PDA

Visualizza versione completa : Unire 2 avi con differenti campionamenti


roberto45
07-01-2006, 13.14.32
Vorrei unire due tempi di un film che hanno differenti campionamenti (23.97622 contro 23.97600) e non posso decodificarli in quanto il S.O. Me non permette file superiori a 4 Giga: qualcuno ha dei suggerimenti su come fare ?

K[o]dy
08-01-2006, 01.19.54
Prova STOIK Video Converter 2.1.1 (http://www.stoik.com/products/svc/index.html).
E' un programma (free e PRO a pagamento) che permette di unire file video di formati diversi, avi, wmv ecc.
Personalmente non ho avuto modo di utilizzarlo, ma potrebbe esserti utile.

Macao
08-01-2006, 06.18.58
sinceramente io ne ho provati molti di joiner (nn il sopra citato), e tutti mi hanno sempore restituito un messaggi di errore se cercavo di unire filmati con bitrate (sia audio che video) diversi

- AVI-MPEG-RM-WMV Joiner
- Easy Video Joiner
- Zealot All Video Joiner

kirk
08-01-2006, 07.46.37
Prova ad importarli in movie maker, poi al limite li salvi in DV avi quindi comprimi il tutto come vuoi(divx, xvid).. non se se da problemi di sincronia audio video ma se funziona con formati diversi dovrebbe farlo anche con 2 avi diversi :)

mister pink
10-01-2006, 18.59.46
Ti fornisco alcune informazioni che spero possano esserti utili.

1. Esiste un vecchio programma, chiamato Peck's Power Join, che si può ancora recuperare su internet (magari cercando con google) e che, se ben ricordo, era una 'nticchia più flessibile di altri nell'unire videoclip con diverso frame-rate. Il problema è che non ricordo a quale decimale si fermava la sua "flessibilità"...

2. Sulla base di alcune prove che ho fatto alcuni anni fà, posso dire con certezza che il caro, vecchio Quicktime (quello in versione pro...) era (almeno fino alla versione 4, l'ultima che ho usato), perfettamente in grado di unire senza problemi dei videoclip in formato AVI con differente frame-rate. Il problema era che, almeno all'epoca (ora non so), il Quicktime, sebbene avesse i filtri di importazione ed esportazione per il formato AVI, non aveva tuttavia la capacità di interfacciarsi con i codec di nuova generazione (mpeg4, xvid, divx, ecc..) ma solo con alcuni vecchi codec comuni alle piattaforme Win e Mac (Ms Video, indeo 4, ecc..).

3. In linea generale, il tuo problema si risolve in modo accettabile ricodificando integralmente i videoclip e salvandoli in un altro formato (per esempio mpeg o wmv) con gli stessi parametri di codifica.

4. Il programma Virtualdub possiede una funzionalità che permette di cambiare a piacimento il frame-rate di un videoclip senza ricodificare tutto il flusso video (usando la modalità "direct stream copy"). Ciò però comporta inevitabilmente una desincronizzazione dei flussi audio e video (che diventano di durata differente).

5. Esiste infine una procedura, che ho applicato con successo, in grado di modificare il frame-rate di un videoclip in formato avi correggendo successivamente la desincronizzazione dei flussi audio e video. Si tratta però di una procedura non propriamente semplice e che presuppone una certa dimestichezza nell'uso del programma Virtualdub e l'impiego di un software di editing audio (per es. Goldwave). Se non riuscirai a risolvere il tuo problema, vedrò magari di descrivertela accuratamente in un altro post.