dichiarazioni di guerra, la cosa deve passare per il congresso (visto che comunque di USA si parla) ed il procedimento non è immediato, in molti comunque hanno alzato il livello di attenzione visti i rapporti tra utenza e RIAA degli ultimi anni.</font></p>
<br>
<br>
<br>
<br><br><br><a href="../framer.php?url=http://news.zdnet.com/2100-9595_22-6027079.html" target="_blank"> Fonte </a><br><br><br><br>

dave4mame
16-01-2006, 11.15.58
azzarola... usare il radiotelescopio di arecibo per trasmettere canzonette sarebbe una bella figata :D

exion
16-01-2006, 12.11.51
La quantità paradossale di soldi che sta spendendo in azioni legali e di lobbying la RIAA, che altro non è che una libera associazione di case discografiche, dovrebbe far riflettere sulla quantità spropositata di profitti delle stesse. Profitti che non vengono reinvestiti in ricerca artistica e men che meno in ricerca tecnologica se non per progettare sistemi di protezione già obsoleti prima ancora di uscire sul mercato.

Spero che prima o poi li finiscano 'sti soldi, e chiudano baracca per sempre.

Mika
16-01-2006, 12.39.27
Questa RIAA deve sempre metterci lo zampino, tra poco forse nn potremo nemmeno più registrarci una qualunque cosa,cmq la radio è sempre stata libera e si è sempre potuto registar quel che si voleva senza incorrere in spiacevoli situazioni.
Anche se devo ammettere che nn ero a conoscenza del fatto di poter registrare trasmissioni radio ascoltate via web.
Con che programmi si può far questo?

Ciao a tutti!

winnet
16-01-2006, 14.54.30
Bhe' sicuramente esisteranno programmi specifici, ma non servono, basta uno qualsiasi anche il registratore di window basta un cavetto con due jack maschio e collegare il microfono all'uscita audio ... magari con un duplicatore cosi' la senti anche! :p
(Anche se cosi' tecnicamente passi par l'analogico .. il risultato e' lo stesso ... se vuoi restare su digitale molte schede audio (penso tutte ormai) hanno un uscita audio digile!)
Se usi linux basta reindirizzare l'audio senza scomodare i fili.

Se ancora non basta ... usa la fantasia .. se le tue orecchie lo possono ascoltare ... anche un'orecchio elettronico lo puo' fare! ;):))
Puoi divertiti ad intercettare l'audio o lo streaming direttamente intercettato i pacchetti di rete ... ma forse sono andato troppo in la'! :)

Pegasus_di_Fuoco
16-01-2006, 15.12.44
La RIAA sta veramente cominciando a rompere i c******i!!

Downloader
16-01-2006, 15.28.47
Originariamente inviato da Pegasus_di_Fuoco
La RIAA sta veramente cominciando a rompere i c******i!!

No no, ha gia cominciato! e da un pezzo :mad:

PansaTeam
16-01-2006, 16.55.43
Originariamente inviato da Mika
Questa RIAA deve sempre metterci lo zampino, tra poco forse nn potremo nemmeno più registrarci una qualunque cosa,cmq la radio è sempre stata libera e si è sempre potuto registar quel che si voleva senza incorrere in spiacevoli situazioni.
Anche se devo ammettere che nn ero a conoscenza del fatto di poter registrare trasmissioni radio ascoltate via web.
Con che programmi si può far questo?

Ciao a tutti!


Forse con WinAMP + StreamRipper (o StationRipper)??

:cool:

mariolino
16-01-2006, 22.16.28
Originariamente inviato da Mika

Anche se devo ammettere che nn ero a conoscenza del fatto di poter registrare trasmissioni radio ascoltate via web.
Con che programmi si può far questo?





Io uso Total Recorder (http://www.highcriteria.com/ ) sin dal giorno dello storico concerto di Mina del 30 marzo 2001