PDA

Visualizza versione completa : [XP 64BIT]Quali vantaggi netrarrei??


master74
02-01-2006, 17.15.48
come da oggetto avendo un amd 3200 64bit usando xp a 64bit che vantaggi ne trarrei?oppure mi conviene tenermi xp home regolarmente registrata?

Semi.genius
02-01-2006, 20.14.02
hai già dato un occhiata qui?
http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/64bit/evaluation/overviews/overview.mspx

JuSTeR
02-01-2006, 23.24.01
Cià

Io ho un Athlon X2 3800+.

All'inizio ho installato Windows 64-bit versione inglese (per ora esiste solo quella, poi ti scarichi a parte la patch per la lingua italiana).
Ti posso dire che l'ho cancellato dopo 2 giorni. Perchè? tutti i programmi che ho sono incompatibili, ed ancora non esistono i driver per alcuni tipi di hardware. Il dos è stato elimitano completamente assieme al supporto per le applicazioni 16 bit.

Il vantaggio principale di Win 64 è la possibilità (appunto) di poter utilizzare applicazioni a 64 bit: il sistema funziona molto bene con questi program_mi, ma sono ancora pochissimi e, al momento, non sembrano molti i produttori inten_zionati a lavorare su hardware e software compatibile con i 64 bit. D'altra parte l'emulazione dei programmi 32 bit non è così solida.

In pratica Win 64 ha prestazioni normali (cioè pari a quelle di Win 32) con i programmi a 64 bit, e inferiori con i programmi a 32.

Se vuoi un consiglio, rimani con il tuo Windows XP home, magari passa a Windows XP pro. Io ho messo il Media Center 2005 :)

cià :cool:

gsmet
04-01-2006, 14.03.57
Originariamente inviato da JuSTeR
Il dos è stato elimitano completamente assieme al supporto per le applicazioni 16 bit.

Il dos è stato eliminato con Windows 2000 e Windows XP da un pezzo, non certamente con Windows x64.

Originariamente inviato da JuSTeR
In pratica Win 64 ha prestazioni normali (cioè pari a quelle di Win 32) con i programmi a 64 bit, e inferiori con i programmi a 32.

Le prestazioni con le applicazioni a 32bit sono normali, mentre quelle a 64bit sono migliori... -_-

Quello che citi tu è l'effetto Itanium, il processore + insulso della storia.

Il problema è bendifferente: qualsiasi applicazione a 32bit che sfrutta driver o accede al kernel o fa qualcosa di diverso da una semplice applicazione utente difficilmente funzionerà in WinX64.

Quindi antivirus, firewall, drivers ecc ecc sono tutte applicazioni che vanno riscritte... inoltre è possibile che debbano essere riscritti tutti i plugin alle varie applicazioni MS (explorer, IExplorer ecc ecc)...

E' normale che non funzioni na cippa ora... bisogna dotarsi di applicazioni a 64bit. Ma le prestazioni non calano sicuramente visto che ora il processore può elaborare interi e fare calcoli a 64bit al posto di 32bit quindi qualsiasi applicazione nativa a 64 andrà meglio della controparte a 32 (sempre che sia scritta decentemente).

Le applicazioni a 32bit invece non fanno altro che funzionare nello stesso modo di prima... anche se sicuramente qualcosa è cambiato... al massimo possono calare un po' di prestazioni ma non penso sia percettibile.

Io l'ho installato e l'ho usato per qualche mese, molte applicazioni ho dovuto riscaricarle a 64bit perchè non giravano e alcune periferiche non potrò mai usarle, ma per il resto stavo meglio con quello che con XP a 32.

Dipende molto da cosa ci dovete fare... se vi serve che tutto funzioni regolarmente e non volete avere problemi di sorta, rimanete sul 32 e aspettate Vista a 64 (le aziende stanno tutte lavorando in funzione di quello). Se invece producete divx e mp3 a tutto spiano per intenderci, procuratevi i convertitori a 64 bit e dateci sotto... anche se penso che sia + semplice procurarseli sotto Linux che sotto Windows.

Ruskie
05-01-2006, 16.19.06
Io ho Linux in dual boot con Windows (anche se uso soprattutto Linux), e a parte tutte le belle storie che i produttori di Cpu raccontano, posso dare sostanzialmente ragione a Juster.
Ho avuto Linux a 64 bit per un po', e ti posso dire che non si nota nessun vantaggio sensibile, anche nelle applicazioni a 64 bit. Questo perché con un processore potente come il tuo, le applicazioni sono già rapide, e anche se certamente vanno "un po' più rapide" con il sistema a 64 bit, l'aumento di prestazioni non è così percettibile.
Quando la tua macchina sarà più "vecchia" rispetto alle richieste del software, e quindi andrà più lenta, il beneficio di un sistema operativo a 64 sarà più evidente.
Questo, ripeto, nelle applicazioni di tutti i giorni (compresi giochi, che hanno requisiti ancora adeguati al tuo processore). Per applicazioni cpu intensive, in cui la tua macchina sarà messa a dura prova (tipo produzione di Divx, calcoli a tutto vapore etc. etc.), allora il beneficio dell'utilizzo di un sistema a 64 bit sarà più evidente.
Per contro, devi metterci che AL MOMENTO c'è molta carenza di applicazioni native a 64 bit; in Linux meno, ma c'è anche lì. Perciò avrai difficoltà a trovare molti software ottimizzati per un s.o. a 64 bit, mentre alcuni programmi a 32 bit non ti funzioneranno proprio (soprattutto driver).
Perciò... il gioco vale la candela? Secondo me, ancora no. A meno che non fai un'attività intensiva su qualcosa che possa avere benefici dall'utilizzo del 64 bit. Se lo fai tanto per fare, invece... lascia perdere. :)

JuSTeR
05-01-2006, 16.44.48
Il dos è stato eliminato con Windows 2000 e Windows XP da un pezzo, non certamente con Windows x64.

si, è vero. Mi riferivo soprattutto al supporto per le applicazioni non 32 bit. Con questo è stato sancito il definitivo abbandono a tutto ciò che riguarda il Dos

gsmet
05-01-2006, 17.32.27
Infatti Ruskie io intendevo proprio per le applicazioni intensive il passaggio e l'aumento di prestazioni.

Le conversioni ci guadagnano di sicuro, ma i giochi e tutto il resto del parco software che stanno ancora a 32 bit non penso contino.

Infondo, anche i primi test usciti che decretavano l'aumento delle prestazioni erano stati fatti con il compressore divx sotto Linux.

Pegasus_di_Fuoco
11-01-2006, 09.43.27
Originariamente inviato da JuSTeR
Cià

Io ho un Athlon X2 3800+.

All'inizio ho installato Windows 64-bit versione inglese (per ora esiste solo quella, poi ti scarichi a parte la patch per la lingua italiana).
Ti posso dire che l'ho cancellato dopo 2 giorni. Perchè? tutti i programmi che ho sono incompatibili, ed ancora non esistono i driver per alcuni tipi di hardware. Il dos è stato elimitano completamente assieme al supporto per le applicazioni 16 bit.

Il vantaggio principale di Win 64 è la possibilità (appunto) di poter utilizzare applicazioni a 64 bit: il sistema funziona molto bene con questi program_mi, ma sono ancora pochissimi e, al momento, non sembrano molti i produttori inten_zionati a lavorare su hardware e software compatibile con i 64 bit. D'altra parte l'emulazione dei programmi 32 bit non è così solida.

In pratica Win 64 ha prestazioni normali (cioè pari a quelle di Win 32) con i programmi a 64 bit, e inferiori con i programmi a 32.

Se vuoi un consiglio, rimani con il tuo Windows XP home, magari passa a Windows XP pro. Io ho messo il Media Center 2005 :)

cià :cool:

Come ti trovi con Windows Media Center? Qualcuno mi ha detto che è in pratica un Windows Xp Pro con l'interfaccia da Media Center e qualche funzione multimediale in più.

JuSTeR
11-01-2006, 11.58.47
Media Center è un XP Pro con l'interfaccia di un XP Pro. Non cambia assulutamente niente, a parte che, dal punto di vista multimediale è più completo. Ma su internet si trovano applicativi alternativi migliori.

RNicoletto
12-01-2006, 10.03.48
Originariamente inviato da JuSTeR

...Tutti i programmi che ho sono incompatibili, ed ancora non esistono i driver per alcuni tipi di hardware.
In ambito video encoding (DVD ==> AVI ad es.) esistono già molti software che supportano correttamente l'architettura a 64-bit: VirtualDub, Xvid, Dr. Divx, ecc...

gsmet
12-01-2006, 10.14.13
Originariamente inviato da JuSTeR
Media Center è un XP Pro con l'interfaccia di un XP Pro. Non cambia assulutamente niente, a parte che, dal punto di vista multimediale è più completo. Ma su internet si trovano applicativi alternativi migliori.

Eh no... non è un xp pro. E una via di mezzo fra xp home e pro, con l'aggiunta sostaziosa di un pacchetto multimediale governabile da telecomando molto molto figo.

Su internet ci sono altri prodotti simili a questo applicativo, io ne ho provati un po' sia a pagamento sia gratis, come MediaPortal.

Alcuni sono + compatibili, ma decisamente più spartani come funzioni. Vedi MediaPortal.

Altri hanno alcune funzioni in + e altre decurtate, come... cazzolina non mi ricordo il nome, ma il programma poteva addirittura fare da Streaming Server e far vedere la tv ai computer in rete. Però era a pagamento.

MediaCenter viene venduto ad un prezzo estremamente competitivo, 129 Euro, ma alla fine non ha tutto ciò che ha XP Pro... e solamente qualcosa di più rispetto all'home... infatti è limitatissimo per esempio nella gestione delle risorse di rete, cosa che invece sarebbe dovuta essere il contrario. Vabbè...

ciao ciao

Pegasus_di_Fuoco
12-01-2006, 18.43.20
Originariamente inviato da gsmet


Eh no... non è un xp pro. E una via di mezzo fra xp home e pro, con l'aggiunta sostaziosa di un pacchetto multimediale governabile da telecomando molto molto figo.

Su internet ci sono altri prodotti simili a questo applicativo, io ne ho provati un po' sia a pagamento sia gratis, come MediaPortal.

Alcuni sono + compatibili, ma decisamente più spartani come funzioni. Vedi MediaPortal.

Altri hanno alcune funzioni in + e altre decurtate, come... cazzolina non mi ricordo il nome, ma il programma poteva addirittura fare da Streaming Server e far vedere la tv ai computer in rete. Però era a pagamento.

MediaCenter viene venduto ad un prezzo estremamente competitivo, 129 Euro, ma alla fine non ha tutto ciò che ha XP Pro... e solamente qualcosa di più rispetto all'home... infatti è limitatissimo per esempio nella gestione delle risorse di rete, cosa che invece sarebbe dovuta essere il contrario. Vabbè...

ciao ciao

Grazie per la precisazione :)

JuSTeR
12-01-2006, 21.03.54
in effetti dopo alcuni giorni di prova l'ho eliminato e sono tornato al vecchio PRO...

ma è possibile che su Proprietà di sistema mi segni "WINDOWS XP Professional e sotto Media Center Edition"????

Ha ho capito... Essendo una versione Nlite datami, il giovinotto si è divertito a cambiare le paroline...

gsmet
12-01-2006, 21.42.41
Potrebbe essere come dici tu...

Sinceramente, io di solito tendo a farmi le immagini da me... vista la prima brutta esperienza con un immagine di windows che era un misto fra la home e la pro...

Si avviava come home e si comportava come pro... ma soprattutto crashava.

Il bello è che una cosa del genere è praticamente impossibile da ottenere... ma valli a capire quelli che l'hanno fatta! eheheh