Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
UNA NAVIGAZIONE PIU' SCATTANTE

di Giuseppe Bronzino per Wintricks

I più curiosi e meno esperti di voi si saranno chiesti cosa succede quando clicchiamo su un link della lista Preferiti o quando digitiamo un qualsiasi indirizzo internet.

In reltà non esistono luoghi virtuali identificabili con un procedimento letterale,ogni risorsa presente in internet sia esso sito o navigatore è univocamente identificata tramite il suo indirizzo IP.


È un numero binario composto da 32 bit ovvero una serie di zero e uno disposti in maniera precisa.Le disposizioni con ripetizione di 2 elementi su 32 posti danno 2³² possibilità di indirizzamento.Poiché la gestione sensoriale e pratica di un numero siffatto e lungo sarebbe problematica,si è scelto di rappresentare gli indirizzi IP in un modo più comodo:con 4 ottetti(bytes) scritti in forma numerica e separati da punti(Es: www.wintricks.com ha l'IP 216.1.107.69).
Un ottetto in forma binaria può rappresentare 256 numeri (da 0 a 255),cioè 2 all' ottava;
moltiplicando così 256x256x256x256 identificheremo le stesse possibilità di indirizzamento (2³²).Anche a voi quando per navigare vi collegate al provider, viene assegnato un indirizzo IP, che è definito dinamico poiché generalmente è diverso per ogni sessione.
Wintricks.com copyright


Gli IP che identificano i siti invece vengono definiti statici perchè non cambiano se non per esigenze di gestione o ristrutturazione(salvo eccezioni come Yahoo che cambia spesso).Con tutto questo sarebbe difficile rintracciare i nostri siti preferiti ricordandone la rispettiva quadrupla di numeri;perciò si associa l'IP ad un nome convenzionale (http://www....etc).
Quando clicchiamo su un link il nostro browser ordina ad un apposito server(server dei nomi o DNS) di cercare l'IP corrispondente all'indirizzo in forma letterale presente in suo elenco.Questa procedura è definita come "risoluzione di indirizzo" ed è solo dopo averla compiuta che il nostro computer potrà ricevere il contenuto di una pagina.

Gli indirizzi IP dei DNS usati dal provider li trovate nella cartella di Accesso Remoto facendo clic destro sulla vostra connessione e selezionando proprietà;quindi "Tipi di server"\"impostzioni TCP/IP".Avete 2 possibilità: che siano fissi(quindi effettivamente presenti in proprietà con il loro numero) o che siano assegnati dal provider.

In momenti di grande traffico la procedura può richiedere anche diversi secondi specie se l'associazione non è presente sul primo server dei nomi;
in questo caso viene girata al secondo (se esiste) etc. Questo può richiedere attese addirittura snervanti.


C'è un modo però per rendere la navigazione più scattante.


Il vostro browser prima di interrogare il server dei nomi controlla in un file speciale sul vostro computer se è già presente l'associazione fra indirizzo letterale e indirizzo IP. Il file si chiama HOSTS ed è un file senza estensione presente nella directory C:\windows. In questo caso,se presente la corrispondenza si evita la procedura di "Risoluzione" e si bypassa il DNS;
I TEMPI DI COLLEGAMENTO AD UN SITO SONO QUASI ISTANTANEI.

Normalmente però il file HOSTS è vuoto quindi inservibile;ci sono programmi che controllano automaticamente tutti i vostri link e ne scrivono la risoluzione .Tra quelli che conosco vi sono:

Modem Wizard (shareware)
Fastnet (freeware)
QMCM32 (uno splendido contascatti shareware)

*Gli ultimi 2 disponibili su volftp.tin.it

L'articolo è dedicato però non alle persone in grado di prelevare e usare questi programmi ma a coloro che non sono sufficientemente esperti da configurarli o hanno difficoltà con la lingua inglese.


Si può assolvere alla stessa funzione con una procedura laboriosa ma molto semplice.Non spaventatevi,il grosso del lavoro va compiuto la prima volta ed i risultati saranno comodamente utilizzabili anche in seguito.
Il file HOSTS è presente insieme al suo omologo con estensione .sam (esempio) in cui viene descritta la sintassi da adoperare.Si tratta di scrivere delle linee nel file HOSTS in cui sono presenti l'indirizzo IP ed il corrispettivo letterale,ciascuna linea per ogni sito.Esempio:

195.210.91.102 libero.iol.it #.url
62..85.163.67 www.wintricks.it #.url
NB1.Si deve escludere dalla scrittura la parte "http://" dell'indirizzo.


Il file HOSTS si apre con un doppio clic:è un file di testo costruito senza estensione per evitare funesti e incoscienti del c:\windows\*.txt e può essere anche creato con Notepad (Blocco Note) rinominandolo poi senza estensione.


Già,ma come avere l'indirizzo IP associato al sito?
Questo può essere fatto con un semplicissimo file batch; un file con estensione .bat che esegue sequenzialmente i comandi dos scritti al suo interno.
Nella fattispecie viene usato il comando ping che oltre a controllare l'effettivo funzionamento dell'indirizzo,ne compie la risoluzione IP.
Ve ne allego uno come esempio da completare aggiungendo agli indirizzi presenti quelli che più vi aggradano.

Si tratta di comporre una lista comando+indirizzo:le righe dovranno essere tutte uguali tranne che per il sito da verificare.Il comando >> indirizzerà l'output del risultato in un file di testo myip.txt nella cartella Documenti.Il file batch va aperto con shift+clic destro e scegliendo "apri con" quindi selezionando Notepad o Blocco note.RICORDO CHE DOPPIO CLIC SU UN FILE BATCH LO ESEGUE!
NB2.Anche nel file batch va eclusa la parte "http://" dell'indirizzo


Procediamo con ordine:

1)Aprite il vostro browser(Internet Explorer etc), selezionate importa\esporta dal menù file quindi esporta preferiti.Seguendo la procedura verrà costruito un file html con tutti i vostri link scritti seguendo la gerarchia delle cartelle.Nulla vieta di eseguire il passo 2 sul singolo link in Preferiti eseguendo "proprietà";è solo più lento. Wintricks.com copyright

 



2)Aprite il file esportato,clic destro sui link che visitate più frequentemente,quindi selezionate proprietà;vi apparirà la scheda con l'indirizzo in bella vista:

selezionatelo\clic destro\copia e incollatelo in una riga del file batch fra il comando ping e il simbolo >>,così


3)Ripetete il passo precedente per tutti i link che volete. Penso che 50 possano bastare per iniziare.

4)Salvate il file batch(menù file\salva) e chiudetelo.


 

5)Collegatevi a Internet.

 

6)Fate doppio clic sul file batch che risolverà gli indirizzi mandandoli nel file C:\Documenti\myip.txt(se volete mandare l'output in un altro posto cambiatelo (sempre nel file batch).Chiudete la connessione.

 

 

 

8)Aprite il file HOSTS e per ogni riga scrivete prima l'idirizzo IP e poi quello letterale usando come al solito il copia\incolla dal file myip.txt(l'output).Potete inserire anche dei commenti dopo aver messo il segno #.

IMP: il file batch e nel file host gli indirizzi si devono limitare al dominio (es www.wintricks.com) e non anche alle sotto directory.


9)Salvate e chiudete il file HOSTS.

Ogni 20/30 giorni rieseguite il file batch dopo aver spostato o rinominato il vecchio myip.txt e controllate se qualche indirizzo IP associato ai link è cambiato.

 

 


In tal caso va aggiornato nel file HOSTS.Tenete presente che così, bypassate il DNS,quindi se l'indirizzo IP è sbagliato,continuerete a collegarvi ad una pagina sbagliata.In caso di problemi verificate il funzionamento del sito con il comando ping nomesito.Oppure più drasticamente cancellate il contenuto del file HOSTS(IL CONTENUTO NON IL FILE!) e rieseguite il file batch etc(da non buttare mai).Potete ampliare il file hosts con nuovi indirizzi dopo averli aggiunti e risolti con il batch.Per questo il grosso del lavoro va compiuto la prima volta.La riprova della velocità con cui navigherete potete effettuarla grossolanamente cliccando prima su 5 link che sapete presenti in HOSTS e poi su altri 5 non presenti.

Sappiatemi dire la differenza!

Ops...Buona navigazione!

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/faq/navigare.html on line 250

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/faq/navigare.html on line 250